emorroidi ummah

tecnicamente, tra un mese, il genere umano potrebbe già essere estinto, scomparso definitivamente, da questo pianeta, ed io credo che, sia utile anche per le troie di satana: come la MERKEL, come anche per voi, di incominciare a dire la verità! poiché i MORTI NON HANNO PAURA di poter ESSERE UCCISI!
in realtà: i farisei massoni Cabalisti ENTITà SpA FMI NWO, loro con i loro filmini pornografici, hanno fatto un ottimo lavoro per la galassia sharia, terrorismo jihadista ummah MECCA CABA, perché, per un maniaco sessuale è buono avere 4 mogli che lavorano per te, e che te lo succhiano tutto il giorno: anche! poi, quando, Ummah MECCA CABA sharia, con 4 mogli, lui quella la bestia di Maometto ha fatto 40 figli, lui prende il mitra, fa lo sterminio, di un paio di famiglie di schiavi dhimmi cristiani, e così, Maometto ha sistemato il problema dei suoi figli: con la benedizione della sua Moschea Madrassa IMAM Obama GENDER Darwin.
con tutti i genocidi di MARTIRI CRISTIANI, che si stanno commettendo sotto i nostri occhi: TUTTI DELITTI SHARIA ONU IMPUNEMENTE, dubito che i Padroni ABUSIVI del Mondo, potrebbero validamente sconfessare le mie affermazioni. QUì C'è UNA NEGAZIONE ASSOLUTA DEL VALORE SACRO DELLA VITA UMANA CHE DIO HA CREATO A SUA IMMAGINE ED A SUA SOMIGLIANZA.
QUANDO SI è DATA AD UNA SPA, LO STATUS DI PERSONA GIURIDICA? IN QUEL MOMENTO VOI AVETE UCCISO SPIRITUALMENTE E GIURIDICAMENTE IL GENERE UMANO.
VOI potete vedere la grandezza del REGIMe MASSONICO, la forza e la potenza del NUOVO ORDINE MONDIALE, e giustamente ne siete terrorizzati, MA, VOI NON RIUSCITE A VEDERE LA MIA GRANDEZZA, DATO CHE IO STO CALPESTANDO IL NWO COME SI PUò CALPESTARE UN TOPO.. io vi farò mettere tutti a morte per alto tradimento!
quando, ai livelli di associazioni corporazioni, di uomini noi parliamo di "ENTITà"? noi stiamo indicando sempre qualcosa di demoniaco! Per VELTRONI Enlightened SPA SISTEMA MASSONICO: il Nuovo Ordine mondiale è la più grande ENTITà, poi abbiamo la ENTITà PALESTINESE, e poi, abbiamo la ENTITà SIONISTA!
come satanisti massoni farisei, anche gli islamici loro complici, non hanno una Patria, loro hanno la UMMAH che sta soffocando inesorabilmente, il genere umano!
poiché, 1. C'è UN SOLO CORANO, 2. c'è una sola UMMAH; e c'è 3. una sola sharia, e poi, 4. c'è una sola MECCA CABA: poi tutta la LEGA ARABA è una sola truffa ed un solo delitto! COME, allora, POTREBBE ESSERE REALE legale legittimo uno STATO dei PALESTINESI?
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di Rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
CINA E RUSSIA ] la MECCA CABA è il luogo, attraverso cui, tutti i demoni dell'inferno, [ che, i sacerdoti di satana della Cia hanno invocato, attraverso bestemmie e sacrifici umani ] possono risalire dall'abisso per infestare il nostro pianeta!
CINA E RUSSIA ] è vero, la WW3, può distruggere ogni forma di vita, su questo pianeta e può durare 10 anni. EPPURE, la WW3 PUò DURARE UN ORA SOLTANTO! se, voi mi DISINTEGRATE LA MECCA CABA? poi, ANCHE OGNI TERRORISMO ISLAMICO FINIRà nel MONDO!
BUSH SALMAN ROTHSCHILD SATANA IRAN ] nessuno che è sano di mente, dovrebbe sottovalutare una sola parola detta da Unius REI, perché lo sanno tutti, la metafisica non può mentire, e la metafisiica non può fallire!
======================
il tradimento delle religioni ] [ AVERE UN RAPPORTO CON DIO? è FACILISSIMO BASTA SOLTANTO DESIDERARLO! DIO NON è BLOCCATO DAL TUO PECCATO, PERCHé, DIO SA CHE IL TUO PECCATO PUò ESSERE VINTO, SOLTANTO DAL TUO RAPORTO CON LUI! è IMPOSSIBILE: PER UNA qualsiasi religione di questo pianeta, di pensare alla sua relativizzazione, perché, uomini religiosi che, hanno raggiunto il potere religioso di controllo degli uomini, no! non lo vogliono più lasciare questo potere! QUINDI SI ASSOCIANO AL POTERE POLITICO, PER COMMETTERE MAGGIORI DELITTI, ED è IN QUESTO MODO, CHE ABELE ZOROBABELE E GESù DI BETLEMME, loro CONTINUANO A MORIRE MILIONI E MILIONI DI VOLTE! Perché il potere demonico religioso, sempre in conflitto con il potere demonico politico, possano trovare un punto di incontro, dove l'uomo, il profeta, la coscienza libera: può mette il crisi il sistema criminale! ] perché questa è l'unica verità della LEGGE NATURALE, il potere deve servire la felicità dell'uomo, e non si deve servire dell'uomo, facendolo diventare da soggetto un oggetto di sfruttamento, un oggetto strumentalizzato. [ QUINDI, IL DELITTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO IL REGNO DI DIO, CHE OGNI RELIGIONE PUò COMMETTERE, CONSISTE NELLO AFFERMARE: " tu assolvi a questi obblighi, rispetta questi riti, rispetta questi decreti, pribizioni, sacrifici, limitazioni e comandamenti e quindi, e così, che tu sarai salvato!" ma, in realtà questa è la più grande menzogna del diavolo: perché soltanto Dio JHWH può salvare gli uomini! ECCO PERCHé, IL VERO CRISTIANESIMO: PENTECOSTALE, NON POTREBBE MAI ESSERE UNA RELIGIONE, MA SOLTANTO UNA RELAZIONE INTIMA, CONFIDENTE, COLLABORATIVA CON DIO, NoN UNA RELAZIONE DAL CARATTERE ESOTERICO: OCCASIONALE EPISODICA, o soprannaturale, no! MA, QUESTA è UNA RELAZIONE DI TIPO umano e divino: una relazione CONTINUATIVa! QUINDI NOI NON DAREMO ALLA RELIGIONE, A QUALSIASI RELIGIONE UN VALORE MAGGIORE CHE SI DEVE DARE AD UN PEDAGOGO, CHE POI, ANCHE IO, UNIUS REI IO SONO UN PEDAGOGO! Gesù lo ha detto: "quando avrete fatto tutto il vostro dovere, poi dite: "SIAMO SERVI INUTILI, AbBIAMO FATTO SOLTANTO IL NOSTRO DOVERE!"
=======================
farisei salafiti ] ok! [ io credo, che, tra, le molte possibilità, non si dovrebbe escludere l'ipotesi che, Gesù di Betlemme sia stato un ciarlatano e che, sua madre, la umile Maria di Nazareth sia stata la povera vittima di un soldato romano stupratore! CERTO BRAVE PERSONE, NIENTE DA DIRE, MA, SUL PIANO TEOLOGICO, NON DOVREMMO ESCLUDERE CHE IL CRISTIANESIMO POSSA ESSERE STATA UNA TRUFFA! ] e c'è un solo uomo nella storia del Genere UMANO, a cui il Cristo PRESUNTO Messia di Betlemme, è costretto a mostrare il suo potere divino, perché, io sono il Regno di Dio in terra, io sono un potere politico universale! GESù HA DETTO: "MI è STATO DATO OGNI POTERE IN TERRA ED IN CIELO!".. ok! allora se, voi non farete la morte delle bestie? Poi, ISRAELE verrà disintegrato: e le profezie di Dio JHWH su di lui? sono soltanto una favola per bambini!
==========
dei farisei TALMUD SATANA AGENDA SPA FMI, mi hanno rimproverato perché, io ho messo in relazione la presunta distruzione di ISRAELE, con la presunta verità teologica di Gesù Messia di Betlemme! ma, quando gli scribi farisei sadducei Rothschild Anna Caifa, misero a morte Gesù, poi, furono costretti a maledire, anche, tutto il popolo degli ebrei: perché tutti volevano diventare cristiani. Quindi operarono, distruggendo al popolo, le genealogie paterne: e estromettendo il popolo degli ebrei, in questo modo, dalle alleanze. Quindi, sia il popolo degli EBREI, che la stessa religione ebraica sono soltanto una truffa, quindi, soltanto, i FARISEI SPA potrebbero essere legalmente il Messia: ma loro sono diventati i satanisti usurai massoni, di un popolo ebreo delle Promesse e delle alleanze: di Abramo e Mosé, che non esiste più da 2000 anni, e che loro hanno distrutto per sempre! è QUINDI PATETICA OGNI RIVENDICAZIONE DELLA PALESTINA DA PARTE DEGLI ISRAELIANI!

E SE COLORO CHE POTREBBERO ESSERE LEGALMENTE IL MESSIA, OGGI SONO I SATANISTI MASSoNI: ANTICRISTO USURA DELLA KABBALAH CHE è SEGRETAMENTE MAGIA NERA SATANICA: DI POTERE E CONTROLLO SUL FONDO MONETARIO, tutto nel NUOVO ORDINE MONDIALE, E SE è patetico ogni tentativo di ricostruzione, delle 12 Tribù di Israele, dato che, le promesse che si fondavano sulle genealogie, sono tutte promesse che sono andate distrutte! ECCO CHE, SIA UNA EBRAICITà, che una NAZIONALITà, COME UNA SALVEZZA DI TIPO EBRAICO RELIGIOSO: circa promesse alleanze e genealogie, possono rinascere (sia pure nella loro indipendenza ebraica) SOLTANTO ATTRAVERSO UNA LAICA SPIRITUALITà CRISTIANA! ECCO PERCHé, IO: "lorenzoJHWH" io SONO IN TUTTO IL MONDO, L'UNICO MESSIA umano figlio dell'uomo, l'unico messia EBREO CREDIBILE! Perché io ho il mandato creativo del Regno di Dio, per edificare e demolire.. TUTTO QUELLO CHE IO DECIDO DI FARE, COSì SARà FATTO COME IN CIELO E COSì IN TERRA! SOLTANTO ATTRAVERSO DI ME, PUò RINASCERE SIA L'EBRAISMO, SIA IL TEMPIO EBRAICO, CHE, anche UNA UNITà NAZIONALE DI TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!
===========
il più grande nemico della crescita è l'evasione!" ha detto il vampiro fariseo satanista! MA UN POPOLO SOVRANO CHE NON DEVE COMPRARE IL SUO DENARO, AD INTERESSE, COME UN SCHIAVO? BENE QUESTO POPOLO NON HA BISOGNO DI PAGARE TASSE INDIRETTE!
===============================
QUELLA DELL'ISLAM è UNA FEDE TOTALIZZANTE SOSTITUTIVA CHE SFOCIA IN DIVERSE FORME DI GENOCIDIO, E FORSE è GIUSTO DIVENTARE TUTTI ISLAMICI, OPPURE, SE è ERRATO, INVECE, è GIUSTO CHE, NOI DOVREMMO STERMINARE LA LEGA ARABA E CONDANNARE QUESTA RELIGIONE A LIVELO MONDIALE! WASHINGTON, 17 DIC - Syed Rizwan Farook e Tashfeen Malik marito e moglie, la coppia che ha compiuto la strage di San Bernardino in California, si scambiavano messaggi sulla jihad già prima di essere sposati. Lo facevano via internet ma in corrispondenza privata, non sui social media. "Dalle indagini risulta che alla fine del 2013, prima che si incontrassero di persona, nelle loro comunicazioni online si faceva riferimento all'impegno per la jihad e il martirio", ha detto il direttore dell'Fbi James Comey.
====================
IMPERIALISMO SAUDITA TURCA QATAR ISIS SHARIA ] ARABIA SAUDITA STA INVADENDO IL PAKISTAN .. E PENSARE CHE IL PAKISTAN GLI VOLEVA BENE! [ KABUL, 17 DIC - L'Isis ha inaugurato una radio nella provincia afghana di Nangarhar con cui si propone di diffondere il suo messaggio e tenta di consolidare la sua presenza in una area strategica al confine con il Pakistan. Lo riferisce Tolo Tv. L'emittente, denominata 'Voce del Califfato', ha come ulteriore obiettivo quello di facilitare il reclutamento di militanti da impegnare contro le forze di sicurezza del governo di Kabul e contro i talebani che si oppongono alla presenza dell'Isis in Afghanistan.
======
NON CREDO CHE UN EVENTO POLITICO E PUBBLICO POSSA ESSERE RITENUTO UN EVENTO PRIVATO! QUESTO è SEMPRE STATO L'ISLAM DA MAOMETTO AD OGGI, E TUTTI LO DEVONO SAPERE! PARIGI, 17 DIC - I genitori del giornalista americano James Foley, decapitato dall'Isis SHARIA, hanno espresso indignazione per la diffusione su Twitter, da parte della presidente del Front National, Marine Le Pen, di una foto del cadavere mutilato del figlio DA SHARIA, e ne hanno chiesto l'immediato ritiro. "Siamo profondamente colpiti dall'uso fatto di Jim a beneficio politico di Le Pen - scrivono John e Diane Foley - e speriamo che la foto di nostro figlio, così come altre due immagini esplicite, vengano subito ritirate".
    ==========
CHI è STATO DANNEGGIATO? EUROPA SOLTANTO è STATA DANNEGGIATA! TUTTI CI AHNNO GUADAGNATO, ANCHE USA CI HANNO GUADAGNATO A NOSTRE SPESE! I NOSTRI POLITICI DEVONO ESSERE ARRESTATI! MOSCA, 17 DIC - "L'economia russa sta uscendo dalla crisi, è praticamente superata". Così il presidente Vladimir Putin risponde alla prima domanda della maxi-conferenza stampa. "Si è ridotta la fuga di capitali e il nostro interscambio commerciale è positivo", ha aggiunto. Putin ha ammesso che si dovrà probabilmente rivedere il bilancio statale del 2016 a causa del calo dei prezzi del petrolio. "Molto probabilmente saremo obbligati a cambiare qualcosa", ha detto.
==================
    Bce: peso rischi geopolitici su crescita
    Bce:pesante impatto crisi su occupazionE
    Alitalia: Ball si dimette da Jet Airways
    Commercio estero, export -0,4% a ottobre
    Borsa: Europa corre con Fed, Milano +2%
    Spread Btp apre stabile a 102 punti
    Borsa: Milano corre con Fca e Telecom
Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi
Banche, ecco i numeri del crac
Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi
Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare
Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi
Legge di Stabilità: arriva l'autovelox che controlla assicurazione e revisione delle auto
La Pininfarina passa all'indiana Mahindra
Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi
Dalla crisi delle 4 banche al caso Civitavecchia. Le 8 date principali
Banche, ecco i numeri del crac
Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare
Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi
Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi
Vola il lavoro: 415 mila posti fissi in più, ma il Sud arranca.
=============================
TEL AVIV, 17 DIC - Un palestinese ha tentato di accoltellare dei soldati israeliani al check point di Huvara non lontano da Nablus in Cisgiordania. Lo dicono i media che citano l'esercito. Il sospetto aggressore - hanno aggiunto - è stato colpito e ucciso dal fuoco dei soldati.
======================
MOSCA, 17 DIC - La Russia sostiene l'iniziativa degli Stati Uniti per la stesura di una risoluzione Onu sulla Siria. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, aggiungendo che la Russia è soddisfatta e che dopo aver studiato il progetto forse anche il governo e le autorità siriane saranno d'accordo.
=====================
Per il Cremlino “nel mondo è in corso una grande guerra mediatica”. 17.12.2015( Nel mondo è in corso un grande guerra mediatica, ritiene il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.
"Si svolge da tanto tempo. Non è un grande gioco, ma una grande guerra informativa", — ha detto in un'intervista al canale televisivo "Rossiya 24". Peskov ha osservato che in questa guerra dell'informazione alcuni media "perdono l'aspetto umano e perdono la loro funzione di mezzi di comunicazione." "Vediamo tutti i partecipanti della guerra mediatica, vediamo le informazioni oggettive degli avversari, vediamo i nostri avversari completamente privi di qualsiasi obiettività, e traiamo le dovute conclusioni," — ha aggiunto il portavoce del Cremlino. Secondo Peskov, l'unico mezzo per contrastare questa situazione può essere una linea informativa attiva volta a trasmettere il proprio punto di vista alla comunità internazionale. "Penso che nell'ultimo periodo, negli ultimi anni, il nostro Paese abbia imparato molto e probabilmente è diventato il promotore di alcuni standard elevati in questo contesto", — ha osservato.
    Correlati:
“La Russia subisce un'aggressione mediatica senza precedenti”
La Russia ha subito una nuova aggressione mediatica per il rapporto del boeing malese
Siria, dai media di tutto il mondo campagna anti-Russia
Media occidentali: retorica degli USA sempre più pericolosa per la pace: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742757/Peskov-Russia-Media-Occidente-Propaganda.html#ixzz3ua4qAZMg
Vladimir Putin
Chi è Putin? La risposta in un libro italiano. 10:33 17.12.2015. Tatiana Santi. Chi è veramente Vladimir Putin? È una domanda che si chiederanno in moltissimi, dai più simpatizzanti del presidente russo ai critici più accaniti. La risposta a questa domanda è una biografia firmata da Gennaro Sangiuliano.
Il libro "Putin. Vita di uno zar" racconta la storia di un personaggio complesso, che troppo spesso è stato banalizzato e ridotto a una serie di stereotipi dai media. La figura di Putin in realtà non può essere estrapolata dalla storia della Russia, dalle trasformazioni che ha vissuto il Paese. Ebbene, in questa biografia originale italiana l'autore ripercorre le avventure di un giovane Volodia cresciuto in "Komunalka", gli appartamenti collettivi in epoca sovietica, passando per la tappa del Vladimir spia al Kgb, fino ad arrivare alla crisi in Siria.
Leader carismatico, pragmatico e sicuro di sé, Putin è anche un personaggio da conoscere meglio. Questo è lo scopo della biografia "Putin. Vita di uno zar", presentato il 14 dicembre a Roma all'Istituto dell'Enciclopedia italiana, edito da Mondadori. Gennaro Sangiuliano, vicedirettore del TG1, ha gentilmente rilasciato un'intervista a Sputnik Italia in merito al suo libro.
— Non è il suo primo libro su temi russi. Da dove nasce il suo interesse per la Russia?
Vladimir Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4
— Io molti anni fa ritrovai dei documenti inediti, erano dei rapporti della polizia italiana degli inizi del ‘900, che documentavano la presenza di Lenin a Capri. Decisi allora di fare un libro per raccontare queste presenze di Lenin che ci furono tra il 1908 e il 1910. In quell'occasione cominciai a studiare la storia russa, io di provenienza sono un giurista, non avevo fatto studi letterari. Ho cominciato però a leggere la grande letteratura russa, adesso posso dire di aver letto tutto Dostoevskij, Tolstoj e Pushkin.
— Perché ha deciso di scrivere un libro su Vladimir Putin?
— Facendo poi il giornalista ho continuato a fare attenzione sul personaggio che è Putin. Nelle dialettiche interne di un giornale, io mi sono sempre schierato dalla parte di Putin. Adesso i filoputiniani sono diventati più numerosi. Avevo capito che il personaggio era molto interessante e ho deciso di costruire questa biografia. Credo che la statura del personaggio meriti di essere conosciuta dal grande pubblico, al di là di tanti pregiudizi e luoghi comuni che filtrano di qua e di là sui giornali. Occorreva fare qualcosa di più organico e più complessivo che sfatasse i luoghi comuni e dicesse la verità.
La presentazione del libro su Vladimir Putin
— Al di là dei pregiudizi del mainstream, da parte dei lettori e i cittadini italiani c'è un grandissimo interesse nei confronti di Putin. Perché il presidente russo è più popolare che mai?
— Perché la gente è intelligente e sta cominciando a capire che una serie di fatti storici danno ragione a Putin. Prendiamo la Cecenia: questo fu il primo tentativo si stabilire al mondo un Califfato islamico, che sarebbe stato un califfato molto pericoloso per il Caucaso. I combattenti ceceni ora sono in Siria, Iraq e Libia, sono anche tra i più agguerriti e violenti. Putin ci aveva visto giusto a stroncare il califfato in Cecenia. Lo fece in maniera dura, ma era necessario fare così.
Anche in altri casi la storia gli sta dando ragione, come per esempio per quanto riguarda le vicende economiche e sociali. Io penso che alla fine l'opinione pubblica sia più intelligente di quello che le elite pensino e quindi la gente sta percependo il valore del personaggio.
— Qual è il ruolo della Russia oggi sull'arena internazionale e in Siria a suo avviso?
Raid aereo russo contro Daesh in Siria. Russia, ministero Difesa sottolinea trasparenza informazione su raid in Siria.
— Putin è l'unico che fa veramente la guerra al terrorismo. A me piace un Paese come gli Stati Uniti d'America, ma in Siria gli americani sono stati molto ambigui. Putin ha preso una posizione molto chiara e ben definita, sta facendo veramente la guerra.
Prendiamo per esempio l'ultima lite con la Turchia. Un italiano medio sente molto più vicino un russo che un turco come cultura, stile di vita, dato antropologico. I russi sono dei frequentatori dei nostri Paesi, vengono nelle nostre città, noi andiamo da loro. I turchi sono molto più distanti, al di là del fatto che la Turchia faccia parte della NATO. Credo che la gente lo percepisca bene.
— Si ritornerà a suo avviso a un vero punto di incontro tra la Russia e l'Occidente? Forse la Siria è proprio quest'occasione?
— Credo di sì. Con il tempo credo che quei occidentali che hanno rapporti storici con la Russia, penso ai tedeschi, agli italiani e adesso anche i francesi, premeranno anche sugli Stati Uniti. È molto importante vedere che cosa succede nelle leadership americane. A parte Donald Trump, che ha espresso pubblicamente la sua ammirazione per Putin, anche gli altri Repubblicani, hanno una posizione diversa da quella di Obama.
    Correlati:
Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin
Daily Mail: Putin ha dimostrato che l’Occidente sbagliava
L'Elvis Presley iraniano si è rivolto a Putin: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151217/1743247/putin-libro-russia-presidente.html#ixzz3ua5jXgxk
Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin
© Sputnik. Ramil Sitdikov
Mondo
09:56 17.12.2015(aggiornato 14:33 17.12.2015) URL abbreviato
51966150
Il 17 dicembre il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha tenuto la tradizionale conferenza stampa di fine anno. Ecco la cronaca testuale della conferenza stampa.



Dopo 3 ore 11 minuti si e conlusa la conferenza stampa di Vladimir Putin. E' disposto a cambiare la legge che vieta l'adozione dei bambini russi in alcuni paesi stranieri?
Il governo russo non deve avere fretta di cambiare la legge sull'adozione dei bambini russi all'estero. Il numero dei bambini adottati è più alto di quello dei bambini che necessitano di cure.
Serve in futuro alla Russia una base in Siria?
E' una domanda complessa. Non so se serva davvero. Se dobbiamo colpire qualcuno anche così (senza base) lo colpiamo lo stesso.
La Russia smetterà di fornire il gas all'Ucraina?
Non credo che vada eliminato il transito del gas in Ucraina e neanche che vada posto in competizione con il Nord Stream. Il punto chiave è che ogni gasdotto deve garantire affidabilità, sicurezza e costanza degli approvvigionamenti. Se le autorità ucraine mantengono il loro impegno, non ci sono problemi. Diversamente dovremo rivedere i piani.
Qual'è la sua opinione sull'omicidio Nemtsov?
Ritengo che questo sia un omicidio che vada indagato ed i cui colpevoli debbano essere puniti, chiunque essi siano.
Signor presidente, come stanno le sue figlie?
Per molte ragioni, non ultime quelle di sicurezza non ho mai parlato della vita private delle mie figlie. Io ritengo che ogni persona abbia il diritto di costruirsi il proprio destino. Le mie figlie non sono mai state viziate. Non hanno mai avuto privilegi. Fanno la loro vita e la fanno con dignità. Le mie figlie non fanno politica, non fanno business, lavorano e parlano e usano per lavoro 3 lingue europee.
L'anno prossimo ci saranno le elezioni negli USA. Come vede le prospettive di lavoro con il nuovo presidente statunitense?
Prima bisogna capire chi è. Noi siamo pronti a dialogare. Dopo l'ultimo incontro con Kerry mi è parso che gli USA siano d'accordo con noi. Noi siamo aperti e trasparenti. Sono loro che provano sempre a "suggerirci" cosa fare e come. Se un osservatore straniero in USA alle elezioni si avvicina a più di 5 metri da una coda al seggio lo arrestano. Noi siamo pronti a sederci e parlare con qualunque presidente che venga eletto dal popolo statunitense.
Secondo lei è arrivata l'ora di privatizzare le compagnie statali come Rosneft e Aeroflot, per sostenere l'economia?
Le compagnie statali possono essere parzialmente privatizzate per aumentare l'efficacia del loro operato, non per fare cassa. Lo Stato non
Qual'è lo stato è il futuro delle relazioni con la Georgia?
Noi non siamo la causa di questo deterioramento delle relazioni con la Georgia. Tornando ai fatti del 2008, la colpa storica è loro ed è in pieno sulle loro spalle. La colpa è dell'allora presidente Saakashvili che ha dato il via al processo di divisione del paese.
A Saakashvili hanno dato un visto lavorativo in USA e poi l'anno mandato in Ucraina. E come se gli avessero detto "Non soltanto vi governiamo. Ma vi mandiamo anche chi vi governa, perchè voi non siete in grado di farlo da solo. Su 45 milioni di personi non si riesce a trovare 10/15 persone in grado di governare? Questo è uno sputo in faccia al popolo ucraino.
Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti. Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti
Il 31 dicembre scadranno gli accordi di Minsk, qual'è la vostra posizione sul conflitto in Donbass?
Siamo favorevoli alla risoluzione del conflitto nel sud-est ucraino ma non attraverso l'eliminazione fisica di tutti gli abitanti del Donbass.
Putin invita un giornalista ucraino a fare una domanda: "Date la parola al giornalista ucraino, una repubblica a noi fraterna, non lo stancherò mai di ripetere"
Giornalista: Grazie presidente per la possibilità di farle una domanda anche se noi non siamo turchi, siamo ucraini. Lei ha detto che in Donbass non ci sono militari russi. Eppure ne sono stati catturati due. Li cambierete con tutti gli ucraini detenuti dai filorussi?
Putin: Lei ha nominato due persone e poi ha elencato un elenco lungo di persone con cui li vorreste cambiare. Gli scambi si fanno alla pari. Noi abbiamo detto che in Donbass non ci sono divisioni ufficiali russe. Possono esserci dei cittadini russi coinvolti nell'esecuzione di alcuni compiti militari. Capisca la differenza.
Giornalista: Come cambieranno le vostre relazioni con l'Ucraina dal primo gennaio?
Putin: A livello economico cambieranno in peggio, perchè siamo costretti a escludere l'Ucraina dallo spazio economico comune della CSI.
Lei ha detto che in Turchia abbiamo molti amici a livello di popolazione. Che futuro vede per le relazioni russo turche?
Con i popoli turchi (di etnia e lingua) che ci sono vicini e fanno parte della Russia dobbiamo continuare a dialogare. A livello statale invece non vedo prospettive di creare delle relazioni.
Su Assad la Russia dice che deve decidere il popolo siriano. Gli USA ed i loro alleati dicono che per Assad non c'è futuro politico. Avete discusso di questo con Kerry?
Ne abbiamo parlato con Kerry. La nostra posizione non cambia. Non accettiamo che nessuno dall'esterno imponga alla Siria il suo futuro. Solo il popolo siriano deve scegliere chi e con quale forma dovrà governarlo. Appoggiamo la decisione degli USA di scrivere una relazione al Consiglio di Sicurezza dell'ONU sulla soluzione del conflitto in Siria, per cui il segretario di stato Kerry è venuto in Russia. Questo ci dà l'idea del fatto che USA ed Europa sono seriamente preoccupati di ciò che succede nel medioriente.
Secondo lei c'è uno stato terzo dietro l'abbattimento del SU-24 russo da parte turca?
Capisco il vostro riferimento. Se qualcuno in Turchia ha deciso di leccare gli americani in un determinato posto, non lo so. Riteniamo il gesto turco un gesto nemico. Anche nell'ultimo incontro con le autorità turche ad Ankara ci sono state poste questioni molto importanti per la Turchia. Su questioni sensibili. Noi abbiamo  detto che capiamo e siamo pronti ad aiutare. Era così difficile alzare la cornetta e telefonare. Chiedere di non colpire determinati territori?
Cosa hanno ottenuto? Pensano che fuggiremo? Certamente no. La Russia non è quel tipo di paese. Se la Turchia aveva degli scopi non li ha raggiunti. Anzi ha solo peggiorato la situazione.
E' soddisfatto del lavoro del governo? Potrebbero esserci dei cambiamenti?
In tutti questi anni mi sembra di aver sempre mantenuto una linea equilibrata nei confronti dei membri del governo. Non sono per i cambi in corsa, ancor più radicali. Quasi sempre non portano a nulla. Se invece parliamo di migliorare il lavoro del governo, allora si, c'è questa intenzione, ma non per cambiare qualcuno in particolare, ma migliorare il lavoro del primo organo governativo dello stato.
A causa dei tassi d'interesse alti i nostri imprenditori non possono ricevere crediti. Anche all'estero, per ovvi motivi, non possono. Faremo la fine del Venezuela?
Tutti vorrebbere che il tasso di rifanziamento della Banca Centrale venga rivisto. Sento dire che all'estero i tassi sono più bassi. E' vero. Ma li la struttura dell'economia è un altra. Noi abbiamo la minaccia dell'inflazione, loro quella della deflazione.
Nonostante la crisi in Russia i dati economici mostrano un dato positivo
La disoccupazione è al 5,6%. Nel 2009 era all 8.3%.  Il debito pubblico è sceso al 13%. Si è registrato un trend positivo nell'afflusso di capitali dall'estero: sono sicuro che gli investitori capiscono la realtà della nostra economia e esprimono l'intenzione di entrare nel nostro mercato. Il picco della crisi è già stato toccato. A settembre e ottobre è già stato registrato un aumento della produzione. Soprattutto nell'agricoltura. Per il secondo anno consecutivo il nostro raccolto ha superato quota 100 milioni di tonnellate, 103 milioni.
L'anno scorso preannunciò che entro due anni usciremo dalla crisi. Adesso qual'è il suo pronostico?
Rispondo con un annedoto: "Si trovano due amici e uno chiede all'altro. Come va? Ma guarda, la vita va a momenti. Bianchi e Neri. Adesso è nera. Dopo sei mesi si ritrovano di nuovo e gli fa la stessa domanda. Guarda la so la storia dei momenti. Come va? Guarda adesso è nera, forse prima era bianche". Nel 2014 abbiamo impostato il nostro budget calcolando un prezzo del petrolio di 100 dollari. Per il 2016 di 50 dollari al barile. Adesso costa 38 dollari al barile. Probabilmente dovremo apportare ulteriori modifiche.
Giornalisti da tutta la Russia e dal resto del mondo ] Tradizionalmente alla conferenza stampa di fine anno del presidente Putin prendono parte giornalisti russi e di tutto il mondo. Per attirare l'attenzione del presidente e ricevere il diritto a rivolgere la propria domanda ognuno si ingegna come può. Cartelloni, bandiere, abbigliamenti stravaganti. Anche questo fa parte dell'evento.
Tutto pronto per la conferenza stampa di fine anno di Vladimir Putin
Alle ore 12 russe — 10 italiane — inizierà la conferenza stampa di fine anno del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. L'anno scorso i giornalisti accreditati furono 1348, 78 le domande poste, 4 ore e 40 minuti la durata totale.
    Correlati:
Putin: Russia e USA stanno cercando soluzioni delle crisi più gravi
Putin sospende accordo su zona libero scambio tra Russia e Ucraina: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742903/putin-conferenza-fine-anno.html#ixzz3ua6qelFB
Esto es muy urgente e importante. No podemos construir Actuall sin ti. Hola lorenzoJHWH:
No podemos, ni queremos.  [ DIO BENEDICE ECONOMICAMENTE I DONATORI! ] Este correo es... muy importante (y muy urgente). Y, déjame que te lo adelante ya, de tu respuesta al mismo dependerá el futuro y el rumbo de Actuall. Actuall nació hace poco más de tres meses. El 1 de octubre. Hoy, puedo decir con orgullo que es una realidad espléndida y creciente. Las cifras de Actuall en número de lectores, suscriptores (como tú) del Brief de Víctor, comentarios, noticias compartidas, etc., son muy estimulantes e ilusionantes. Queríamos hacer, lo estamos haciendo, periodismo centrado en defender las causas de la vida, la familia y la libertad. Periodismo para saber más, para actuar mejor y organizarnos de manera más inteligente como sociedad. Periodismo que abraza la innovación tecnológica y reúne escritores, editores y programadores brillantes y entusiastas alrededor de la visión de una sociedad ordenada y abierta, formada por personas libres, hombres y mujeres más fuertes que cualquier gobierno en defensa de nuestra libertad y nuestros bienes materiales e inmateriales. Estamos construyendo el primer diario nativo digital provida, profamilia, con una perspectiva liberal-conservadora y cristiana de la sociedad, hecho en español y con una cobertura global de las causas de la libertad en España, Europa y América. Estamos haciendo ese periodismo para ti, pero queremos (y necesitamos) dar un paso más, hacerlo contigo. A ese paso lo llamamos de lectores a miembros (socios).
lorenz ¿puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento).
https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
En Actuall, encuentras la mejor información de actualidad, junto a sugerencias para actuar eficazmente a favor de la vida, la familia y la libertad.
Somos el primer diario profesional en España con un modelo no lucrativo; queremos construir una comunidad (identificada con los valores del diario) de ciudadanos informados y activos en defensa de las causas de la libertad, como el derecho a la vida, la propiedad privada o la libertad religiosa.
Antes de nacer, hacíamos esta declaración de principios: Actuall, se sostendrá gracias al apoyo de su comunidad, se declarará libre de banners publicitarios y no aceptará subvenciones de fondos públicos ni campañas de gobiernos o de partidos políticos.
Tu apoyo económico es pues, absolutamente imprescindible.
Tu apoyo económico y, si tú quieres, también tu soporte como voluntario, algo de lo que te hablaré con detalle en otro momento.
Convirtiéndote en socio de Actuall, podrás...
Participar como 'periodista' en la Redacción de Actuall
Tendrás derecho a proponer temas e historias para investigar o para tratar a fondo en el diario. Si las publicamos, te citaremos. Convertirte en autor de Actuall. Si nos envías artículos o tribunas y el equipo de Edición de Actuall considera que el tema que propones es de interés, publicaremos lo que nos mandes. Visitar la Redacción de Actuall
    Yo mismo, será un honor, te guiaré por ella explicándote cómo funciona el equipo, qué hace posible nuestro (tu) diario. Participar en una reunión anual del Consejo de Redacción de Actuall
    Una vez al año. Tendrás voz y se tomará nota de tus propuestas. Serás un miembro más del Consejo de Redacción. Asistir a los Encuentros Actuall
    Que celebraremos periódicamente, transmitiéndolos por Internet, con prestigiosos periodistas y relevantes analistas de opinión como invitados, para compartir ideas, críticas, aportaciones sobre la situación social y política y la batalla cultural que libramos
    Siempre serás de los primeros. Podrás probar antes que nadie los nuevos servicios y tecnologías de Actuall y orientarnos sobre su calidad
    Participar en la votación del Premio anual Actuall
    Cada año otorgaremos un Premio Actuall a alguna personalidad destacada que defienda los principios de Actuall. Podrás votar. Y tendrás un precio especial
    En la Gala de los Premios HO en la que se entregará (y en otros actos que organicemos en HO)  Detalle Actuall
    Pues es solo eso, un pequeño detalle, pero te lo enviaremos como ¡bienvenida! por hacerte socio. Es el peor de los tiempos y es el mejor de los tiempos para hacer periodismo sobre la defensa de principios. Es más que evidente que vivimos unos momentos difíciles. Es claro el incremento de la agresividad de los progre-laicistas... como lo es, por lo tanto, la necesidad de una mayor información y movilización de los provida, profamilia y pro-libertad, entre otras cuestiones. En Actuall queremos actuar contigo, construyendo una comunidad informada y activa. Defendiendo, juntos, los valores que te importan.
Es hoy... Es tiempo de cambiar, es tiempo de actuar, es tiempo de Actuall.
Queremos, contigo, informar, reflexionar, actuar.
Creo firmemente que hace falta un periódico online como el nuestro, que defienda la vida, la familia y las libertades, que son las bases de la civilización.
Un periódico para todos, participativo, para ciudadanos activos. Un periódico transparente en permanente diálogo con el ciudadano y sus preocupaciones. Un periódico que pretende, ¡ahí es nada!, algo que en realidad es contradictorio con la naturaleza misma del periodismo: sobrevivir a lo efímero. Actuall ayudará (te ayudará a ti, lorenz) a defender, en el terreno de las ideas y de la acción, los valores que te importan. Es un medio, quiere serlo, para saber y actuar, para haceroír tu voz.  [ Independiente. ] [ Decimos, sin falsas retóricas, que Actuall es independiente, esto es, que sus verdaderos propietarios son sus lectores. Para construir Actuall necesitamos, ahora, tu apoyo y tu concurso.  ¿Puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento). https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
Millones de ciudadanos necesitan (necesitamos y demandamos) un medio de comunicación moderno que haga frente al pensamiento izquierdista dominante (a las dentelladas de una suerte de Leviathan, que acosa las más elementales libertades) creando opinión, ofreciendo argumentos, influyendo en los centros de poder y defendiendo las convicciones que nos hacen ser comunidad y que tú y yo sabemos que son buenas imprescindibles para mejorar la sociedad.
Actuall es eso... En Actuall queremos atenernos a los hechos, dudar de los paraísos en la Tierra, reírnos de los emperadores desnudos, atizar dialécticamente a los tiranos, y dejar en evidencia a sus bufones y corifeos. Y, como el viejo maestro Montanelli, estamos dispuestos a hacerlo con (absoluta) independencia «a prueba de censores, dictadores y balas». Porque creemos, como él, que «El periodismo no es un oficio, es una misión».
Eso tiene un precio. La libertad y la independencia, siempre tienen un precio...
https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
Actuall es gratuito. No tenemos ánimo de lucro pero, como es obvio, sí tenemos gastos...
Para afrontarlos con una mínima estabilidad; para tener la seguridad de que podremos hacer nuestro trabajo (contigo), el que de alguna manera nos has encomendado y en el que, sin duda, participas; para poder seguir adelante, te necesito. Necesito que des ese paso adelante y te conviertas ahora en socia/o de Actuall. Ojalá te animes a hacerlo. Estoy convencido de que, como intentamos de todo corazón (contigo y para ti), con Actuall... Es posible cambiar el mundo y si no (de forma inmediata) el mundo, sí el rumbo de la política y de las ideas, dando voz a quienes aún creen en los valores de la libertad, el dinamismo de la sociedad civil, y en la dignidad inviolable de la persona. Y, como Buckley, gigante del periodismo que en la segunda mitad del siglo XX, obró el milagro de sacar al conservadurismo norteamericano de la postración, librarlo de sus complejos y arrebatarle a la izquierda el monopolio cultural e incluso político, hacerlo con glamour y sin perder la sonrisa. Un fuerte abrazo, mil gracias por estar ahí.
Alfonso Basallo, director y todo el equipo de Actuall
P.D. Por supuesto tú eres quien determina el importe de tu contribución mensual como socio de Actuall (somos diferentes), de tal manera que puede ser con alguna de las cantidades que te propongo o con cualquier otra, mayor o menor. Puedes hacerlo aquí: https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall y recuerda además que, en cualquier momento, puedes cancelar o modificar esa aportación mensual.
Este email tiene más de una vida. Reenvíalo a tus contactos que aún no conocen Actuall e invítales a unirse Actuall, el periódico para lectores alertas y activos en las buenas causas. ¡Gracias! HO es una entidad de utilidad pública    
HazteOir.org tiene la declaración de entidad de utilidad pública (ver B.O.E.). Esto significa que todos los donativos que hagas a Actuall (que es una iniciativa de HO) los podrás desgravar, en el siguiente ejercicio fiscal, en el pago del impuesto correspondiente. Un 50% por los primeros 150€ que nos dones y un 27,5% por el resto. Por ejemplo, si donas 200€ Hacienda te devolverá 88,75€ en 2016.
===================
è sceso all'inferno il massone, soltanto, un altro massone che Satana partorì con Rothschild ] [ Licio Gelli, la P2 perde il suo maestro. Nato a Pistoia il 21 Aprile 1919 si è spento nella sua storica “Villa Wanda” (dal nome della prima moglie) il 15 dicembre 2015. Il quadro clinico, data anche la veneranda età, si era aggravato irrimediabilmente sino a spirare silenziosamente. Condannato per innumerevoli capi d’imputazione, come:  Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato; Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola; Calunnia aggravata dalla finalità di terrorismo per aver tentato di depistare le indagini sulla strage alla stazione di Bologna - vicenda per cui è stato condannato a 10 anni; Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano). Dal 2001 scontava una pena detentiva di 12 anni nella sua residenza affermando di sé nel 2003: “Ho una vecchiaia serena. Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: Ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa.”
=======================
IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] L’aborto non dà pace. La confessione di due uomini. E una donna, dopo 30 anni, chiede perdono per il voto pro-choice al referendum. Ora è volontaria al Centro di aiuto alla vita. 16 dicembre 2015. SEMPLICEMENTE AVERE APPROVATO LA LEGGE SULL'ABORTO, SEMPLICEMENTE QUESTO ASSENSO, TI PORTERà ALL'INFERNO! TU DEVI PENTIRTI DI GNI TUO PECCATO! IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] Chi l’ha detto che l’aborto è una questione “da donne”? Sono certamente loro a pagarne le conseguenze più dirette, spesso lasciate sole a portare il peso di una decisione, spesso proprio perché lasciate sole spinte a scegliere questa strada. Eppure quello dell’aborto è anche e soprattutto un affare “da uomini”. Come racconta don Luigi, parroco alle porte di Milano. Da quando il Papa – con l’occasione del Giubileo della Misericordia – ha esteso a tutti i sacerdoti la facoltà di assolvere il peccato dell’aborto, da lui si sono presentati due uomini. Entrambi si erano già confessati in passato, ma a distanza di tempo dai fatti (30-40 anni) ancora non si sentono in pace. Il primo è un signore di 65 anni: lui e la moglie hanno deciso di abortire quando lei è rimasta incinta del terzo figlio. Pensavano di non farcela. Il secondo ha circa 50 anni: aveva 18 anni quando la sua ragazza è rimasta incinta e hanno deciso di abortire. Nessuno ha mai saputo, neanche i genitori, ma quel fatto ha lasciato in lui una impronta indelebile. E l’aborto è un affare “da donne”, non nel senso dispregiativo di una debolezza, ma in quello pieno di dignità e coraggio, di vita. Una di loro, Rosella (leggi qui la sua storia), ha deciso di confessarsi per qualcosa a cui molti nemmeno penserebbero: il voto a favore dell’aborto nel referendum del 1981. Non ci aveva più pensato, né ha mai dovuto affrontare il problema. A più di 30 anni di distanza, mentre scriveva il suo libro “Un’anima sola” in cui racconta la storia della sua conversione dopo la morte dell’unica figlia, un’amica le ha proposto di devolvere il guadagno al Centro di Aiuto alla vita (Cav) della clinica Mangiagalli, a sostegno delle gravidanze difficili. “In quel momento ho cominciato a riflettere: Signore, cosa mi stai dicendo? Da lì poi ho devoluto tutto al Cav… e mi sono confessata”. Cosa è successo? “Che Dio è vita, e se credo in Dio credo nella vita, e non ho nessun diritto di decidere per vita di un altro bambino”. Adesso Rosella sostiene come volontaria il Cav, è vicina ad alcune mamme. E ha trasformato anche la camera di sua figlia in una specie di nursery: “In genere le camere dei figli che se ne sono andati rimangono intatte…il letto rifatto, gli armadi con tutta la roba dentro. La camera di mia figlia è completamente diversa, perché io raccolgo le cose per i bambini: ci sono ciucci, biberon, abitini, il mio computer per scrivere. È una stanza che ha preso vita. I figli ci sono ma non sono più lì. È un cammino”.
========================
Dear Mr mESSIAH, An Open Doors safe house can be a lifeline to a pastor or evangelist. Especially ones who are standing firm against persecution, but trying to save their families from threats, arrest and imprisonment. Others need a safe house so they themselves can escape arrest – and be there for their families in times of need.
Your Gift of Hope helps provide vital aid and temporary safe houses for Christians who are under attack – offering their whole families the protection and courage they need to stand firm as a witness for Christ! Thank you for giving generously.
Together in His service, Jan Gouws. Executive Director, Open Doors Southern Africa
========================
Costco employee hurls anti-Semitic abuse Click here to watch: Costco smoothie demonstrator hurls anti-Semitic abuse at shopper. A Jewish shopper at a Costco store in the San Francisco Bay Area has uploaded footage of an extremely anti-Semitic rant tirade he was subjected to by a woman giving a smoothie demonstration at the store. According to the Coordination Forum for Countering Antisemitism, he said the woman began her rant by interrupting him during a conversation with another Jewish man. "I struck up a conversation with a Jewish guy in Costco in front of the Vitamox Blender Demonstration, when an employee interrupted to tell us that Jews need to go back where they came from. I asked her how that would be possible after what happened in WWII. She responded that Hitler never did anything wrong to the Jews and that they brought it on themselves," he said.
Watch Here. In the video - originally posted on the Live Leak video sharing site - the woman can indeed be heard claiming that the Jews were not persecuted by the Nazis, while simultaneously admitting something bad may have happened to them but that they "brought it on themselves." "They had a chance to go ahead and get $500 for their freedom," she bizarrely asserted. Prior to that, she could be heard saying that Jews should leave Israel and "go back to Europe", because it is "Palestinian land." The clip ends with the victim owing to report her to her managers. "You're gonna be fired today." Source: Arutz Sheva
==============
Donald Trump è il nostro candidato! Putin, 'endorsement' a Trump: 'E' vivace e talentuoso' Putin entra a gamba tesa nella campagna elettorale Usa: "E' una persona vivace e talentuosa".
=============
Erdogan, si è inventato questa: "lotta contro Pkk che continuerà", perché il genocidio è la sua soluzione.. Nel sud-est Turchia "finché non sarà garantita la tranquillità" già la tranquillità del cimitero degli armeni uccisi a tradimento, perché i turchi islamisti sono degli spergiuri e traditori!
=======================
io sono indignato per questo atto di violenza! MA IL SISTEMA MASSONICO LA DEVE SMETTERE DI FARE VIOLENZA ALLE MINORANZE! Spagna: il premier Mariano Rajoy colpito da un pugno
======================
MALEDETTI DISGRAZIATI MAOMETTANI SHARIA! quello che non deve essere dimenticato, è che le fosse comuni dei martiri cristiani, la profanazione di tutte le Chiese, ecc..., del genocidio dei cristiani siriani e iracheni, sono stati i salafiti: finanziati dalla CIA, tutto l'esercito libero siriano di OBAMA, di liberi terroristi moderati turchi sauditi: jihadisti, internazionale islamica: sharia LEGA ARABA, che lo hanno fatto! ] NON RIUSCIRETE CON LE VOSTRE MENZOGNE A CAMBIARE LA STORIA, PERCHé IO HO VISSUTO QUESTA TRAGEDIA PERSONALMENTE E LA HO DOCUMENTATA GIORNO PER GIORNO, SUI MIEI 110 BLOG! [ BEIRUT, 17 DIC - Una fossa comune con almeno dieci cadaveri è stata rinvenuta nella regione orientale siriana di Dayr az Zor controllata dall'Isis. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani secondo cui il gruppo jihadista ha ammesso di fronte ai parenti delle vittime di aver ucciso le persone seppellite nella fossa. Sin da quando l'Isis ha preso il controllo delle regioni orientali della Siria nel 2013 ha commesso numerosi massacri, in particolare ai danni di membri di influenti tribù locali.
=====================
questo discorso DI Michael Moore: è perfetto anche per Donald TRUMP, noi contestiamo la sharia AL COGLIONE CANCEROGENO Michael Moore, perché quando, i musulmani faranno la richiesta della sharia? TU DEVI MORIRE CON TUTTE LE TUE IDEE DEMOCRATICHE: PERCHé NULLA DI QUESTO, discorso, CHE VIENE AFFERMATO ADESSO, in questo articolo, è PRESENTE NELLA LEGA ARABA senza reciprocità!!  NEW YORK, 17 DIC - Michael Moore scende in campo contro Donald Trump: il regista si e' fatto fotografare davanti alla Trump Tower con un cartello e la scritta "siamo tutti musulmani" per protestare contro l'idea del re del mattone di vietare l'ingresso negli Usa a tutte le persone di fede islamica. "Siamo tutti musulmani, cosi' come siamo tutti messicani, cattolici ed ebrei, bianchi, neri e tutte le sfumature intermedie", ha aggiunto Moore in un post sulla sua pagina Facebook.
==================
come non posso riconoscere nessun diritto ai musulmani, PALESTINESI, ecc.. finché la LEGA ARABA non condanna la sharia, così, io non posso riconoscere nessun diritto ai GAY finché non viene condannata la ideologia GENDER, per tutti è SODOMA educativi antiomofobi! ANZI VOI SIETE SCESI SUL CAMPO DELLA BATTAGLIA CONTRO il REGNO DI DIO CHE IO SONO!  STRASBURGO, 17 DIC - Forte sostegno alle nozze gay, viste anche come presupposto per una maggiore tutela dei diritti delle persone. E netta bocciatura della pratica della maternità surrogata, il cosiddetto 'utero in affitto' perche' "compromette la dignità umana della donna dal momento in cui il suo corpo e le sue funzioni riproduttive sono usati come una merce". E' quanto si legge nel rapporto annuale sui diritti umani nel 2014, un testo di oltre trenta pagine, approvato dalla Plenaria di Strasburgo.
======================
 TEL AVIV, 17 DIC. IO MANDERò MIEI MISSILI BALISTICI, SU TUTTA A LEGA ARABA SHARIA PER QUESTA AGGRESSIONE! Un razzo SHARIA lanciato da Gaza è caduto in un'area aperta del sud di Israele dove poco prima sono risuonate le sirene di allarme. Lo dice il portavoce militare israeliano secondo cui non sono segnalate vittime.
========================
NON ESISTE UNO STUPIDO, IN TUTTO IL MONDO, CHE LUI POSSA PENSARE CHE GLI USA O LA NATO SIANO SERI NELL'EVITARE LA GUERRA MONDIALE, CHE INVECE, è PROPRIO IL LORO VERO OBIETTIVO! 17.12.2015. COME SE, QUESTE ARMI POSSANO RAPPRESENTARE UN OSTACOLO PER LA CINA SE DECIDESSE DI FARE UNA INVASIONE! GLI USA, E I LORO MASSONI LOCALI NEL LORO CINISMO, HANNO DECISO DI AMMAZZARE QUESTE PERSONE DI TAIWAN! Il ministero degli Esteri cinese richiama l’ambasciata Usa: “Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese”. Il ministero degli Esteri cinese ha convocato l'incaricato d'Affari dell'ambasciata statunitense per protestare contro la decisione dell'amministrazione Obama di autorizzare la vendita di armamenti a Taiwan per un valore di 1,83 miliardi di dollari. Minacciate anche sanzioni contro le aziende che parteciperanno all'iniziativa. Come rilanciato dall'agenzia Xinhua, per il vice ministro degli Esteri cinese, Zheng Zeguang, "Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese" e la vendita di armi non solo andrebbe contro il diritto e i rapporti internazionali, ma minaccerebbe "pesantemente" la sicurezza e la sovranità nazionale della Cina. Oggetto della disputa la vendita di due fregate della classe Perry a Taiwan e di missili anticarro, veicoli anfibi d'assalto, sistemi elettronici di puntamento, missili terra-aria Stinger.
http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1748347/usa-cina-taiwan-armi.html#ixzz3ubEtEl8E
L'UNICO MOTIVO DI QUESTE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, è PERCHé, sia LA NATO che, LA CIA HANNO FATTO UN GOLPE ED UN POGROM IN UCRAINA: contro i russofoni! ] [ Ue rinnova le sanzioni alla Russia. 17.12.2015. e dopo CHE FARISEI SALAFITI MASSONI LEGA ARABA HANNO INVASO LA SIRIA CON I JIHADISTI: LA GUERRA MONDIALE TOTALE NUCLEARE, è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE, CHE LA MOLTO SOFISTICATA DIPLOMAZIA RUSSA PUò SOLTANTO POSTICIPARE! Le sanzioni verso Mosca, che scadono il 31 gennaio prossimo, saranno prorogate da Bruxelles senza discussione al vertice dell’Unione Europea. Non ci sarà alcuna discussione sul tema del rinnovo delle sanzioni economiche contro la Russia al vertice dell'Unione Europea del 17 e 18 dicembre. La Cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha chiuso bruscamente la discussione. Evidentemente le pressioni americane sono state molto forti. Il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, a sua volta, ha precisato che l'Italia non ha chiesto alcun rinvio sulle sanzioni alla Russia e ha confermato che la decisione del vertice europeo sarà comune, senza alcun dibattito. "Politicamente parlando, la valutazione generale è andata chiaramente nella direzione di un rinnovo delle sanzioni" alla Russia ha precisato alla stampa l'Alto Rappresentante per la politica Estera dell'Ue, Federica Mogherini. Tutti i ministri degli esteri dei Paesi aderenti all'Ue, ha proseguito Lady Pesc, "hanno indicato che stiamo andando nella giusta direzione sulla messa in atto dell' accordo di Minsk ma siamo ancora lontani da una piena messa in atto e così hanno dato l'indicazione che abbiamo bisogno di un rinnovo delle sanzioni per un ulteriore periodo di tempo".
Correlati:
Poroshenko: ricevute rassicurazioni da Bruxelles su estensione sanzioni vs Russia
Matteo Salvini torna a Mosca, "no alle sanzioni": http://it.sputniknews.com/politica/20151217/1748667/ue-russia-sanzioni.html#ixzz3ubGLVBYG
Shalom lorenzojhwh, As the boycotts against Israel continue to increase, it becomes even more important to BREAK the boycotts by purchasing products from Israel. Although Israel is under the constant threat of Palestinian terror, suffers from rampant anti-Israel media bias and increasing boycotts, the People of Israel are blessed to live in their ancient homeland with a thriving economy. Our reaction to the Boycotts, Divestment and Sanctions (BDS) against Israel should be very simple: Just BUY more. Turn the boycotts into BUYcotts! Click Here to Buy Your Gifts from Israel. The European Union supports labeling Israeli products from Judea and Samaria. This hurts Arabs as much as Jews. Thousands of Arabs are employed by Israeli companies in Judea and Samaria. Boycotting these goods means Arab workers will lose their jobs. Israel is the best country in the region for Arabs to live. Yet it is also the ONLY country whose products are labeled and boycotted. Show Support by Buying Gift Items from Israel. For those of you who love Israel - and want to share the beautiful blessings of Israel with your family and friends - please consider buying your gifts from Israel. Not only will you and your loved ones cherish having a piece of Israel in your home, you are helping the effort to defeat the anti-Israel boycotts, So this year, please buy as much as you can from Israel... Shop Israel and Break the Boycotts! Thank you for standing united with the People, Country and Land of Israel. With Blessings from Israel! IMPORTANT NOTICE: The 25% off sale on ALL Israeli gift items from the Israel Boutique has been extended, but only through the weekend. Use discount code ISRAEL25. Take advantage of this great opportunity to help Israel, break the boycotts and share in the blessings! Click Here to Buy Beautiful Gifts from Israel.
=========================
QUESTO è L'INCUBO DELLA TEOSOFIA SATANICA GENDER I MASSONI FARISEI COMUNISTI BILDENBERG. PRESTO VEDREMO LA GUERRA CIVILE! SE AVESSERO FATTO QUESTA VIOLENZA A ME: IO MI SAREI FATTO GIUSTIZIA DA SOLO! Siete «cristiani radicali». E gli allontanano i cinque figli. L'incredibile storia di una coppia in Norvegia. Che ora cerca giustizia e vuole dimostrare l'abuso subito. 15 dicembre 2015. Sono stati arrestati, interrogati e subito rilasciati dai servizi sociali norvegesi mentre i figli venivano allontanati da loro, per giorni e senza alcuna spiegazione. Ma questo è solo l’inizio dell’incredibile storia che ha coinvolto i due coniugi Marius e Ruth Bodnariu, lui romeno e lei norvegese, residenti a Bergen, in Norvegia, di cui ora si inizia a sapere qualcosa tramite la voce del loro legale. Per ora, le notizie sono abbastanza frammentate e molti rimangono i punti oscuri (Tempi.it, 14 dicembre). SOLO PER L’ALLATTAMENTO. La storia è stata resa pubblica dalla stampa rumena intorno al 20 novembre, ma solo questa settimana sono emerse le motivazioni per cui, da oltre un mese, non è permesso alla coppia di vedere i cinque figli, se non per l’allattamento del più piccolo da parte di Ruth. Nei documenti che l’avvocato difensore ha finalmente ottenuto dai servizi sociali, si legge che Marius e Ruth sono «cristiani radicali che stavano indottrinando i loro figli» (RomaniaTv.net, 20 novembre). ESAMI MEDICI. Bodnariu, fratello di Marius e pastore cristiano, ha detto di essersi messo in contatto con l’avvocato della famiglia ha appreso sugli interrogatori ai nipoti e ha scritto on line il resoconto del colloquio avuto con il legale. I bambini sono stati sottoposti a diversi esami medici da cui emerso che non vi è alcun segno di abusi fisici. Nonostante questo è stato domandato loro se fosse vero che ricevevano punizioni. LA VERSIONE DELL’ACCUSA. A parte sculacciate o tirate d’orecchi, non hanno raccontato di punizioni violente e pericolose e non sono affatto spaventati all’idea di tornare a casa. In particolare gli psicologi hanno puntato l’indice su presunte percosse ricevute, come sottolinea ancora Tempi.it. Una delle figlie avrebbe detto che il padre una volta aveva «scosso come un tappeto» il figlio minore perché si era aggrappato ai suoi occhiali.
LA VERSIONE DEI GENITORI. La verità è però molto diversa. «Marius – ha continuato il fratello – mi ha spiegato che era semplicemente felice per il fatto che per la prima volta il figlio (di tre mesi) era riuscito ad afferrare qualcosa» e che quindi gli aveva fatto fare un balzo. Il timore del pastore è che gli assistenti sociali stiano cercando di far dire ai bambini quello che vogliono loro. “MAI SUBITO ABUSI”. «Hanno anche provato a far da dire a Ruth, nei primi interrogatori, che il marito abusAva di lei fisicamente», denuncia Bodnariu. «Ma Ruth ha risposto che non poteva, perché è una bugia». I bambini avrebbero scritto anche delle lettere a mamma e papà, che però non sono mai state consegnate. I servizi sociali hanno invece dichiarato che non esistono lettere e che ai bambini non mancano i genitori. I CANTI CRISTIANI. Sul web è scattata una petizione a sostegno della famiglia mentre Bodnariu parla di «attacco demoniaco» alla famiglia e di problemi pregressi tra Marius e la preside della scuola perché l’uomo insegnerebbe agli scolari canzoni cristiane. «Sono accecati dal male – conclude il pastore – con la preghiera lo abbatteremo» (rodiagnusdei.wordpress.com, 20 novembre).
=============================
LA CONSAPEVOLEZZA DELLA INTRINSECA PECCAMINOSITà DELLA NATURA UMANA, è IL PRIMO LIVELLO DI AUTOCONSAPEVOLEZZA, PER AVERE UN RAPPORTO CON DIO, E DIO NON TI CHIEDERà MAI DI ODIARE O DISPREZZARE TE STESSO, MA, TI CHIEDERà DI INCOMINCIARE UN COMBATTIMENTO SPIRITUALE, CHE NASCE DAL RICONOSCERE LA PROPRIA CONDIZIONE DI PECCATO, DAVANTI ALLA PAROLA DI DIO! ] SE IO NON AVESSI QUESTO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE, IO ACCOGLIEREI ED AIUTEREI TUTTE LE PERSONE CHE HANNO IL CUORE SPEZZATO DELLA MIA SOCIETà: INTORNO ALLA PAROLA DI DIO, LI RACCOGLIEREI! [ Preghiera e castità non sono una “terapia ripartiva” per gli omosessuali. Monta la polemica sul metodo Courage dopo un'inchiesta de L'Espresso. Molly Holzschlag 15 dicembre 2015. Omosessualità e preghiera: l’inchiesta del settimanale L’Espresso (6 dicembre) ha provato ad alzare un polverone intorno alle attività di Courage Italia. Courage è nata a New York nel 1980 e si è diffusa nel mondo, arrivando anche nel nostro Paese con l’apertura di circoli autorizzati dal Pontificio consiglio per la famiglia. Il servizio che si offre alle persone omosessuali è un “accompagnamento spirituale”, con l’obiettivo di incoraggiare la castità e seguire l’insegnamento della Chiesa sull’omosessualità. LA RICOSTRUZIONE DE L’ESPRESSO. Secondo L’Espresso, quelli di Courage sono «circoli di pochi, convinti ultracattolici che con la guida di un prete messo a disposizione dalla Curia si convincono che possono “guarire” e tornare eterosessuali». Un giornalista del settimanale che ha partecipato ad uno degli incontri dell’associazione scrive: «Nel solco della dottrina cattolica intende l’uomo unicamente come peccatore. L’unico modo di essere accettato agli occhi del Signore per chi è lesbica, gay, bisessuale o transgender e allo stesso tempo credente. Nessuna indicazione concreta per chi soffre e reprime i propri istinti. Per chi cerca parole di conforto, amore e compagnia».
UNA SERATA A “COURAGE”. La serata con i membri di Courage a cui ha partecipato il giornalista «si chiude con una preghiera comune mano nella mano. Le dinamiche sono simili a quelle delle sette. Nei giorni successivi scatta un bombardamento continuo di sms, telefonate e inviti per non mollare il gruppo».
POLEMICHE A REGGIO EMILIA. L’11 dicembre, scrive la Gazzetta di Reggio, «l’arrivo a Reggio Emilia dell’associazione Courage, il movimento internazionale di orientamento ultracattolico che organizza gruppi di auto-aiuto che servirebbero a “guarire” dalle pulsioni omosessuali, ha scatenato una grossa polemica. E non solo nella città emiliana».
COSA E’ REALMENTE COURAGE. Prova a far chiarezza sulla vicenda Courage, il quotidiano dei vescovi italiani Avvenire (12 dicembre): «L’Apostolato Courage – fondato nel 1980 dal servo di Dio Terence Cooke, arcivescovo di New York, per aiutare chi è attratto da persone dello stesso sesso a vivere la propria condizione in modo coerente con gli insegnamenti della Chiesa – ha organizzato nei giorni alcuni momenti di preghiera a Reggio Emilia, Torino e Roma». SESSUALITA’ E PAROLA DI DIO. Si tratta di iniziative «che fanno parte di un percorso, liberamente proposto e altrettanto liberamente accolto da chi decide di aderirvi, fondato su due obiettivi: la riflessione sulla propria sessualità e l’accoglienza della Parola di Dio come regola in base alla quale organizzare la propria vita». NESSUNA “TERAPIA RIPARATIVA”
Difficile cogliere in questo programma spirituale «un’offesa alle condizioni delle persone omosessuali e, soprattutto, la volontà di proporre una ‘terapia riparativa’. Pratica psicoterapeutica ormai desueta e che vuol dire tutto e niente, ma che per le lobby gay si è trasformata in una parola d’ordine per una sorta di indignazione a comando».
CASTITA’ COME SCELTA DI VITA. Sul caso si è registrato anche l’intervento diretto di Courage Italia che in un comunicato sottolinea come «molte persone ritengono legittima e attraente una proposta di vita affettiva in armonia con l’antropologia cristiana». Inoltre, si fa notare, «la castità non è un ‘obbligo’ ma viene vissuta come scelta di amore per Dio e per gli altri». Scelta che merita rispetto «indipendentemente dall’orientamento sessuale». Respinta con molta fermezza l’accusa di praticare terapie di guarigione: «Ogni uomo o donna che partecipa liberamente alle attività di Courage sa che lì può trovare aiuto spirituale, accoglienza e amicizia, ma non una terapia medica, come viene ricordato all’inizio di ogni incontro».
================
LA LEGA ARABA CON LA SHARIA STA MINACCIANDO IL GENERE UMANO DI STERMINIO, MA, QUESTA VOLTA NELL'ERA DEI SATANISTI MASSONI FARISEI: PER L'ISLAM FINIRà IN TRAGEDIA! MA QUESTA è UNA TRAGEDIA DEFINITIVA SENZA RIMEDIO! I cristiani possono professare la fede nell’islam per salvarsi la vita? Rinnegare la propria fede è una cosa seria, ma non a tutti è dato il dono del martirio. 15 dicembre 2015. Padre Elias Mallon. I cristiani possono professare la Shahada islamica, il credo o professione di fede dei musulmani, per salvarsi la vita? La questione è stata sollevata di recente da un docente di Storia e Teologia della St. Paul’s University di Limuru e Nairobi, in Kenya. Di primo acchito la domanda sembra semplice, pressante e molto attuale, soprattutto considerando i recenti massacri di cristiani da parte degli estremisti islamici in Kenya. A una lettura più approfondita, però, la questione non è poi così semplice. L’autore menziona i leader cristiani in Kenya, che hanno detto che per salvarsi la vita i cristiani possono recitare la Shahada. L’autore dell’articolo è fortemente in disaccordo. È chiaro, quindi, che la domanda non è solamente teologica, ad esempio sul fatto che la Shahada contenga qualcosa di diametralmente opposto alla fede cristiana. La risposta è sia sì che no. La prima parte della Shahada, “non c’è dio all’infuori di Dio”, non è più problematica per un cristiano dello Shemà degli ebrei, “Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo” (Deuteronomio 6, 4). I cattolici romani e molti altri cristiani, ebrei e musulmani credono nello stesso Dio (cfr. Concilio Vaticano II, Lumen Gentium, par. 16). La seconda parte della Shahada, “e Maometto è il messaggero di Dio”, è per i cristiani molto più problematica. Ad ogni modo, non è questo il fulcro della questione, che sembra riguardare piuttosto il permesso. La posizione dell’autore al riguardo è chiara. Parla di recitare la Shahada per salvarsi la vita come “scegliere di rinnegare Cristo per il bene della preservazione di sé”. Recitare la Shahada per salvarsi la vita comunica che “la mia fede in Cristo è una fede di convenienza”, e i cristiani che la pensano così sono “concentrati su se stessi” e “un giorno lodano il Signore e quello dopo recitano il credo musulmano solo per uscire dalla sofferenza”. La persecuzione tira fuori il meglio e il peggio della cristianità, e a volte il peggio viene da settori inaspettati. Nei primi cinque secoli della Chiesa ci sono stati due movimenti importanti (dichiarati eresie) che avevano a che fare con cristiani la cui fede non era abbastanza forte da morire per lei. Questi movimenti erano il novazianesimo (III secolo) e il donatismo (IV secolo). Entrambi i movimenti erano quello che si descrive come “rigoristi”. Per i novaziani, i cristiani che “sbagliavano” (lapsi) non avrebbero mai potuto essere riaccolti nella comunione con la Chiesa. I donatisti, pur se meno estremi dei novaziani, erano ad ogni modo molto rigidi nei confronti dei cristiani che avevano sbagliato ma poi si erano pentiti. Quello che avevano in comune i due movimenti era il concetto della Chiesa come “Chiesa di santi, ad esclusione dei peccatori”. In entrambi i casi, la Chiesa non era d’accordo. È interessante e ironico che una discussione analoga stia avendo luogo nell’islam. Come quella nel cristianesimo, la discussione nell’islam risale a molti secoli fa. Nell’islam, la questione riguarda l’apostasia. La domanda è fondamentalmente questa: la fede è solo una questione di cuore o è una questione di osservanza esteriore? Se una persona non rinnega davvero la fede, anche se non vive affatto i suoi precetti, quella persona è un’infedele (kāfir) condannata all’inferno? I Murjiʽiti, che risalgono alla prima generazione dell’islam, e i seguaci della scuola di giurisprudenza Ashʽari non ritengono questi atti un’apostasia. I musulmani sciiti hanno la categoria della taqiyya, “dissimulazione, prudenza”, che permette ai credenti di rinnegare la propria fede sotto minacce estreme. Alcune scuole di pensiero islamiche sunnite come i Kharijiti, tuttavia, si sono affrettate a considerare questi musulmani infedeli e meritevoli di morte e dannazione. È interessante che l’ultima scuola di pensiero rigorista sia stata scelta da molti musulmani salafiti-jihadisti contemporanei e portata all’estremo dall’ISIS. E così, in un esempio ironico degli opposti che si incontrano, la posizione rigorista nella cristianità trova delle analogie nella posizione estremista contemporanea nell’islam.
Alla fin fine, ad ogni modo, la questione dev’essere trattata come questione pastorale. Come tutta la ricerca medica mira alla guarigione, tutta la teologia, indipendentemente da quanto possa essere astratta, deve tendere alla pratica pastorale. È anche una questione di ecclesiologia o teologia della Chiesa. Se la Chiesa è esclusivamente la comunità dei santi, dei puri e degli eroici, allora non c’è posto per chi ha sbagliato o per chi è debole. Se invece la Chiesa è la comunità dei santi e dei peccatori, degli eroici e dei deboli, se la Chiesa è – come la definisce papa Francesco – l’ospedale da campo dopo una battaglia, allora c’è posto per tutti. Il Nuovo Testamento descrive Gesù come una persona venuta non per i giusti ma per i peccatori (Luca 5, 32), non per i sani ma per i malati (Marco 2, 17) e come colui che richiede misericordia, non sacrificio (Matteo 9, 13). I cristiani stanno subendo persecuzioni terribili in molte parti del mondo. Non parliamo della discriminazione o della perdita di prestigio, ma della perdita di proprietà, famiglia e vita. Se dobbiamo essere onesti, nessuno di noi sa come reagirebbe di fronte alla minaccia di una morte violenta. Sono certo che quei “leader e accademici cristiani… che dicono che si può recitare la Shahada islamica” non stanno dicendo semplicemente che va bene, come se fosse una possibilità tra le tante (uguali?) sono pienamente consapevoli del tipo di situazione in cui una persona si dovrebbe trovare per avere questo dilemma. Il mio sospetto è che qualcuno possa aver usato l’antico ragionalmento morale del “male minore”. In ogni caso, indipendentemente da come venga posta la domanda, il problema è profondo a livello pastorale, riguardando nella fattispecie come ci rapportiamo alle persone che non hanno scelto il martirio. Quasi fin dall’inizio, i cristiani hanno parlato del martirio come di un dono. Se il martirio è un dono, allora potremmo dover affrontare il fatto che è un dono non dato necessariamente a chiunque. Come la storia della Chiesa ha mostrato ripetutamente, l’ideale e la realtà di una fede eroica fino alla morte sono sempre stati due cose diverse. Ci sono stati coloro che sono morti piuttosto che rinnegare la propria fede e quelli che non l’hanno fatto. Rinnegare la propria fede è sicuramente una cosa molto seria. Spesso nei Vangeli Gesù parla di rinnegare chi lo rinnega (Matteo 10, 31 segg; Marco 8, 38; Luca 12, 9). Quello stesso Gesù, tuttavia, dice a Pietro che deve perdonare non 7 ma 77 volte (Matteo 18, 22). Dubito davvero che Gesù abbia stabilito uno standard più elevato per gli uomini che per Dio. Il reverendo Elias D. Mallon è membro dei Frati Francescani dell’Atonement. Ha conseguito una licenza in Antico Testamento e un dottorato in Lingue Mediorientali presso la Catholic University of America. I suoi articoli appaiono regolarmente sulle riviste America e ONE. Elias è responsabile per le relazioni esterne della Catholic Near East Welfare Association (CNEWA), che sostiene progetti caritatevoli, educativi, sanitari e di sviluppo in Medio Oriente, Etiopia, Europa orientale e India meridionale. Rappresenta la CNEWA alle Nazioni Unite.
===================
QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Michela Marzano usa anche Papa Francesco per promuovere il gender. Chris Maxwell. Unione Cristiani Cattolici Razionali. 15 dicembre 2015. BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 08: Italian authoress Michela Marzano attends the presentation of her book 'Love is everything: that's all that I know about Love' (L'Amore e tutto: e tutto cio che so dell'Amore) at Ambasciatori book shop on November 8, 2013 in Bologna, Italy. (Photo by Roberto Serra - Iguana Press/Getty Images) Sono almeno quattro i diretti interventi di Papa Francesco nel solo 2015 contro il gender, la teoria secondo la quale l’essere uomini e donne sarebbe una costruzione sociale e non derivata necessariamente dall’essere nati come maschi e femmine. Come abbiamo documentato nel nostro dossier apposito, a gennaio Francesco ha rivelato di essere stato un testimoni oculare del tentativo di introdurre il gender nelle scuole: «Era un libro di scuola, un libro preparato bene didatticamente, dove si insegnava la teoria del gender […]. Questa è la colonizzazione ideologica: entrano in un popolo con un’idea che niente ha da fare col popolo […] e colonizzano il popolo con un’idea che cambia o vuol cambiare una mentalità o una struttura. Lo stesso hanno fatto le dittature del secolo scorso […] pensate ai Balilla, pensate alla Gioventù Hitleriana. Hanno colonizzato il popolo, volevano farlo». Ha poi ripreso l’episodio nel marzo successivo: «Sono stato testimone di un caso di questo tipo con una ministro dell’educazione riguardo l’insegnamento della teoria del “gender” che è una cosa che sta atomizzando la famiglia. Questa colonizzazione ideologica distrugge la famiglia». Sempre nello stesso mese ha parlato di «quello sbaglio della mente umana che è la teoria del gender, che crea tanta confusione. Così la famiglia è sotto attacco», mentre nell’Udienza generale di aprile ha valorizzato la differenza tra uomo e donna, dicendo anche: «io mi domando, se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione, che mira a cancellare la differenza sessuale perché non sa più confrontarsi con essa». Davanti a questi durissimi interventi, il fatto che la filosofa Michela Marzano citi il Pontefice nei suoi quotidiani spot pro-gender è ancora di più deleterio e significativo della cattolicità autodichiarata dalla parlamentare Pd. Invitata recentemente anche a Tv2000, la televisione della CEI, il giorno prima di Costanza Miriano: una scelta poco felice (non è la prima da quando l’ex Iena Alessandro Sortino è diventato vicedirettore), dando spazio (senza contraddittorio) in buona fede e in nome di un giornalismo etico e obiettivo a chi spazio ne ha già a sufficienza (anzi, sui grandi media si sente la carenza delle voci contrarie) e in buona fede non lo è affatto. Lo ha dimostrato proprio la Marzano quando ha strumentalizzato Francesco in una recenteintervista a Il Mattino, sostenendo che anche il Papa sarebbe a favore dei ripensamenti dei ruoli di genere per promuovere l’uguaglianza. La filosofa è autrice del recente libro “Papà, mamma e Gender” (Utet 2015), scritto frettolosamente per smentire l’esistenza della famosa teoria ma, attraverso il quale, ne ha riproposto i contenuti, come abbiamo già evidenziato. E’ infatti molto più facile introdurre queste “colonizzazioni” nelle scuole senza dare ad esse un’etichetta ben precisa, facilmente accusabile e confutabile.
Anche recentemente la Marzano ha scritto: «paternità e maternità sono caratteristiche che appartengono a ognuno di noi, indipendentemente dalla propria identità di genere». Questa è esattamente l’ideologia gender: la mamma può essere chiunque si percepisce come donna, indipendentemente dal fatto che sia nato come maschio o femmina, e viceversa. Questo per la Marzano significa “ripensare” i ruoli di genere, tirando dalla sua parte il Pontefice. Nella stessa intervista al quotidiano campano la Marzano ha ancor meglio precisato: «Quando si parla di “sesso” ci si riferisce all’insieme delle caratteristiche fisiche, biologiche, cromosomiche e genetiche che distinguono i maschi dalle femmine. Quando si parla di “genere”, invece, si fa riferimento al processo di costruzione sociale e culturale sulla base di caratteristiche e di comportamenti, impliciti o espliciti, associati agli uomini e alle donne». Sarebbe quindi da promuovere come normale il percepirsi come maschi-donne e femmine-uomini nel caso in cui sesso e genere non coincidano, alla faccia delle rassicurazioni sul fatto che si vuole soltanto insegnare il rispetto. Ecco la colonizzazione ideologica contro cui sta combattendo Papa Francesco.
=============================
QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Educazione. “Educazione moderna”, il video che critica con tanto umorismo l’ideologia di genere che fa paura. 15 dicembre 2015. Che cos’è il politically correct? Dire le cose senza offendere nessuno o dire bugie? Poco tempo fa leggevamo la notizia del divieto del Padre Nostro in un cinema e pochi giorni fa una mostra sacrilega di ostie consacrate veniva chiamata arte. Entrambe le proposte in onore dell’esercizio del diritto di dire quello che voglio e del mondo di tollerarlo. Conceptional Media ci presenta esattamente questo fenomeno. Il video Educazione moderna può sembrare a molti simpatico o esagerato, ma in realtà è un video da incubo. La storia ci mostra una lezione di matematica in cui il linguaggio è stato completamente modificato, e quindi la matematica non ha più il significato reale. Il “nuovo” alunno, che potrebbe essere chiunque di noi, non capisce cosa succede. Le sue parole e i suoi atteggiamenti hanno un significato del tutto diverso per il resto della classe. Questa sala non si allontana dal mondo moderno in cui tutto è relativo, tutto è permesso e ciò che è anormale diventa normale e dev’essere non solo accettato ma celebrato, mentre ciò che è naturale viene sminuito. Tutto questo accade semplicemente modificando il linguaggio. Suona familiare? Non siamo molto lontani dal trasformarci in questa classe. Lasciarci trascinare da questa “modernità” ci toglie il senso autentico e libero di essere persone. È come se all’improvviso non avessimo più il diritto di avere un’opinione formata e obiettiva riguardo al mondo. Come se la ricerca del bene e la verità fossero proibite, o peggio ancora non esistessero. Questa ideologia ci sta privando del nostro diritto di essere persone! Ci sta allontanando da ciò che è buono per tutti e sta evitando che il mondo sia migliore. Una società felice è impossibile in queste circostanze. Il bene, il buono, è l’unica cosa che ci può legare armoniosamente come società. Senza il bene e senza la verità, la libertà scompare e con questo noi come persone rimaniamo vuote, tradendo il nostro fine, che è donarci e incontrare gli altri. Quante volte vi siete trovati nella situazione in cui dovevate tenere per voi le cose o modificare il vostro linguaggio non solo per non offendere o discriminare, ma per proteggervi? Essere cattolici, avere una famiglia numerosa, essere a favore della vita, difendere il matrimonio ed essere eterosessuali è aggressivo. Come può essere possibile che si debba tenere per sé la verità e non si diffonda il bene per paura? Forse anche voi non avete il diritto di essere tollerati e rispettati? E al di sopra di questo, forse il mondo può perdere l’opportunità di essere migliore? Come ha detto papa Francesco nel suo discorso ai vescovi dell’Asia nell’agosto 2014, “(…) l’abbaglio ingannevole del relativismo, che oscura lo splendore della verità e, scuotendo la terra sotto i nostri piedi, ci spinge verso sabbie mobili, le sabbie mobili della confusione e della disperazione. È una tentazione che nel mondo di oggi colpisce anche le comunità cristiane, portando la gente a dimenticare che ‘al di là di tutto ciò che muta stanno realtà immutabili; esse trovano il loro ultimo fondamento in Cristo, che è sempre lo stesso: ieri, oggi e nei secoli’ (Gaudium et spes, 10; cfr Eb 13,8)”. Non parlo qui del relativismo inteso solamente come un sistema di pensiero, ma di quel relativismo pratico quotidiano che, in maniera quasi impercettibile, indebolisce qualsiasi identità. Modern Educayshun ITA - Nelle Note Multimedia. https://www.youtube.com/watch?v=z72jtR_om98 Nelle Note multimedia. Published on Dec 16, 2015. The follow up to #Equality, Modern Educayshun delves into the potential dangers of our increasingly reactionary culture bred by social media and political correctness. Written and Directed by Neel Kolhatkar
Instagram & Twitter @neelkolhatkar https://youtu.be/z72jtR_om98
==========================
What Do Palestinians Think about the Holocaust? https://youtu.be/7TJzclHiQIY Have you ever wondered what the average Palestinian knows or thinks about the Holocaust? The answers provided in this video are shocking. https://www.youtube.com/watch?v=7TJzclHiQIY Palestinians: What do you know about the Holocaust? Corey Gil-Shuster. Published on Aug 31, 2014 Please donate to the project so I can travel further and more often: http://www.gofundme.com/Ask-Project Want to know what Israelis and Palestinians in the Middle East really think about the conflict? Ask a question and I will get answers. Want to contribute? Go to http://www.gofundme.com/Ask-Project People ask Israeli Jews questions. I go out and ask random people to answer. Canadian-Israeli filmmaker Cory Gil-Shuster set out last summer, during Operation Protective Edge, to find out what the Palestinians on the street have to say about the Holocaust. The answers from our Palestinians neighbors presented in the video below are very interesting, to put it mildly. This film is a must-watch and SHARE…    http://unitedwithisrael.org/watch-what-do-palestinians-say-about-the-holocaust
=======================
ONU HA SMESSO DI ESSERE IL TESTIMONE DEI DIRITTI UMANI, ECCO PERCHé, LO STERMINIO, IL GENOCIDIO, SONO DELLE LOGICHE DELLA GEOPOLITICA USA NATO LEGA ARABA! ECCO PERCHé, LA GUERRA MONDIALE PUò ESSERE SOLTANTO UN FATTO, UN EVENTO INEVITABILE, DA DECIDERE SOLTANTO SU SCALA TEMPORALE! http://unitedwithisrael.org/watch-its-so-easy-to-blame-israel/ Has anyone noticed that the Palestinians have never compromised on ANY issue, yet Israel is to blamed for literally EVERYTHING? This video is a bit funny but dead serious. Its message is extremely relevant and must be seen by all. WATCH: It’s So Easy to Blame Israel. https://www.youtube.com/watch?v=MhrJAZHHSIg Blame Israel! https://youtu.be/MhrJAZHHSIg thelandofisrael, Uploaded on Nov 1, 2011
TheLandofIsrael.com has done it again! In this new, entertaining approach to sticking up for the Jewish People, Ari & Jeremy put the blame where it belongs! UNESCO has accepted the Palestinian Authority (PA) as an official member. Pressure on Israel is mounting, fingers are pointing at the Jewish State, and the layers of the blame are those who should be our greatest allies. Wach this video to decide for yourself who's to blame in the Middle East conflict. Israelis and the Palestinians have been embroiled in negotiations for years. Some of Israel's most hard line leaders have made unprecedented sacrifices for peace, while throughout the entire process, the Arab leadership in Gaza, Judea & Samaria (the West Bank) and Jerusalem have never compromised on any issue. With regards to israel, The differences between Hamas, Fatah (PLO), Islamic Jihad and Hezbollah have become nuanced at best. Can any rational person blame Israel for the lack of peace when their so called "partner" in negotiation has never made even one concession or compromise?   
Secretary of State John Kerry just recently blamed Israel (again) for the lack of peace with the Palestinians. United with Israel is often bombarded with messages from people urging us to just “make peace” and “stop killing” the Palestinians. What nobody seems to realize is that the blame is being placed on the wrong side. Who is responsible for the lack of peace? Here comes the answer!
============================
NON è GIUSTO CHE, IO DEVO FARE MORIRE GLI ISRAELIANI, PER DISTRUGGERE LA LEGA ARABA E SALVARE IL GENERE UMANO! NO NON è GIUSTO! PRESTO VERRANNO A SGOZZARE ANCHE VOI! IO SONO SCANDALIZZATO DELLA COMPLICITà DI TUTTE LE NAZIONI CON IL PIù BRUTALE NAZISMO SHARIA DI ASSASSINI SERIALI MANIACI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO!
http://unitedwithisrael.org/watch-palestinian-lies-kill/ WATCH: How Palestinian Lies Literally Kill. Palestinian lies are constantly spread, inciting the masses to violence and terrorism, and innocent civilians have died as a result. Incitement kills. Words kill. Lies kill.
The Palestinian “lie machine” is in full effect, urging Palestinian civilians to give up their lives so they can become martyrs. The lie that Israel is trying to change the status quo of the Temple Mount is still being spread. In fact, this particular lie has been spread since 1929! And yet, Israel has never attempted to damage or destroy the Al-Aqsa Mosque. It stands today as it has for centuries. What we see clearly is that Palestinian incitement and lies really do kill. Please help Israel and SHARE this video. Published on Dec 15, 2015
https://youtu.be/JAndoxXUNtI As Israeli civilians are being butchered by Palestinian terrorists, it's evident that Palestinian lies kill. The Biggest Palestinian lie is that Israel is trying to change the status-quo on the Temple Mount, while in fact Israel is determined to maintain the status-quo. Palestinian Lies Kill
Israel's Foreign Affairs Min. https://www.youtube.com/watch?v=JAndoxXUNtI
==============================
IL TERRORISMO ISLAMICO SHARIA è CONCESSO, PERMESSO, FINANZIATO, DIFFUSO, DALLA GALASSIA JIHADISTA TURCO SHARIA SAUDITA, IN TUTTO IL MONDO, MA, NON è MAI CONDANNATO, ALMENO IPOCRITAMENTE, FORMALMENTE, SOLTANTO, IN ISRAELE! IN ISRAELE OGNI TERRORISMO è LEGITTIMO! MA, SE LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON FOSSE DIETRO, A TUTTO IL TERRORISMO MONDIALE? POI, IL TERRORISMO MONDIALE SECCHEREBBE SUBITO! IO FARò DEL MALE A TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO PER QUESTO MOTIVO! Defense Minister Moshe Ya’alon responded to US Secretary of State John Kerry’s accusations that Israel is responsible for stalled peace talks, charging that Kerry’s plans for Israel would endanger its security and were impracticable. In an interview with the The New Yorker magazine this month, US Secretary of State John Kerry expressed frustration with the stalled Israeli-Palestinian peace process and placed the blame on Israel. “We know exactly what we are doing,” Ya’alon told Israel’s IDF Radio on Tuesday. “I will say this clearly: we do not want to rule over them [the Palestinians] and it is good that they have political independence and that they vote for their own parliament. Between this and [Israel] leaving Judea and Samaria – then what? It [the Palestinian entity] will be vital – financially, with infrastructure and even security? If we[the IDF] would not be operating [against Palestinian terrorism] in Jenin and Shechem, Abu Mazen [Palestinian Authority head Mahmoud Abbas] would cease do to so as well.” “It’s no secret we don’t agree [with the Americans] on everything,” he added. “If we would have implemented Kerry’s plans for security, which he passed on to us over a year ago – then there would be mortar shells falling on Ben Gurion Airport today.” Minister of Internal Security Gilad Erdan blasted Kerry for his lack criticism of the Palestinians for their refusal to negotiate and their terrorism. “I deeply regret Kerry’s remarks,” he stated. “I will not begin to ask similar questions about other conflicts occurring across the globe. I think that Kerry would have done better if, instead of making those statements, he put pressure on the side that actually refuses to enter a diplomatic process.” By: Max Gelber, United with Israel
==========================
LE NAZIONI DEL MONDO NON ASCOLTANO LA DISPERAZIONE DEI MARTIRI CRISTIANI ED ARRIVERà IL GIORNO, CHE IO NON ASCOLTERò PIù LA DISPERAZIONE DEL MONDO! Kenya: non solo Garissa. Sintesi: il Kenya sale nella nostra WWList a causa di una forte islamizzazione di certe aree del paese e di conseguenti tensioni derivanti da frange radicali. L'attentato di Garissa di aprile è solo il più eclatante, ma si susseguono da tempo aggressioni, minacce e discriminazioni a danno dei cristiani locali. Il pastore Abramo ci accoglie sorridente: "Siamo felici di ricevervi. Grazie per essere venuti da molto lontano per incoraggiarci”. La sua comunità è una delle tante che la nostra missione aiuta in Kenya, paese profondamente cristiano, ma che in alcune regioni sta vivendo fortissime tensioni per un'islamizzazione crescente e l'arrivo di frange estremiste che seminano il terrore. In Italia si parlò molto della strage dell'università di Garissa, dove ad aprile di quest'anno i terroristi islamici di Al-Shabaab fecero irruzione separando gli studenti cristiani dai musulmani e assassinando brutalmente 143 di loro (più alcune guardie e decine di feriti). Quell'università deve ancora riaprire, il trauma di quell'evento ha avuto profonde ripercussioni nelle famiglie delle vittime, nei sopravvissuti, nello staff dell'università e nell'intera comunità cristiana di Garissa. Confidano e lavorano affinché a breve possa riaprire. Il pastore Abramo guida una chiesa di almeno 100 membri in un'area fortemente islamizzata e dove la tensione è palpabile: "Non molto tempo fa, ci stavamo riposando dopo una riunione di preghiera tenutasi nel nostro locale quando fecero irruzione 2 uomini armati, gridando Allah è grande. Era notte e ci sorpresero, mi alzai di scatto, sentii le esplosioni e una forte spinta e fitta al petto: caddi tra le sedie rovinosamente e capii che mi avevano sparato”, racconta il pastore. In quell'attentato avvenuto ben prima di quello dell'università di Garissa, persero la vita due membri di chiesa presenti, mentre la pallottola che colpì al petto il pastore passò a un paio di centimetri dal cuore per uscire da dietro la spalla. "Quando riaprii gli occhi, non c'erano più. Pensavo di essere morto, ma il dolore mi ricordò immediatamente che ero vivo. Mi guardai attorno e vidi la confusione e i corpi dei miei fratelli a terra. Poi arrivarono gli aiuti”. Garissa non è un caso isolato, è solo uno dei più eclatanti di queste zone del Kenya. Si registra infatti un aumento di aggressioni, minacce, discriminazioni a danno delle comunità cristiane in particolare in aree come quelle al confine con la Somalia. Di fatto il pastore Abramo e i leader delle altre chiese della zona, da tempo non possono tenere incontri serali (di preghiera, di studio o altro) per ordine delle autorità. Iniziano a sperimentarsi ostacoli nell'apertura di nuove chiese in alcune specifiche aree fortemente islamizzate, per via del fatto che le autorità preferiscono "non alimentare tensioni”: ebbene una chiesa in queste aree evidentemente è considerata fonte di tensioni. E' per questa ragione che il Kenya sta guadagnando posizioni nella nostra WWList.
=========================
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
==========================
ma, la aggressione letale contro la RUSSIA? è soltanto, la storia della morte [ NATO ], che cerca a sua occasione! Russia, Medvedev: con abbattimento Su-24 Turchia ha dato motivo per scoppio guerra ] e gli islamici non giudicano negativamente un evento di guerra mondiale, anzi, perché nella storia gli islamici hanno sempre giocato d'azzardo! e grazie a tutti i genocidi che hanno fatto? dobbiamo dire che gli è sempre andata bene! [ 09.12.2015( Con l'abbattimento dell'aereo russo Su-24 Ankara ha creato un motivo per far scoppiare una guerra, ma le autorità russe non hanno risposto simmetricamente, ha dichiarato il primo ministro Dmitry Medvedev rispondendo alle domande dei giornalisti dei canali televisivi russi nel programma tradizionale "Conversazione con il primo ministro." "Nel 20° secolo come agivano solitamente i Paesi a casi simili? Iniziavano una guerra," — ha detto Medvedev. Medvedev ha sottolineato che Mosca non intende avviare azioni militari di risposta, tuttavia vuole dimostrare alla Turchia la durezza della sua posizione. Medvedev: giusto aumento spese difesa, senza buon esercito Stato russo non esisterebbe
Medvedev accusa Turchia: difende ISIS
Putin sull'abbattimento Su-24: "Perchè lo hanno fatto? Lo sa solo Allah"
Lavrov su abbattimento Su-24: qualcuno vorrebbe far saltare i negoziati di pace su Siria: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1691011/Siria-Aviazione.html#ixzz3ubzMMYT7
Synnek1 (ex youtube Master now 187AudoHostem) said 2 year ago ] Al Qaeda is coming via Canada AND Mexico! [ [FREEDOM ISN'T FREE] I AM here because of: SATAN


Gb opens investigation into Litvinenko murder, to establish responsibility Moscow [[, but a spy who betrays, it can kill a nation! everyone knows this]] really? and why the U.S., have given a life sentence (equivalent to a death sentence) to an Israeli spy, just because he was close, and discover that, between, Satanists cannibals of the CIA and the NSA, there were thousands of workers Saudi Salafis of Al-Qaeda, even on the altar of Satan for human sacrifices, that is, at the highest hierarchical levels of the project aliens abductions, etc.. This spy Israeli, did not betray, do not, did the double play, did not put the danger, the life of anyone! BUT, this is the truth, in the USA, NONE are not permitted to investigate, approximately, ABOUT, crimes against all mankind! ANSA, IF YOU GATES THIS COMMENT. I'll break your ASS! NSA HAVE DELETED THE COMMENT IN ITALIAN, ok emorroidi a tutti!
Gb apre inchiesta su omicidio Litvinenko Per stabilire responsabilità Mosca [[ ma una spia che tradisce può uccidere una nazione! questo tutti lo sanno ]] really? e perché gli USA hanno dato l'ergastolo (equivalente ad una pena di morte) ad una spia israeliana solo perché lui era vicino a scoprire che tra i satanisti cannibali della CIA e della NSA c'erano migliaia di operatori sauditi salafiti di Al-Qaeda anche sull'altare di satana per i sacrifici umani cioè ai più alti livelli gerarchici del progetto aliens abductions ecc..? Questa spia non ha tradito non ha fatto il doppio gioco non ha messo il pericolo la vita di nessuno! MA questa è la verità in USA è proibito indagare circa crimini contro tutto il genere umano! ANSA SE MI CANCELLI QUESTO COMMENTO TI ROMPO IL CULO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/07/22/gb-apre-inchiesta-su-omicidio-litvinenko_15164185-4e6b-4a56-961e-3c8257f88373.html

@ Mike Banti - vous savez ce que signifie le terme sioniste? Derrière ce terme il ya CONTENU extrême qui doit être la sainteté de la Bible pour12 tribus d'Israël qu'ils ne pourraient jamais être un projet impérialiste contresatanisme DE ROTHSCHILD maîtres pharisiens Talmud de tout le monde système maçonnique le Nouvel Ordre Mondial qui est maintenant un allié du monde califat! Fils le bien et le mal est transversale à toutes les religions et tous les gens! C'est la lutte éternelle entre les fils des ténèbres et les fils de la lumière! Djihadistes salafistes saoudiens et pharisiens satanistes 322 kerry va détruire la race humaine dans une guerre mondiale nucléaire imminente si si ils vont gagner! En fait Israël est tout ce qui nous sépare entre la vie et la mort de 6miliardi de personnes! et vous ne devriez être tendre avec les terroristes du Hamas ils m'ont coupé la tête devant vous puis seraient remercier Dieu de l'avoir fait et ce que ils le font pour les chrétiens en Syrie en Irak au Nigeria et dans chaque partie où il charia! L'islam est la pire de toutes les nazis de toute l'histoire de l'humanité sous l'égide de l'ONU!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/07/22/gaza-bilancio-palestinese-e-di-583-morti-3.640-feriti_90c6060f-d72d-4000-bbe9-dd2f9d1b13c4.html
@ Banti Mike - usted sabe lo que significa el término SIONISTA? Detrás de este término HAY CONTENIDO extrema que debe ser la SANTIDAD de la Biblia para12 tribus de Israel que nunca podrán ser un proyecto imperialista contrael satanismo DE ROTHSCHILD FARISEOS maestros del Talmud de todo el mundo sistema masónico el Nuevo Orden Mundial que es ahora un aliado del Mundo Califato! Hijo lo bueno y lo malo es transversal a todas las religiones y todos los pueblos! Esta es la eterna lucha entre los hijos de las tinieblas y los hijos de la luz! Yihadistas salafistas saudíes y fariseos satanistas 322 kerry destruirá a la raza humana en una guerra mundial nuclear inminente sin embargo si van a ganar! De hecho Israel es todo lo que nos separa entre la vida y la muerte de 6miliardi de gente! y no debería ser de curso con los terroristas de Hamas ellos cortaron la cabeza delante de vosotros y luego tendrían gracias a Dios por haberlo hecho y esto aquello que hacen a los cristianos en Siria Irak Nigeria y en todas partes donde hay sharia! El Islam es el peor de todos los nazis de toda la historia de la humanidad bajo la égida de la ONU!

@Banti Mike - you KNOW WHAT IT MEANS THE term ZIONIST? BEHIND this term THERE ARE CONTENT extreme WHICH MUST BE THE HOLINESS OF THE BIBLE for12 tribes of Israel that they could never be an imperialist project againstSatanism OF ROTHSCHILD PHARISEES The Talmud masters of all the world masonic system the New World Order which is now an ally of the Caliphate World! Son the good and the bad is transverse to every religion and every people! This is the eternal struggle between the sons of darkness and the sons of light! Saudi Salafi jihadists and Pharisees Satanists 322 kerry will destroy the human race in a nuclear world war imminent though if they will win! in fact Israel is all that separates us between the life and death of 6miliardi of people! and you not should be tender with terrorists of Hamas they would cut my head before you and then would thank God for having done so and this that they do to Christians in Syria Iraq Nigeria and in every part where there sharia! Islam is the worst of all the Nazis of all history of mankind under the aegis of the UN!
to Mike Banti -- tu SAI COSA SIGNIFICA IL TERMINE SIONISTI? DIETRO questo termine CI SONO CONTENUTI estremi CHE VANNO DALLA SANTITà BIBLICA DELLE 12 TRIBù DI ISRAELE che non potrebbero mai essere un progetto imperialistico AL SATANISMO DEI ROTHSCHILD I FARISEI talmud PADrONI DEL MONDO del Nuovo Ordine Mondiale che oggi è alleato del Califfato Mondiale! Figlio il bene ed il male è trasversale ad ogni religione e ad ogni popolo! Questa è la eterna lotta tra I figli delle tenebre e I figli della luce! salafiti sauditi jihadisti e farisei satanisti 322 kerry distruggeranno il genere umano in una imminente guerra mondiale nucleare se loro vinceranno! in realtà Israele è tutto quello che ci separa tra la vita e la morte di 6miliardi di persone! e non dovresti essere tenero con I terroristi di hamas loro prima ti taglierebbero la testa e poi ringrazierebbero Dio per averlo fatto e questo che loro fanno ai cristiani in Siria Iraq Nigeria ed in ogni parte dove esiste la sharia! Islam è il peggiore nazismo della storia del genere umano sotto egida ONU!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/07/22/gaza-bilancio-palestinese-e-di-583-morti-3.640-feriti_90c6060f-d72d-4000-bbe9-dd2f9d1b13c4.html Hamas terrorists Trying to Kidnap a Soldier. Commander says Hamas tried to kidnap soldiers but failed. 'They are using every means at their disposal. 7/22/2014 Hamas has tried to kidnap Israeli soldiers in Gaza Colonel Uri Gordin said Tuesday.
"Hamas is fighting as hard as it can they are using every means at their disposal" he stated. Gordin commander of the Nahal Brigade spoke to journalists outside Gaza. He reported that troops have managed to locate the majority of terror tunnels in the area and are working to destroy them. On Monday night Nahal Brigade soldiers entered a village deep in Gaza after obtaining information about a terror tunnel in the area. The soldiers found an entrance to an underground tunnel. In addition they found weapons and killed eight terrorists in a gun battle. Hamas has accused Israel of killing civilians in fighting in Gaza. However Gordin said that in fact civilians had evacuated the area due to IDF warnings despite Hamas urging them to stay. "Thankfully we did not hurt the civilian population. Hamas tried to prevent civilians from leaving the combat zone because it understands that they are its shield. Fortunately the civilians understood the truth and left" he said. He praised the Nahal Brigade's success so far. "The brigade has hit many terrorists and much of [Hamas'] infrastructure. The Nahal soldiers are fighting courageously" he declared. "The brigade has also had deaths and I am sorry for each one of them" he continued. Despite the deaths however "we are highly motivated to restore quiet for residents of southern Israel" he said. Terroristi di Hamas Cercando di rapire un soldato. Comandante dice che Hamas ha tentato di rapire i soldati ma non è riuscito. 'Stanno usando tutti i mezzi a loro disposizione. 2014/07/22 Hamas ha cercato di rapire soldati israeliani a Gaza il colonnello Uri Gordin ha detto Martedì.
"Hamas sta combattendo così difficile come si può stanno usando ogni mezzo a loro disposizione" ha affermato. Gordin comandante della brigata Nahal ha parlato ai giornalisti fuori Gaza. Egli ha riferito che le truppe sono riusciti a individuare la maggior parte delle gallerie terrore nella zona e stanno lavorando per distruggerli. Lunedi 'sera i soldati della Brigata Nahal entrarono in un villaggio nel profondo Gaza dopo aver ottenuto informazioni su un tunnel terrore nella zona. I soldati hanno trovato un ingresso ad un tunnel sotterraneo. Inoltre hanno trovato armi e uccisi otto terroristi in uno scontro a fuoco. Hamas ha accusato Israele di aver ucciso civili in combattimenti a Gaza. Tuttavia Gordin ha detto che in realtà i civili avevano evacuato la zona a causa di avvertimenti dell'IDF nonostante Hamas esortandoli a restare. "Per fortuna non abbiamo fatto male la popolazione civile. Hamas ha tentato di impedire ai civili di lasciare la zona di combattimento perché si capisce che sono il suo scudo. Fortunatamente i civili compreso la verità e la sinistra " ha detto. Ha elogiato il successo del Nahal Brigade finora. "La brigata ha colpito molti terroristi e molto [di Hamas '] infrastrutture. I soldati Nahal stanno combattendo con coraggio " ha dichiarato. "La brigata ha avuto anche morti e mi dispiace per ognuno di loro" ha continuato. Nonostante i morti però "siamo molto motivati per ripristinare la tranquillità per i residenti del sud di Israele" ha detto.

Mosca spera nella consegna delle scatole nere del Boeing malese ai tecnici dell'ICAO 18:04 LA VERITà? è ANDATA A PUTTANE UN ALTRA VOLTA ANCORA! POI NON CI DOBBIAMO LAMENTARE DI QUELLO CHE DICE Catherine Margaret Ashton LONDRA 22 LUGLIO. Saranno gli esperti britannici a recuperare i dati dalle scatole nere del volo MH17 della Malaysia Airline. Lo rende noto il primo ministro britannico David Cameron spiegando che la decisione e' stata presa in seguito alla richiesta in questo senso da parte delle autorita' olandesi. Gli esperti di base a Farnborough avranno quindi il compito di recuperare i dati che saranno poi sottoposti ''ad analisi internazionali''.

il NUOVO ORDINE MONDIALE è ALLEATO DEL CALIFFATO MONDIALE! NON ESISTE PIù PER ISRAELE UNA STRATEGIA POLITICA DELLA SOPRAVVIVENZA AL DI FUORI DI UN ATTACCO NUCLEARE PREVENTIVO! è troppo criminale il supporto che USA e NATO hanno offertoa jihadisti in varie parti del mondo! e nessuna geopolitica imperialistica può essere accettata O GIUSTIFICATA! QUESTA è LA VERITà"TUTTE LE PSEUDE DEMOCRaZIE OCCIDENTALI la truffa massonicasenza sovranità monetaria SONO AFFONDATE NEL NUOVO NAZISMO DEI BILDENBERG" UNA JIHAD GLOBALE CONTRO I BRICS? IL NUOVO "CALIFFATO" DEL XXI SECOLO RIFLETTE GLI OBIETTIVI DELL'IMPERIALISMO GLOBALE. di Alfredo Jalife-Rahme. Lungi dall'essere un'alleanza levantina utile alle ambizioni occidentali il nuovo "Califfato" del XXI secolo riflette gli obiettivi dell'imperialismo globale per Washington l'Emirato islamico è un'arma di distruzione di massa dei Paesi emergenti Russia India e Cina. Alfredo Jalife ne fa un'analisi che va ben oltre Siria e Iraq. Il mistero che circonda la creazione e stupefacente espansione del gruppo jihadista sunnita Stato Islamico in Iraq e Levante (Siria e Libano) SIIL in italiano e Daash in arabo gruppo che sembra aver diffuso "confusione" inizia a dissiparsi per l'impatto geostrategico che avrà sui confini di Russia India e Cina i tre Paesi che costituiscono il gruppo dei Paesi emergenti noti come BRICS (Brasile Russia India Cina e Sud Africa) che hanno avuto il loro sesto vertice a Fortaleza. Il SIIL che ha ufficialmente cambiato il nome in "Stato islamico" ha scelto il primo giorno del mese del digiuno musulmano il Ramadan giorno di grande significato simbolico per inscenare l'istituzione del "Califfato islamico" nei territori sotto occupazione militare e nominare Abu Baqr al-Baghdadi suo misterioso capo nuovo califfo (che in arabo significa "discendente" del profeta Muhammad). Impresa pericolosa la creazione del nuovo califfato dallo "Stato islamico" sunnita un'eresia totale per 300 milioni di sciiti (20% del numero di musulmani nel mondo) in quanto- 1. il califfato creato dai "compagni" del Profeta non potrebbe essere sunnita e fu causa della frattura con gli sciiti che seguono Ali (cugino del Profeta);
- 2. Abu Baqr padre della leggendaria Aisha e patrigno del Profeta primo califfo dell'Islam sunnita è il nome di battaglia del "nuovo califfo del XXI secolo"; - 3. il califfato sunnita si estende dai confini dell'Iran nella provincia di Diyala ad Aleppo (Siria) ai confini della Turchia. Il califfato originale scomparve dopo la prima guerra mondiale in seguito alla sconfitta dell'impero ottomano suddiviso secondo la divisione artificiale del Medio Oriente decisa dall'accordo segreto anglo-francese Sykes-Picot; accordo che de facto il nuovo califfato del XXI secolo ha sepolto abolendo il confine tra Siria e Iraq avvantaggiando il nuovo confine militare del Kurdistan iracheno.
Anche se epifenomeno multidimensionale le possibili conseguenze del nuovo califfato del XXI secolo sono enormi a livello locale regionale ed eurasiatico laddove il controllo del petrolio gioca un ruolo importante dato che parte dell'irredentismo è legato alla sua jihad per il petrolio così come alla proiezione geopolitica nel prossimo quinquennio. Il conflitto armato del 1980-1988 che oppose gli arabi iracheni (al tempo di Sadam Husayn) ai persiani iraniani (sotto l'Ayatollah Khomeini) prima che Stati Uniti Gran Bretagna e NATO avviassero le guerre in Iraq (1990-1991 e 2003-2011) dovute al nepotismo dinastico dei Bush (padre e figlio) servì a "qualcuno".
Dopo essere stato tormentato dalla guerra per 34 anni di fila l'Iraq ora in avanzato degrado entra in una nuova fasela replica etno-religiosa delle guerre di religione europee del XVII secolo tra sunniti e sciiti un conflitto che rischia di durare altri 30 anni e già percepibile in vari Paesi del "Medio Oriente allargato" (che secondo il generale israeliano Ariel Sharon si estende dal Marocco al Kashmir e dalla Somalia al Caucaso) Iraq Siria Libano Yemen Bahrayn e Arabia Saudita (nelle regioni orientali dove la "minoranza" sciita è maggioranza) con la partecipazione da dietro le quinte (ma già visibili) e a livello regionale delle sei monarchie del Consiglio di cooperazione degli Stati arabi del Golfo Persico Turchia Giordania e Iran per non parlare del Kurdistan iracheno (grande alleato d'Israele). Collocato nel cuore dell'Eurasia il nuovo califfato del XXI secolo ha profonde implicazioni geostrategiche sui RIC che a differenza di Stati Uniti e Paesi del continente americano dove la presenza musulmana è infinitesimale (08% negli Stati Uniti 042% in Sud America e il 16% in tutto il continente americano) hanno significative "minoranze" musulmane. A mio parere il nuovo califfato del XXI secolo e la sua jihad globale volta al petrolio e a scopi geostrategici consuma i confini delle regioni musulmane dei RIC e modifica i dati demografici di quei Paesi la cui popolazione musulmana totale è circa 200 milioni di abitanti tenendo conto della forza antagonista esercitata dagli Stati Uniti su Russia e Cina (attraverso la dottrina Obama). Con il vantaggio come ho già spiegato della preponderanza del "fattore islamico" in India Paese che affronta una catastrofe demografico-geopolitica. Vladimir Putin ha detto che "gli eventi provocati dall'occidente in Ucraina sono la dimostrazione su piccola scala dell'esistenza della politica del contenimento contro la Russia". E' impossibile ignorare i vasi comunicanti tra Ucraina Mar Nero Caucaso e Medio Oriente e con molta intensità il "fattore ceceno". Secondo Putin i "Paesi occidentali" dato il crollo del mondo unipolare pretendono d'imporre i loro principi agli altri Paesi per trasformare il mondo in un "cartello globale". Quando la guerra fredda era all'apice il libro dell'aristocratica francese Hélène Carrère d'Encausse dal titolo L'impero esplosola rivolta delle nazioni in URSS un libro che prevedeva la dissoluzione dell'Unione Sovietica evidenziava la vulnerabilità alla crescita frenetica della popolazione poligama musulmana della coesione di questo Paese. I politici degli Stati Uniti tra cui il vicepresidente Joe Biden cominciano a parlare di "modello demografico" dell'"impero esploso" di una Russia già ridotta a dimensione congrua dove una minoranza musulmana consistente rappresenta il 15% della popolazione (20 milioni di persone) presente nella regione del Volga negli Urali e nell'ipersensibile Caucaso del nord (Daghestan Cecenia ecc.).
Anche la Cina ha una "minoranza" musulmana sunnita molto turbolenta e visibilmente istigata dall'esteroi famosi uiguri di origine mongola legati alle controparti in Asia centrale e in Turchia maggioranza nella regione autonoma del Xinjiang e la cui popolazione arriva a 10 milioni (sulla base del censimento del 2010).
Regione assai strategica lo Xinjiang con una superficie di 1600000 kmq è pieno di petrolio ed è il maggiore produttore di gas naturale in Cina con significative riserve di uranio.
I legami commerciali tra Xinjiang e Kazakistan sono di grande importanza geostrategica nel cuore dell'Eurasia. Recentemente i separatisti sunniti uiguri hanno aumentato gli attacchi a Pechino la capitale cinese. Cercando di rovesciare il governo locale cinese tali separatisti sono ispirati dalla teologia della jihad globale che oggi sostiene il nuovo califfato del XXI secolo e a cui possono ben aderire.
Il nuovo califfato del XXI secolo e la sua jihad globale contro i BRICS saranno parte del "cartello globale" dei "Paesi occidentali"? di Alfredo Jalife-Rahme La Jornada (México) Traduzione di Alessandro Lattanzio http://www.voltairenet.org/article184793.html
"Hamas è come Isis al Qaida e Boko Haram" ha detto Netanyahu. Capo delle Nazioni Unite condanna i Rockets ma sollecita «la massima moderazione». Ban Ki-Moon attenua le critiche di Israele in visita a Gerusalemme ma continua richiesta di 'moderazione' fine al combattimento2014/07/22 Binyamin Netanyahu con Ban Ki Moon. Nazioni Unite il segretario generale Ban Ki Moon ha continuato a criticare il funzionamento del contatore-terrorismo di Israele a Gaza nel corso di una visita a Gerusalemme il Martedì. Ban precedentemente condannato operazioni antiterrorismo israeliani a Gaza come "atroce" e ha chiesto a Israele di "fare molto di più per proteggere i civili." Aveva un messaggio più moderato in una conferenza stampa congiunta con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu in Israele. Cominciò dichiarando che l'ONU "fortemente" condanna gli attacchi di razzi e ha aggiunto "noi condanniamo l'uso di siti civili scuole ospedali e altre strutture civili a fini militari". Ban ha anche esortato Israele a esercitare la "massima moderazione". Lui ha detto che aveva lo stesso messaggio per israeliani e palestinesi "combattere Stop iniziare a parlare e affrontare le cause profonde del conflitto". egli ha sostenuto che le operazioni militari non porterà stabilità e che una "soluzione a due stati" è l'unica strada percorribile. Netanyahu ha ricambiato dichiarazioni di Ban. "Loro non vogliono una soluzione dei due stati. Non vogliono una soluzione " ha dichiarato. Netanyahu ha osservato che Israele ha accettato tre accordi di cessate il fuoco separati ma che ogni stata respinta o violato da Hamas. "Hamas vuole più vittime civili" ha accusato. UN Chief Condemns Rockets but Urges 'Maximum Restraint'. Ban Ki-Moon tones down criticism of Israel in visit to Jerusalem but continues call for 'restraint' end to fighting7/22/2014 Binyamin Netanyahu with Ban Ki Moon. United Nations Secretary-General Ban Ki Moon continued to criticize Israel's counter-terror operation in Gaza during a visit to Jerusalem on Tuesday. Ban previously condemned Israeli counter-terror operations in Gaza as "atrocious" and called for Israel to "do far more to protect civilians." He had a more moderate message in a joint press conference with Prime Minister Binyamin Netanyahu in Israel. He began by declaring that the UN "strongly" condemns rocket attacks and added "we condemn the use of civilian sites schools hospitals and other civilian facilities for military purposes." Ban also urged Israel to exercise "maximum restraint." He said he had the same message for both Israelis and Palestinians "Stop fighting start talking and take on the root causes of the conflict." He argued that military operations will not bring stability and that a "two-state solution" is the only way forward. Netanyahu countered Ban's statements. "They don't want a two state solution. They don't want any solution" he declared. Netanyahu noted that Israel has accepted three separate ceasefire agreements but that each was rejected or violated by Hamas. "Hamas wants more civilian casualties" he accused.
BRUXELLES 22 LUGlio. Il Consiglio dei Ministri esteri "ha deciso che la lista delle persone sanzionate sarà allargata" sulla base di quanto deciso dal vertice di mercoledì scorso e tale lista "sarà sottoposta al Coreper entro giovedì". Lo dice il ministro degli esteri olandese Frans Timmermans. "Alla Commissione europea"è stato chiesto di fare proposte di ulteriori misure che impongano 'restrizioni sui materiali militari ed i servizi finanziari'

Kiev ha ceduto la propria sovranità nazionale all'Occidente". Nikolay Patrushev. Le autorità di Kiev sono diventate un protettorato dell'Occidente in qualche modo hanno perso la sovranità e l'indipendenza nelle decisioni ed agiscono sotto comando ha dichiarato il segretario del Consiglio di Sicurezza della Russia Nikolay Patrushev ai giornalisti dopo la riunione dell'organo di Difesa al Cremlino. Ha sottolineato che le autorità di Kiev non prestano attenzione alle informazioni oggettive in entrata e alla necessità di analizzarle ma semplicemente "presentano alcuni fenomeni nella forma in cui vogliono vederli basandosi persino sui social network e su opinioni infondate."
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Kiev-ha-ceduto-la-propria-sovranita-nazionale-allOccidente-8726/
Soldierterroristi Charged con i bambini in mano. Testimonianza Shocking dai soldati ricoverati rivela portata di Hamas 'uso di bambini come scudi umani2014/07/22 i soldati feriti hanno dato testimonianza sconvolgente per quanto riguarda Hamas' uso di bambini come scudi umani. I genitori dei soldati feriti parlato Kol Yisrael il Martedì e condiviso alcune delle inquietanti storie che avevano sentito dai loro figli. Hanno detto che i soldati hanno più volte visto bambini in Sheijaya Gaza inviato in strada con pistole per cercare di attaccare le truppe dell'IDF. Un genitore ha riferito che i terroristi avevano finito i soldati israeliani con una pistola in una mano e un bambino in altro a quanto pare nella speranza che i soldati avrebbero visto il bambino e tenere il loro fuoco. Se i soldati hanno sparato il genitore ha aggiunto la morte di un bambino potrebbe essere utilizzato come propaganda contro Israele. "Stanno continuando lo stesso trucco di usare i bambini come scudi umani proprio come hanno fatto l'Operazione Piombo Fuso" dice un padre. Le donne sono usati come scudi umani pure ha aggiunto. Egli ha espresso frustrazione per i dati sulla estrema sinistra israeliana che hanno accusato i soldati israeliani di aver commesso crimini di guerra. I soldati israeliani fanno tutto il possibile per evitare di ferire persone innocenti ha detto. La testimonianza dei genitori si unisce precedenti prove di crimini simili comprese le relazioni dell'UNRWA che un edificio scolastico è stato usato per memorizzare razzi e un video che mostra i terroristi con un'ambulanza per sfuggire al sito di un attacco.
Hamas ha apertamente vantato il "successo" della sua strategia di usare i civili come scudi umani durante l'operazione di protezione Edge. SoldierTerrorists charged with Babies in Hand. Shocking testimony from hospitalized soldiers reveals extent of Hamas' use of children as human shields7/22/2014 Wounded soldiers have given shocking testimony regarding Hamas' use of young children as human shields. Parents of wounded soldiers spoke to Kol Yisrael on Tuesday and shared some of the disturbing stories they had heard from their sons. They said soldiers have repeatedly seen young children in Sheijaya Gaza be sent out into the streets with guns to try to attack IDF troops. One parent reported that terrorists had run at IDF soldiers with a gun in one hand and a baby in the other apparently in hopes that the soldiers would see the child and hold their fire. If soldiers fired the parent added the child's death could be used as propaganda against Israel. "They're continuing the same trick of using children as human shields just as they did in Operation Cast Lead" one father said. Women are used as human shields as well he added. He expressed frustration at figures on the Israeli far-left who have accused IDF soldiers of committing war crimes. Israel's soldiers do everything they can to avoid hurting innocent people he said. The parents' testimony joins previous evidence of similar crimes including reports from UNRWA that a school building was used to store rockets and a video showing terrorists using an ambulance to escape the site of an attack. Hamas has openly boasted about the "success" of its strategy of using civilians as human shields during Operation Protective Edge.

Netanyahu to AmbassadorsStand Up to Hamas'Any democracy' would react to rockets as Israel has7/22/2014 Prime Minister Binyamin Netanyahu strongly defended Israel's counter-terror operation in Gaza during a visit Tuesday to Barzilai Hospital in Ashkelon.
During his visit Netanyahu spoke to dozens of foreign ambassadors and told them that he expects them to not only support Israel in its fight against terrorism but also to stand up to Hamas. "Any democracy would have done what Israel is doing to defend itself" he declared. The Prime Minister visited soldiers wounded in Operation Protective Edge. "The entire nation of Israel embraces you and wishes you a speedy recovery" he told them. "You were wounded as part of the most important mission there is – defending our home" he said.
Wounded Soldiers Eager to Return. Deputy Minister of Religious Affairs Rabbi Eli Ben-Dahan and IDF Chief Rabbi Rafi Peretz spent Tuesday morning visiting wounded soldiers in Ashkelon's Barzilai Hospital as well.
Ben-Dahan expressed amazement at the soldiers' determination even in the face of the injuries they suffered. Not only were the soldiers not discouraged he related they were more determined than ever to return and fight.
"I came to give them encouragement and I was the one who was encouraged" he said. "These soldiers who were injured so recently already want to return to the battle.
"The bravery and fighting spirit of the young generation are qualities the entire nation of Israel can take pride in" he continued. "The nation of Israel is determined to continue this operation in order to defend residents of Israel and to bring long-term quiet to residents of the south."
Netanyahu agli ambasciatoriStand Up a Hamas'Qualsiasi democrazia' avrebbe reagito ai razzi Israele ha2014/07/22 primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha difeso strenuamente il funzionamento del contatore-terrorismo di Israele a Gaza durante una visita Martedì al Barzilai Hospital di Ashkelon. Durante la sua visita Netanyahu ha parlato di decine di ambasciatori stranieri e disse loro che si aspetta loro di sostenere non solo Israele nella sua lotta contro il terrorismo ma anche di alzarsi a Hamas. "Ogni democrazia avrebbe fatto quello che Israele sta facendo a difendersi" ha dichiarato. Il Primo Ministro ha visitato i soldati feriti nell'operazione di protezione Edge. "L'intera nazione di Israele vi abbraccia e vi augura una pronta guarigione" ha detto loro.
"Sei stato ferito come parte della missione più importante che ci sia - difendere la nostra casa" ha detto.
I soldati feriti ansiosi di tornare. Vice Ministro degli Affari religiosi rabbino Eli Ben-Dahan e IDF rabbino capo Rafi Peretz spesi Martedì mattina visita soldati feriti in Barzilai Hospital di Ashkelon pure. Ben-Dahan ha espresso stupore per la determinazione dei soldati anche a fronte delle lesioni subite. Non solo sono stati i soldati non scoraggiati raccontò erano più determinati che mai a tornare e combattere.
"Sono venuto a dare loro incoraggiamento e io ero quello che è stato incoraggiato" ha detto. "Questi soldati che sono stati feriti così di recente già vogliono tornare alla battaglia.
"Il coraggio e la grinta delle giovani generazioni sono qualità l'intera nazione di Israele può prendere orgoglio" ha continuato. "La nazione di Israele è determinato a continuare questa operazione per difendere i residenti di Israele e per portare a lungo termine tranquillo per i residenti del sud."

SONO LE NUOVE STRATEGIE MILITARI DELLA NATO LEGA ARABA PER LORO è BUONO IL TERRORISMO JIHADISTA IN SIRIA! ] [ Neonazista svedese catturato dai separatisti filorussi in Ucraina orientale http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509281529/9o_985311.jpg Mikael Skillt. Le forze separatiste hanno dichiarato di aver catturato dalla città di Perevalsk (regione di Lugansk) un mercenario svedesesi tratta del neonazista Mikael Skillt. Dove sia stato poi portato non è ancora noto. Era arrivato in Ucraina nel mese di marzo. Era stato nel presidio di Maidan con gli ultranazionalisti di Pravy Sektor. E' stato l'unico straniero ad aver combattuto nel battaglione "Azov" e ad aver preso parte all'assalto di Mariupol. Skilt si vantava delle sue "imprese" nei social network postando le foto in cui posava con pistole e mitragliatori. Per aver ucciso dei separatisti filorussi è stato insignito di onorificenze dal comando militare di Kiev. Alcuni giorni fa un reporter del quotidiano italiano Il Giornale aveva fatto un reportage dal campo di addestramento del battaglione "Azov".
Skilt aveva rilasciato un'intervista senza coprire il volto con un passamontagna e senza nascondere la sua professione e nazionalità. Aveva detto di star combattendo in Ucraina non per i soldi ma per "credo politico." Il ministero degli Esteri russo ha chiesto alle autorità svedesi chiarimenti.
Mosca auspica che le "scatole nere" del Boeing abbattuto nella parte orientale dell'Ucraina vengano consegnate alla task force internazionale di esperti sotto l'egida dell'ICAO in cui la parte russa è pronta a partecipare hanno dichiarato al dicastero della diplomazia russa. Al ministero degli Esteri russo hanno osservato che la cessazione dell'operazione militare da parte di Kiev potrebbe aiutare a prevenire sciagure simili in futuro. In precedenza era stato riferito che le forze separatiste avevano consegnato i registratori di volo ai tecnici malesiani. Leggeranno i dati della scatola nera nel Regno Unito.

Strage a Gaza Unicef uccisi 121 bimbi. voi portate i corpicini di queste anime innocenti al mio amico il finto mortoking Abd Allah dell'Arabia Saudita sharia imperialismo culto califfato Erdogan ottomano! noi non ci possiamo fare uccidere dalla pietà dietro cui si nasconde il demonio dello jihadismo e dei suoi complici rothschild 322 kerry che hanno condannato Israele a morte! ehi ANSA se mi cancelli questo articolo? ti rompo il culo! questi UCCIDONO 300 MARTIRI CRISTIANI AL GIORNO ED AD ONU NON IMPORTA NIENTE! E NESSUNO IN TUTTO IL MONDO TRANNE ME HA IL CORAGGIO DI CONDANNARE IL NAZISMO RAZZISMO SUPREMAZIA E FANATISMO OMICIDA DELLA SHARIA E TUTTI I SUOI GENOCIDI OGGI COME 1500 ANNI FA perché questi maniaci religiosi non sono ancora usciti dal Medio-Evo! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/07/22/gaza-bilancio-palestinese-e-di-583-morti-3.640-feriti_90c6060f-d72d-4000-bbe9-dd2f9d1b13c4.html
in Ansa massonica cancellano molti dei miei commenti! forse è anti-spam che quando percepisce la replica di un articolo lo cancella in automatico!
ANCHE SULLE SCATOLE NERE VOGLIONO FARE LA SOLITA PORCATA DOPO AVERE VIOLATO LA PROMESSA FATTA ALLE AUTORITà FILORUSSE! ] [ Kiev aspetta dall'Olanda il via libera per indagare sul disastro aereo del Boeing malese. I Paesi Bassi hanno ricevuto una richiesta ufficiale da parte di Kiev per avviare un'indagine sullo schianto del Boeing della Malaysian Airlines. L'Ucraina attende una risposta delle autorità olandesi a breve. E' stato riportato sul sito web del governo dell'Ucraina.
Dopo la relativa decisione gli esperti dei Paesi Bassi vogliono mandare i registratori dell'aereo di linea precipitato nel Regno Unito al "Bureau Investigation" per la lettura dei dati.
In precedenza le autorità filorusse della Repubblica Popolare di Donetsk avevano consegnato 2 scatole nere del Boeing agli esperti malesiani con la condizione che venissero decifrate e lette dai rappresentanti dell'Organizzazione Internazionale dell'Aviazione Civile (ICAO). http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Kiev-aspetta-dallOlanda-il-via-libera-per-indagare-sul-disastro-aereo-del-Boeing-malese-1397/

Iraqi Christians Flee for Their Lives after ISIS Ultimatum. Islamists tell Christian community to convert pay hefty tax - or die. 7/21/2014 The Islamic State of Iraq and the Levant (ISIS) has emptied Mosul of Christians Christian leaders lamented earlier this week after the Islamist group issued them an ultimatumconvert to Islam pay non-Muslim jhizya taxes - or die. "We offer [Christians] three choicesIslam; the dhimma contract - involving payment... if they refuse this they will have nothing but the sword" an announcement blared from the city's mosques on Friday afternoon.
Under the strict Islamic Sharia doctrine non-Muslims living under their sovereignty must pay a special tax -- known as the "Jizyah" -- in return for the ruler's protection or "Thima." Hundreds of Iraqis the last of Iraq's shrinking Christian community were forced to flee for their lives. "For the first time in the history of Iraq Mosul is now empty of Christians" Patriarch Louis Sako lamented to the British Telegraph as hundreds of families fled ahead of a noon deadline. Hundreds were walking on foot; a bishop in the neighboring city of Tel Keif told the daily that many of them were bereft of all money or possessions - and that ISIS had robbed them of all of their belongings before setting off for refugee camps. The announcement was issued directly from ISIS leader Abu Bakr al-Baghdadi now known as "Caliph Ibrahim" who has reportedly ordered all Christians on ISIS territory to convert or leave. And there is no way of hiding from ISIS according to the report - as the terrorists had begun marking houses with an "N" for "Nassarah" or Christian to ensure that the "infidels" of Mosul are well-known. Some 60000 people identified as "Christian" in Mosul before 2003 according to AFP but that dropped to some 35000 by June 2014. Another 10000 allegedly fled Mosul after ISIS invaded in June leaving 25000 stranded with the Islamist extremists. ISIS apparently presents this contract as standard practice after reports in May revealed that a similar "deal" has been offered to Syria's Christian community. I cristiani iracheni fuggire per salvarsi la vita dopo ISIS Ultimatum. Islamisti dicono comunità cristiana di convertire pagare le tasse pesante - o morire. 2014/07/21 Lo Stato Islamico dell'Iraq e il Levante (ISIS) ha svuotato Mosul dei cristiani leader cristiani si lamentava all'inizio di questa settimana dopo che il gruppo islamista ha rilasciato loro un ultimatumconvertirsi all'islam pagare le tasse jhizya non musulmani - o morire. "Offriamo [i cristiani] tre scelteIslam; il contratto dhimma - coinvolgendo pagamento ... se rifiutano questo avranno nulla ma la spada " un annuncio squillarono dalle moschee della città il Venerdì pomeriggio. Sotto la rigida dottrina islamica Sharia non musulmani che vivono sotto la loro sovranità deve pagare una tassa speciale - denominato "Jizyah" - in cambio di protezione del sovrano o "Thima." Centinaia di iracheni l'ultimo dei restringimento dell'Iraq comunità cristiana sono stati costretti a fuggire per salvarsi la vita. "Per la prima volta nella storia dell'Iraq Mosul è ora vuota dei cristiani" Patriarca Louis Sako ha lamentato il Telegraph britannico come centinaia di famiglie sono fuggite in vista di una scadenza di mezzogiorno. Centinaia stavano camminando a piedi; un vescovo nella vicina città di Tel Keif ha detto al quotidiano che molti di loro erano privi di tutti i soldi o beni - e che ISIS li aveva derubati di tutti i loro averi prima di partire per i campi profughi. L'annuncio è stato emesso direttamente dal leader di ISIS Abu Bakr al-Baghdadi ora conosciuto come "califfo Ibrahim" che ha riferito ordinato a tutti i cristiani nel territorio ISIS per convertire o lasciare. E non c'è modo di nascondere da ISIS secondo il rapporto - come i terroristi avevano cominciato case marcatura con una "N" per "Nassarah" o cristiano per garantire che le "infedeli" di Mosul sono ben noti. Alcune 60.000 persone identificate come "cristiano" a Mosul prima del 2003 secondo AFP ma che è sceso a circa 35.000 entro giugno 2014. Un'altra 10.000 sarebbero fuggiti Mosul dopo ISIS invaso nel mese di giugno lasciando 25.000 flessibile con gli estremisti islamici. ISIS presenta a quanto pare questo contratto come pratica standard dopo i rapporti maggio rivelato che un simile "affare" è stato offerto alla comunità cristiana della Siria. The silence emanating from the UN America and the EU over this is deafening. They are preoccupied with terrorist deaths in Hamastan.
Carl Rooker Arsenal Technical High School
The world is turning against Jews and Christians. Soon we may be persecuted to a terrible degree. Our Hope is Messiaah.
Jeffrey Schwarz Top Commenter Brooklyn College
Our hope is kicking their butts. The problem with militant Islam is they rely on the science of the west to survive. I don't believe they have any H bombs or jets made in the ME yet. But we do and so does Israel.
openid (signed in using AOL)
"ISIS apparently presents this contract as standard practice".....This is "standard" ISLAM it is what the world can expect of ALL muslims. There is NO mystery here. Islam is pure evil always has been always will be.
yannis.cohen (signed in using yahoo)
The hypocrisy in today s World has reached the zenith of antisemitism.Where is the voice of our Christian brothers and the rest of the World? The year was 1492 when Spain did the same thing to the Jews.What goes around comes around.I sincerely hope that the new witch hunt will open the eyes of many.
commentjusta (signed in using AOL)
Jews who fled Arab lands must claim compensation. It isn't only the expulsion from Spain and Portugal they endured but also putting up with Islamic rulers for centuriesit's a miracle they've survived. The contract was the same contract and the offer remains the samedhimmi status conversion sword... Why is Israel giving free electricity and water to Hamasis it non-Muslim jhizya tax?
Steve Nemirov Top Commenter Chomedey High School (a really long time ago)
was is the Presbyterian Church now?
Jeffrey Schwarz Top Commenter Brooklyn College
Maybe the Presbyterians need to go to Iraq.
Itzjak Lerin Top Commenter BUAP
No fellow the pro palestinian/presbiterians are defending nazis now they are very busy to atten these poor ones the most ancient christians at world.
cherie.knopf (signed in using AOL)
Un go help the Christians in Iraq! We Israel "We Got This!"
Jeffrey Schwarz Top Commenter Brooklyn College
Militant Islam it does a body good. Actually not so good. Why work when you can have others work for you. Welcome to the welfare state. Can we call the Christians slaves now or later?
Il silenzio che emana dalle Nazioni Unite l'America e l'Unione europea su questo è assordante. Essi sono preoccupati di morti terroristici in Hamastan.
Carl Rooker Arsenal Technical High School
Il mondo si sta rivoltando contro ebrei e cristiani. Presto potremmo essere perseguitati da un terribile grado. La nostra speranza è Messiaah.
Jeffrey Schwarz Top Commenter Brooklyn College
La nostra speranza è calci i loro mozziconi. Il problema con l'Islam militante è che si basano sulla scienza occidentale per sopravvivere. Non credo di avere tutte le bombe H o getti realizzati nel ME ancora. Ma noi facciamo e così fa Israele.
OpenID (firmato a utilizzare AOL)
"ISIS presenta a quanto pare questo contratto come pratica standard" ..... Questo è "standard" ISLAM è quello che il mondo può aspettarsi di tutti i musulmani. Non c'è alcun mistero qui. L'Islam è il male puro è sempre stato sempre sarà.
yannis.cohen (firmato nel usando yahoo)
L'ipocrisia oggi s mondiale ha raggiunto l'apice della antisemitism.Where è la voce dei nostri fratelli cristiani e il resto del mondo? L'anno era il 1492 quando la Spagna ha fatto la stessa cosa per il Jews.What gira intorno tratta around.I auguro sinceramente che la nuova caccia alle streghe aprirà gli occhi di molti.
commentjusta (firmato a utilizzare AOL)
Ebrei fuggiti terre arabe devono chiedere un risarcimento. Non è solo l'espulsione dalla Spagna e dal Portogallo hanno sopportato ma anche messa su con i governanti islamici per secoliè un miracolo che hanno sopravvissuto. Il contratto era lo stesso contratto e l'offerta rimane la stessastato di dhimmi la conversione la spada ... Perché Israele sta dando libero dell'energia elettrica e acqua per Hamasè imposta jhizya non-musulmano?
Steve Nemirov Top Commenter Chomedey High School (un sacco di tempo fa)
era la Chiesa presbiteriana adesso?
Jeffrey Schwarz Top Commenter Brooklyn College
Forse i presbiteriani hanno bisogno di andare in Iraq.
Itzjak Lerin Top Commenter BUAP
No compagni i pro palestinesi / presbiterians stanno difendendo nazisti ora sono molto impegnati a ATTEN questi poveri i più antichi cristiani al mondo.
cherie.knopf (firmato a utilizzare AOL)
Un andare ad aiutare i cristiani in Iraq! Noi Israele "We Got This!"
Jeffrey Schwarz Top Commenter Brooklyn College
L'Islam militante si fa un buon corpo. In realtà non è così buono. Perché lavorare quando si può avere altri lavorano per voi. Benvenuti al welfare. Possiamo chiamare gli schiavi cristiani ora o più tardi?
not always international criminals have the same interests in common! non sempre i criminali internazionali hanno gli stessi interessi in comune! ] [ Turkey's Prime Minister Recep Tayyip Erdogan. 'Not Talking' to Barack Obama. Turkish Prime Minister lashes back at US over foreign policy in Syria Gaza. UShis comments are 'offensive and awful.' 7/22/2014 Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan said he has stopped talking to US President Barack Obama on the phone amid growing strains between Ankara and Washington over Syria and Gaza AFP reports Tuesday. Turkey a fierce opponent of Syrian President Bashar al-Assad and an open supporter of armed rebel fighters felt betrayed when the United States backed away from military action against Damascus in September. "In the past I was calling him (Obama) directly. Because I can't get the expected results on Syria our foreign ministers are now talking to each other" Erdogan said in a live interview on pro-government ATV channel late Monday. "And I have talked to (US Vice President Joe) Biden. He calls me and I call him." "I expect justice in this process. I couldn't imagine something like this from those who are championing justice" Erdogan added without elaborating in an apparent jibe at Washington. The last phone conversation between the two leaders took place on February 20 after which the White House released a statement accusing Erdogan of misrepresenting the content of the conversation. A staunch advocate of "the Palestinian cause" Erdogan has recently been at loggerheads with Washington over Israel's self-defense operation in Gaza which is now in its fifteenth day. Erdogan accused the Jewish state of carrying out "state terrorism" and a "genocide" of Palestinians and criticized the United States for defending Israel's "disproportionate" tactics. The US State Department branded his comments on Israel "offensive and wrong" but the prime minister hit back by saying the United States needed to engage in "self-criticism." The US reiterated its stance on Erdogan's comments on Monday noting they undermine Turkey's political clout.
"Well we certainly believe that comments like these undercut Turkey's ability to effectively influence the situation" said deputy spokeswoman Marie Harf who called Erdogan's "offensive and awful". "We will continue working with Turkey on a number of issues but comments like these really have no place in this discussion" she added.
Erdogan is standing in August 10 presidential elections that he is expected to win. Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan. 'Not Talking' a Barack Obama
Il primo ministro turco si scaglia di nuovo agli Stati Uniti sulla politica estera in Siria Gaza. Stati Unitii suoi commenti sono 'offensive e terribile.' 2014/07/22 il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan ha detto che ha smesso di parlare al presidente degli Stati Uniti Barack Obama al telefono in mezzo a crescenti tensioni tra Ankara e Washington su Siria e Gaza rapporti di AFP Martedì. Turchia un fiero oppositore del presidente siriano Bashar al-Assad e aperto sostenitore di combattenti ribelli armati si sentì tradito quando gli Stati Uniti si allontanò da un'azione militare contro Damasco nel mese di settembre. "In passato ho lui (Obama) stava chiamando direttamente. Perché non posso ottenere i risultati attesi sulla Siria i nostri ministri degli esteri stanno parlando tra loro" ha detto Erdogan in un'intervista in diretta sul canale ATV filogovernativo tardi Lunedi. «E io ho parlato (vicepresidente americano Joe) Biden. Lui mi chiama e io lo chiamo." "Mi aspetto che la giustizia in questo processo. Non potevo immaginare qualcosa di simile da quelli che sono difeso la giustizia" Erdogan ha aggiunto senza elaborare in una strambata apparente a Washington. L'ultima conversazione telefonica tra i due leader ha avuto luogo il 20 febbraio dopo che la Casa Bianca ha rilasciato una dichiarazione accusando Erdogan di travisare il contenuto della conversazione. Un convinto sostenitore della "causa palestinese" Erdogan è stato recentemente ai ferri corti con Washington oltre l'operazione di Israele all'autodifesa a Gaza che ora è nel suo quindicesimo giorno. Erdogan ha accusato lo Stato ebraico di compiere "terrorismo di stato" e un "genocidio" dei palestinesi e ha criticato gli Stati Uniti per la difesa tattica "sproporzionata" di Israele. Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti bollato i suoi commenti su Israele "offensiva e sbagliato" ma il premier ha replicato dicendo che gli Stati Uniti hanno bisogno di impegnarsi in "autocritica". Gli Stati Uniti ha ribadito la sua posizione sulle osservazioni di Erdogan il Lunedi notando minano peso politico della Turchia. "Beh certamente crediamo che commenti come questi la capacità sottosquadro della Turchia di influenzare in modo efficace la situazione" ha detto il vice portavoce Marie Harf che ha chiamato Erdogan di "offensiva e terribile". "Continueremo a lavorare con la Turchia su una serie di questioni ma commenti come questi hanno davvero nessun posto in questa discussione" ha aggiunto. Erdogan è in piedi 10 agosto alle elezioni presidenziali che si aspetta di vincere.

COME FA QUESTO NAZISMO DI ERDOGAN A STARE TRANQUILLO NEL NAZISMO DELLA NATO BILDENBERG BUSH 322? QUESTO è UN MISTERO PER ME ANCHE! ANKARA 22 LUGLIO. Proseguono in Turchia le epurazioni all'interno delle forze dell'ordine e della magistratura con l'arresto di 67 alti responsabili della polizia - molti dei quali ancora in servizio e altri in pensione - nel quadro di una maxi-inchiesta su corruzione e abuso di potere. Lo riferiscono le reti televisive turche. Tra gli arrestati figurano anche gli ex capi dell'unità antiterrorismo della polizia di Istanbul Omer Kose e Yurt Atayun. COME FA QUESTO NAZISMO DI ERDOGAN A STARE TRANQUILLO NEL NAZISMO DELLA NATO BILDENBERG BUSH 322? QUESTO è UN MISTERO PER ME ANCHE!

17 luglio MANTENETEVI FORTI! WW3 PRESTO TUTTO INCOMINCERà A TREMARE! L'ERA LAVEY 322 BUSH PER LA NEW GLORIA DI SATANA BILDENBERG NON PUò ESSERE FERMATA! MA GLI ALLEATI DELLA LEGA ARABA SONO STATI AVVISATI ISRAELE NO! ] Gli USA stanno accerchiando la Russia con i loro SDA
http://italian.ruvr.ru/2014_07_17/Gli-USA-stanno-accerchiando-la-Russia-con-i-loro-SDA-8734/ tutte queste strutture il Consiglio Russia-NATO in una certa misura mascheravano il processo di espansione della NATO che non si è mai fermato. Al tempo stesso gli esperti constatano che gli USA stanno continuando ad andare avanti nella realizzazione del progetto. Il riferimento è in particolare ai test dei missili intercettori con base a terra e all'aumento del raggruppamento di navi statunitense dotate di sistema missilistico antiaereo Aegis presente nel Mare Mediterraneo. In questo senso anche l'Ucraina rappresenta un interesse per l'America. Se Kiev entra nella NATO i SDA potranno essere dislocati sul territorio dell'Ucraina- dice Grigory Dobromelov Direttore esecutivo dell'Istituto di Studi Politici:
È di tutta evidenza che il dilagarsi della crisi in Ucraina implica l'aumento della minaccia di dislocamento di elementi del SDA al confine con la Russia. Se il conflitto ucraino nel Sud-Est si concludere con la vittoria di Kiev codesti elementi del SDA saranno prontamente dislocati nella zona confinante con la Russia. È chiaro che la loro presenza in prossimità della Russia significa automaticamente che la minaccia di neutralizzazione di attacco nucleare russo aumenterà di diverse volte.
Ma gli americani hanno deciso di andare avanti. Stanno dislocando i loro sistemi di difesa antimissile non solo in Europa ma Anche in Asia. Un motivo formale è stato l'inasprimento della situazione nella Corea del Nord. Peraltro di quale minaccia da parte di Pyongyang si può parlare? Insomma gli USA stanno promuovendo attivamente la loro politica accerchiando la Russia e la Cina con i loro sistemi antimissile. In tali condizioni l'attuale crisi nei rapporti reciproci dei due paesi era ineluttabile. Se non ci fossero state l'Ucraina o la Crimea si sarebbe trovato qualcos'altro.

RUSSOFONI? LA LORO VITA NON CONTA NULLA PERCHé NON SONO CIVILI PALESTINESI! IO NON AVREI MAI PENSATO CHE IN EUROPA SAREBBERO RITORNATI I NAZISTI BILDENBERG! ]
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509254572/9RIAN_02465598.HR.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264943/1_RIAN_02466178.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264937/2_RIAN_02466182.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264939/3_RIAN_02466238.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264933/4_RIAN_02466235.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264929/6_RIAN_02466255.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264931/7_RIAN_02466231.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264957/8_RIAN_02466166.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264959/9_RIAN_02466223.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264953/10_RIAN_02466160.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264955/11_RIAN_02466176.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264949/12_RIAN_02466249.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264951/13_RIAN_02466165.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509264945/14_RIAN_02466183.HR.ru.jpg
Nell'ultimo giorno 5 civili sono rimasti uccisi e 16 feriti a seguito dei bombardamenti a Lugansk. E' stato riportato dall'amministrazione comunale della città.
Sotto il fuoco delle forze di sicurezza ucraine sono finiti edifici residenzialisono stati segnalati danni in 22 abitazioni. Nel cortile di alcune villette sono rimasti diversi ordigni inesplosi.
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/22/1509254572/9RIAN_02465598.HR.jpg
Bombardamento su Donetsk5 vittime tra i civili. Cinque civili sono rimasti uccisi e 12 sono stati feriti durante i combattimenti a Donetsk riporta il sito web del municipio e del consiglio comunale. Gli abitanti della città durante il bombardamento sono stati costretti a trovare riparo nelle cantine. I razzi dei sistemi "Grad" sono caduti su impianti industriali edifici residenziali e su un mercato alimentare. Le forze di sicurezza ucraine non hanno badato alla presenza degli osservatori OSCE arrivati in città per monitorare le indagini sul disastro aereo del Boeing malese. Le forze separatiste hanno evacuato gli abitanti di Donetsk dalle zone di combattimento. Tuttavia nella giornata di ieri il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva ordinato la sospensione delle operazioni militari in un raggio di 40 chilometri dal luogo della caduta dell'aereo di linea malese:[ Raid dell'aviazione ucraina nei pressi del luogo dello schianto del Boeing malese 13:51] http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Bombardamento-su-Donetsk-5-vittime-tra-i-civili-2324/
presidente Vladimir Putin durante una riunione del Consiglio di Sicurezza della Russia.
Ha rilevato di aspettarsi che gli altri Stati tengano conto degli interessi nazionali della Russia e non interferiscano nei suoi affari interni.
Inoltre ha definito inaccettabile che i problemi interni dei Paesi in diverse regioni siano utilizzati per sostenere colpi di stato.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Putin-sicuro-nessuna-minaccia-per-lintegrita-territoriale-e-la-sovranita-della-Russia-8614/

COSì VOI VOLETE COSTRINGERE LA RUSSIA AD ASSISTERE PASSIVAMENTE AL GENOCIDIO DEL POPOLO RUSSOFONO CHE VOI COME PERFETTI NAZISTI IN VIOLAZIONE DI OGNI NORMA GIURIDICA UMANA E DEMOCRATICA VOI AVETE DECISO DI FARE? OK! ALLORA TENETEVI ANCHE QUEST'ALTRA MISTRAL PERCHé PRESTO VI SERVIRANNO! IO USERò IL VOSTRO SANGUE PER PAGARE IL VOSTRO TRADIMENTO ALLA DEMOCRAZIA BILDENBERG TRUFFA! ] La Francia consegnerà alla Russia la prima portaelicotteri "Mistral" nel mese di ottobre come previsto nel contratto. Lo ha dichiarato il presidente francese Francois Hollande.
Contemporaneamente ha aggiunto che la consegna della seconda nave dipenderà dalla posizione di Mosca sulla crisi ucraina. In precedenza era stato riferito che gli Stati Uniti si erano opposti alle consegne delle "Mistral" alla Russiahttp://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Parigi-consegnera-in-tempo-alla-Russia-la-prima-Mistral-6846/

QUESTO è UN MALE MALEFICO IN OGNI MODO! quello che possono fare i satanisti ed i loro alieni con la maglia nera? anche in modo soprannaturale? io non lo posso spiegare qui! soltanto vi dicoche io ho subito qualcosa circa questo voodoo e che"Gesù è alla destra del Padre lui vi può proteggere da ogni pericolo perché ha dettoio sono con voi fino alla fine del mondo non temete!" QUINDI VOI NON ABBIATE PAURA! ] [ E' morta a soli 21 anni nella sua casa di Houston in Texas Skye McCole Bartusiak l'attrice diventata famosa per aver interpretato la figlia di Mel Gibson nel film 'The patriot'. Lo ha confermato la madre della giovane precisando che a trovare il corpo della ragazza è stato il fidanzato. Le cause del decesso sono da verificare ma potrebbero essere collegate alle crisi epilettiche di cui l'attrice soffriva da bambina e che si erano manifestate nuovamente nei giorni scorsi dopo anni. ]
Leonardo Goletto Este ] TU SEI UN RAGAZZO INTELLIGENTE! [https://www.facebook.com/leonardo.goletto] "Sconosciute cause Skye McCole Bartusiak soffriva di epilessia " Dovreste spiegarmi il senso di questa informazione o le cause sono sconosciute o sono note ma allora va spiegata la relazione di queste cause con l'epilessia.
open letter toCatherine Ashton -- come è la eroina? OGNI GIORNO la RUSSIA CHIEDE LA TREGUa E DI RISOLVERE IL PROBLEMA IN MODO POLITICO ANCHE OBAMA HA DETTO LE STESSE COSE! QUINDI I CATTIVI nazisti SIETE VOI! che importa a te di fare un genocidio di russofoni? come sono state le ultime istruzioni LaVey 322 Kerry sull'altare di satana? se i russofoni si vogliono separare dai fascisti Kiev da cui sono stati stuprati in tanti modi che importa a te? quali sono i tuoi inconfessabili interessi? Come èil tuo diritto internazionale e le tue convenzioni nazi sataniste massoniche per reprimere un popolo sovrano con l'esercito! ] VATTENE STREGA E NON FARTI PIù VEDERE! [ La UE invita di nuovo la Russia a fare pressioni sui separatisti in Ucraina. La UE si aspetta dalla Russia azioni incisive per fare pressioni sui separatisti in Ucraina orientale. Lo ha dichiarato Catherine Ashton l'alto rappresentante dell'Unione Europea per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza. In particolare ha esortato Mosca a promuovere una tregua. La Ashton è arrivata a Bruxelles per una riunione dei ministri degli Esteri dei 28 Paesi dell'Unione Europea di cui uno dei temi principali è la situazione in Ucraina. Secondo la Ashton verrà discussa la possibilità di introdurre le sanzioni contro Mosca di "terzo livello" che colpiscono interi settori dell'economia russa. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/La-UE-invita-di-nuovo-la-Russia-a-fare-pressioni-sui-separatisti-in-Ucraina-5605/
VOI SIETE IMPAZZITI! IN NESSUN MODO VOI POTETE CHIEDERE ALLA RUSSIA DI COLLABORARE AFFINCHé SIA PERFEZIONATO IL GENOCIDIO NAZISTA DEL POPOLO DEI RUSSOFONI che si è organizzato con elezioni democratiche e una Costituzione sovrana dopo un golpe di cecchini voluto dalla CIA 322 Bush NATO! VOI VI DOVERE VERGOGNARE! [ Nuova chiamata alle armi in Ucraina [ La UE invita di nuovo la Russia a fare pressioni sui separatisti in Ucraina 14:35] La Verchovna Rada ha sostenuto il decreto presidenziale di Poroshenko per condurre una mobilitazione parziale. La disposizione del presidente ucraino è stata votata da 232 deputati.
Secondo il decreto è prevista la terza fase della mobilitazione dall'inizio dell'operazione militare di Kiev in Ucraina orientale.
Come riferito dal segretario del Consiglio di Sicurezza Nazionale e Difesa dell'Ucraina Andriy Paruby dall'inizio della primavera sono state mobilitate e portate in stato di allerta 53 unità delle forze armate dell'Ucraina ed altre 18 formazioni militari.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Nuova-chiamata-alle-armi-in-Ucraina-3353/

Palestinesi e Lega Araba non sono persone ma per i loro Governi sono ideologia sharia CARNE DA MACELLO PER IL LORO califfato MONDIALE senza reciprocità SENZA LIBERTà DI RELIGIONE NAZISTI SPIETATI senza diritti umani per annientare ogni diversità! NOI NON CI POSSIAMO COMMUOVERE PER QUESTA MALVAGITà ISLAMICO NAZISTA CHE è DESTINATA A TRAVOLGERE IL GENERE UMANO! Bar Rahav giocatore della squadra nazionale israeliana di pallanuoto è stato ucciso durante i combattimenti in corso nella Striscia di Gaza. Il 21enne cadetto - che stava seguendo l'addestramento per diventare un ufficiale del Genio militare israeliano - è stato colpito insieme al suo contingente da un missile sparato da un autocarro nella regione palestinese di Ramat Yishai.
Rahav - fa sapere la Federnuoto - aveva frequentato il liceo presso il moshav di Nahalal ed era il capitano del Kiryat Tiv'on - squadra con sede nel distretto di Haifa - con cui aveva vinto il campionato nazionale e guadagnato la convocazione nella nazionale di pallanuoto israeliana. Avrebbe potuto essere esentato dal prestare servizio militare per meriti sportivi ma aveva scelto di arruolarsi. Bar Rahav sarà sepolto a Kiryat Tiv'on con i gradi di sottotenente.
Il Comitato Olimpico di Israele ha espresso il proprio cordoglio anche a nome dei giocatori e tecnici del Paese auspicando una veloce guarigione per i feriti. La Federazione Italiana Nuoto ha espresso le condoglianze alla famiglia alla società e alla Israel Waterpolo Associations "auspicando che vengano immediatamente rispettate le indicazioni dell'ONU e cessi il conflitto a Gaza tra Israele ed Hamas".

More Video of Gaza Gunfight with Tunnel Terrorists. The incident has been captured on IDF color video from the ground and not just in grainy surveillance video7/22/2014 Rare footage from the IDF Spokesman shows the gun battle between IDF forces and terrorists who infiltrated through a tunnel on Sunday with the apparent intent of carrying out large scale attacks on civilians. The color video footage shows IDF soldiers facing off with the terrorists who returned fire and were eventually killed by a rocket fired from an IAF aircraft. Other footage of the incident shows the terrorists hiding in the grass shooting trying to make their way back toward the tunnel and being eliminated.
ralmiller (signed in using yahoo) WHY wasn't that tunnel destroyed BEFORE terrorists were able to exit? I don't understand why this wasn't done.

Clinton van Rensburg Top Commenter
Because shame the Jews must be super dee duper careful not to harm the murderers that aim to kill them. The world would like it if Israel left some tea and biscuits at the entrances to the tunnels actually. Maybe a GPS navigator too making it so much easier to locate Jewish towns.

bournemouthwest (signed in using AOL)
The rats should have been exterminated whilst still underground -
Dead rats PLUS the bonus of not having to bury the bastards!
Più video di Gaza Sparatoria con i terroristi Tunnel. L'incidente è stato catturato in video a colori IDF da terra e non solo in video di sorveglianza granuloso2014/07/22 filmati rari dal portavoce dell'IDF mostra la scontro a fuoco tra le forze dell'IDF e terroristi infiltrati attraverso un tunnel di Domenica con l'apparente intento di effettuare attacchi su larga scala contro i civili. Il filmato a colori mostra i soldati israeliani di fronte al largo con i terroristi che hanno risposto al fuoco e sono stati poi uccisi da un razzo sparato da un aereo IAF. Altri filmati dell'incidente mostra i terroristi nascosti in erba tiro cercando di farsi strada verso la galleria e di essere eliminato. Perché la vergogna gli ebrei devono essere super dee duper attenzione a non danneggiare gli assassini che mirano a ucciderli. Il mondo vorrebbe che se Israele ha lasciato un tè e biscotti agli ingressi ai tunnel effettivamente. Forse un navigatore GPS troppo il che rende molto più facile per individuare le città ebraiche. I ratti avrebbero dovuto essere sterminati mentre ancora sottoterra. Topi morti più il bonus di non dover seppellire i bastardi!

WatchPolice Knock Arab MK to the Ground. Police are showing less patience for extremist Arab MKs' antics as MK Mohammed Barakeh learned Monday when he stormed a police station. 7/22/2014 Police have been showing less patience for extremist Arab MKs' antics lately MK Mohammed Barakeh (Hadash) learned Monday in Nazareth when he attempted to storm the local police station.
The video shows Barakeh who has been inolved in numerous scuffles with authorities over the years trying to storm the Nazareth police station together with an Arab mob. The police form a wall and push the crowd back and Barakeh eventually finds himself on the ground. Police arrested two of Barakeh's sons and 21 other citizens following the large scale demonstration in Nazareth on Monday which was attended by thousands. The protesters demanded an end the the IDF's anti-terror operation in Gaza.
Eighteen residents were arrested immediately afer the protest and others were nabbed when they tried to enter the police station. These include Barakeh's sons – Dr. Saeed Barakeh a veterinarian and another son named Yazid. "The police's brutality and hostility toward Arab citizens is not new to us but it has reached unprecedented proportions" Barakeh complained afterward. Nazareth has been extremely tense in recent days and has seen a large police presence intended to quash any violence that the locals may be planning. Goaded by Arab MKs and other leaders the Arab sector in Israel has been extremely restive since the murder of Arab teen Mohammed Abu Khder by a Jewish man and the launching of Operation Protective Edge in Gaza.
Barakeh was charged with assaulting and insulting a police officer in 2009 in a case that has dragged on for years. He was convicted of assaulting a private citizen in 2014.
MK Hanin Zoabi (Balad) was handcuffed in a protest held by Arabs in Haifa on Friday evening against Operation Protective Edge. Clashes broke out between the demonstrators and police forces when the protesters who numbered approximately 400 tried to block streets. Police noted that the protest was not authorized by them and that they found out about it through Facebook. The protesters waved Palestine Liberation Organization flags as well as the flag of Algeria according to Channel 2 News.
MK Zoabi was handcuffed by one of the officers who did not recognize her and did not know she has parliamentary immunity. She was released after a senior police commander who was on hand intervened. She then flew into a rage as the video shows. GuardaPolizia di Knock MK araba al suolo. La polizia sta mostrando meno pazienza per le buffonate estremisti parlamentari arabi israeliani " come MK Mohammed Barakeh imparato Lunedi quando ha preso d'assalto una stazione di polizia. 2014/07/22 Polizia hanno mostrato meno pazienza per le buffonate estremisti parlamentari arabi israeliani 'recentemente MK Mohammed Barakeh (Hadash) ha imparato Lunedi a Nazareth quando ha tentato di prendere d'assalto la locale stazione di polizia.
Il video mostra Barakeh che è stato inolved in numerosi tafferugli con le autorità nel corso degli anni cercando di prendere d'assalto la stazione di polizia di Nazareth insieme ad una folla araba. La polizia formano un muro e spingere indietro la folla e Barakeh alla fine si ritrova a terra. La polizia ha arrestato due dei figli di Barakeh e 21 altri cittadini a seguito della dimostrazione su larga scala a Nazareth il Lunedi a cui hanno partecipato migliaia di persone. I manifestanti hanno chiesto la fine dell'operazione anti-terrorismo delle IDF a Gaza.
Diciotto residenti sono stati arrestati immediatamente dopo la protesta e altri sono stati beccato quando hanno cercato di entrare nella stazione di polizia. Questi includono i figli di Barakeh - Dr. Saeed Barakeh un veterinario e un altro figlio di nome Yazid. "Brutalità della polizia e l'ostilità verso i cittadini arabi non è nuovo per noi ma ha raggiunto proporzioni senza precedenti" Barakeh lamentò dopo. Nazareth è stata estremamente tesa nei giorni scorsi e ha visto una grande presenza di polizia destinato a reprimere qualsiasi forma di violenza che l'i locali possono essere progettando. pungolato dai parlamentari arabi israeliani e gli altri dirigenti il settore araba in Israele è stato estremamente irrequieti dopo l'assassinio di teen arabo Mohammed Abu Khder da un uomo ebreo e il lancio di Operation protezione bordo a Gaza.
Barakeh è stato accusato di aver aggredito e insultato un agente di polizia nel 2009 in un caso che si trascina da anni. Egli è stato condannato per aver aggredito un privato cittadino nel 2014.
MK Hanin Zoabi (Balad) è stato ammanettato in una protesta tenuto dagli arabi a Haifa il Venerdì sera contro Operazione protettiva Edge. Gli scontri sono scoppiati tra i manifestanti e le forze di polizia quando i manifestanti in numero di circa 400 hanno cercato di bloccare le strade. La polizia ha osservato che la protesta non è stata autorizzata da loro e che hanno trovato su di esso tramite Facebook. I manifestanti hanno sventolato bandiere Organizzazione per la Liberazione della Palestina così come la bandiera di Algeria secondo Channel 2 News.
MK Zoabi è stato ammanettato da uno degli ufficiali che non riconoscono la sua e non sapeva che gode di immunità parlamentare. È stata rilasciata dopo un comandante della polizia anziano che era a portata di mano è intervenuto. Poi si arrabbiò come mostra il video.

Terror Volley Over Gush Dan; Rocket Strikes Yahud. Home decimated in Yahud; twelve people treated for shock and minor injuries. First Publish7/22/2014 Hamams fired a volley of rockets at the Gush Dan (Greater Tel Aviv) and Shefela (Coastal) regions on Tuesday. Two rockets were intercepted by the Iron Dome missile defense system over Gush Dan; no damage was reported but Magen David Adom (MDA) teams provided medical care to nine patients suffering from trauma and light injuries from running into protected areas. A third rocket hit the town of Yahud shortly afterward decimating a private home. No injuries were reported but three people have been treated for emotional shock. Earlier this morning the Iron Dome system intercepted seven rockets fired from Gaza at Ashdod and the surrounding communities. Another rocket exploded in the yard of an educational center in Ashdod; there were no injuries or damage reported. Over 1800 rockets have been fired at Israeli civilians since Operation Protective Edge began fifteen days ago. Hamas terrorists purposely target civilian men women and children. Terrore Volley Oltre Gush Dan; Rocket Strikes Yahud. Casa decimato in Yahud; dodici persone trattate per shock e lievi ferite. Prima pubblicazione2014/07/22 Hamam sparato una raffica di razzi contro il Gush Dan (Greater Tel Aviv) e Shefela (costiera) le regioni il Martedì. Due razzi sono stati intercettati dal sistema Iron Dome di difesa missilistica su Gush Dan; nessun danno è stato segnalato ma Magen David Adom (MDA) squadre fornito assistenza medica a nove pazienti affetti da traumi e leggere lesioni da correre in aree protette. Un terzo razzo ha colpito la città di Yahud poco dopo decimando una casa privata. Non sono stati segnalati feriti ma tre persone sono state trattate per shock emotivo. All'inizio di questa mattina il sistema Iron Dome intercettato sette razzi lanciati da Gaza ad Ashdod e le comunità circostanti. Un altro razzo è esploso nel cortile di un centro educativo in Ashdod; ci sono stati feriti o danni segnalati. Più di 1.800 razzi sono stati sparati contro i civili israeliani dall'inizio dell'operazione di protezione Riva ha cominciato quindici giorni fa. Terroristi di Hamas volutamente di mira uomini civili donne e bambini.
L'esercito israeliano sta subendo vittime nel tentativo inutile di salvare i civili palestinesi che li vogliono vedere morire e tutto questo non ha senso COLORO CHE RIMANGONO A GAZA SONO I SOLI RESPONSABILI DELLA LORO MORTE PERCHé GAZA DEVE ESSERE RASA AL SUOLO! NON POSSIAMO PERMETTERE CHE CI SIA UN GOVERNO DI TERRORISTI IN IRAQ SIRIA PALESTINA MA TUTTA LA LEGA ARABA è UN SOLO TERRORISMO SHARIA un SOLO GENOCIDIO PER I DHIMMI CRISTIANI SCHIAVI! L'esercito israeliano ha riferito la perdita di 2 dei suoi soldati nella Striscia di Gazain 2 settimane dell'operazione i militari caduti sono 27. L'esercito israeliano non subiva tali perdite dalla seconda guerra del Libano nel 2006. La campagna che nei primi 10 giorni veniva condotta con l'aviazione e colpi di artiglieria da venerdì è cambiata con l'avvio dell'offensiva di terra. Secondo il ministero della Salute della Striscia di Gaza dall'inizio delle operazioni hanno perso la vita quasi 600 palestinesi mentre sono rimaste ferite circa 3.300 persone. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Sale-il-bilancio-delle-vittime-a-Gaza-2284/

La UE non è pronta ad adottare il "terzo livello" di sanzioni contro la Russia 13:27.
Raid dell'aviazione ucraina vicino il luogo dello schianto del Boeing malese.
L'aviazione ucraina ha condotto un attacco missilistico a 30 chilometri dai resti del Boeing malese nonostante il cessate il fuoco in vigore nella zona attorno al luogo del disastro aereo. Lo riporta l'agenzia russa RIA Novosti.
Il raid è stato perpetrato nei pressi della città Shakhtersk. Nel cielo sopra la cittadina sono stati visti 2 aerei militari ucraini presumibilmente "Su-25". I razzi hanno colpito in un campo vicino alla città uno di essi è esploso a 200 metri da un posto di blocco dei separatisti. Secondo le prime informazioni non ci sarebbero state vittime.
Nella giornata di ieri il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva disposto di cessare azioni militari nel raggio di 40 chilometri dal luogo del disastro aereo.

Daniele Vero Top Commentator Milano
Ma se quelli di Kiev stanno bombardando la stazione di Donesk come cazzo fa a partire sto treno? Mica vorranno cancellare le tracce...Riportate le notizie come realmente stanno per favore e non come dicono solo gli Ucraini o chi è contro la Russia.

Claudio Negrioli Top Commentator
Questi mangia cipolle chi credono di prendere in giro? Il treno dei cadaveri bloccato mentre gli Ukies bombardano stazione e binari di Donestk. Questi Ucraini sono davvero lo scemo (violento) del villaggio globale.

Manuel Il Cosacco Fantoni Segui Top Commentator Scuola Hokuto Gemmy
Come fa a partire un treno visto che i soldati ucraini su mandato della CIA hanno colpito i binari del treno?
@GIORGIO NAPOLITINO mio Presidente! Sauditi Salafiti e loro Farisei Rothschild hanno detto"devono diventare letame!" quindi uccideranno 6miliardi di persone! questi talmud corano non conoscono la carità cristiana e non danno nessun valore alla dignità della vita umana! e Fino a che puntola Russia potrebbe sopportare atti di bullismo contro di lei?

@GIORGIO NAPOLITINO mio Presidente! NON C'è NESSUNO CHE PUò SALVARE IL MONDO DA SOLO! NOI SIAMO UNA FAMIGLIA! Io so che tu hai fiducia in me così anche io ho fiducia in te! ] [ Francia Raid Reti da tre sospetti jihadisti. Due uomini e una donna sono sospettati di reclutare combattenti per la Siria e la pianificazione 'atti violenti'.2014/07/22 Due uomini e una donna sono stati arrestati in un raid all'alba nel sud della Francia con l'accusa di combattenti di reclutamento per la Siria e la pianificazione attacchi a casa la polizia ha detto Martedì.
I sospetti sono stati arrestati nella città di Albi in un raid congiunto dall'agenzia di intelligence DGSI e RAID una unità di operazioni speciali di polizia d'élite. Due erano tornati questa primavera da tre mesi in Siria e uno è sospettato di reclutare combattenti jihadisti secondo le prime informazioni. Una fonte della polizia ha detto che sono sospettati di pianificare "atti violenti". Il governo francese è profondamente preoccupato per la radicalizzazione di una frangia tra i suoi cinque milioni di forte minoranza musulmana dopo che centinaia di suoi cittadini sono stati trovati ad aver aderito le fila dei jihadisti in Siria. Francia questo mese ha presentato un disegno di legge volto a rafforzare le leggi anti-terrorismo per fermare gli aspiranti jihadisti da un viaggio in Siria. Esso comprende un divieto di viaggi all'estero fino a sei mesi per gli individui sospettati di radicalizzazione e dà autorità poteri di confiscare temporaneamente e invalidare i loro passaporti. Secondo le stime ufficiali circa 800 cittadini francesi o residenti - tra cui decine di donne - hanno viaggiato in Siria tornarono dal paese conflittuale o prevedono di andare lì. I timori che i rimpatriati dalla Siria possono costituire una minaccia violenta sono stati gettati nel fuoco in maggio quando un uomo franco-algerino fresco ritorno dal paese ucciso quattro persone presso il Museo Ebraico di Bruxelles. France Raid Nets 3 Suspected Jihadists. Two men and a woman are suspected of recruiting fighters for Syria and planning 'violent acts.'7/22/2014 Two men and a woman have been arrested in a dawn raid in southern France on suspicion of recruiting fighters for Syria and planning attacks at home police said Tuesday. The suspects were arrested in the city of Albi in a joint raid by the DGSI intelligence agency and RAID an elite police special operations unit. Two had returned this spring from three months in Syria and one is suspected of recruiting jihadist fighters according to preliminary information. A police source said they are suspected of planning "violent acts." The French government is deeply concerned about the radicalization of a fringe among its five-million-strong Muslim minority after hundreds of its citizens were found to have joined the ranks of jihadists in Syria. France this month unveiled a bill aimed at strengthening anti-terrorism laws to stop aspiring jihadists from travelling to Syria.
It includes a ban on foreign travel of up to six months for individuals suspected of radicalisation and gives authorities powers to temporarily confiscate and invalidate their passports. According to official estimates around 800 French nationals or residents – including dozens of women – have travelled to Syria returned from the conflict-ridden country or plan to go there. Fears that returnees from Syria may pose a violent threat were thrown into sharp focus in May when a French-Algerian man fresh back from the country shot dead four people at the Brussels Jewish Museum. 

ISLAMICI HANNO STERMINATO TUTTI I CRISTIANI IN MEDIO-ORIENTE! FANNO L'ATROCE COMMERCIO DEGLI SCHIAVI ERITREI CRISTIANI CHE SONO CATTURATI MENTRE LORO CERCANO DI ENTRARE IN ISRAELE! cosa dice la LEGA ARABA sharia tradimentoONU scam OCI senza reciprocità e senza libertà di religione e senza diritti umani universali 1948 quaNdo ONU non era ancora stato sodomizzato da Bush 322 Kerry i sacerdoti LaVey? LA STESSA COSA CHE DICONO I BOKO HARAM HAMAS "la cultura Occidentale è peccato!" IL CAIRO 22 LUGLIO. Ansar Bait al-Maqdis il principale gruppo jihadista egiziano ha rivendicato l'attacco portato sabato scorso nell'Ovest dell'Egitto contro una postazione di guardie di frontiera costato la vita ad oltre 20 militari. La rivendicazione annunciata sul sito Twitter dell'organizzazione e' stata ripresa dall'agenzia statale Mena. I "Partigiani della Sacra dimora" sono attivi soprattutto nel Sinai [ DOVE FANNO L'ATROCE COMMERCIO DEGLI SCHIAVI ERITREI CHE SONO CATTURATI MENTRE CERCANO DI ENTRARE IN ISRAELE! ] (Nord-Est) e autori di numerosi attentati contro le forze della sicurezza egiziana.

cosa dice la LEGA ARABA sharia tradimentoONU scam OCI senza reciprocità e senza libertà di religione e senza diritti umani universali 1948 quaNdo ONU non era ancora stato sodomizzato da Bush 322 Kerryi sacerdoti LaVey? LA STESSA COSA CHE DICONO I BOKO HARAM HAMAS "la cultura Occidentale è peccato!" KABUL 22 LUGLIO Un attacco suicida eseguito da un uomo in sella ad una moto e rivendicato dai talebani ha ucciso almeno quattro residenti stranieri stamattina a Kabul in un complesso appartenente al dipartimento antidroga del ministero dell'Interno. Lo rende noto la polizia.

non ha nessuna importanza di sapere di chi è stata la colpa per l'abbattimento del Boeing malese perché noi pensiamo che comunque si è trattato di un incidente TRAGICO QUANTO INVOLONTARIO! SOLTANTO LA CIA SONO COSì SATANISTI DA FARE CRIMINI ABERRANTI COME 11-09 UCCIDERE 100 PERSONEa MAIDAN KIEV CON I CECCHINI (innocenti anonimi incolpevoli) PER FARE UN GOLPE E PER REALIZZARE IL GENOCIDIO DEL POPOLO DEI RUSSOFONI! Quindi la domanda che ci dobbiamo fare è questa"ma che ci fa Hitler Merkel con SS truppen a sterminare un popolo sovrano costituzionalmente eletto ed organizzato? in cosa ancora più l'Europa è ancora una democrazia?" "Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA" questo la dice lunga circa tutte le menzogne del sistema politico bildenberg 322 hollywood occidentale il sistema massonico FMI SPA NWO sono degli assassini Rothschild senza pudore! "Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA"
Foto scattate da un satellite statunitense mostrano come l'aereo di linea malese sia stato abbattuto dai militari ucraini. Lo ha riferito il popolare giornalista e analista americano Robert Parry famoso per le sue inchieste giornalistiche. Secondo il giornalista l'intelligence statunitense ha fotografie che dimostrano che la responsabilità dell'abbattimento dell'aereo civile grava sulle forze armate ucraine. Parry non ha rivelato il nome dell'informatore all'interno dei servizi segreti USA ma sottolinea che si tratta di una fonte affidabile dal momento che già in passato ha ricevuto informazioni attendibili in situazioni simili. Un Boeing 777 della Malaysia Airlines in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur il 17 luglio è precipitato in Ucraina orientale. A bordo dell'aereo si trovavano 298 persone tutte morte nel disastro
"Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA" questo la dice lunga circa tutte le menzogne del sistema politico bildenberg 322 hollywood occidentale il sistema massonico FMI SPA NWO sono degli assassini Rothschild senza pudore! "Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA"
Foto scattate da un satellite statunitense mostrano come l'aereo di linea malese sia stato abbattuto dai militari ucraini. Lo ha riferito il popolare giornalista e analista americano Robert Parry famoso per le sue inchieste giornalistiche. Secondo il giornalista l'intelligence statunitense ha fotografie che dimostrano che la responsabilità dell'abbattimento dell'aereo civile grava sulle forze armate ucraine.
Parry non ha rivelato il nome dell'informatore all'interno dei servizi segreti USA ma sottolinea che si tratta di una fonte affidabile dal momento che già in passato ha ricevuto informazioni attendibili in situazioni simili. Un Boeing 777 della Malaysia Airlines in volo da Amsterdam a Kuala Lumpur il 17 luglio è precipitato in Ucraina orientale. A bordo dell'aereo si trovavano 298 persone tutte morte nel disastrohttp://italian.ruvr.ru/news/2014_07_22/Boeing-malese-abbattuto-dai-militari-ucraini-secondo-i-satelliti-USA-9276/
Mosca ha notevolmente apprezzato l'adozione della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sul disastro aereo in Ucraina. Lo hanno dichiarato al ministero degli Esteri.
Il dicastero della diplomazia russa ha sottolineato la necessità di un'inchiesta internazionale indipendente e imparziale su questa sciagura. Inoltre Mosca ha espresso la propria disponibilità a fornire completa assistenza per le corrispondenti indagini.
Al ministero degli Esteri russo hanno sottolineato l'importanza dell'invito a tutte le parti ucraine in conflitto a cessare i combattimenti.
Ieri il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato all'unanimità una risoluzione su un'inchiesta internazionale riguardo lo schianto del Boeing malese in Ucraina. Il 17 luglio l'aereo di linea era precipitato in Ucraina orientale; a bordo del Boeing si trovavano 298 persone tutte rimaste uccise nel disastro aereo
QUINDI LA COSA IMPORTANTE è SOLTANTO DI METTERLO NEL CULO ALL'EUROPA! SE LA MOGHERINI NON è FRIGIDA? POI GODRà ANCHE LEI PERCHé CIRCA LA CULONA DELLE MERKEL NON CI SONO MAI STATI DUBBI! ] [ Gli Stati Uniti continueranno ad acquistare i motori russi per razzi. Nonostante il regime di sanzioni contro le compagnie russe la Russia continuerà a fornire i motori per razzi agli Stati Uniti basandosi sulle considerazioni pragmatiche ha dichiarato lunedì il vice primo ministro Dmitry Rogozin. Ha ricordato che i motori per razzi "Atlas" e "Antares" sono stati sviluppati molti anni fa ma per i prossimi anni gli Stati Uniti non potranno farne a meno. Intanto Rogozin ha dichiarato che la parte americana applica le sanzioni in modo pragmatico perché le nuove restrizioni non hanno toccato i produttori dei motori
L'Iran si è liberato dall'uranio altamente arricchito really? E CHI CI POTREBBE CREDERE? LA CIA CHE COLPIRà CON UNA BOMBA ATOMICA ISRAELE? LA CIA NON CI CREDERà MAI! IO VI AVEVO ORDINATO DI RINUNCIARE ALLA SHARIA MA SAUDI ARABIA ADBALLAH HA DECISO DI FARE DI TUTTO IL MEDIO ORIENTE UNA SOLA MARMELLATA DI SANGUE! e questo è vero"chi non rischia non rosica" dice il proverbio SALAFITA! MA SI CERTO O LA VA O LA SPACCA! ] VOGLIO FARE I MIEI AUGURI A TUTTI LA LEGA ARABA PER IL SUO CALIFFATO MONDIALE! [ Teheran ha chiuso il suo programma di arricchimento dell'uranio fino ai livelli di sicurezza. La conclusione è stata fatta dai rappresentanti dell'Agenzia internazionale dell'energia atomica (AIEA). Secondo l'AIEA l'Iran ha smesso l'arricchimento dell'uranio del 20% ha staccato l'alimentazione dalla cascata di centrifughe presso gli impianti nucleari nelle città Natanz e Fordow. In risposta l'Occidente ha promesso di revocare il divieto di accesso ai beni esteri dell'Iran. Nel prossimo futuro i Paesi dell'UE e gli USA devono sbloccare 28 miliardi dollari dei 100 miliardi di dollari di denaro iraniano. In precedenza le autorità dell'Unione Europea hanno dichiarato che sospendono per sei mesi le sanzioni contro Teheran. In particolare riguarda i settori petrolifero e bancario.

Gruppo di esperti malesi sotto il fuoco dell'aviazione ucraina. Una task force di esperti malesi mentre cercava di raggiungere il luogo dello schianto del Boeing è finita sotto il fuoco dell'aviazione ucraina.
Lo ha reso noto un rappresentante dei separatisti che aveva accompagnato gli esperti con l'auto. I tecnici sono stati costretti a ritornare a Donetsk.
Proprio in città il primo ministro indipendentista della Repubblica Popolare di Donetsk aveva consegnato personalmente ai rappresentanti della Malesia dei Paesi Bassi e agli esperti dell'OSCE le scatole nere. Tracce di manomissioni sui registratori di bordo dell'aereo non sono state rilevate hanno riferito al Consiglio di Sicurezza Nazionale della Malesia.
Nel frattempo il treno con le salme dei passeggeri dell'aereo precipitato nella parte orientale dell'Ucraina è arrivato a Donetsk; i medici legali malesi esamineranno i resti dopodichè il convoglio si dirigerà a Kharkov.
"L'Ucraina diffonde informazioni false sul Boeing". L'Ucraina diffonde informazioni false riguardanti lo schianto del Boeing. Lo ha dichiarato Vitaly Churkin rappresentante permanente della Russia alle Nazioni Unite.
"La sensazionale intercettazione audio dei comandanti delle forze separatiste come si è scoperto è un mix di diverse conversazioni tra cui un incidente verificatosi prima del 17 luglio" - ha detto in una riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite avvenuta ieri.
Il Servizio di Sicurezza dell'Ucraina (SBU servizi segreti) aveva riferito che il comandante delle forze filorusse di Gorlovka avrebbe detto che i separatisti avrebbero abbattuto il Boeing. Inoltre secondo Churkin il video pubblicato che avrebbe immortalato il trasporto del sistema missilistico "Buk" sul territorio della Russia in realtà era stato girato "in una zona controllata dalle forze di Kiev."
http://friendxkinguniusrei.blogspot.com/2014/07/hanno-ucciso-israele.html

anticristiBenjamin Netanyahu 322 KERRY HANNO UCCISO ISRAELE! TERRORISTI FANNO UN GOVERNO LEGITTIMO INPALESTINA IRAQ SIRIA e questoè buono per la LEGA ARABA sharia nazi senza reciprocità ma no! non è buono per noi! ] [ In corso aspri combattimenti in Shejaiya Nonostante 100 incursione aerea IDF. Poiché l'operazione di Gaza è iniziato 3.200 obiettivi terroristici sono stati eliminati 180 terroristi uccisi e 59 tunnel distrutti. Come Operazione di protezione Riva entra nel suo quindicesimo giorno un funzionario militare ha detto Arutz Sheva Martedì che centottanta (180) i terroristi sono stati eliminati finora tra cui venti (20) che sono stati uccisi solo pernottamento Lunedi. Durante la notte circa 100 obiettivi sono stati attaccati nel quartiere Sheijaya dove sono stati uccisi 13 soldati Domenica. Venti otto terroristi sono stati arrestati dal lancio l'offensiva di terra il Giovedi e da allora sono stati interrogati dall'Agenzia per la sicurezza di Israele (ISA o Shin Bet). In totale ha aggiunto 3.200 obiettivi terroristici sono stati eliminati a Gaza nel corso di un periodo di due settimane - per un totale di 59 gallerie terroristici e pozzi di ingresso. Hamas ha sparato un pesante raffica di razzi contro Israele durante la notte soprattutto nel sud. Di una raffica sparato in corrispondenza della zona di Be'er Sheva tre razzi è caduto in aree aperte; uno è stato intercettato dal sistema di difesa antimissile Iron Dome.
Durante la notte a Gaza due soldati sono stati uccisi in scontri di terra. Tre soldati sono rimasti gravemente feriti e quattro hanno riportato ferite leggere. Uno dei soldati caduti è stato identificato come il sergente Oded Ben Sira 22 da Nir Etzion. Sarà sepolto il Martedì pomeriggio alle 17:00 presso la sezione militare del cimitero Nir Etzion. Il nome del secondo soldato non è ancora stato eliminato per la pubblicazione. Più di 139 razzi sono stati sparati da Gaza verso Israele il Lunedi l'IDF ha annunciato Lunedi notte. Di questi 116 hit Israele; 17 sono stati intercettati dal sistema di difesa antimissile Iron Dome. Sei sono stati stimati per aver colpito Gaza causando un numero imprecisato di vittime palestinesi.
I numeri mostrano un aumento significativo lanci di razzi su Israele da quando è iniziata l'offensiva di terra. Ottantasette razzi sono stati sparati Domenica sera. Un totale di 150 obiettivi terroristici sono stati eliminati Lunedi notte a Gaza. Ongoing Fierce Fighting in Shejaiya Despite 100 IDF Strikes. Since the Gaza operation began 3200 terror targets have been eliminated 180 terrorists killed and 59 tunnels destroyed. As Operation Protective Edge enters its fifteenth day a military official told Arutz Sheva Tuesday that one hundred and eighty (180) terrorists have been eliminated so far including twenty (20) who were killed overnight Monday alone.
Overnight roughly 100 targets were attacked in the Sheijaya neighborhood where 13 soldiers were killed Sunday. Twenty eight terrorists have been arrested since the launch of the ground offensive on Thursday and have since been interrogated by the Israel Security Agency (ISA or Shin Bet). In total he added 3200 terror targets have been eliminated in Gaza over a two-week period - including a total of 59 terror tunnels and entry shafts. Hamas fired a heavy volley of rockets at Israel overnight mostly in the south. Of a volley fired at the Be'er Sheva region three rockets fell in open areas; one was intercepted by the Iron Dome missile defense system.
Overnight in Gaza two soldiers were killed in ground clashes. Three soldiers were seriously wounded and four suffered light injuries.
One of the fallen soldiers has been identified as Sergeant Oded Ben Sira 22 from Nir Etzion. He will be laid to rest on Tuesday afternoon at 5:00 p.m. at the military section of the Nir Etzion cemetery. The name of the second soldier has not yet been cleared for publication. More than 139 rockets were fired from Gaza towards Israel on Monday the IDF announced Monday night. Of those 116 hit Israel; 17 were intercepted by the Iron Dome missile defense system. Six have been estimated to have struck Gaza causing an unknown number of Palestinian casualties.
The numbers show a significant increase in rocket fire on Israel since the ground offensive began. Eighty-seven rockets were fired Sunday night.
A total of 150 terror targets were eliminated Monday night in Gaza.

https://www.youtube.com/user/NoahTheNephilim/discussion SE POCHI TERRORISTI POSSONO OCCUPARE LA PALESTINA SCONFIGGERE ED IMPORRE CONDIZIONI AD ISRAELE POI COSA POTREBBE IMPEDIRE ALLA LEGA ARABA DI CONQUISTARE IL MONDO? ] la responsabilità per la morte dei soldati è tutta di Benjamin Netanyahu io avevo detto che GAZA era una trappola! GAZA non può essere invasa GAZA deve essere rasa al suolo Hamas deve essere esiliato in Siria! ALTRIMENTI TUTTI I SACRIFICI SARANNO STATI CONTROPRODUCENTI SE HAMAS RIMANE AL SUO POSTO ISRAELE RISULTERà SCONFITTO E QUESTO è IL SEGNALE CHE LA LEGA ARABA ASPETTA PER CAPIRE SE L'ISLAM PUò CONQUISTARE IL MONDO! SAPPIAMO TUTTI CHE SHARIA è HAMAS BOKO HARAM ECC.. QUESTO è UN GIOCO TROPPO CRUDELE CHE FARISEI ROTHSCHILD 322 E SALAFITI STANNO CONDUCENDO INSIEME CONTRO IL GENERE UMANO! esercito israeliano lunedì ha annunciato la morte di sette suoi soldati nel conflitto armato a Gaza. In totale le perdite militari israeliane ammontano a 25 persone. Altri 2 civili sono stati uccisi a causa dei bombardamenti missilistici palestinese e colpi di mortaio per due settimane dall'inizio delle operazioni contro I militanti di Gaza.
Ci sono informazioni che le vittime the parte palestinese sono oltre 500. Israele dal 7 luglio conduce l'operazione militare nella Striscia di Gaza contro il movimento islamico Hamas e I guerriglieri palestinesi.
http://www.israelnationalnews.com/News/News.aspx/183190#.U84H2LHalxA

Netanyahu is always looking for a cease-fire he's cowardly and afraid to destroy Hamas. Bibi would rather sacrifice the lives of IDF soldiers than fight to win. Carpet bomb Gaza that should be the order to General Gantz. Netanyahu should be removed as PM.

Clinton van Rensburg
America wouldn't sign a ceasefire deal with al Qaeda living next door. Why should Israel?

Simple solution:
1. All arabs have 7 days to pack their bags and f**k off.
2. On day 8 the IDF moves in and annexes Gaza and Judea and Samaria.
3. The world whines as it always does.
4. Jews live happily ever after.

John John I think it is good that the vermin keep making demands that can never be met in order to agree to a ceasefire. They look like aggressors to idiots like kerry and Israel has free reign to carry on destroying the vermin in their nest. It's a win win situation apart from the heartbreaking losses of Jewish troops for which hamas should pay lifetime reparations when they surrender.

austinfreeman911· Top Commenter (signed in using yahoo)
We don't know if those demands "can never be met" because we don't know what's in Netanyahu's mind. It will take a couple of years to carefully go completely through all of the Gaza underground booby-trapped labyrinths to effectively destroy beyond re-use. Or perhaps Israel will sink massive bombs 75 feet down and destroy them that way. This sounds better to me. If the surface is disturbed a bit...welll we can't expect everything to be perfect....

And it's "free rein"....as in letting a horse ride freely without pulling it back........

Mike Perlman Top Commenter
Please update tis post. Most of it is from days ago and out of date. Heard of digital death?
Netanyahu è sempre alla ricerca di un cessate il fuoco lui è vile e paura di distruggere Hamas. Bibi preferisce sacrificare la vita dei soldati israeliani che lotta per vincere. Bomba Carpet Gaza che dovrebbe essere l'ordine al generale Gantz. Netanyahu dovrebbe essere rimosso come PM.

Clinton van Rensburg
L'America non avrebbe firmato un accordo di cessate il fuoco con al Qaeda vive accanto. Perché dovrei Israele?
Soluzione semplice:
1. Tutti gli arabi hanno 7 giorni di tempo per le valigie e f ** k off.
2. Il giorno 8 l'IDF si muove dentro e annessi Gaza e in Giudea e Samaria.
3. Il mondo si lamenta come fa sempre.
4. Ebrei vivono felici e contenti.

John John Penso che sia bene che il parassita continuare a fare richieste che non possono mai essere soddisfatte al fine di concordare un cessate il fuoco. Essi guardare come aggressori di idioti come kerry e Israele ha libero sfogo a portare a distruggere i parassiti nel loro nido. E 'una situazione win win a parte le perdite strazianti delle truppe ebraiche per il quale Hamas deve pagare le riparazioni a vita quando si arrendono.

austinfreeman911 Top Commenter (firmato nel usando yahoo)
Non sappiamo se "non possono mai essere soddisfatte" tali richieste perché non sappiamo cosa c'è nella mente di Netanyahu. Ci vorranno un paio di anni per andare con cautela completamente attraverso tutti i labirinti sotterranei booby-trapped Gaza per distruggere in modo efficace al di là riutilizzo. O forse Israele affonderà bombe massiccio 75 piedi e distruggere in quel modo. Questo suona meglio di me. Se la superficie è disturbato un po '... welll non possiamo aspettarci che tutto sia perfetto ....

Ed è "libero sfogo" .... come nel lasciare una passeggiata a cavallo liberamente senza tirare indietro ........

Mike Perlman Top Commenter
Si prega di aggiornare tis palo. La maggior parte è di giorni fa e aggiornato. Sentito parlare di morte digitale?

ReportHamas's High Demands Preventing Cease-Fire. 'Conditions' for truce even more ridiculous than what was leaked to the media sources say - and Hamas not Israel is stalling. 7/22/2014 Hamas terrorists in Gaza. Hamas and Egypt are at odds over an unconfirmed cease-fire deal with Israel Walla! News reports Tuesday - after Cairo refused to add to the terms of its mediation unprecedented 'conditions' tempering the move. Hamas which has rejected not one but three separate ceasefire attempts called on Israel over the past week to submit to a number of 'conditions' - or demands - in return for an end to the violence against Israelis. The calls were accompanied by threats against the Israeli people made through a series of weakly-worded text messages.
These 'conditions' include among other things greater access to international waters reopening of border crossings and relaxation of trade restrictions; release of terrorists who were re-arrested during and after Operation Brother's Keeper earlier this month; and the possibility of constructing an international airport from Gaza. Israel rejects these demands for their potential to re-arm Hamas and enable it to make stronger ties with its Iranian and Arabian contacts. According to Tuesday's report Palestinian Authority (PA) "Intelligence Chief" General Majid Faraj and representatives of Egypt met late Monday night to discuss a possible deal. Faraj who attended the meeting in Qatar between the head of the Hamas political bureau Khaled Meshaal and PA Chairman Mahmoud Abbas left hastily after the Cairo meeting. Sources close to the negotiations claimed to the Israeli daily that Hamas's demands are even more than what was leaked to the media last week and are so pretentious that even Egypt has balked at adding them to terms of the deal. Meanwhile unconfirmed reports continue to circulate Tuesday morning that yet another "humanitarian ceasefire" has been called for a five-hour period between 10:00 am and 3:00 pm. It should be noted that Israel has denied these rumors and has not admitted to being in cease-fire talks with Hamas in any event. However the existence of indirect contacts through mediators is undeniable.
Egyptfed up with Hamas? Egypt under recently-elected President Abdel Fattah al-Sisi has moved to isolate Hamas accusing it of backing the Muslim Brotherhood on its own territory. Egypt's foreign ministry has condemned Israel's ground offensive but it also lashed out at Hamas saying the Islamist movement could have saved dozens of lives had it accepted Cairo's proposal. According to Voice of Israel public radio the Egyptian government said it was placing the responsibility on Hamas for "the possible deaths of Palestinian civilians" citing Hamas's refusal to accept Egypt's proposal for a ceasefire. The report quoted Egypt's Foreign Minister Sameh Shoukry as having said that had Hamas accepted the ceasefire proposal it would have saved the lives of at least 40 Gazans who were killed in Israeli airstrikes. Shoukry further said that Hamas was cooperating with Qatar and Turkey to harm Egypt's status in the region. Shoukry's comments on Hamas echo those made earlier by Egypt's former Foreign Minister Mohammed Al-Arabi who said that Hamas was not serious about a ceasefire – and that the terror group was deliberately trying to embarrass Egypt. Speaking in an interview in an Egyptian newspaper Al-Arabi blamed Hamas for not only failing to come to a ceasefire but for "shedding the blood of innocent Palestinians" by continuing to attack Israel. Blind intervention. The US and other international powers are also involved with efforts for a ceasefire - intervening in the clash despite the fact that neither side is truly interested in halting the fighting. "Our goal is to achieve a cessation of hostilities as soon as possible" one senior State Department official told Reuters as Kerry flew to Egypt. "We don't expect it will be easy though. This is a very complicated dynamic."
The Ramallah-based Palestinian Authority under Abbas has supported Hamas's demands. "These are not conditions but engagements that Israel must honor" former Chief Negotiator Saeb Erekat said Monday. Last week Abbas encouraged Hamas to accept internationally-brokered ceasefire efforts - if not in the name of Palestinian Arab unity then at least specifically to hurt Israel. "Israel accepted the ceasefire proposal. We (the Palestinians) must also accept it so that we can put the Israeli side at unease" Abbas told a news conference with Turkish President Abdullah Gul in Istanbul in comments translated from Arabic into Turkish. RelazioneAlti Richieste di Hamas Prevenire cessate il fuoco. "Condizioni" di tregua ancora più ridicolo di quello che era trapelato ai media dicono le fonti - e Hamas non Israele è di stallo. 2014/07/22 terroristi di Hamas a Gaza. Hamas e l'Egitto sono in disaccordo su un affare non confermato cessate il fuoco con Israele Walla! News riporta Martedì - dopo quella del Cairo ha rifiutato di aggiungere i termini della sua mediazione «condizioni 'senza precedenti rinvenimento movimento. Hamas che ha respinto non uno ma tre tentativi di cessate il fuoco separati chiamati a Israele la scorsa settimana a presentare una serie di "condizioni" - o richieste - in cambio di una fine alla violenza contro gli israeliani. Le chiamate sono state accompagnate da minacce contro il popolo israeliano effettuate tramite una serie di messaggi di testo debolmente formulate.
Queste "condizioni" comprendono tra le altre cose un maggiore accesso alle acque internazionali la riapertura dei valichi di frontiera e il rilassamento delle restrizioni commerciali; rilascio di terroristi che sono stati ri-arrestati durante e dopo l'operazione del fratello Keeper all'inizio di questo mese; e la possibilità di costruire un aeroporto internazionale di Gaza. Israele respinge queste richieste per il loro potenziale di ri-armare Hamas e permetterle di fare legami più forti con i propri contatti iraniani e arabi. Secondo il rapporto di Martedì Autorità Palestinese (PA) "Intelligenza Chief" Generale Majid Faraj e rappresentanti di Egitto si è riunito in ritardo Lunedi sera per discutere di un possibile accordo. Faraj che ha partecipato alla riunione in Qatar tra il capo dell'ufficio politico di Hamas Khaled Meshaal e PA presidente Mahmoud Abbas ha lasciato in tutta fretta dopo la riunione del Cairo. Fonti vicine ai negoziati hanno affermato al quotidiano israeliano che le richieste di Hamas sono ancora più di quello che era trapelato ai media la scorsa settimana e sono così pretenzioso che anche l'Egitto ha esitato ad aggiungere loro i termini della transazione. Nel frattempo voci non confermate continuano a circolare Martedì mattina che ancora un'altra "tregua umanitaria" è stato chiamato per un periodo di cinque ore 10:00-15:00. Va osservato che Israele ha negato queste voci e non ha ammesso di essere in trattative di cessate il fuoco con Hamas in ogni caso. Tuttavia l'esistenza di contatti indiretti tramite mediatori è innegabile.
Egittostufo di Hamas? Egitto sotto recentemente eletto presidente Abdel Fattah al-Sisi si è spostato di isolare Hamas accusandolo di sostenere la Fratellanza Musulmana sul proprio territorio. Ministero degli Esteri egiziano ha condannato offensiva di terra israeliana ma anche scagliato contro Hamas dicendo che il movimento islamico avrebbe potuto salvare decine di vite se avesse accettato la proposta di Cairo. Secondo Voice of Israel radio pubblica il governo egiziano ha detto che stava mettendo la responsabilità su Hamas per "possibili morti di civili palestinesi" citando il rifiuto di Hamas di accettare la proposta dell'Egitto per un cessate il fuoco. Il rapporto citato il ministro degli Esteri egiziano Sameh Shoukry in quanto dopo aver detto che aveva Hamas ha accettato la proposta di cessate il fuoco avrebbe salvato la vita di almeno 40 abitanti di Gaza che sono stati uccisi in attacchi aerei israeliani. Shoukry ha inoltre affermato che Hamas stava collaborando con il Qatar e la Turchia di danneggiare lo status dell'Egitto nella regione. I commenti di Shoukry su Hamas fanno eco quelle fatte in precedenza dall'ex ministro degli Esteri egiziano Mohammed Al-Arabi che ha detto che Hamas non era grave su un cessate il fuoco - e che il gruppo terroristico stava deliberatamente cercando di mettere in imbarazzo l'Egitto. Parlando in un'intervista a un giornale egiziano Al-Arabi ha incolpato Hamas non solo non riuscire a venire a un cessate il fuoco ma per "versare il sangue dei palestinesi innocenti" continuando ad attaccare Israele. Intervento cieco. Gli Stati Uniti e altre potenze internazionali sono coinvolti anche con gli sforzi per un cessate il fuoco - che interviene nello scontro nonostante il fatto che nessuna delle due parti è veramente interessato a fermare i combattimenti. "Il nostro obiettivo è quello di raggiungere una cessazione delle ostilità il più presto possibile" ha detto un alto funzionario del Dipartimento di Stato Reuters Kerry volato in Egitto. "Non ci aspettiamo sarà facile però. Questa è una dinamica molto complicato."
L'Autorità palestinese con sede a Ramallah sotto Abbas ha sostenuto le richieste di Hamas. "Queste non sono le condizioni ma impegni che Israele deve onorare" l'ex capo negoziatore Saeb Erekat ha detto Lunedi. La settimana scorsa Abbas ha incoraggiato Hamas ad accettare un cessate il fuoco gli sforzi a livello internazionale-intermediate - se non in nome dell'unità araba palestinese almeno specificamente per ferire Israele. "Israele ha accettato la proposta di cessate il fuoco. Noi (i palestinesi) dobbiamo anche accettare in modo che possiamo mettere da parte israeliana a disagio" ha detto Abbas in una conferenza stampa con il presidente turco Abdullah Gul a Istanbul nei commenti tradotti dall'arabo in turco.

la responsabilità per la morte dei soldati è tutta di Benjamin Netanyahu io avevo detto che GAZA era una trappola! GAZA non può essere invasa GAZA deve essere rasa al suolo Hamas deve essere esiliato in Siria! ALTRIMENTI TUTTI I SACRIFICI SARANNO STATI CONTROPRODUCENTI SE HAMAS RIMANE AL SUO POSTO ISRAELE RISULTERà SCONFITTO E QUESTO è IL SEGNALE CHE LA LEGA ARABA ASPETTA PER CAPIRE SE L'ISLAM PUò CONQUISTARE IL MONDO! SAPPIAMO TUTTI CHE SHARIA è HAMAS BOKO HARAM ECC.. QUESTO è UN GIOCO TROPPO CRUDELE CHE FARISEI ROTHSCHILD 322 E SALAFITI STANNO CONDUCENDO INSIEME CONTRO IL GENERE UMANO! esercito israeliano lunedì ha annunciato la morte di sette suoi soldati nel conflitto armato a Gaza. In totale le perdite militari israeliane ammontano a 25 persone. Altri 2 civili sono stati uccisi a causa dei bombardamenti missilistici palestinese e colpi di mortaio per due settimane dall'inizio delle operazioni contro i militanti di Gaza.
Ci sono informazioni che le vittime da parte palestinese sono oltre 500.
Israele dal 7 luglio conduce l'operazione militare nella Striscia di Gaza contro il movimento islamico Hamas e i guerriglieri palestinesi.

http://cdn.ruvr.ru/2014/07/14/1506286658/9asteroid-pyramid.jpg
14 luglio [ la malvagità degli uomini merita tutto questo! Questo cataclisma è stato formalmente annunciato nelle profezie di Veronica Lueken ed è descritto nel libro biblico di Apocalisse di San Giovanni Apostolo! gli Usa saranno completamente distrutti perché l'asteroide è spugnoso si frantumerà e non potrà essere fermato in ogni modo ma prima sarà reso incandescente nella sua orbita di avvicinamento al Sole questa è la verità gli USA non possono più essere salvati dal satanismo dei Bush 322 Kerry LaVey ma per quell'evento non ci sarà più un solo ebreo in USA! ] Verso la Terra misterioso asteroide con una piramide nera. Il satellite canadese NEOSSat ha fotografato un oggetto misterioso sull'asteroide 101955 (1999 RQ36)nell'immagine si possono distinguere 4 facce e una cima a punta in altre parole una piramide. Su uno dei lati della piramide si distingue una fonte di luce a forma rettangolare che gli ufologi considerano un oblò. Secondo loro la piramide non è nient'altro che un veicolo di trasporto alieno. A sostegno di questa teoria affermano che la piramide e le altre aree dell'asteroide sono significativamente diverse per colore.
L'asteroide si sta dirigendo verso la Terra e si avvicinerà nel 2182. La NASA ritiene che questo corpo cosmico sia uno dei più pericolosi per il nostro pianeta.

Gli Stati Uniti hanno inviato 80 soldati segaioli e stupratori di cammelli in Ciad per liberare le 270 studentesse rapite nella vicina Nigeria dal gruppo islamista radicale "Boko Haram " ha detto il presidente del Congresso Barack Obama. MA LA LEGA ARABA HA DETTO"TU NON PUOI USARE I DRONI CONTRO I MIEI BOKO HARAM!" Obama GENDER si è messo a 90gradi ed ha detto"posso godere anche io?". Secondo Obama sosterranno il funzionamento dell'aria per l'esplorazione e l'osservazione del nord della Nigeria e la zona circostante. Nel mese di aprile 2014 uomini armati del "Boko Haram " hanno rapito le studentesse nigeriani e ora minacciano di destabilizzare l'intera regione. Il capo del gruppo ha richiesto lo scambio delle ragazze con i militanti arrestati. Il Governo ha rifiutato queste condizioni ed ha richiesto assistenza ai servizi segreti degli Stati Uniti del Regno Unito e della Francia.

John Kerry 322 LaVey si è recato in visita straordinaria in Egitto "per chiedere l'immediata cessazione dei combattimenti per porre la fine alle morti dei civili in Israele ed a Gaza." MA QUANDO I RAZZI CONSUMERANNO TUTTE LE RISERVE ED ESAURIRANNo TUTTE LE STRUTTURE DEL SISTEMA ANTIMISSILE COME POTRANNO ESSERE FERMATI I MISSILI BALISTICI CHE PIOVERANNO DA OGNI PARTE DELLA LEGA ARABA CONTRO ISRAELE? non possiamo affrontare la guerra mondiale con un popolo di sgozzatori pAlestinesi! tutti i Palestinesi devono essere deportati in Siria!

NON SI FA UN LAVORO PER LASCIARE TUTTO COME PRIMA! HAMAS DEVE ESSERE DEPORTATO IN SIRIA ASSAD HA BISOGNO DI LUI ANCHE I MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI HANNO BISOGNO DI ESSERE PROTETTI DALLA ESTINZIONE GENOCIDIO ISLAMICO! 21 luglio 2014 i morti PALESTINESI non sono in nessun modo una nostra responsabilità perché noi abbiamo detto al popolo"voi andate via!" io devo radere al suolo GAZA e devo fare detonare tutte le galleria Allah e il suo Mometto devono smettere di fare i topi! ] ObamaKerry otterrà un cessate il fuoco in Medio Oriente. Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama lunedì durante un discorso a Washington ha dichiarato che il Segretario di Stato USA John Kerry si è recato in visita straordinaria in Egitto "per chiedere l'immediata cessazione dei combattimenti per porre la fine alle morti dei civili in Israele ed a Gaza." "Israele ha già causato danni significativi alle infrastrutture terroristiche di Hamas a Gaza" ha detto Obama. Dall'inizio della operazione di terra la scorsa settimana nella Striscia di Gaza contro il movimento radicale Hamas sono morte centinaia di persone migliaia sono state ferite.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_21/Obama-Kerry-otterra-un-cessate-il-fuoco-in-Medio-Oriente-6086/

Obama (si lui personalmente ) preferirebbe una soluzione diplomatica della crisi ucraina ecc.. [really?] ma come schiavo di Bush 322 lui è costretto a realizzare la guerra mondiale e poiché USA non possono fare della LEGA ARABA un nemico per salvare Israele poi 6milioni di israeliani sono stati massacrati ma i giornalisti non erano presenti a filmare l'orrore dello ennesimo genocidio islamico ma il mio Spirito Santo lui c'era! Netanyahu ha avuto pietà della LEGA ARABA ma ha sputato sulla vita dei suoi figli! Corano e Talmud non hanno il concetto di carità cristiana quindi non c'è posto per la dignità umana in Corano e Talmud!

@ISRAELE-- come USA NATO potrebbero rifiutare la Turchia ecc.. se iniziasse una guerra contro la Russia? anche se la LEGA araba attaccasse ISraele poi anche in quel caso gli USA non potrebbero permettere che la LEGA ARABA possa passare dalla parte di Cina e Russia! QUINDI ISRAELE è ANDATO perduto SE Ci fosse UNA GUERRA MONDIALE? poi ISRAELE è ANDATO perduto! Avigdor Liberman spinge a Ban Al-Jazeera da Israele. Il ministro degli Esteri scaglia contro i legami della rete di trasmissione con i Fratelli musulmani Hamas; dice che non ha 'alcuna parvenza di affidabilità.'2014/07/21 il ministro degli Esteri Avigdor Liberman (Yisrael Beytenu) ha promesso di fermare principale emittente araba Al Jazeera di trasmettere in Israele il Lunedi sostenendo che si tratta di un portavoce per la propaganda di Hamas. "Il Qatar è diventato un problema globale" ha affermato in un incontro con il ministro degli Esteri ruandese. Diversi leader di Hamas sono fuggiti in Qatar da quando Israele ha iniziato il giro di vite contro il terrorismo di Hamas. "Esso costituisce la spina dorsale economica di gruppi terroristici nel senso più estremo con l'obiettivo di destabilizzare il mondo in generale e in Medio Oriente in particolare." Liberman ha accusato il Qatar di finanziare direttamente Hamas sparando che lo Stato sta dando il leader Khaled Meshaal rifugio. Al-Jazeera ha sede a Doha ed è stato associato a un alleato di Hamas i Fratelli Musulmani. Come tale Liberman ha detto il Qatar utilizza la rete come una "macchina di propaganda" dicendo che "ha abbandonato anche la parvenza di uno strumento di comunicazione affidabile e si trasmette anche al mondo esterno anti-Israele si trova provocazione e l'incoraggiamento a terroristi ". "Abbiamo già iniziato un'indagine in stato di Al-Jazeera con l'intenzione di non permettergli di operare in Israele" ha aggiunto Liberman. "Israele ha ospitato tutte le reti di trasmissione e tra i più grandi al mondo ma un numero considerevole di loro non si trasmette solo propaganda sionista - anche il contrario -. Ma come una democrazia dobbiamo permettere che'' Al-Jazeera è un'eccezione ha detto a causa dei suoi legami con la Fratellanza e Hamas. "Gli Stati Uniti non permetterebbe un canale di Al-Qaeda in onda da New York" ha licenziato. «Così saremo evitare di Al-Jazeera dalla trasmissione da Israele." At least 100 now-former subscribers have informed the daily Haaretz and The Marker newspapers that they were canceling their subscriptions specifically because of the far-left writings of senior op-ed columnist Gideon Levy.
While complaints against Levy for his radical stances in his columns are nothing new many of the canceling subscribers cited a column of his last week as the straw that broke the camel's back. In the column titled "Lowest deeds from loftiest heights" Levy slammed Israel Air Force pilots for carrying out their missions to bomb Hamas targets in Gaza.
IAF pilots he wrote "are the very finest of Israeli youth destined for greatness... but they are now perpetrating the worst the cruelest the most despicable deeds" in bombing targets IDF intelligence has pegged as terrorist strongholds in Gaza. "Israel's 'heroic' pilots push buttons and joysticks battling the weakest and most helpless of people" he wrote adding that for the pilots killing was "fun like a war game."
The residents of Gaza meanwhile wrote Levy are "the weakest most helpless people who have no air force and no aerial defense barely even a kite. As of this writing they have already killed almost 200 people and wounded approximately 1000 most of them civilians."
The day after the column appeared the Haaretz editorial office was inundated with requests for cancellations. Managers were quickly deployed to try and talk subscribers out of canceling.
In the newspaper business every canceled subscription could be seen as a "nail in the coffin" of a newspaper. At Haaretz known for its far-left editorial policy mass subscription cancellations are nothing new and sources in the paper said that in recent months it had added a lot of subscribers offsetting the latest exodus. However some analysts said that most of these newcomers were probably digital subscribers who do not bring in much money for the paper compared to print subscribers despite the "paywall" introduced by Haaretz's online edition in the past few years.

Avigdor Liberman Pushes to Ban Al-Jazeera from Israel. Foreign Minister lashes out at broadcasting network's ties with Muslim Brotherhood Hamas; says it has 'no semblance of reliability.'7/21/2014 Foreign Minister Avigdor Liberman (Yisrael Beytenu) vowed to stop major Arab broadcaster Al Jazeera from broadcasting in Israel on Monday arguing that it is a mouthpiece for Hamas propaganda. "Qatar has become a global problem" he stated in a meeting with the Rwandan Foreign Minister. Several Hamas leaders have fled to Qatar since Israel began cracking down on Hamas terror. "It constitutes the economic backbone of terrorist groups in the most extreme sense aiming to destabilize the world in general and the Middle East in particular." Liberman accused Qatar of directly funding Hamas firing that the state is giving leader Khaled Meshaal refuge. Al-Jazeera is based in Doha and has been associated with a Hamas ally the Muslim Brotherhood. As such Liberman said Qatar uses the network as a "propaganda machine" saying it "has abandoned even the semblance of a reliable communication tool and it conveys even to the outside world anti-Israel lies provocation and encouragement to terrorists." "We've already started an investigation into Al-Jazeera's status with the intention not to allow it to operate in Israel" Liberman added. "Israel has hosted all the broadcast networks and among the biggest in the world but a considerable number of them are not broadcasting just Zionist propaganda - even the opposite - but as a democracy we must allow it.'' Al-Jazeera is an exception he said due to its ties to the Brotherhood and Hamas. "The United States would not allow an Al-Qaeda channel to broadcast from New York" he fired. "Thus we will prevent Al-Jazeera from broadcasting from Israel."
e la terza guerra mondiale come si pone in questo discorso? Europa no ma NATO si? [ se dichiarano guerra alla Russia Israele è finito Erdogan ha detto che conquisterà anche Grecia Egitto ecc.. questa è una felice congiuntur islamica non siete riusciti a permare la jihad come VOI sperate di poter fermare la LEGA ARABA?! ] Il nuovo Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato che nei prossimi cinque anni non ci sarà ulteriore allargamento dell'UE. La cancelliera tedesca Angela Merkel si è affrettata a dire che il processo di allargamento non deve essere congelato. I sostenitori del referendum sull'indipendenza della Scozia che si terrà in settembre credono invece che durante questa pausa il loro Paese potrà diventare membro dell'UE.
e la terza guerra mondiale come si pone in questo discorso? Europa no ma NATO si? [ se dicharano guerra alla Russia Israele è finito Erdgan ha detto che conquisterà anche l'Egitto! ] Il nuovo Presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha dichiarato che nei prossimi cinque anni non ci sarà ulteriore allargamento dell'UE. La cancelliera tedesca Angela Merkel si è affrettata a dire che il processo di allargamento non deve essere congelato. I sostenitori del referendum sull'indipendenza della Scozia che si terrà in settembre credono invece che durante questa pausa il loro Paese potrà diventare membro dell'UE. http://italian.ruvr.ru/2014_07_21/Jean-Claude-Juncker-niente-allargamento-nei-prossimi-5-anni-8183/
ormai agire contro la Turchia è soltanto un fatto temporale! ma se i satanisti LaVey Bush aggrediranno la Russia? poi non potranno soccorrere Israele! Turkey Declares 'Three Days of Mourning' for Gaza. Deputy Prime Minister calls Operation Protective Edge a 'massacre' in latest anti-Israel move. 7/21/2014 Anti-Israel demonstration in Turkey. Turkey declared three days of national mourning on Monday in a "solidarity move" for "Palestinian victims" of Israel's self-defense operation in Gaza which it called a "massacre." "We condemn Israel's massacre of the Palestinian people" Deputy Prime Minister Bulent Arinc told reporters in Ankara in televised comments after a cabinet meeting."In a show of solidarity with the Palestinian people three days of mourning have been declared starting from tomorrow (Tuesday)."
The move is the latest in a series of anti-Israel moves by Ankara which has turned into a fountain of anti-Semitic hate fueled mostly by Prime Minister Recep Tayyip Erdogan. "Turkey has maintained a principled stand against Israel's aggression. It has stood by the righteous not by the powerful" said Arinc. "We are backing the truce talks but Israel should stop arbitrary practices that can be considered as mass retribution and realize that the national security can only be restored through fair peace."
The statements follow Israel's decision to pull diplomatic staff from its embassies in Ankara and Istanbul after violent riots there Thursday night resulted in injuries and damage. Israel has linked the violence to a number of inflammatory and anti-Semitic hate slurs from Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan who has become increasingly vocal against Israel after the IDF moved to protect millions of Israelis from Hamas rocket fire. Erdogan has threatened to end the normalization process with Israel over "state terrorism" before and also accused Israel of "lies" because "not enough" Israeli Jews have died in the conflict.
"They say (Hamas) is firing rockets. But is there anybody who died?" he asked. "The number of Palestinians that you (Israel) killed is now 100. Their (Israel's) life is based on lies." "You will first stop this oppression. If not it is not possible to realize normalization between Turkey and Israel" Erdogan said on a separate occasion.
On Thursday night he claimed Israel had a long history of "genocide" against Muslims in a series of confused and violent slurs relating to the Ramadan fast.
"This is not the first time we have been confronted by such situations" Erdogan told a meeting of Islamic scholars gathered in Istanbul for Ramadan a holy month of fasting for Muslims. "Since (the creation of the state of Israel) in 1948 we have been witnessing this attempt at systematic genocide every day and every month. But above all we are witnessing this attempt at systematic genocide every Ramadan."
Earlier Saturday the Anti-Defamation League called out Erdogan on the string of anti-Semitic comments demanding that he stop his anti-Israel tirade and crack down on anti-Semitism in the Turkish media.
But hours later he made a series of remarks comparing Israelis to Nazi leader Adolf Hitler. La Turchia dichiara «tre giorni di lutto" per Gaza. Vice Primo Ministro chiama Operation protettiva bordo di un 'massacro' in ultima mossa anti-Israele. 2014/07/21 anti-Israele dimostrazione in Turchia. La Turchia ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale il Lunedi in una "solidarietà mossa" per "le vittime palestinesi" di funzionamento autodifesa di Israele a Gaza che ha chiamato un "massacro". "Condanniamo il massacro di Israele del popolo palestinese" ha detto il vice primo ministro Bulent Arinc ai giornalisti ad Ankara nei commenti televisivi dopo una riunione di gabinetto. "In segno di solidarietà con il popolo palestinese tre giorni di lutto sono stati dichiarati a partire da domani (martedì). "
La mossa è l'ultima di una serie di mosse anti-israeliane da parte di Ankara che si è trasformato in una fonte di odio antisemita alimentati soprattutto dal Primo Ministro Recep Tayyip Erdogan. "La Turchia ha mantenuto una posizione di principio contro l'aggressione israeliana. Ha perseverato con i giusti non dai potenti" ha detto Arinc. "Stiamo sostenendo i colloqui di tregua ma Israele dovrebbe fermare le pratiche arbitrarie che possono essere considerate come retribuzione di massa e rendersi conto che la sicurezza nazionale può essere ripristinato solo attraverso una pace giusta".
Le dichiarazioni seguono la decisione di Israele di tirare personale diplomatico dalle sue ambasciate di Ankara e Istanbul dopo violenti disordini là Giovedi notte ha provocato lesioni e danni. Israele ha collegato la violenza a una serie di insulti infiammatori e anti-semitiche odio dal primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan che è diventato sempre più marcata contro Israele dopo che l'esercito israeliano si trasferisce a proteggere milioni di israeliani di Hamas lancio di razzi. Erdogan ha minacciato di terminare il processo di normalizzazione con Israele per "terrorismo di stato" prima e anche accusato Israele di "bugie" perché "non abbastanza" ebrei israeliani sono morti nel conflitto.
"Dicono (Hamas) sta sparando razzi. Ma c'è qualcuno che è morto?" chiese. "Il numero di palestinesi che (Israele) ucciso è ora al 100. Loro vita (di Israele) si basa su menzogne​​." "Per prima cosa smettere di questa oppressione. Caso contrario non è possibile realizzare la normalizzazione tra Turchia e Israele" ha detto Erdogan in tempi diversi. Nella notte di Giovedi ha sostenuto Israele ha avuto una lunga storia di "genocidio" contro i musulmani in una serie di insulti confusi e violenti relativi al digiuno del Ramadan. "Questa non è la prima volta che abbiamo di fronte a tali situazioni" ha detto Erdogan un incontro di studiosi islamici riuniti a Istanbul per il Ramadan il mese sacro di digiuno per i musulmani. "Dal momento che (la creazione dello stato di Israele) nel 1948 abbiamo assistito a questo tentativo di genocidio sistematico ogni giorno e ogni mese. Ma soprattutto stiamo assistendo questo tentativo di genocidio sistematico ogni Ramadan." In precedenza Sabato la Anti-Defamation League chiamò Erdogan sulla stringa di commenti antisemiti chiedendogli di fermare la sua filippica contro Israele e reprimere l'antisemitismo nei media turchi.
Ma ora più tardi ha fatto una serie di osservazioni confronto israeliani leader nazista Adolf Hitler.

BreakingSeven More IDF Soldiers Officers Killed. Death toll in Operation Protective Edge reaches 25 Monday; only one name released. Thirty injured. 7/21/2014 IDF soldiers in an armored personnel carrier near the Gaza border (7 July 2013) The IDF Spokesperson's Office stated Monday night that seven additional soldiers and officers have been killed in Gaza as the fourteenth day of Operation Protective Edge draws to a close. Their families have been notified. One of the names has been cleared for publication. First Sergeant Yuval Dagan 22 from Kfar Saba served in the Golani Brigade. Dagan's funeral will be held Monday night in the military cemetery in Kfar Saba. First Sgt. Yuval Dagan 22 hy"d Courtesy of the Dagan family
Four soldiers were killed this morning when two groups of terrorists infiltrated into Israel through a tunnel. The terrorists opened fire at IDF tanks on sight.
In the early morning two soldiers were killed in clashes with terrorists.
Another soldier was killed yesterday in the early afternoon in another incident.
The names of six other soldiers killed have not yet been released for publication.
In addition three soldiers were seriously injured eight suffered moderate injuries and 19 suffered light injuries. Death toll rises. Twenty-five IDF soldiers and officers have been killed in Gaza since the beginning of the operation.
The identities of all 25 are not known; however five names of the thirteen soldiers killed in Gaza on Sunday were released earlier.
They include Captain Tzafrir Bar-Or a commander in the Golani Brigade 32 of Holon; Major Zvi Kaplan a commander in the Golani Brigade 28 from Kedumim; Gilad Yaakobi 21 of Kiryat Ono; Sergeant Oz Mendelovich 21 from Avtalion; and Nissim Sean Carmeli 21 of Ra'anana.
Five additional IDF soldiers were killed between Thursday and Saturday including hy"dCadet Bar Rahav 21 of Ramat Yishai; Sergeant Benaya Ruval 20 of Holon; Col.Amotz Greenberg 45 of Hod Hasharon; Sgt. Adar Bersano 20 of Nahariya; and Sgt. Eitan Barak 20 from Herzliya. Ultimealtri sette soldati dell'IDF agenti uccisi. Tributo di morte nel modo operativo protetto Riva raggiunge i 25 Lunedi; rilasciato un solo nome. Trenta feriti. 2014/07/21 soldati israeliani in un veicolo corazzato vicino al confine con Gaza (7 luglio 2013) L'Ufficio del Portavoce dell'IDF ha dichiarato Lunedi notte che sette soldati e gli ufficiali supplementari sono stati uccisi a Gaza come il quattordicesimo giorno di funzionamento di protezione bordo pareggi al termine. Le loro famiglie sono stati notificati. Uno dei nomi è stata cancellata per la pubblicazione. Primo Sergente Yuval Dagan 22 da Kfar Saba servita nella Brigata Golani. Il funerale di Dagan si terrà Lunedi notte nel cimitero militare a Kfar Saba. Primo sergente. Yuval Dagan 22 HY "d gentile concessione della famiglia Dagan
Quattro soldati sono stati uccisi questa mattina quando due gruppi di terroristi infiltrati in Israele attraverso un tunnel. I terroristi hanno aperto il fuoco contro i carri armati israeliani a vista.
La mattina presto due soldati sono stati uccisi in scontri con i terroristi.
Un altro soldato è stato ucciso ieri nel primo pomeriggio in un altro incidente.
I nomi di altri sei soldati uccisi non sono ancora stati rilasciati per la pubblicazione.
Inoltre tre soldati sono stati gravemente feriti otto hanno subito ferite moderate e 19 hanno riportato ferite leggere. Bilancio delle vittime sale. Venticinque soldati dell'IDF e ufficiali sono stati uccisi a Gaza dall'inizio dell'operazione.
Le identità di tutti e 25 non sono noti; Tuttavia cinque nomi dei tredici soldati uccisi a Gaza di Domenica sono stati rilasciati in precedenza.
Essi comprendono il capitano Tzafrir Bar-Or un comandante della brigata Golani 32 di Holon; Maggiore Zvi Kaplan un comandante della brigata Golani 28 da Kedumim; Gilad Yaakobi 21 di Kiryat Ono; Sergente Oz Mendelovich 21 da Avtalion; e Nissim Sean Carmeli 21 di Ra'anana.
Cinque ulteriori soldati israeliani sono stati uccisi tra Giovedi e Sabato tra cui HY "dCadet Bar Rahav 21 di Ramat Yishai; sergente Benaya Ruval 20 di Holon Col.Amotz Greenberg 45 anni di Hod Hasharon Sgt. Adar. Bersano 20 di Nahariya e il sergente Eitan Barak 20 da Herzliya..

i palestinesi e tutti i musulmani sono la Ummah nazi Sharia! loro amano la Palestina così come loro amano il genocidio di tutti i popoli del mondoil loro delirio mistico è una infestazione demonica per tutta la LEGA ARABA è morire per questo martirio è la loro sublimazione ascetica! DI QUESTO IO SONO SICUROse loro volevano distruggere lo Stato massonico di Israele? poi loro avrebbero accettato la mia proposta! ma questa è la verità nascosta nella loro ipocrisia di assassini loro pensano di essere più furbi dei farisei 322 Kabbalah talmud esoterico FMI-NWO Illuminati LaVey Albert Pike e quindi il loro unico vero obiettivo è il Califfato Mondiale. è indispensabile distruggere la LEGA ARABA al più presto! Meshaal Abbas Unite to Push for 'End to Israeli Aggression' Palestinian Arab leaders unite to force Israel into accepting Hamas's unprecedented set of conditions for a cease-fire. 7/21/2014 Hamas's Mashaal with Mahmoud Abbas. Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas and Hamas leader Khaled Meshaal issued a joint appeal for an end to "Israeli aggression" in Gaza during talks in Doha on Monday.
Meeting for the first time since the start of Operation Protective Edge on July 8 the two men also called for Israel to lift its blockade of the. Hamas-controlled territory.
They "underlined the necessity of an end to the Israeli aggression and a lifting of the blockade" chief Palestinian negotiator Saeb Erekat said.
He said the two men also "decided to hold further consultations with different Palestinian factions and contacts" on ceasefire efforts.
Azzam al-Ahmed a senior official in Abbas's Fatah party is to travel to Egypt which last week proposed a ceasefire plan supported by the Arab League but rejected by Hamas Erekat said. According to Ahmed "it was decided that there should be a ceasefire first and we will continue discussions with Egypt and all regional and international sides until we crystallise the content of a final peace agreement."
"Hamas and Abbas agreed that all Palestinian factions should work as a team towards a ceasefire" he told AFP. UN chief Ban Ki-moon arrived Monday in Cairo where US Secretary of State John Kerry was also due later the same day as international efforts to secure a ceasefire gathered pace. Hamas categorically rejected attempts for a cease-fire in multiple statements insisting that the terms of the agreement 'did not apply' to them. Later Hamas officials reportedly set a series of unprecedented demands on Israel to accompany a ten-year truce - before threatening Israelis if the government refused to accept. The Palestinian Authority has supported these demands.
"These are not conditions but engagements that Israel must honor" Erekat said Monday. Last week Abbas encouraged Hamas to accept internationally-brokered ceasefire efforts - if not in the name of Palestinian Arab unity then at least specifically to hurt Israel. "Israel accepted the ceasefire proposal. We (the Palestinians) must also accept it so that we can put the Israeli side at unease" Abbas told a news conference with Turkish President Abdullah Gul in Istanbul in comments translated from Arabic into Turkish. Meshaal Abbas Unite a spingere per 'End di aggressione israeliana' leader arabi palestinesi si uniscono per costringere Israele ad accettare serie senza precedenti di Hamas delle condizioni per un cessate il fuoco. 2014/07/21 Mashaal di Hamas Mahmoud Abbas. Autorità Palestinese (PA) Presidente Mahmoud Abbas e il leader di Hamas Khaled Meshaal ha emesso un appello congiunto per la fine "all'aggressione israeliana" a Gaza durante i colloqui a Doha il Lunedi.
Incontro per la prima volta dall'inizio dell'operazione di protezione bordo 8 luglio i due uomini chiamati anche per Israele a revocare il blocco del. Territorio controllato da Hamas. Essi "hanno sottolineato la necessità di porre fine all'aggressione israeliana e un sollevamento del blocco" il capo negoziatore palestinese Saeb Erekat ha detto.
Ha detto che i due uomini anche "deciso di tenere ulteriori consultazioni con le diverse fazioni palestinesi e dei contatti" a sforzi di cessate il fuoco.
Azzam al-Ahmed un alto funzionario di Fatah il partito di Abbas è quello di viaggiare in Egitto che la scorsa settimana ha proposto un piano di cessate il fuoco sostenuto dalla Lega Araba ma respinta da Hamas ha detto Erekat. Secondo Ahmed "è stato deciso che ci dovrebbe essere un cessate il fuoco prima e continuerà a discutere con l'Egitto e tutte le parti regionali e internazionali fino a quando non cristallizzare il contenuto di un accordo di pace definitivo."
"Hamas e Abbas hanno convenuto che tutte le fazioni palestinesi devono lavorare come una squadra verso un cessate il fuoco" ha detto AFP. Nazioni Unite capo Ban Ki-moon è arrivato Lunedi al Cairo dove il segretario di Stato Usa John Kerry è dovuto anche più tardi lo stesso giorno come gli sforzi internazionali per garantire un cessate il fuoco riuniti ritmo. Hamas ha categoricamente respinto i tentativi per un cessate il fuoco in più istruzioni insistendo sul fatto che i termini del contratto 'non si applicano' a loro. Più tardi funzionari di Hamas riferito impostare una serie di richieste senza precedenti a Israele di accompagnare una tregua di dieci anni - prima di minacciare gli israeliani se il governo ha rifiutato di accettare. L'Autorità palestinese ha sostenuto queste esigenze.
"Queste non sono le condizioni ma impegni che Israele deve onorare" ha detto Erekat Lunedi. La settimana scorsa Abbas ha incoraggiato Hamas ad accettare un cessate il fuoco gli sforzi a livello internazionale-intermediate - se non in nome dell'unità araba palestinese almeno specificamente per ferire Israele. "Israele ha accettato la proposta di cessate il fuoco. Noi (i palestinesi) dobbiamo anche accettare in modo che possiamo mettere da parte israeliana a disagio" ha detto Abbas in una conferenza stampa con il presidente turco Abdullah Gul a Istanbul nei commenti tradotti dall'arabo in turco.
Sono interessanti Tutti i nazi sharia Terroristi Ummah ONU FMI Spa Bidenberg culto NWO Terza Guerra Mondiale Senza reciprocità! Bennett'Chi è Condurre una guerra sproporzionata?' In un'intervista a Sky News il ministro dell'Economia Naftali Bennett ha dato un intervistatore una lezione di quello che gli israeliani hanno sperimentato. Con Moshe Cohen. Prima pubblicazione2014/07/21 Naftali Bennett. In un'intervista a Sky News il ministro dell'Economia Naftali Bennett è stato costretto ad un confronto con il corrispondente notizia lo intervista. Il corrispondente ha tentato di pungolo Bennett nel ammettendo che la campagna militare dell'IDF a Gaza era "sproporzionata" e "è stato mira donne e bambini."
Bennett ha fatto il giro delle agenzie di stampa internazionali nei giorni scorsi spiegando la posizione di Israele e discutere di come Hamas stava trasformando residenti di Gaza in scudi umani. L'intervista a Sky News avrebbe dovuto seguire lo stesso modello ma l'atteggiamento estremamente ostile dell'intervistatore ha spinto Bennett per indurire la sua posizione - e la presentazione. Già all'inizio del colloquio la scena era pronta per un confronto come corrispondente chiesto Bennett che anche se Israele aveva il diritto di difendersi non era la reazione di Israele "sproporzionata?" Dopo tutto oltre 300 abitanti di Gaza erano stati uccisi molti dei quali civili mentre ci sono stati pochissimi vittime israeliane.
In risposta Bennett ha chiesto "Mi stai prendendo in giro? Se migliaia di razzi sono stati sparati contro la vostra casa e la famiglia come è accaduto questa mattina a me vuoi parlare di proporzione? L'unica differenza tra noi e Hamas a Gaza è che mandano le loro donne e bambini a stare accanto ai lanciamissili per farli assassinati in modo che possano urlare al mondo circa l'omicidio. E 'cinico e vile. La tua domanda è fuori luogo perché Israele ha il diritto di difendersi " ha detto Bennett aggiungendo" La tua domanda non è appropriato. "L'intervistatore insistendo sul fatto che Israele era l'aggressore e lasciando intendere che Hamas non ha utilizzato gli abitanti di Gaza come scudi umani è stato nuovamente risposto bruscamente da Bennett. "Siete invitati a venire a vivere nelle circostanze in cui viviamo sotto. Come è facile sedersi sul lato e dirci come rispondere come ci prendono di mira senza una buona ragione. Non hanno alcuna rivendicazione territoriale su di noi abbiamo tirato indietro alle 1967 linee di 9 anni fa. Stanno sparando a noi e stanno rispondendo con la guerra. A volte in guerra avete vittime. Non ho intenzione di chiedere scusa per difendere i miei quattro figli dai missili che sparano a casa mia a Raanana " ha detto Bennett. Non contenta di ciò l'intervistatore ha detto Bennett che era ingiusto che si arriva a passeggiare in una camicia a maniche corte mentre gli abitanti di Gaza al fine di sopravvivere aveva bisogno di caschi e giubbotti antiproiettile. Per questo Bennett ha risposto "è colpa mia che investiamo milioni per la difesa del nostro popolo mentre si investono milioni in lanciamissili per distruggere noi? Israele difende la sua gente mentre Hamas obiettivo 'è quello di uccidere quanti più ebrei possibile. Io dico che abbiamo il diritto di vivere qui e che il diritto significa che se qualcuno spara contro di voi si spara di nuovo a quella persona e se quella persona si circonda cinicamente con le donne ei bambini lui è responsabile della tragedia. " sono interessanti tutti i nazi sharia terroristi Ummah ONU cult NWO Terza guerra mondiale senza reciprocità! Bennett'Who's Conducting a Disproportionate War?'
In an interview on Sky News Economics Minister Naftali Bennett gave an interviewer a lesson in what Israelis have been experiencing. By Moshe Cohen. First Publish7/21/2014 Naftali Bennett. In an interview on Sky News Economics Minister Naftali Bennett was forced into a confrontation with the news correspondent interviewing him. The correspondent attempted to goad Bennett into admitting that the IDF's military campaign in Gaza was "disproportionate" and "was targeting women and children."
Bennett has been making the rounds of international news outlets in recent days explaining Israel's position and discussing how Hamas was turning Gaza residents into human shields. The interview on Sky News was supposed to follow the same pattern but the extremely hostile attitude of the interviewer drove Bennett to toughen his stance – and presentation. Already at the outset of the interview the stage was set for a confrontation as the correspondent asked Bennett that even though Israel had a right to defend itself was not Israel's reaction "disproportionate?" After all over 300 Gazans had been killed many of them civilians while there have been very few Israeli casualties.
In response Bennett asked "Are you kidding me? If thousands of rockets were fired at your home and family as happened this morning to me would you talk about proportion? The only difference between us and Hamas in Gaza is that they send their women and children to stand next to the missile launchers in order to get them murdered so they can scream to the world about the murder. It's cynical and cowardly. Your question is out of place because Israel has a right to defend itself" Bennett said adding "Your question is not appropriate." The interviewer insisting that Israel was the aggressor and hinting that Hamas did not use Gazans as human shields was again answered sharply by Bennett. "You are invited to come and live under the circumstances we live under. How easy it is to sit on the side and tell us how to respond as they target us for no good reason. They have no territorial claim on us we pulled back to the 1967 lines 9 years ago. They are firing at us and we are responding with war. Sometimes in war you have casualties. I am not going to apologize for defending my four children from the missiles they are firing at my home in Raanana" said Bennett. Not satisfied with this the interviewer told Bennett that it was unfair that he gets to walk around in a short-sleeved shirt while Gazans in order to survive needed helmets and flak jackets. To this Bennett responded "is it my fault that we invest millions in the defense of our people while they invest millions in missile launchers to destroy us? Israel defends its people while Hamas' goal is to kill as many Jews as possible. I say we have the right to live here and that right means that if someone shoots at you you shoot back at that person and if that person cynically surrounds himself with women and children he is responsible for the tragedy."
HaniyehNo Cease-Fire Unless Our Demands Met. Hamas chief Ismail Haniyeh reiterates that there will be no cease-fire until Israel acquiesces to its demands. By Yaakov Levi. First Publish7/21/2014 Hamas leader Ismail Haniyeh
In a recorded speech broadcast on Hamas television Hamas chief Ismail Haniyeh on Monday announced that Hamas would not agree to a cease-fire unless Israel agreed to its terms. "Our resistance is bravely holding back the Zionist murderers" Haniyeh said. "Our fighters are defending the Palestinian nation." Haniyeh listed ten demands that Israel would have to agree to if it was interested in a cease-fire. The conditions include an "immediate end to Israeli aggression against the Palestinian people in Gaza on land in the air and by sea;" an end to targeted elimination of Hamas terrorists; a cessation of the policy of destroying terrorists' houses; a halt to the flyovers by the Israel Air Force over Gaza; the reopening of land crossings and the rehabilitation of the Gaza seaport; the free flow of goods into Gaza; a guaranteed supply of fuel and building materials; an end to "collective punishment" of Gazans; and continued supply of electricity.
Both US Secretary of State John Kerry and UN Secretary-General Ban ki-Moon are on their way to the region and are likely to present frameworks for a cease-fire. Egypt on Monday said that it was willing to adjust its cease-fire proposal in order to get Hamas to agree to it. On Monday Prime Minister Binyamin Netanyahu said that the operation in Gaza was likely to expand further.
In his speech Haniyeh said that his special units "were punishing the enemy and attacking them over and over. We are striking at them underground and on the sea. The ground campaign by the enemy is an admission that their air war against us failed." HaniyehNo Cease-Fire Salvo nostri Richieste Met
Capo di Hamas Ismail Haniyeh ribadisce che non ci sarà alcun cessate il fuoco fino a quando Israele acconsente alle sue richieste.
Per Yaakov Levi
Prima pubblicazione2014/07/21
In un discorso registrato trasmesso dalla televisione di Hamas capo di Hamas Ismail Haniyeh il Lunedi annunciato che Hamas non sarebbe d'accordo per un cessate il fuoco a meno che Israele ha accettato le sue condizioni.
"La nostra resistenza è coraggiosamente frena gli assassini sionisti" ha detto Haniyeh. "I nostri combattenti stanno difendendo la nazione palestinese".
Haniyeh ha elencato dieci richieste che Israele avrebbe dovuto accettare di se era interessato a un cessate il fuoco.
Le condizioni di una "fine immediata dell'aggressione israeliana contro il popolo palestinese a Gaza a terra in aria e via mare;" fine a eliminazione mirata dei terroristi di Hamas; la cessazione della politica di distruggere le case dei terroristi; una battuta d'arresto per i cavalcavia della Israel Air Force su Gaza; la riapertura dei valichi e la riabilitazione del porto di Gaza; la libera circolazione delle merci a Gaza; una fornitura garantita di materiali combustibili ed edilizie; fine alla "punizione collettiva" degli abitanti di Gaza; e la continuità della fornitura di energia elettrica.
Sia il Segretario di Stato John Kerry e il Segretario generale delle Nazioni Unite Ban ki-Moon Stati Uniti sono sulla strada per la regione e sono suscettibili di presentare quadri per un cessate il fuoco. Egitto il Lunedi ha detto che era disposta a modificare la sua proposta di cessate il fuoco al fine di ottenere Hamas ad accettare di esso. Lunedi ' il primo ministro Benjamin Netanyahu ha detto che l'operazione a Gaza era suscettibile di espandersi ulteriormente.
Nel suo discorso Haniyeh ha detto che le sue unità speciali "sono state punendo il nemico e attaccando più e più. Stiamo colpendo a loro metropolitana e sul mare. La campagna terreno da parte del nemico è una ammissione che la loro guerra aerea contro di noi non riuscita ".

Supremazia islamica omicida nazismo spietato senza reciprocità deve essere spezzata in tutto il mondo ecco perché io demolirò la Moschea del Monte del Tempiodove i musulmani celebrano Sequestro Presunta. Dal rabbino Chaim Richman. 2014/07/21 Rabbi Chaim Richman è il direttore del dipartimento internazionale dell'Istituto Tempio di Gerusalemme. Per oltre tre decenni l'Istituto del Tempio è stata dedicata ad ogni aspetto del comandamento biblico di costruire il Tempio Santo. Attraverso la sua programmazione di ricerca e didattica l'Istituto cerca di evidenziare il significato universale del Tempio Santo come una casa di pace e di preghiera per tutte le nazioni. Facebookhttps://www.facebook.com/pages/The-Temple-Institute Twitter@ https://twitter.com/TempleInstitute
Le voci diffuse a macchia d'olio nella notte di Domenica (20 luglio) tra gli arabi che un soldato israeliano è stato rapito dai terroristi di Hamas. Le voci si sono rivelate false (grazie Gd) ma non prima che offrano i musulmani l'ennesima occasione per profanare il Monte del Tempio rompendo in una celebrazione spontanea sul presunto rapimento. Supremazia islamica e l'odio degli ebrei (e non solo) è diventato un fenomeno disgustoso quotidiano il Monte del Tempio. Israele è attualmente occupato distruggere l'infrastruttura di Hamas di morte e di odio a Gaza e arrotondamenti terroristi di Hamas in Giudea e Samaria. E 'giunto il momento che Israele rimuovere ogni presenza Hamas dal Monte del Tempio e bandire per sempre queste manifestazioni ricorrenti di fascismo islamico che contaminano il santo Monte del Tempio. Temple MountMuslims Celebrate Alleged Kidnapping
By Rabbi Chaim Richman
7/21/2014
Rabbi Chaim Richman is the director of the international department of the Temple Institute in Jerusalem.
For over three decades the Temple Institute has been dedicated to every aspect of the Biblical commandment to build the Holy Temple. Through its research and educational programming the Institute seeks to highlight the universal significance of the Holy Temple as a house of peace and prayer for all nations.
Facebookhttps://www.facebook.com/pages/The-Temple-Institute
Twitterhttps://twitter.com/TempleInstitute @templeinstitute
Rumors spread like wildfire on Sunday night (July 20) among the Arabs that an IDF soldier was kidnapped by Hamas terrorists. The rumors proved false (thank G-d) but not before affording Muslims yet another opportunity to desecrate the Temple Mount by breaking into a spontaneous celebration over the alleged kidnapping.
Islamic supremacy and hatred of Jews (and others) has become a daily disgusting phenomenon the Temple Mount. Israel is currently busy destroying the Hamas infrastructure of death and hatred in Gaza and rounding up Hamas terrorists in Judea and Samaria. It is high time that Israel remove all Hamas presence from the Temple Mount and banish forever these recurring displays of Islamic fascism which defile the holy Temple Mount.

Nazareth Arabs Riot on 'Day of Rage'. Over 3000 Israeli Arabs marched threw rocks and bottles and waved PLO flags as they protested the IDF's battle against Hamas terrorists. By AFP and Yaakov Levi. First Publish7/21/2014 Over 3000 Israeli Arabs protested and threw stones and bottles at police during a "Day of Rage" protest in Nazareth Monday against the IDF's operation in Gaza against Hamas's constant barrage of rocket fire on Israeli civilians. The protesters marched through the city and onto the main highway outside town waving PLO flags and shouting anti-Israel epithets. Police tried to hold the crowd back but were only partially successful. Protesters threw rocks and bottles at police as a full-fledged riot ensued with police using anti-rioting defense measures to break up the crowd.
Police spokeswoman Luba Samri said around 200 Arab Israelis in Nazareth clashed with security forces who responded with water cannons and stun grenades arresting 10 people after the 3000-strong demonstration in Israel's largest Arab city.
Demonstrators held up placards reading "Israeli army commits genocide in Gaza" an AFP correspondent said.
Similar protests have been held in other Israeli Arab towns over the past several days; on Saturday for example Arabs in Kafr Kana rioted and faced off against police. Israeli drivers have been advised to avoid Kafr Kana Nazareth and other large Arab towns as the atmosphere is very charged and a riot could ensue at any moment security officials said.
As part of the "Day of Rage" the Arab High Monitoring Committee a self-styled organization that claims to represent a large majority of Israeli Arabs ordered Israeli Arabs to close their businesses in protest over the IDF's activities against Hamas.
In response Foreign Minister Avigdor Liberman (Yisrael Beytenu) called on Israelis to boycott Arab businesses that take part in a strike called by an Arab group over the situation in Gaza.
On his Facebook page Liberman wrote that he "called on everyone not to buy in Arab sector stores and businesses that participate in the strike over the IDF's activities against Gaza terrorists in Operation Protective Edge." Those who participated in the boycott Liberman said were acting against the interests of Israel and Israelis should not support them he added. Nazareth arabi Riot su 'Giorno della Rabbia'. Oltre 3.000 arabi israeliani hanno marciato hanno lanciato pietre e bottiglie e sventolato bandiere OLP come hanno protestato battaglia dell'IDF contro i terroristi di Hamas. Con AFP e Yaakov Levi. Prima pubblicazione2014/07/21 Oltre 3.000 arabi israeliani hanno protestato e lanciato pietre e bottiglie contro la polizia nel corso di una "Giornata della collera" protesta a Nazareth Lunedi contro il funzionamento del dell'IDF a Gaza contro il costante fuoco di fila di Hamas del lancio di razzi sui civili israeliani. I manifestanti hanno marciato attraverso la città e sulla strada principale fuori dalla città sventolando bandiere PLO e gridando epiteti anti-israeliani. La polizia ha cercato di tenere indietro la folla ma sono stati solo parzialmente. I manifestanti hanno lanciato pietre e bottiglie contro la polizia come una rivolta vera e propria seguì con la polizia attraverso misure di difesa anti-sommosse per rompere la folla.
Portavoce della polizia Luba Samri ha detto circa 200 arabi israeliani di Nazareth si sono scontrati con le forze di sicurezza che hanno risposto con cannoni ad acqua e granate stordenti arrestando 10 persone dopo il 3000 forte manifestazione più grande città araba di Israele.
I manifestanti trattenuti cartelli con scritto "esercito israeliano commette genocidio a Gaza" ha detto un corrispondente di AFP.
Simili proteste sono state organizzate in altre città arabe israeliane negli ultimi giorni; il Sabato per esempio gli arabi a Kafr Kana si ribellarono e di fronte off contro la polizia. Driver israeliani sono stati invitati a evitare Kafr Kana Nazareth e altre grandi città arabe come l'atmosfera è molto carica e una rivolta potrebbe derivare da un momento all'altro funzionari della sicurezza hanno detto.
Nell'ambito della "Giornata della Rabbia" l'Alto Comitato di sorveglianza arabo un'organizzazione sedicente che pretende di rappresentare una grande maggioranza di arabi israeliani arabi israeliani ha ordinato di chiudere le loro attività in segno di protesta sulle attività della Forze di Difesa israeliane contro Hamas.
In risposta il ministro degli Esteri Avigdor Liberman (Yisrael Beytenu) ha invitato gli israeliani a boicottare le aziende arabe che prendono parte a uno sciopero indetto da un gruppo arabo per la situazione a Gaza.
Sulla sua pagina di Facebook Liberman ha scritto che egli "ha invitato tutti a non acquistare nei negozi del settore arabo e le imprese che partecipano allo sciopero sulle attività dell'esercito israeliano contro i terroristi di Gaza nel modo operativo protetto Edge." Coloro che hanno partecipato al boicottaggio Liberman ha detto agivano contro gli interessi di Israele e gli israeliani non li dovrebbe sostenere ha aggiunto.

La tragedia del Boeing malese come motivo per la scalata della guerra informativa.
Il Presidente russo Vladimir Putin ha invitato tutte le Parti belligeranti in Ucraina a garantire le condizioni per la conduzione di un'indagine completa sull'incidente che il Boeing delle Malaysia Airlines ha subito nel cielo della Regione di Donetsk.
Il capo dello Stato russo ha fatto una dichiarazione speciale in merito. Nessuno deve né ha il diritto di strumentalizzare la tragedia avvenuta per fini politici strettamente utilitaristici - ha sottolineato Putin.
Intanto è proprio questo quello che sta avvenendo. La lobby russofobica in Europa e negli USA stanno strumentalizzando la tragedia del Boeing-777 per fomentare l'isteria antirussa. Le accuse all'indirizzo del Cremlino sono già state formulate. ​Quindi non è il caso di attendere i risultati di un'indagine imparziale anche se sarà espletata. Gli esperti constatano che nel mondo moderno la realtà fisica in molti casi ha un'importanza secondaria in rapporto alla realtà informativail fatto che Saddam Hussein non possedeva armi di distruzione di massa non aveva impedito agli USA di sconfinare in Iraq. Del tutto analoga è la situazione relativa al Boeing malesequello a cui l'Occidente addosserà il peso della colpa sarà dichiarato colpevole quale che sia la realtà oggettiva.
L'opinione pubblica occidentale sta subendo una forte pressione informativa. Peraltro in un primo tempo i russofobi incalliti si vedono costretti ad esercitare moderazione. Dice il politologo ucraino Rostislav Ishchenko Presidente del Centro di analisi e previsione sistemica.
Tutte queste accuse mirano a privare la milizia popolare del sostegno internazionale per complicare la situazione internazionale della Federazione Russa. Ci sono in gioco interessi degli USA interessi dei dirigenti ucraini. Ad onor del vero devo constatare che nel caso specifico l'Occidente USA compresi sta dando una prova di moderazione non ha accolto prontamente le accuse gratuite di Kiev che ha accusato la milizia popolare e la Federazione Russa nel momento in cui l'aereo stava ancora precipitando. Sebbene gli USA abbiano fatto in modo indiretto delle invettive all'indirizzo della Federazione Russa non si è scatenata una campagna isterica simile a quelle avvenute in passato.
Il pubblicista americano Paul Roberts ex redattore di The Wall Street Journal constata con orrore che la stampa occidentale in un impeto comune di solidarietà sta tentando di allinearsi con le posizioni di Washington e ad onta della ragione di addossare tutta la colpa alla Russia. Secondo il pubblicista si tratta di una regia informativa totale di un tentativi di travisare intenzionalmente il quadro reale. Paul Kreig giustificando in un certo senso i suoi colleghi sottolinea che i giornalisti sono costretti ad accettare bugie poiché altrimenti possono essere licenziati:
Una carenza della diplomazia di Putin è rappresentata dal fatto che si basa sulla buona volontà e il trionfo della verità. Ma l'Occidente non ha buona volontà Washington è interessata al trionfo di Washington stessa e non della verità. A Putin si contrappongono non partner ragionevoli ma il Ministero della propaganda diretto contro di lui. Il mondo sta vivendo un episodio simile a quelli della presunta arma di distruzione di massa in possesso di Saddam Hussein della presunta arma chimica in possesso di Assad e della presunta bomba nucleare iraniana. Washington ha mentito così a lungo che non è in grado di fermarsi.
Attualmente i dirigenti dell'Ucraina sono sotto la pressione dell'eventuale rivelazione della verità. Il supporto degli assassini di abitanti civili non lascia possibilità politiche di godere di una buona reputazione su scala mondiale. Ma nonostante la retorica bellicista l'Occidente comincerà ugualmente a costringere Kiev ad avviare il dialogo negoziale - ritiene Vladimir Kornilov direttore del Centro Studi Eurasiatici.
Vediamo che l'Occidente ha preso a dare tutta la colpa alla Russia. Ignorando i fatti reali. Anzi continuerà ad accusarci a fare la pressione sulla Russia anche in futuro. È chiaro che se il conflitto è stato concepito a questo scopo l'Occidente intende attenersi proprio ad un simile punto di vista. Ma c'è un aspetto da notarecondannando la Russia e la milizia popolare di Donetsk l'Occidente invita ugualmente tutte le Parti coinvolte nel conflitto a cessare lo spargimento di sangue. Relativamente s'intende fare la pressione anche su Kiev. Spero vivamente che questa tragedia che ha conferito al conflitto un carattere internazionale costringerà l'Occidente ad invitare l'Ucraina a fermare questa dissennata operazione punitiva.
Secondo i politologi la tragedia del Boeing malese ha portato il conflitto al livello internazionale. Il che consente a Kiev di intensificare la pressione sugli sponsor occidentali torcendogli il braccio. In questo contesto la risposta alla questione "chi trae vantaggio dalla catastrofe nel cielo ucraino?" appare assai chiara.
http://italian.ruvr.ru/2014_07_21/La-tragedia-del-Boeing-malese-come-motivo-per-la-scalata-della-guerra-informativa-2307/

In Italia è stato bloccato il sito russo Mail.ru. Il tribunale di Roma ha bloccato l'accesso a 24 siti sui quali sono stati pubblicati materiali pirati. Tra le risorse bloccate c'è il portale russo Mail.ru. Le autorità italiane hanno deciso che è stato violato il diritto d'autore riferiscono i media locali.
Motivo della chiusura al servizio russo la causa intentata dalla società cinematografica Eyemoon Pictures. Sul portale sono stati pubblicati i link su due cartoni animati dello studio - Stazione Fruitvale e il Congresso.
Secondo i media il blocco di Mail.ru è una decisione strana perché in Italia questo sito è impopolare ma è considerato il più visitato in Russia.

Samuele Bernardini Segui Top Commentator Lavora presso Edicola
Malaysia Airlinesma com'è possibile passare con un aereo civile sopra una zona di guerra? Per di più 2 giorni prima era stato abbattuto un'altro aereo. Nessuna compagnia ci passava più da tempo. Io direi che prima di tutto andrebbero arrestati questi dirigenti no?
Rispondi Mi piace 1 Segui post 9 ore fa
Lina Meniaikina Top Commentator
Putin si pronuncia per spiegare la posizione della Russia riguardo la catastrofe del Boeing-777 e la situazione in Ucraina.
Dice che nessuno può sfruttare la tragedia per propri obiettivi politici ed egoistici ricorda che la Russia ha ripetutamente chiesto a tutte le parti in conflitto di cessare immediatamente lo spargimento di sangue e di sedersi al tavolo dei negoziati. Condanna la ripresa delle azioni militari di Kiev il 28 giugno.
Sostiene la necessità della garanzia della sicurezza al lavoro degli esperti internazionali. Il coinvolgimento degli esperti provenienti solo da Donbass Donetsk esperti ucraini che si occupano delle situazioni di crisi gli esperti dalla Malesia non è sufficiente..
La frase chiave del discorso invece sembra essere "Queste vicende non ci devono dividere ma unire". Finisce sostnendo che la situazione debba essere risolta esclusivamente con i mezzi pacifici e diplomatici al tavolo delle trattative.
Lina Meniaikina Top Commentator
http://www.businessinsider.com/source-malaysia-flight-mh17-was-being-escorted-by-ukrainian-su-27-fighter-jets-2014-7 fonte della Malaysia parla di due caccia ucraini che erano visibili vicino al Boeng fal momento dell'abbatimento
Marco Conti Top Commentator Brisbane
Un giorno un amico avvocato mi disse"io aspetto con pazienza e quando leggo lettere piene di calunnie esulto perche' piu' i sub-umani che inventano balle ed accusano i miei clienti senza avere nessuna prova nelle loro mani mettono per iscritto le loro calunnie piu' li bastono duramente quando viene il giorno dell'udienza davanti al giudice". Da come Putin ha rigettato l'idea di ricevere le scatole nere io sarei piuttosto cauto prima di lanciare accuse pesanti contro la Russia. L'esplosivo potrebbe non essere nemmeno russo. Il missile potrebbe essere stato lanciato da Kiev. Il missile potrebbe essere stato lanciato dai separatisti sula base di informazioni intenzionalmente false per causare uno shifting di opinione pubblica. Tutto e' ancora da essere studiato ed analizzato in modo serio da un team internazionale professionalmente e politicamente credibile. Resta la responsabilita' della compagnia aerea che ha proposto una rotta di fatto da kamikaze ed un EuroSenzaControllo che dimostrando zero intelligenza propria l'ha approvata automaticamente.
Rispondi Mi piace Segui post Modificato 3 ore fa
Davide Mancori Top Commentator Somewhere presso Everywhere I Go
Cosa sblaterano la Merkel e Obama? Sono corresponsabili di questa porcata
http://www.businessinsider.com/source-malaysia-flight-mh17-was-being-escorted-by-ukrainian-su-27-fighter-jets-2014-7
A Donetsk cercano di entrare i carri armati dell'esercito ucraino. Lo ha dichiarato il vice ministro della Difesa della Repubblica separatista Fedor Berezin.
Secondo le sue parole al momento gli autonomisti riescono a mantenere la difesa.
Berezin ha confermato che nella prima metà della giornata vi è stata una battaglia nei pressi della stazione ferroviaria e in aeroporto. Sono stati distrutti un ponte un supermercato e alcuni palazzi residenziali.
A causa del bombardamento eseguito dai militari con i lanciarazzi "Grad" sono state uccise almeno 3 persone si sta verificando il numero dei feriti.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_21/A-Donetsk-cercano-di-entrare-i-carri-armati-ucraini-6870/
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509235443/9RIAN_02465576.HR.ru.jpg
Poroshenko ha ordinato un cessate il fuoco nel raggio di 40 km dal luogo dello schianto del Boeing. Il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha ordinato di cessare i combattimenti e le operazioni nel raggio di 40 km dal luogo dello schianto del Boeing malese.
Ha incaricato di invitare gli esperti russi per l'indagine sull'incidente.
In precedenza un tale invito è stato ricevuto dai rappresentanti dei Paesi che secondo il Presidente hanno sofferto più di altriPaesi Bassi Malesia Germania Regno Unito Australia Stati Uniti.
Secondo Poroshenko questo viene fatto per garantire "la massima trasparenza".
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509235304/9RIAN_02465662.HR.ru.jpg
L'esercito ucraino ha bombardato Dzerzhinsk con i lanciarazzi "Grad".
Le truppe ucraine hanno cercato di prendere d'assalto la città di Dzerzhinsk a nord di Donetsk in Ucraina orientale bombardando la città con missili con sistema "Grad".
Dopo i bombardamenti nella città è entrata la guardia nazionale dell'Ucraina e hanno preso d'assalto il consiglio comunale dove si trova il quartier generale della milizia. In questa battaglia sono stati uccisi 5 indipendentisti riporta al comando della milizia.
Più tardi agli autonomisti è venuto in aiuto il rinforzo dalla città di Gorlovka. Sono riusciti a respingere l'attacco della guardia nazionale perdendo altre 2 vite.
come al solito è molto grave che ANSA non dica che viene coinvolta una scuola ad indirizzo religioso! Bufera su una scuola religiosa paritaria di Trento. Insegnante accusa la direttrice di non aver rinnovato il contratto perché lesbica. 1. le lesbiche non vanno in giro con il cartello"io sono lesbica!" poi 2. se io genitore io pago o io faccio una scelta religiosa io non mi aspetto che la educatrice di mio figlio sia una lesbica autodichiarata pubblicamente in una scuola religiosa! nessuno va nella macelleria a comprare il pesce! QUESTO DEL GOVERNO E DEL MINISTRO Giannini è UN ABUSO MOLTO GRAVE! è LA IDEOLOGIA GENDER tirannia gender CHE PORTERà SODOMA E GOMORRA A TUTTI per la dissoluzione della nostra società umanistica ] [ Bufera su una scuola religiosa paritaria di Trento. Insegnante accusa la direttrice di non aver rinnovato il contratto perché lesbica. Inizialmente i vertici dell'istituto hanno addotto ragioni economiche poi la superiora dell'Istituto Sacro Cuore di Trento madre Eugenia Libratore ha spiegato di avere parlato con la professoressa "cercando solo un dialogo per capire se avesse un problema personale" e di essere stata fraintesa nelle intenzioni. Giustificazioni che non hanno affatto placato le polemiche.
Tante le prese di posizione con una considerazione condivisa da parecchii soldi pubblici non possono andare a chi discrimina. "Mi pare del tutto logico che una scuola cattolica con i suoi principi che non sono i miei possa avere fatto una scelta di questo tipo. Il punto non è però quello che può decidere o meno una scuola privata ma che - ha commentato il presidente del Comitato laici del Trentino Mauro Bondi - il pubblico non può finanziare una scuola che discrimina e va contro la Costituzione".
Bufera su una scuola religiosa paritaria di Trento. Insegnante accusa la direttrice di non aver rinnovato il contratto perché lesbica
Redazione ANSA ROMA. 20 luglio 2014 Il ministero "valuterà il caso di Trento con la massima rapidità" e se emergesse un episodio "legato a una discriminazione di tipo sessuale agiremo con la dovuta severità". E' quanto afferma il Ministro dell'Istruzione Stefania Giannini a proposito della vicenda dell'insegnante lesbica. Il ministero intende procedere - ha spiegato il ministro - ad "un confronto chiaro e doveroso con le parti coinvolte". "In queste ore - ha aggiunto - sto raccogliendo gli elementi utili a comprenderne tutti gli aspetti. Laddove ci trovassimo di fronte a un caso legato ad una discriminazione di tipo sessuale agiremo con la dovuta severità".

Cristiani perseguitati a Mosul fuga dall'Iraq
Papa Francesco all'Angelus ha lanciato ieri un appello"Cacciati via dalle loro case senza portare niente" Papa Francesco all'Angelus ha lanciato un appello per la situazione dei cristiani costretti a lasciare le zone dell'Iraq controllate dai miliziani jihadisti dell'Isis. "Ho appreso con preoccupazione le notizie che giungono dalle comunità cristiane a Mosul (Iraq) e in altre parti del Medio Oriente dove esse sin dall'inizio del cristianesimo hanno vissuto con i loro concittadini offrendo un significativo contributo al bene della società. Vi invito a ricordarle nella preghiera" ha detto il Pontefice.
"Oggi sono perseguitati - ha aggiunto il Papa 'a braccio' -. I nostri fratelli sono perseguitati sono cacciati via devono lasciare le loro case senza avere la possibilità di portare niente". "Assicuro a queste famiglie e a queste persone la mia vicinanza e la mia costante preghiera" ha detto ancora il Pontefice. "Carissimi fratelli e sorelle tanto perseguitati - ha proseguito sempre 'a braccio' papa Bergoglio con tono accorato - io so quanto soffrite io so che siete spogliati di tutto. Sono con voi nella fede in Colui che ha vinto il male". "E a voi qui in piazza e a tutti coloro che ci seguono dalla televisione invito a ricordarli nella preghiera" ha concluso.

La rotta del Boeing si trovava nel raggio d'azione delle forze armate ucraine. One main reason I will reject a project is if I feel like I don't understand the premise or where the story is going so make that query letter count! "Inoltre nel giorno del disastro il raggruppamento delle forze di difesa contraerea dell'esercito ucraino nei pressi di Donetsk aveva 3-4 divisioni dei complessi missilistici "Buk-M1" i quali sono in grado di colpire bersagli ad altitudini fino a 22 km" ha detto Kartopolov.
Inoltre oggi le forze armate della Russia hanno riferito che nel punto in cui si trovava il Boeing malese al momento del disastro i mezzi russi del controllo aereo osservavano che per quattro minuti un oggetto presumibilmente un aereo militare conservava una distanza tra esso e l'aereo passeggeri di circa 3-5 km.
La Russia non ha consegnato agli autonomisti i sistemi missilistici "Buk". Oggi ad un briefing a Mosca il Capo del centro operativo dello Stato Maggiore tenente generale Andrej Kartopolov ha dichiarato che la Russia non ha consegnato armi alla milizia ucraina compresi i sistemi missilistici "Buk" con i quali secondo una versione giovedì è stato abbattuto il Boeing malese. In aggiunta. Kartopolov ha detto che tutti i dati del controllo oggettivo nel giorno del disastro in Ucraina saranno consegnati dalla Russia agli esperti internazionali. Inoltre la Russia fornirà le immagini satellitari della difesa contr aerea dell'esercito ucraino nel sud-est del Paese compresa la dislocazione dei complessi ucraini "Buk".
Il disastro del Boeing è coinciso con il volo sull'Ucraina di un satellite degli USA.
Il momento del disastro del Boeing malese nella regione di Donetsk dell'Ucraina e il tempo dell'osservazione di un satellite statunitense sul territorio ucraino coincidono ha dichiarato il Capo del centro operativo dello Stato Maggiore tenente generale Andrej Kartopolov. Si è rivolto agli Stati Uniti con la richiesta di fornire le immagini di tale satellite. Inoltre Kartapolov ha sottolineato che i dato del controllo oggettivo del Ministero della Difesa suggerisce che Boeing-777 durante il volo su Donetsk ha deviato dal percorso per 14 km. "Quale è stato il motivo per uscire fuori i limiti del percorsoun errore dell'equipaggio o l'esecuzione di ordini dei controllori di volo ucraini si potrà saperlo solo dopo la decifrazione delle "scatole nere" e le conversazioni con i servizi di controllo di volo " ha detto Kartapolov.
Il Premier olandese intende "intraprendere delle misure" se non avrà accesso al luogo dello schianto del Boeing. Nel caso in cui sul luogo dello schianto del Boeing 777 non ci sarà il pieno accesso il Premier olandese Mark Rutte è pronto ad usare tutte le opzioni possibili. Secondo le sue parole saranno applicate misure politiche economiche e finanziarie nei confronti di coloro che sono direttamente o indirettamente responsabili di questo.
Egli ha anche sottolineato che la posizione delle "scatole nere" dell'aereo è sconosciuta in caso di un loro ritrovamento esse devono essere trasferite immediatamente all'ICAO.
In precedenza il Primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk ha dichiarato che Kiev è pronta a passare il ruolo di coordinamento nelle indagini ai Paesi Bassi. Russia nei centri di accoglienza si trovano oltre 26 mila profughi ucraini. In Russia in 397 centri di accoglienza temporanei si trovano oltre 26 mila profughi ucraini tra cui 10 mila bambini ha riferito il rappresentante ufficiale del Ministero della Protezione Civile della Russia Aleksandr Drobyshevskij. Sulla base delle amministrazioni territoriali della Protezione Civile è stato organizzato il lavoro della linea verde h24 per fornire assistenza completa ai profughi sono state registrate quattromila chiamate.
Nella regione di Rostov nel sud della Russia ieri sono stati alloggiati circa 500 rifugiati.
Il Ministero della Difesa russo ha pubblicato la documentazione riguardante il Boeing.
Tutta la documentazione riguardante il disastro del Boeing malese la quale è stata presentata dal Ministero della Difesa durante un briefing è stata pubblicata sul sito ufficiale della Difesa russa.
http://stat.multimedia.mil.ru/multimedia/photo/gallery.htm?id=17402 @ cmsPhotoGallery.
Il sito contiene i documenti del controllo oggettivo del Centro zonale di Rostov del sistema unico della gestione del traffico aereo la mappa della collocazione delle forze di difesa antiaerea dell'Ucraina nella regione di Donetsk i dati statistici sul numero delle stazioni radar operative della Difesa contraerea dell'Ucraina nella zona del disastro e le fotografie satellitari che mostrano la dislocazione dei sistemi di fuoco della difesa contraerea ucraina in diversi periodi di tempo.
Ministero degli Esteri russola mancanza delle garanzie di sicurezza impedisce le indagini del disastro aereo in Ucraina. Il lavoro su vasta scala per indagare sull'incidente in Ucraina è ostacolato dalla mancanza di accordo tra le parti del conflitto interno ucraino sulle garanzie di sicurezza per gli specialisti stranieri che si trovano ancora a Kiev e a Kharkov è stato dichiarato al Ministero degli Esteri russo.
Secondo il Ministero il 20 luglio nella zona dello schianto si trovavano gli osservatori della missione di monitoraggio dell'OCSE ed i membri dei servizi competenti dell'Ucraina ma mancavano i rappresentanti della Malesia.

Kerry 322 LaVey Bush figlio del demonio! se tu non mi dai una guerra mondiale contro la LEGA ARABA nei prossimi 3 giorni io ti uccido tutti i demoni alieni dei dischi volanti in tutto il sistema solare! e dopo faccio puzzare anche te di merda di cadavere!
Il ministero della Difesa russo afferma che non è stato rilevato il lancio di alcun missile vicino la rotta del Boeing della Malaysia Airlinesera invece presente nelle vicinanze un caccia ucraino. Lo riferiscono i media internazionali. I satelliti russi ha spiegato il ministero della Difesa hanno rilevato un aereo da attacco Su-25 che volava in direzione del boeing malese che poi è precipitato. Inoltre al momento del disastro una batteria di missili ucraini Buk erano dispiegati verso Donetsk in un'area dove i ribelli hanno il loro quartier generale hanno aggiunto ancora le autorità russe come riporta l'Interfax. La Russia ha smentito oggi di aver fornito ai separatisti ucraini i missili Buk sospettati da Kiev e Washington di essere stati usati per abbattere il Boeing della Malysia Airlines. Mosca "non ha fornito agli insorti sistemi missilistici Buk o altro materiale militare ha detto il generale Andrei Kartapolov dello stato maggiore russo.
Truce Efforts Intensify as Kerry Ban Head to Cairo. Kerry will seek 'an immediate cessation of hostilities based on a return to the November 2012 ceasefire agreement'7/21/2014 Kerry testifies before the House Foreign Affairs Committee. World efforts to end two weeks of deadly violence in and around Gaza stepped up a gear on Monday as the US top diplomat and the UN chief both headed to Cairo. US Secretary of State John Kerry was flying to the region after President Barack Obama urged an "immediate ceasefire" echoing a call by the UN Security Council. UN chief Ban Ki-moon was already in the region on a whistlestop tour to build support for a truce and was to meet the ruler of Kuwait current chair of the Arab League before heading to the Egyptian capital. The new momentum for a ceasefire came as the Palestinian Arab death toll in Gaza topped 500 many of them civilians and the Israeli army said 18 of its soldiers had been killed its heaviest losses in eight years. Egypt has been a mediator in past Israel-Palestinian conflicts and has taken the lead in trying to broker a truce between Israel and its Islamist foe Hamas which dominates the Gaza Strip. A first proposal Egypt made early last week was accepted by Israel but snubbed by Hamas which said it was not consulted and demanded a raft of changes. The Islamist movement wants Israel to agree to an end to its blockade of Gaza and the release of scores of prisoners before it will agree to halt its attacks the latest of which saw 10 terrorists infiltrate southern Israel early on Monday. It has received support from Qatar and Turkey both considered to be Western allies that also have close relations with radical Islamists. Kerry will seek "an immediate cessation of hostilities based on a return to the November 2012 ceasefire agreement" the White House said stressing the need to protect civilian life both "in Gaza and in Israel." It was referring to the Egyptian-brokered truce that ended the last major bout of fighting in and around Gaza during Israel's Operation Pillar of Defense. That ceasefire stipulated that Israel ease its blockade of Gaza's border crossings and coast something Hamas complains was never fulfilled. Hamas leader Khaled Meshaal and Palestinian Authority head president Mahmud Abbas were to hold talks in Qatar on the truce negotiations on Monday a day later than planned. The 2012 truce was brokered when Egypt was ruled by now-ousted Islamist president Mohamed Morsi who had close relations with Hamas. His successor President Abdel Fattah al-Sisi – who as army chief deposed Morsi – has taken a hard line with Hamas accusing it of helping Egyptian Islamist terrorists. Kerry has publicly defended Israel but appeared to criticize the US ally in candid remarks caught on an open microphone between television interviews on Sunday. Kerry was heard talking about Israeli soldiers killed in Gaza to a State Department official identified as Jonathan Finer just before appearing on the "Fox News Sunday" political talk show. "I hope they don't think that's an invitation to go do more" Kerry says. "That better be the warning to them." A frustrated Kerry then says"It's a hell of a pinpoint operation it's a hell of a pinpoint operation" in apparent frustration over the civilian toll in the Israeli operation. "We've got to get over there" Kerry is heard saying on the Sunday recording. "I think it's crazy to be sitting around. Let's go." The UN Security Council held urgent talks on the conflict late Sunday expressing "serious concern" about the rising death toll and demanding "an immediate cessation of hostilities." Ban urged Israel to "exercise maximum restraint" saying"Too many innocent people are dying." Sunday was the deadliest day of the conflict so far with more than 150 Palestinians killed in a blistering bombardment that left bodies lying in the streets and sent thousands of civilians fleeing their homes.
The Israeli army said 13 soldiers were also killed its heaviest single day losses since 2006. Gli sforzi tregua Intensificare come Kerry Ban Capo al Cairo. Kerry cercherà 'un'immediata cessazione delle ostilità basata su un ritorno al novembre 2012 un accordo di cessate il fuoco'2014/07/21 Kerry testimonia prima Commissione Affari Esteri della Camera. Gli sforzi mondiali per porre fine a due settimane di violenza mortale in ed intorno a Gaza intensificato una marcia il Sabato come il capo della diplomazia Usa e il capo delle Nazioni Unite Entrambi intestata al Cairo. Segretario di Stato americano John Kerry stava volando nella regione dopo che il presidente Barack Obama ci ha esortato un "cessate il fuoco immediato" riecheggiando una chiamata da parte del Consiglio di Sicurezza dell'ONU. Capo delle Nazioni Unite Ban Ki-moon era già nella regione in un tour whistlestop per costruire il supporto per una tregua e doveva incontrare il sovrano del Kuwait attuale presidente della Lega Araba prima di dirigersi verso la capitale egiziana. Il nuovo slancio per un cessate il fuoco è venuto come il numero di morti in arabo palestinese di Gaza ha superato 500 molti dei quali civili e l'esercito israeliano ha detto che i suoi soldati su 18 erano stati uccisi le sue pesanti perdite di otto anni. L'Egitto è-stato un mediatore nei conflitti israelo-palestinesi del passato e ha assunto la guida nel tentativo di mediare una tregua tra Israele e il suo nemico islamista Hamas che domina la Striscia di Gaza. Una prima proposta fatta all'inizio della scorsa settimana l'Egitto è stato accettato da Israele ma snobbato da Hamas que ha detto che non è stato consultato e ha chiesto una serie di modifiche. Il movimento islamista vuole che Israele accetta di porre fine al suo blocco di Gaza e la liberazione di decine di prigionieri prima che possa accettare di fermare i suoi attacchi l'ultimo dei quali 10 ha visto i terroristi si infiltrano nel sud d'Israele presto il Lunedi. Ha ricevuto il sostegno di Qatar e Turchia entrambi considerati come alleati occidentali che hanno anche rapporti stretti con gli islamisti radicali. Kerry cercherà "una cessazione immediata delle ostilità sulla base di un ritorno per il cessate il fuoco novembre 2012" ha detto la Casa Bianca sottolineando la necessità di proteggere la vita civile sia "a Gaza e in Israele." E si riferiva alla tregua egiziano-mediato che si è conclusa l'ultima grande incontro di lotta dentro e intorno Gaza Durante l'Operazione Pilastro di Israele della Difesa. Questo cessate il fuoco stabilito che Israele alleviare il blocco dei valichi di frontiera di Gaza e della costa qualcosa di Hamas si lamenta non è mai stato brillante. Testa leader di Hamas Khaled Meshaal e il presidente dell'Autorità palestinese Mahmud Abbas dovesse tenere colloqui in Qatar sui negoziati tregua il Lunedi un giorno più tardi del previsto. La tregua 2012 è stato negoziato Quando l'Egitto fu governato dal presidente ormai deposto Mohamed Morsi islamista che aveva stretti rapporti con Hamas. Il suo successore Abdel Fattah Presidente al-Sisi - che come capo dell'esercito deposto Morsi - ha preso una linea dura con Hamas accusandolo di aiutare i terroristi islamici egiziani. Kerry ha pubblicamente Difendere Sembrava criticare Israele ma l'alleato degli Stati Uniti in un discorso candidi catturati su un microfono aperto tra interviste televisive di Domenica. Kerry è stato sentito parlare Acerca soldati israeliani uccisi a Gaza a un funzionario del Dipartimento di Stato Jonathan Finer Identificato come appena prima di apparire sul "Fox News Domenica" talk show politico. "Spero che non pensano che sia un invito ad andare a fare di più" dice Kerry. "Quella meglio essere l'avviso a loro". A Kerry frustrato poi dice"E 'un inferno di un'operazione puntuale è un inferno di una operazione di Pinpoint" in apparente frustrazione per il pedaggio civili nell'operazione israeliana. "Dobbiamo arrivare laggiù" Kerry si sente dire sulla registrazione Domenica. "Penso che sia pazzo per essere seduti intorno. Andiamo." Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha tenuto colloqui urgenti sul conflitto in ritardo Domenica esprimendo "grave preoccupazione" circa il numero dei morti in aumento e chiedendo "l'immediata cessazione delle ostilità". Ban Israele ci ha esortato a "esercitare la massima moderazione" dicendo". Troppe persone innocenti stanno morendo" Domenica è stato il giorno più sanguinoso del conflitto finora con più di 150 palestinesi uccisi in un bombardamento vesciche che ha lasciato corpi che giacevano per le strade e inviato migliaia di civili in fuga dalle loro case. L'esercito israeliano ha detto che 13 soldati uccisi erano anche i suoi pesanti day-perdite singoli dal 2006.
tutta la lega araba deve essere condannata! io voglio entro questo mese una guerra mondiale contro l'Islam! Hassan Nasrallah sostiene Hamas la Jihad islamica in 'Resistenza'. 'Resistenza palestinese' Hezbollah leader di spalle contro il funzionamento autodifesa di Israele vi incoraggia 'intifada'.2014/07/21 gruppo libanese Hezbollah Terror sta sostenendo la "resistenza" palestinese a sconfiggere Israele a Gaza il leader del movimento sciita Hassan Nasrallah ha detto Lunedi. Nasrallah Told Hamas 'il capo in esilio Khaled Meshaal per telefono"Hezbollah e la resistenza libanese stare saldamente sul lato dell'Intifada e della resistenza del popolo palestinese e sostenere Hamas' strategia e le giuste condizioni che ha in settembre alla fine del conflitto" AFP rapporti.
Hamas ha riferito una serie di richieste senza precedenti su Israele per accompagnare una tregua di dieci anni DIPENDENTI settembre - prima di minacciare gli israeliani se il governo ha rifiutato di accettare. Nasrallah nel frattempo ha espresso la sua "piena fiducia nella capacità di resistenza di difendersi e per raggiungere una nuova vittoria nel mese di luglio" un riferimento al fallimento di Israele di schiacciare Hezbollah nella sua offensiva contro il Libano luglio 2006.
In una telefonata separata Ramadan Abdallah Challah segretario generale della seconda più grande organizzazione orrore di Gaza la Jihad Islamica Nasrallah ha dichiarato"La resistenza libanese è disposto a collaborare completamente per realizzare gli obiettivi della resistenza palestinese e per assicurare il fallimento della aggressione (israeliana) ".
Diversi razzi su Israele sono stati sparati dal Libano da quando è entrato in funzione protettiva bordo di due settimane fa. L'esercito libanese ha arrestato alcuni terroristi coinvolti dentro la cassaforte in Galilea ma anche lamentato di mediazione corpo UNIFIL dopo la IAF Rispondere agli attacchi. Hassan Nasrallah Supports Hamas Islamic Jihad in 'Resistance'. Hezbollah leader backs 'Palestinian resistance' against Israel's self-defense operation encourages 'intifada.'7/21/2014 Lebanese terror group Hezbollah is backing the Palestinian "resistance" in Gaza to defeat Israel the Shiite movement's leader Hassan Nasrallah said on Monday. Nasrallah told Hamas' exiled chief Khaled Meshaal by telephone"Hezbollah and the Lebanese resistance stand firmly on the side of the Intifada and the Palestinian people's resistance and support Hamas' strategy and the just conditions it has set to end the conflict" AFP reports.
Hamas officials reportedly set a series of unprecedented demands on Israel to accompany a ten-year truce - before threatening Israelis if the government refused to accept. Nasrallah meanwhile expressed his "complete confidence in the resistance's capacity to defend itself and to achieve a new victory in July" a reference to Israel's failure to crush Hezbollah in its July 2006 offensive against Lebanon.
In a separate phone call to Ramadan Abdallah Challah secretary general of the Gaza's second-biggest terror organization the Islamic Jihad Nasrallah said"The Lebanese resistance is willing to cooperate completely in order to realize the goals of the Palestinian resistance and to ensure the failure of the (Israeli) aggression."
Several rockets have been fired into Israel from Lebanon since Operation Protective Edge began two weeks ago. The Lebanese Army arrested several terrorists involved in the salvo on the Galilee but also complained to mediating body UNIFIL after the IAF responded to the attacks.
tutte le vittime del terrore islamico! http://www.israelnationalnews.com/static/Resizer.ashx/news/468/282/500720.jpg
Shelly Dadon Recognized as Terror Victim. Family to receive benefits after Shelly's death like all bereaved families after murder deemed a nationalistic crime. By Shlomo Pitrikovsky Tova Dvorin7/21/2014 Shelly Dadon Courtesy of the Dadon Family. The Ministry of Defense finally recognized murdered 20 year-old Shelly Dadon hy"d as a victim of terror Monday over two weeks after an indictment was filed proving that her murder was due to nationalistic motives. Dadon's family will receive government assistance due to the decision as all bereaved families do under Israeli law. These include psychological assistance insurance (Bituach Leumi) benefits and other monetary compensation. In addition Dadon will receive official recognition at the annual Memorial Day ceremonies held at the military cemetery on Har Herzl. Police found Dadon's body in an abandoned Migdal Haemek parking lot on May 1.
Dadon had no criminal record; she had been on her way to a job interview but did not make contact with her family for several hours. Family say she tried to make contact saying she was being strangled; when they found out that she had never shown up for the interview they contacted police. Her body was found a short time later by patrolmen. Dadon's murder sparked controversy after police made a series of confusing statements about the murder - saying first that the murder was an act of terror then retracting it then repeating those statements on more than one occasion. Family members later accused the Israel Police of covering up the murder in Israeli and international media to avoid backlash. Earlier this month the Israel Security Agency (ISA or Shin Bet) finally announced the arrest of 34-year-old Hussein Yousef Khalifa from the Arab village of Iblin in the Galilee who later confessed to the murder.
Details of the murder indicate a gruesome and premeditated attack on Dadon; the indictment states that Khalifa "showed no mercy" on the 20-year old.
Riconosciuto come Shelly Dadon Terror Victim. Famiglia a ricevere i benefici dopo la morte di Shelly come tutte le famiglie delle vittime presunte omicidio dopo un crimine nazionalista. Con Shlomo Pitrikovsky Tova Dvorin2014/07/21 Shelly Dadon Dadon gentile concessione della Famiglia. Il Ministero della Difesa ha finalmente riconosciuto ucciso 20enne Shelly Dadon HY "d come una vittima del terrore Lunedi oltre due settimane dopo un atto d'accusa è stata depositata dimostrando che il suo omicidio era dovuto a motivi nazionalistici. Famiglia Dadon riceveranno assistenza pubblica a causa la decisione come tutte le famiglie delle vittime facciano sotto la legge israeliana. Questi includono l'assistenza psicologica l'assicurazione (Bituach Leumi) le prestazioni e altri compensi monetari. Inoltre Dadon riceverà un riconoscimento ufficiale alle cerimonie annuali Memorial Day che si terranno al cimitero militare corpo Har Herzl. del Dadon trovò polizia in un parcheggio abbandonato Migdal Haemek il 1 ° maggio.
Dadon non aveva precedenti penali; era stata il suo modo di un colloquio di lavoro ma non entrare in contatto con la sua famiglia per diverse ore. Famiglia dire che lei ha cercato di mettersi in contatto dicendo che era stato strangolato; Che quando hanno scoperto che non aveva mai mostrato per l'intervista hanno contattato la polizia. Il suo corpo è stato trovato poco dopo dai poliziotti. Omicidio di Dadon scatenato polemiche dopo che la polizia ha fatto una serie di affermazioni confuse circa l'omicidio - prima dicendo che l'omicidio è stato un atto di terrore poi scomparsa poi ripetendo Tali affermazioni in più di un'occasione. I membri della famiglia dopo la polizia di Israele accusato di coprire l'omicidio in media israeliani e internazionali per evitare giochi. All'inizio di questo mese l'Agenzia di Sicurezza di Israele (ISA o Shin Bet) infine ha annunciato l'arresto di 34-year-old Hussein Yousef Khalifa dal villaggio arabo di Iblin in Galilea che in seguito ha confessato l'omicidio.
Dettagli del seguente hanno un omicidio raccapricciante e attacco premeditato Dadon; Che l'accusa afferma Khalifa "non ha mostrato alcuna pietà" a 20 anni.
Report IDF Destroys Iranian Missiles Meant for Hamas. A weekend report said that Israel destroyed a warehouse in Sudan that contained Iranian missiles destined for Gaza. By Yaakov Levi. First Publish7/21/2014 A report in London-based Arabic language newspaper Al-Arab Monday said that Israeli planes over the weekend destroyed a warehouse in Sudan that was holding a large number of long-range Iranian missiles. The missiles belonged to Hamas and were to be used against Israel after they were smuggled into Gaza. According to the report eyewitnesses said they saw a "huge explosion" after planes flew over the building. Six people were injured in the attack witnesses said. The resulting blaze required the services of large numbers of firefighters they added. Sudanese officials confirmed that there was an explosion but denied any connection to weapons or missiles. The officials did not accuse Israel of the attack but did say that it was carried out by "foreign forces." There has been no independent confirmation of the story which did not appear in any other publication. Israel has not commented on the story. In October of 2012 Sudan claimed that Israeli airstrikes caused an explosion and fire at a military factory south of the capital Khartoum killing two people. Israel refused all comment on Sudan's accusation about the factory blast though a top Israeli defense official said Sudan "serves as a route for the transfer via Egyptian territory of Iranian weapons to Hamas and Islamic Jihad terrorists." Iranian warships regularly dock in Port Sudan in what Khartoum describes as "routine" visits. Khartoum has denied Iranian involvement in weapons manufacturing and has accused Israel of "spreading fabricated information". RelazioneIDF Distrugge iraniano Missili Meant per Hamas. Un rapporto fine settimana ha detto che Israele ha distrutto un magazzino che in Sudan che contenevano i missili iraniani destinati a Gaza. Con Yaakov Levi. Prima di pubblicazione2014/07/21 un rapporto in base a Londra giornale in lingua araba Lunedi Al-Arab ha detto che i piani di Israele durante il fine settimana hanno distrutto un magazzino in Sudan che si è in possesso di un gran numero di missili a lunga gittata iraniani. I missili apparteneva a Hamas e dovevano essere utilizzati contro Israele dopo essere stati contrabbandati a Gaza. Secondo il rapporto testimoni oculari detto di aver visto una "grande esplosione" dopo aver sorvolato i piani di costruzione. Sei persone sono rimaste ferite durante l'attacco hanno detto testimoni. L'incendio risultante richiesto i servizi di un gran numero di vigili del fuoco hanno aggiunto. DIPENDENTI sudanesi hanno confermato che vi è stato un colpo ma ha negato qualsiasi connessione con armi o missili. I funzionari non hanno accusano Israele di attacco ma hanno detto che era quella effettuata da "forze straniere." Non c'è stata alcuna conferma indipendente della storia que non apparire in qualsiasi altra pubblicazione. Israele non ha commentato la vicenda. Nel mese di ottobre del 2012 attacchi aerei israeliani hanno affermato che il Sudan ha provocato un esplosione e incendio in una fabbrica militare a sud della capitale Khartoum uccidendo due persone. Israele ha rifiutato tutti i commenti su accusa del Sudan circa l'esplosione della fabbrica anche se un funzionario della difesa israeliano top disse Sudan "Serve come un percorso per il trasferimento attraverso il territorio egiziano di armi iraniane ai terroristi di Hamas e della Jihad islamica." Navi da guerra iraniane attraccano regolarmente a Port Sudan Khartoum in ciò che si descrive come visite "di routine". Khartoum ha negato il coinvolgimento iraniano nella produzione di armi e ha accusato Israele di "diffusione di informazioni inventate".

OPEN LETTER TO Hamasthat Hamas said"cease-fire only if WE get free electricity." [Really? lol. ] If your state is not the traitor of a mason shit Herman Van Rompuy merkel ecc.. that buy from Rothschild IMF SPa your money at interest for you have become a slave to taxes? OK! So if your Government is not a traitor you can not pay more taxes! BUT THE CURRENT electricity MUST BE PAID IN all THE WORLD BY REASON OF ECOLOGY! 1. NOT YOU GET MORE THE ELECTRICITY IF YOU DO NOT GET PAID ALL YOUR DEBTS! 2. IO I will not go AWAY FROM GAZA until I have no DEMOLISHED ALL YOUR TUNNEL TO TEACH YOUR evil prophet esotericMOHAMMED criminal pedophile polygamist AND YOU to NOT TO LIVE MORE LIKE A RAT!
OPEN LETTER TO Hamashey Nazi Sharia UN Hamas that is you have finished the rockets? all of you have to go into exile in Syria!
OPEN LETTER TO Hamas hei sharia nazi ONU Hamas che c'è tu hai finito i razzi?
OPEN LETTER TO Hamas that Hamas said"cessate il fuoco soltanto se NOI otteniamo energia elettrica gratuita." [ really? lol. ] se il tuo Stato non è il traditore di un massone che comprare da Rothschild FMI SPa il tuo denaro ad interessi per essere diventato tu uno schiavo delle tasse? ok! allora se il tuo Governo non è un traditore tu puoi non pagare più le tasse! MA LA CORRENTE elettrica DEVE ESSERE PAGATA IN TUTTO IL MONDO PER UN MOTIVO DI ECOLOGIA! 1. TU NON AVRAI PIù LA CORRENTE ELETTRICA SE TU NON AVRAI PAGATO TUTTI I TUOI DEBITI! 2. IO NON ANDRò PIù VIA DA GAZA FINCHé NON AVRò DEMOLITO TUTTI I TUOI TUNNEL PER INSEGNARE AL TUO MAOMETTO E A TE A NON VIVERE PIù COME UN RATTO!

Hamas cessate il fuoco soltanto se otteniamo energia elettrica gratuita. Hamas ha detto che se Israele vuole un cessate il fuoco sta andando a pagare - in energia elettrica gratuita per Gaza.
Di Moshe Cohen2014/07/21 i lavoratori IEC fissa interruzioni elettriche. Tra le richieste Hamas ha chiesto che Israele compiere in cambio di un cessate il fuoco è la continua fornitura illimitata di energia elettrica gratuita da parte di Israele ai terroristi-Run Gaza.
La domanda di energia elettrica è stato uno dei "dieci comandi" Hamas ha messo avanti il gruppo terroristico ha detto. Hamas deve la Israel Electric Company (IEC) centinaia di milioni di shekel una parte della bolletta elettrica di 14 miliardi di shekel che l'Autorità palestinese deve. Né la PA né Gaza hanno pagato per l'energia elettrica per almeno un decennio. Lunedi ' Hamas top terrorista Ismail Haniyeh ha nuovamente ribadito che il gruppo terroristico avrebbe combattuto "fino all'ultima goccia di sangue" nei suoi tentativi di distruggere Israele. "Continueremo la lotta fino a quando non libereremo la terra Gerusalemme e la Moschea di Al-Aqsa e restituire il« rifugiati alle loro case " ha detto. Con questo Haniyeh ha detto che se Israele fosse interessato a un cessate il fuoco necessario per soddisfare le condizioni di Hamas ' che includono una "fine immediata dell'aggressione israeliana contro il popolo palestinese a Gaza a terra in aria e via mare; "fine a eliminazione mirata dei terroristi di Hamas; la cessazione della politica di distruggere le case dei terroristi; una battuta d'arresto per i cavalcavia della Israel Air Force su Gaza; la riapertura dei valichi e la riabilitazione del porto di Gaza; la libera circolazione delle merci a Gaza; una fornitura garantita di materiali combustibili ed edilizie; fine alla "punizione collettiva" degli abitanti di Gaza; e la continuità della fornitura di energia elettrica. Israeliani in tutto il paese sono scesi in piazza la scorsa settimana chiedendo che il governo spegnere l'elettricità a Gaza. Mentre un certo numero di personalità politiche ed esperti di sicurezza nei giorni scorsi hanno detto che l'unico modo in cui Israele può porre fine alla minaccia di futuri cicli di rucola guerra da parte di terroristi di Gaza era quello di distruggere Hamas entrando a Gaza e la pulizia fuori di influenza Hamas manifestanti in città e le principali snodi detto che tagliare il potere a Gaza era un modo non letale per portare Hamas in ginocchio.
"Gaza non ha pagato per la sua elettricità da molto tempo e ora deve la Israel NIS 220 milioni di bollette non pagate" ha detto un manifestante. "Se voi o io manca un mese o due di pagamenti si spengono l'elettricità in casa nostra ma Hamas scalpelli sua via d'uscita del disegno di legge Gaza senza conseguenze."

HamasCease-Fire Only If We Get Free Electricity. Hamas said that if Israel wants a cease-fire it's going to have to pay - in free electricity for Gaza.
By Moshe Cohen7/21/2014 IEC workers fixing electrical outages. Among the demands Hamas has demanded that Israel fulfill in exchange for a cease-fire is the continued unlimited supply of free electricity by Israel to terrorists-run Gaza.
The electricity demand was one of "ten commands" Hamas has put forth the terror group said. Hamas owes the Israel Electric Company (IEC) hundreds of millions of shekels part of the 1.4 billion shekel electricity bill that the Palestinian Authority owes. Neither the PA nor Gaza have paid for electricity for at least a decade. On Monday Hamas top terrorist Ismail Haniyeh again reiterated that the terror group would fight "until the last drop of blood" in its attempts to destroy Israel. "We will continue the struggle until we liberate the land Jerusalem and the Al-Aqsa Mosque and return the 'refugees' to their homes" he said. With that Haniyeh said that if Israel was interested in a cease-fire it needed to fulfill Hamas' conditions which include an "immediate end to Israeli aggression against the Palestinian people in Gaza on land in the air and by sea;" an end to targeted elimination of Hamas terrorists; a cessation of the policy of destroying terrorists' houses; a halt to the flyovers by the Israel Air Force over Gaza; the reopening of land crossings and the rehabilitation of the Gaza seaport; the free flow of goods into Gaza; a guaranteed supply of fuel and building materials; an end to "collective punishment" of Gazans; and continued supply of electricity. Israelis around the country took to the streets last week demanding that the government turn off the electricity in Gaza. While a number of political figures and security experts in recent days have said that the only way Israel can end the threat of future rounds of rocket warfare by Gaza terrorists was to destroy Hamas by entering Gaza and cleaning it out of Hamas influence protesters in cities and major junctions said that cutting off power to Gaza was a non-lethal way to bring Hamas to its knees.
"Gaza has not paid for its electricity for a long time and now owes Israel NIS 220 million in unpaid power bills" said one protestor. "If you or I miss a month or two of payments they turn off the electricity in our house but Hamas chisels its way out of the Gaza bill with no consequences."
GANDHI CHIEDE SCUSA A TUTTI PER I SUOI CRIMINI IO HO FATTO MOLTI ARTICOLI SULLE COLPE DI GANDHI ED è PER QUESTO CHE LUI HA PAGATO CON LA SUA VITA I SUOI ERRORI! MA IL SUO MOVIMENTO SAREBBE FALLITO POLITICAMENTE SE AVESSE TOCCATO IL SISTEMA DELLE CASTE QUINDI DAL SUO PUNTO DI VISTA LUI HA SCELTO IL MALE MINORE! ANCHE IO HO SEMPRE ACCUSATO GANDHI DI QUESTI CRIMINI MA QUELLO CHE IO DICO NON è DESTINATO A DIVENTARE FAMOSO? ANCHE IO COME POLITICO MI CONCENTRO SUI PROBLEMI PIù GRANDI E SONO COSTRETTO A TRASCURARE I PROBLEMI MINORI INFATTI I MIEI NEMICI ED I NEMICI DI ISRAELE i nemici PRINCIPALI SONO I FARISEI NON SONO LA LEGA ARABA!
IndiaRoy Gandhi accettava sistema caste. quindi è il responsabile morale di avere spinto la India nel baratro dello abisso! La scrittrice apre una polemica contro 'apostolo' non violenza. ANSA NEW DELHI. 20 luglio 2014. La scrittrice e pacifista indiana Arundhati Roy ha accusato il Mahatma Gandhi padre della nazione indiana di accettare il sistema discriminatorio delle caste e ha chiesto di cambiare il nome alle istituzioni a lui dedicate. "Su Gandhi ci hanno raccontato un sacco di bugie - ha detto in una conferenza in Kerala - se si pensa che la sua dottrina della non violenza era basata sull'accettazione di una delle più brutali forme di gerarchia sociale le caste".
Abdullah of Saudi Arabia - that you give me in return FOR the destruction of the State of Israel Masonic? NOW I've got an anonymous call (with background music thus could not be a call center) then is the fall line but this is a characteristic of mine I will not let myself be intimidated by crowds and my problem IS be aligned with my consciousness to the consciousness of God! Since there is no way to bribe my conscience or to condition my will because the DESIGN is a puzzle and then each piece must go to its precise place! You can cheat NOT WHY CONTRARY THE DESIGN CAN NOT EVER BE SUCCESSFULI AM UNIUS REI! operation IN GAZA can not be stopped! GAZA whole must be razed to the ground! Those who remain in Gaza they are solely responsible for their lives! their blood shall be on them! ] [Moshe 'Yaalon said'' The transaction will continue' until 'will not be' brought calm'' in the south of the country "and did not rule out the lure of other reservists'' if it is' necessary.'' Yaalon has said that so far have been affected more 'than 2700 targets in the Gaza Strip.
BEIRUT 21 LUG - Scalpore e sentimenti di condanna ha suscitato in Libano la diffusione nelle ultime ore di un video amatoriale che mostra un bambino picchiato ripetutamente da un suo coetaneo sotto l'incoraggiamento esplicito di adulti e adolescenti alla periferia di Beirut. Il caso è ora seguito dalle autorità giudiziarie e ha coinvolto i vertici della polizia il ministro degli Interni e della giustizia. Il padre e il cugino del bambino aggressore sono stati arrestati ieri dalla polizia

Abd Allah dell'Arabia Saudita -- che mi dai tu in cambio della distruzione dello Stato massonico di Israele? ORA io ho avuto una chiamata anonima (con sottofondo musicale quindi non poteva essere un callcenter) poi è caduta la linea ma questa è una mia caratteristica io non mi lascio intimidire da moltitudini il mio problema e di essere allineato con la mia coscienza alla coscienza di Dio! Poiché non c'è modo di corrompere la mia coscienza o di condizionare la mia volontà perché la reltà è un puzzle e quindi ogni tassello deve andare al suo posto preciso! NON SI PUò IMBROGLIARE PERCHé CONTRARIAMENTE IL DISEGNO NON POTREBBE MAI RIUSCIREIO SONO UNIUS REI! operazione non può essere fermata! tutta GAZA deve essere rasa al suolo! Coloro che rimangono in GAZA sono gli unici responsabili della loro vita! il loro sangue ricada contro di loro! ] [ Moshe' Yaalon ha detto che ''L'operazione continuera' finche' non sara' riportata la calma'' nel sud del paese" e non ha escluso il richiamo di altri riservisti ''se sara' necessario''. Yaalon ha detto che finora sono stati colpiti piu' di 2.700 obiettivi nella Striscia.

Fatah Celebrates 'Abduction' of Soldier. Official Facebook page of Mahmoud Abbas's Fatah shows activists passing out sweets in joy over alleged kidnapping. By Arutz Sheva. First Publish7/21/2014 Terrorists from Fatah's Al Aqsa Martyrs Brigade. The official Facebook page of Fatah the terror movement and political organization headed by Palestinian Authority chief Mahmoud Abbas has published photos from Tulkarem in Samaria showing Fatah activists passing out sweets to people in the street to celebrate the alleged abduction of an IDF soldier in Gaza. The claim regarding the abduction was circulated by Hamas early Monday morning but has been denied by Israel. The Facebook page administrator noted under the picture"The Fatah branch in Tulkarem hands out sweets out of joy over the abduction of a soldier by the Palestinian resistance on the blessed soil of Gaza. Full freedom to all of our brave prisoners." Palestinian Media Watch has also documented expressions of joy from Fatah over the rocket fire at Israel. The movement wrote a message to Israelis in Hebrew"Death grasps you from south to north... the KN-103 missile is coming to you." Fatah also lionized a terror unit made up of women who train in rocket fire and presented female suicide bombers as heroines. Fatah festeggia 'Abduction' di Soldier. Pagina ufficiale Facebook di Fatah di Mahmoud Abbas mostra gli attivisti che passano i dolci di gioia su presunto rapimento. Con Arutz Sheva. Prima pubblicazione2014/07/21 i terroristi di Fatah Al Aqsa Martyrs Brigade. La pagina ufficiale Facebook di Fatah il movimento di terrore e di organizzazione politica guidata dal capo dell'Autorità palestinese Mahmoud Abbas ha pubblicato le foto di Tulkarem in Samaria mostrando attivisti di Fatah svenire dolci per le persone in strada per celebrare il presunto rapimento di un soldato israeliano a Gaza. L'affermazione riguardante il rapimento è stato diffuso da Hamas Lunedi mattina presto ma è stato negato da Israele. La pagina di Facebook amministratore osservato sotto l'immagine"Il ramo di Fatah a Tulkarem distribuisce dolci di gioia per il rapimento di un soldato da parte della resistenza palestinese sul suolo benedetto di Gaza. Piena libertà a tutti i nostri prigionieri coraggiosi. "Palestinian Media Watch ha anche documentato espressioni di gioia da Fatah il lancio di razzi contro Israele. Il movimento ha scritto un messaggio agli israeliani in ebraico"La morte si afferra da sud a nord ... il KN-103 missile viene a te." Fatah anche idolatrato una unità terrore fatta di donne che si allenano nel lancio di razzi e presentato donne kamikaze come eroine.

Gli esperti olandesi sono giunti a Donetsk per indagare sull'incidente del Boeing
A Donetsk è giunta una squadra di esperti per indagare sulle cause dello schianto del Boeing malese. Secondo il servizio stampa della Repubblica popolare di Donetsk gli specialisti hanno intenzione di andare a Torez per ispezionare i vagoni frigoriferi con i corpi e poi si recheranno a Grabovo sul luogo dell'incidente.
La sera prima a Kiev sono arrivati gli esperti dell'ICAO e della Malesia.
Il Premier ucraino Arseniy Yatsenyuk ha dichiarato che l'Ucraina è pronta a trasferire i corpi delle vittime in una clinica di Amsterdam per l'autopsia e l'esame indipendente. Le autorità della Repubblica di Donetsk faranno causa contro Kiev. Le autorità della Repubblica popolare di Donetsk intendono promuovere causa contro le autorità dell'Ucraina. Il motivo per rivolgersi agli organi giudiziari internazionali è la condotta disumana delle attività militari nella parte orientale del Paese ha detto il primo vice primo ministro della Repubblica separatista Andrej Purghin. Secondo le sue parole attualmente le autorità della Repubblica stanno raccogliendo documentazione.
Inoltre Purghin ha detto che le forze ucraine hanno rifiutato di cessare il fuoco nella zona del disastro dell'aereo malese nonostante l'offerta dei miliziani a sospendere i combattimenti per le indagini.
Le sanzioni degli Stati Uniti non hanno influenzato il lavoro della holding russa Gazprom con Gazprombank comunica il sito web della società.
"Il gruppo di Gazprom esegue pienamente e nei tempi previsti tutti i pagamenti in rubli russi e i conti in valuta estera sui conti di Gazprom e le sue società affiliate aperte da Gazprombank nonostante le sanzioni estese dichiarate unilateralmente dal governo degli Stati Uniti il 16 luglio 2014 nei confronti di un certo numero di società russe tra cui "Gazprombank" si dice nel comunicato.
Immanuel Yosef Legomsky Touro College. rendere il lavoro della nostra vita principale per interiorizzare e comportarsi pietosamente --- G-dly in questi modi e i nostri giovani soldati coraggiosi che hanno dato la loro vita in gioventù puramente per combattere questo male jihadista --- con tutto il mio apprendimento non posso misurare fino alla loro realizzazione coraggioso semplicemente andare in guerra perché il mondo occidentale vergognoso non regge per Israele e la verità e il 26% di questo pianeta che sono musulmani non responsabile sradicare le proprie jihadisti malvagi e questi giovani uomini solo bisogno di stare eticamente coraggioso per la verità e la giustizia e Israele e di essere attaccati e uccisi solo perché sono ebrei che è come la mia nazione Israele --- con tutti i nostri incongruenze - una pecora tra i lupi una rosa tra le spine che gridavano per il dolore di Do di essere disprezzato dalle nazioni umili creò --- tutti i popoli hanno bisogno di fare sentire la loro voce adesso - -questo articolo dimostra che il peloso KERRY e dal non-luna stanno cercando di proteggere i jihadisti - che il futuro del nostro pianeta con ADM e odio mongering è in gioco NOW nel qui e ora --- Gd dovrebbero presto vendicare i tragici omicidi di questi giovani soldati eroe di Israele e distruggere i jihadisti --- aiutano buoni musulmani emergere e conducono le loro abbondanti popolazioni --- e purificano il male parole modo govts delle nazioni e anche la leadership laica di Israele!" and make our main life's work to internalize and behave mercifully ---G-dly in these ways and our young brave soldiers who gave their lives in youth purely to fight this jihadist evil ---with all my learning I cannot measure up to their brave embodiment of simply going to war because the shameful western world does not stand up for israel and the truth and the 26% of this planet that are Moslems don't responsibly eradicate their own evil jihadists and these young men just needed to ethically stand brave for truth and justice and Israel and be attacked and killed only because they are Jews who is like my nation Israel---with all our incongruities--a sheep amongst the wolves a rose amongst the thorns crying out for G-d's pain to be scorned by the lowly nations HE CREATED---all peoples need to make their voices heard now---this article proves while hairy KERRY and from the un-moon are trying to protect the jihadists --that our planet's future with WMD and hate mongering is at stake NOW in the here and now---G-d should soon avenge the tragic murders of these young hero soldiers of Israel and destroy the Jihadists---help good Moslems emerge and lead their plentiful peoples---and purify the evil way word govts of the nations and also Israel's secular leadership!

operazione non può essere fermata! tutta GAZA deve essere rasa al suolo! Coloro che rimangono in GAZA sono gli unici responsabili della loro vita! il loro sangue ricada contro di loro! ] [ Moshe' Yaalon ha detto che ''L'operazione continuera' finche' non sara' riportata la calma'' nel sud del paese" e non ha escluso il richiamo di altri riservisti ''se sara' necessario''. Yaalon ha detto che finora sono stati colpiti piu' di 2.700 obiettivi nella Striscia.

ISLAMABAD 21 LUG - Quattro donne pachistane sono state gravemente sfigurate lunedì in un attacco con acido a Quetta capoluogo della provincia del Baluchistan nel Pakistan sud occidentale. L'aggressione si è verificata in un centro commerciale. Due motociclisti hanno avvicinato il gruppo di donne mentre facevano shopping e hanno lanciato acido contro di loro. Poi si sono dileguati. Le vittime sono state portate in ospedale. La maggior parte delle ustioni sono sul viso e sulle mani.

OPER LETTER TO ARAB LEAGUE - OK! IF I WILL DESTROY THE MASONIC STATE OF ISRAEL YOU THAT GIVE TO ME IN CHANGE? OK! IO VI DISTRUGGO LO STATO MASSONICO DI ISRAELE VOI CHE MI DATE IN CAMBIO?
NoahTheNephilim
LA LEGA ARABA SHARIA è UN SOLO MANICOMIO CRIMINALE A CIELO APERTO!
Iraqjihadisti lasciano senz'acqua gli "infedeli" di Mosul
IraqCristiani perseguitati da jihadisti Isis chiedono aiuto all'Onu
Iraqcristiani fuggiti da Mosul bruciato episcopato manoscritti e biblioteca
Iraqcaliffato islamico costringe gli ultimi cristiani di Mosul a partire
IraqJihadisti Isil segnano le porte dei cristiani a Mosul "casa espropriata" e stop cibo
Rapite 2 suore cristiane jihadisti chiedono riscatto di 35 milioni di dollari

Iraqmonastero del IV secolo in mano a jihadisti Isis monaci scacciati
ESTERI NEWS lunedì 21 luglio 2014 [ Il papa lava e bacia i piedi dei musulmani ] Nel pomeriggio di ieri i miliziani jihadisti dell'auto-proclamato "Califfato Islamico" si sono impossessati dell'antico monastero di Mar Behnam a dieci minuti dalla città di Qaraqosh in Iraq fino a ieri officiato da monaci siro-cattolici. L'arcivescovo siro-cattolico di Mosul Yohanna Petros Moshe conferma all'agenzia vaticana Fides che ieri gli emissari del Califfato "hanno imposto ai tre monaci e a alcune famiglie residenti nel Monastero di andar via e lasciare le chiavi". Non ci sono per ora altre notizie confermate su quello che sta succedendo nel monastero anche se molti temono il ripetersi di atti vandalici e profanazioni già registrati in altri luoghi di culto cristiani finiti nelle mani dei jihadisti. Intanto nella città di Qaraqosh distante solo pochi chilometri da Mar Behnam la resa del monastero da parte dei miliziani islamisti ha già accresciuto lo stato di allarme della popolazione in maggioranza cristiana.
Il monastero dedicato al principe martire assiro Behnam e a sua sorella Sarah risalente al IV secolo è uno dei luoghi di culto più antichi e venerati del cristianesimo siro. (ANSAmed).
Il papa lava e bacia i piedi dei musulmani

TUTTA LA LEGA ARABA è UN SOLO MANICOMIO CRIMINALE SOTTO EGIDA ONU BILDENBERG USA M.O.da Hezbollah sostegno ad Hamas. "Con ardore al vostro fianco"
ESTERI NEWS lunedì 21 luglio 2014. Hezbollah. 21 lug 2014 – Il capo del movimento sciita Hezbollah Hassan Nasrallah ha espresso la sua solidarieta' alla "resistenza" a Gaza e si e' detto sicuro della vittoria di Hamas contro le forze israeliane secondo un comunicato diffuso dal movimento sciita. In un colloquio telefonico ieri sera con il capo di Hamas in esilio Khaled Meshaal Nasrallah ha assicurato che "Hezbollah e la resistenza libanese sono con ardore al fianco dell'Intifada e della resistenza del popolo palestinese e appoggiano la strategia di Hamas e le sue condizioni giuste per terminare il conflitto".
Il movimento radicale palestinese esige "la fine dell'aggressione contro il popolo palestinese" la revoca completa dell'embargo su Gaza l'apertura dei valichi di frontiera di Rafah con l'Egitto e la liberazione dei detenuti. Nasrallah ha espresso inoltre la sua "fiducia assoluta nella capacita' della resistenza a difendersi con fermezza e a riuscire a strappare una seconda vittoria a luglio" in riferimento al fallimento di Israele di battere Hezbollah nel corso della sua offensiva in Libano nel luglio 2006. (Con fonte Afp).
NoahTheNephilim
Siriadonna lapidata per adulterio prima esecuzione del "Califfato islamico"
ESTERI NEWS venerdì 18 luglio 2014
18 luglio – Nella provincia settentrionale siriana di Raqa i jihadisti hanno lapidato una donna accusata di adulteriolo ha denunciato l'Osservatorio siriano per i diritti umani. E' la prima esecuzione nel suo genere compiuta dallo Stato Islamico (Is) in Siria che ha proclamato l'insediamento di uno califfato che va dalla Siria all'Iraq.
"Lo Stato islamico ha eseguito la sua prima condanna a morte con la lapidazione di una donna a Tabaqa accusata di adulterio" ha affermato l'ong che ha sede nel Regno Unito riferendosi a una città nella provincia di Raqa la maggior parte della quale è sotto il controllo dell'Is.
Testimoni sul posto hanno raccontato che la donna di circa trent'anni è stata uccisa dopo essere stato condannata a morte da una Corte islamica. "La situazione è insopportabile. La lapidazione è la peggiore punizione mai vista nella storia. Una morte veloce è molto più misericordiosa" ha raccontato un residente all'Apf via Internet usando uno pseudonimo per motivi di sicurezza.
I residenti sono terrorizzati dai metodi imposti dall'ISIS gruppo emerso durante la guerra civile siriana lo scorso anno. All'inizio i ribelli avevano accolto con favore l'appoggio dei jihadisti contro il regime di Damasco ma da gennaio gli abusi compiuti sistematicamente dai membri dell'Is hanno spinto i ribelli siriani a combattere anche contro di loro. tmnews

NoahTheNephilim
Siria:jihadisti lapidano seconda donna. Ong esecuzione a Raqqa a opera miliziani Isis. 20 luglio 2014 L'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus) afferma oggi che una seconda donna accusata di adulterio e' stata messa a morte tramite lapidazione nel Nord della Siria dai jihadisti dello Stato islamico (Isis). Si tratterebbe del secondo caso in 24 ore.
L'Ong riferisce che la seconda lapidazione e' avvenuta in una piazza di Raqqa vicino allo stadio municipale. A eseguire la condanna sarebbero stati miliziani dell'Isis. I cittadini presenti si erano rifiutati di farlo.

MK FeiglinEnd the 'Misplaced Pity' That Endangers Our Soldiers. In order to avoid risking the lives of Gaza Arabs the IDF has been risking the lives of IDF soldiers and that has to stop said MK Feiglin. By Moshe Cohen
First Publish7/20/2014 In a press conference Sunday evening IDF Chief of Staff Benny Gantz discussed how IDF soldiers warned residents of the Shejaiya neighborhood in Gaza to evacuate the area providing Hamas with advance information on where the IDF would strike. As a result Hamas terrorists had time to prepare to "greet" soldiers preparing traps ambushes and attacks - essentially sacrificing Israeli soldiets for the safety of Gaza civilians. That said Likud MK Moshe Feiglin is unacceptable; Israel should not be sacrificing its soldiers for the safety of Gaza residents supporters of Hamas who voted to put the terror group in control of Gaza. "The blood of ours sons is precious and we must not endanger it for nothing" said Feiglin. "We must force the enemy to surrender. We have to stop supplying them with electricity food and all other supplies until they surrender and disarm. "We hope and pray that the injured soldiers who sacrificed themselves will get better" said Feiglin. "These are the times when we must demand that the illogical pity we have for our enemies is put to an end" he added. Thirteen IDF soldiers have been killed since Saturday night the IDF said. The process of identifying the bodies is still ongoing. Golani Brigade armor and engineering corps forces were met with effective close range guerrilla actions in Shejaiya Gaza. The dead are all from the Golani Brigade. The Brigade's commander Col. Rasan Alian was also lightly injured. MK FeiglinTerminare la 'Pietà Misplaced' che mette in pericolo i nostri soldati. Al fine di evitare il rischio la vita degli arabi di Gaza l'esercito israeliano è stato rischiando la vita dei soldati israeliani e che deve fermarsi ha detto MK Feiglin. Per Moshe Cohen
Prima di pubblicazione2014/07/20 in una conferenza stampa Domenica sera IDF capo di stato maggiore Benny Gantz ha discusso di come i soldati israeliani hanno avvertito i residenti del quartiere Shejaiya di Gaza per evacuare la zona fornendo Hamas con anticipazioni su dove l'IDF avrebbe colpito . Come risultato i terroristi di Hamas avuto il tempo di prepararsi a "salutare" i soldati preparare trappole imboscate e attacchi - essenzialmente sacrificare soldiets israeliane per la sicurezza dei civili di Gaza. Ciò ha detto Likud Moshe Feiglin MK è inaccettabile; Israele non dovrebbe essere sacrificare i suoi soldati per la sicurezza dei residenti di Gaza sostenitori di Hamas che hanno votato per mettere il gruppo terroristico in controllo di Gaza. "Il sangue dei figli nostri è prezioso e non deve mettere in pericolo per niente" ha detto Feiglin. "Dobbiamo costringere il nemico ad arrendersi. Dobbiamo smettere di fornire loro l'elettricità il cibo e tutte le altre forniture fino a che non si arrendono e disarmano. "Speriamo e preghiamo che i soldati feriti che si sono sacrificati andranno meglio" ha detto Feiglin. "Questi sono i momenti in cui dobbiamo chiedere che la pietà illogico che abbiamo per i nostri nemici è messo alla fine" ha aggiunto. Tredici soldati israeliani sono stati uccisi dal Sabato sera l'IDF ha detto. Il processo di identificazione dei corpi è ancora in corso. Brigata Golani armature e Genio forze stati accolti con efficaci azioni stretti gamma di guerriglia in Shejaiya Gaza. I morti sono tutti dalla Brigata Golani. Il comandante della brigata il colonnello Rasan Alian è stato leggermente ferito.
QUESTO è QUANTO DI LACONICO DICE ANSA! ED UNA MAGGIORE ATTENZIONE VIENE RISERVATA DOPO IL CASO DELLO ABBATTIMENTO DEL BOEING ] [ Fuoco di artiglieria su stazione Donetsk. Città è roccaforte ribelli filorussi in Ucraina orientale. ANSA DONETSK. 21 luglio 2014. Un intenso fuoco d'artiglieria è cominciato lunedì mattina nella zona della stazione di Donetsk in un quartiere periferico della città dell'Ucraina orientale roccaforte dei separatisti filorussi. Lo ha constatato un giornalista della France Presse sul posto.
L'esercito ucraino bombarda Lugansk e Donetsk MA AD ANSA TUTTO QUESTO NON INTERESSA!
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175885/RIAN_02465644.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175923/RIAN_02465641.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175931/RIAN_02465600.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175935/RIAN_02465595.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175925/RIAN_02465635.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175921/RIAN_02465639.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175927/RIAN_02465638.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175929/RIAN_02465596.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175887/RIAN_02465662.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509175881/RIAN_02465664.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176988/RIAN_02465589.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176970/RIAN_02465552.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176966/RIAN_02465568.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176960/RIAN_02465574.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176962/RIAN_02465576.HR.ru.jpg
http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509176964/RIAN_02465565.HR.ru.jpg
A causa dei bombardamenti dalle forze ucraine a Lugansk sono stati uccisi 2 civili e 13 sono rimasti feriti. Sono stati danneggiati alcuni palazzi residenziali una scuola e un asilo. Un proiettile ha colpito la casa degli studenti della locale università. Nella città è stato interrotto il rifornimento elettrico ci sono problemi con la comunicazione mobile. A Donetsk sono in corso i combattimenti presso l'aeroporto e la stazione ferroviaria. Si odono e splosioni. Sopra l'area della stazione si alza fumo nero il mercato locale è in fiamme. Un proiettile ha colpito un palazzo residenziale a nove piani. Secondo il bilancio provvisorio ci sono vittime
è tragico addossare contro gli altri (innocenti se una legittima difesa parziale non è un reato) i propri crimini aberranti di nazismo e di genocidio! non sempre essere più numerosi significa avere ragione! anzi ed in questa era di massoni bildenberg farisei salafiti satanisti hanno sempre torto quelli che sono i più numerosi.. ma non ci vorrà troppo a diventare di meno! ] è MOLTO GRAVE CHE I MIEI EBREI SIANO ANCORà COSì SUCCUBI DEI SATANISTI 322 PER AVERE RINUNCIATO AL LORO SOGNO PIù GRANDE CIOè RICOSTRUIRE LE 12 TRIBù DI ISRAELE ATTRAVERSO DI ME! E POI OVVIAMENTE LA SOPRAVVIVENZA DI 6MILIONI DI ISRAELIANI NON POTRà ANCORA ESSERE GARANTITA A LUNGO! ] [ La partecipazione dei "Cavalieri russi" allo show aereo in Svizzera è sospesa. I politici svizzeri considerano inadeguata la partecipazione della squadra russa dell'acrobazia aerea "Cavalieri russi" allo show Air 14 Payerne che si terrà tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. Lo ha riferito domenica l'edizione del giornale Neue Züricher Zeitung.
Lo show aereo internazionale Air 14 Payerne quest'anno festeggia il suo centenario e la parte sensazionale dell'evento sarebbero i "Cavalieri russi" che per la prima volta dovrebbero esibirsi in Svizzera.
Oltre alla manifestazione aerea sono in pericolo numerose manifestazioni per celebrare il 200° anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra Russia e Svizzera. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_21/La-partecipazione-dei-Cavalieri-russi-allo-show-aereo-in-Svizzera-e-sospesa-5612/

Ashkenazi Chief Rabbi Lau Visits Injured Soldiers. Ashkenazi Chief Rabbi David Lau on Sunday visited hospitalized IDF soldiers. First Publish7/20/2014 Rabbi David Lau. Ashkenazi Chief Rabbi David Lau on Sunday visited IDF soldiers in the hospital who were injured during action in Gaza over the weekend. Rabbi Lau visited several dozen soldiers hospitalized in Barzilai Hospital in Ashkelon. Rabbi Lau met with the soldiers giving them words of encouragement and praising their self-sacrifice. He also met with their families and discussed with them halachic questions on how to wear tefillin during their active duty in Gaza and what to do about wearing them if they were injured. He wished the soldiers well and gave them his blessing that they recover and return home quickly.
'This is the beauty of our nation" said Rabbi Lau. "I saw dedicated doctors dear parents and dedicated sons soldiers and fighters who only wish to defend their homes from the murderous terror which does not stop for a moment."
As the Rabbi was visiting the hospital the Color Red warning siren sounded indicating that a missile attack was imminent. The Rabbi along with staff and families entered a protected area and called on those with him to pray for the health of the hospitalized soldiers.

quando qualcuno fece una vignetta blasfema contro Maometto (certo lui non era un cristiano) poi si uccisero cristiani innocenti per tutta l LEGA ARABA colpevoli soltanto di essere al mondo perché questi sacerdoti di satana Imam aizzarono le folle contro i cristiani! LA LEGA ARABA? SONO UN BRANCO DI CRIMINALI SENZA SPERANZA PER GLI SCHIAVI DHIMMI! MA QUELO CHE è IMPORTANTE è CHE ONU NON HA MAI NIENTE DA DIRE CONTRO GLI ISLAMICI nazi SHaRIa nuovi pedofili poligami diritti umani! ED INFATTI TUTTO QUESTO ORRORE ISLAMICO GIOVA abbastanza bene ALLA AGENDA GENDER di Obama l'islamico! ] [ Ashkenazi rabbino capo Lau Visite Feriti soldati. Ashkenazi rabbino capo David Lau di Domenica ha visitato in ospedale soldati dell'IDF. Prima pubblicazione2014/07/20 il rabbino David Lau. Ashkenazi rabbino capo David Lau di Domenica ha visitato i soldati dell'IDF in ospedale che sono stati feriti durante l'azione a Gaza durante il fine settimana. Il rabbino Lau ha visitato diverse decine di soldati ricoverati in Barzilai Hospital di Ashkelon. Il rabbino Lau ha incontrato i soldati dando loro parole di incoraggiamento e lodare il loro sacrificio. Ha anche incontrato con le loro famiglie e discusso con loro domande halachiche su come indossare i tefillin durante il loro servizio attivo a Gaza e che cosa fare per portare loro se sono stati feriti. Avrebbe voluto i soldati bene e ha dato loro la sua benedizione che recuperano e tornano a casa in fretta. 'Questa è la bellezza della nostra nazione " ha detto il rabbino Lau. "Ho visto i medici dedicati cari genitori e figli dedicati soldati e combattenti che solo vogliono difendere le loro case dal terrore omicida che non si ferma un attimo."
Come il rabbino stava visitando l'ospedale di allarme sirena Colore Rosso suonavano indicando che un attacco missilistico era imminente. Il rabbino insieme con il personale e le famiglie entrò in un area protetta e ha invitato quelli con lui a pregare per la salute dei soldati ricoverati in ospedale.
Rispondi
NoahTheNephilim
1 giorno fa
open letter to google youtube -- qualche vostro nazista che lui è rimasto offeso perché mi avete restituito questo canale https://www.youtube.com/user/NoahTheNephilim/discussion ] circa [ Note sul copyright [VisualizzaInvia contronotifica per più video] lui ha lasciato evidenziato molti video come se io non ho accettato i diritti del copyright quindi per me è diventato molto difficile controllare tutti i video per confermare o meno ogni eventuale copyright avente diritto
Rispondi
NoahTheNephilim
1 giorno fa
MK RegevWe Have No Other Choice. [[ i crimini che il mondo intero commette contro Israele lascia intravedere il livello di satanismo massonico Bildenberg che controlla le nazioniper il FMI ONU NWO! Qui si piange per i terroristi ISLAMICI e per le loro vittime collaterali e si sputa sul sangue di persone innocenti martiri cristiani ecc.. che sono uccisi a tradimento e la cui loro unica colpa è quella di esistere! IN NESSUN MODO PUò ESSERE TOLLERATO UN NAZI ISLAM SENZA RECIPROCITà E SENZA DIRITTI UMANI FONDAMENTALI del 1948 ECCO PERCHé è LO ONU sharia pervertito sodomizzato dai satanisti farisei la PIù GRANDE MINACCIA PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO!!]] MK Miri Regev sends condolences to the families of the 13 killed soldiers but stresses that Israel must stop Hamas's rocket fire.By Hezki Ezra. First Publish7/21/2014 MK Miri Regev.
MK Miri Regev (Likud) formerly the IDF Spokesperson sent her condolences on Sunday night to the families of the 13 Golani Brigade officers and soldiers who were killed in an attack on their armored personnel carrier in Gaza.
With that Regev said that the operation in Gaza is necessary in order to stop Hamas's rocket fire against Israeli civilians.
"On this difficult day when the tears are welling up all of Israel embraces the families of the soldiers who were killed and salutes all the soldiers both on regular and reserve duty and all the officers who are at the forefront leading the soldiers in a battle against the deadly organization Hamas" she said.
Regev pointed out that among the killed and injured soldiers were commanding officers who led by example.
"This is an example set by a commander in the Israeli army who goes with his fighters and sets a personal example for his men unlike Hamas who uses civilians as human shields'' she said.
Regev added that with all the sorrow over the death of the soldiers "we have no other choice. We must ensure the security of our citizens and make sure that Hamas will not return to its abilities even if we have to retake Gaza."
The soldiers and commanders of the army I salute you in these difficult times" she concluded. On Sunday night the IDF cleared for publication the names of five of the 13 officers and soldiers who were killed in the APC attack.
Captain Tzafrir Bar-Or a commander in the Golani Brigade 32 of Holon. His funeral will be held Monday at 1:00 p.m. in the military section of the cemetery in Holon.
Major Zvi Kaplan a commander in the Golani Brigade 28 from Kedumim. His funeral will be held Monday at 11:00 a.m. at the military cemetery in Haifa.
Gilad Yaakobi 21 of Kiryat Ono. His funeral will be held Monday at 10:00 a.m. at the Kiryat Shaul cemetery in Tel Aviv. Sergeant Oz Mendelovich 21 from Avtalion. His funeral will be held Monday at 6:00 p.m. at the Misgav cemetery. Nissim Shon Carmeli 21 of Ra'anana. The names of eight additional officers killed in the same incident have yet to be released. The IDF has released a timeline of the events early Sunday morning in which the 13 soldiers were killed in Gaza. In the first incident at 1:05 a.m. an armored personnel carrier caught fire after an explosive device was set off under it. Seven soldiers were killed. At 1:30 a.m. a soldier was killed when two soldiers got into a firefight with terrorists. At 5:45 a.m. another Golani force got into a firefight with terrorists. Two soldiers were killed. At 8:50 a.m. three soldiers were killed when a Golani squad was caught inside a burning building.Israel Denies Abduction Claims but Arabs Celebrate. Hamas claimed it had kidnapped an IDF soldier prompting celebrations in the streets of Gaza Hevron and Jerusalem.By AFP Gil Ronen. 7/21/2014 Ambassador Prosor. Israel's UN ambassador denied on Sunday that an Israeli soldier had been abducted by Hamas terrorists in the course of the fighting at the Shejaiya neighborhood."There is no kidnapped Israeli soldier and those rumors are untrue" said Ambassador Ron Prosor when asked about the kidnapping.
The armed wing of the Palestinian Hamas group claimed late Sunday that it had kidnapped an Israeli soldier prompting celebrations in the streets of Gaza City.
"The Israeli soldier Shaul Aaron is in the hands of the Qassam Brigades" a spokesman using the nom-de-guerre Abu Obeida said in a televised address. He provided the supposed soldier's name and ID. "He is a prisoner and if Zionists lie about the dead and wounded then the fate of this soldier is their responsibility" the spokesman said.
The Facebook page of Oron Shaul a Golani soldier has been defaced overnight with Arabic messages claiming he has been taken hostage.
There have been celebrations in the Arab neighborhoods in and around Jerusalem overnight following news of the soldier's capture. MK RegevNon abbiamo altra scelta
MK Miri Regev invia condoglianze alle famiglie dei 13 soldati uccisi ma sottolinea che Israele deve fermare razzo di Hamas fire.By Hezki Ezra. Prima pubblicazione2014/07/21 MK Miri Regev. MK Miri Regev (Likud) ex portavoce dell'IDF ha inviato le sue condoglianze Domenica sera alle famiglie dei 13 ufficiali della Brigata Golani e soldati che sono stati uccisi in un attacco contro il loro veicolo corazzato a Gaza.
Con questo Regev ha detto che l'operazione a Gaza è necessaria per fermare il lancio di razzi di Hamas contro i civili israeliani. "In questo giorno difficile quando le lacrime si zampilla tutto Israele abbraccia le famiglie dei soldati che sono stati uccisi e saluta tutti i soldati sia in servizio normale e riserva e tutti gli ufficiali che sono in prima linea portando il soldati in una battaglia contro l'organizzazione mortale Hamas " ha detto.
Regev ha sottolineato che tra i soldati uccisi e feriti sono stati al comando ufficiali che hanno portato l'esempio. "Questo è un esempio dato da un comandante dell'esercito israeliano che va con i suoi combattenti e imposta un esempio personale per i suoi uomini a differenza di Hamas che usa civili come scudi umani'' ha detto.
Regev ha aggiunto che con tutto il dolore per la morte dei soldati "non abbiamo altra scelta. Dobbiamo garantire la sicurezza dei nostri cittadini e di fare in modo che Hamas non tornerà alle sue capacità anche se dobbiamo riprendere Gaza."
I soldati ei comandanti dell'esercito io vi salutano in questi tempi difficili " ha concluso.
Domenica sera l'IDF eliminato per la pubblicazione i nomi di cinque dei 13 ufficiali e soldati che sono stati uccisi durante l'attacco APC.
Il capitano Tzafrir Bar-Or un comandante della brigata Golani 32 di Holon. Il suo funerale si terrà Lunedi alle 13:00 nella sezione militare del cimitero di Holon.
Maggiore Zvi Kaplan un comandante della brigata Golani 28 da Kedumim. Il suo funerale si terrà Lunedi alle ore 11.00 presso il cimitero militare di Haifa.
Gilad Yaakobi 21 di Kiryat Ono. Il suo funerale si terrà Lunedi alle 10:00 presso il cimitero di Kiryat Shaul a Tel Aviv. Sergente Oz Mendelovich 21 da Avtalion. Il suo funerale si terrà Lunedi alle 18:00 al cimitero Misgav.
Nissim Shon Carmeli 21 di Ra'anana. I nomi degli otto ufficiali supplementari uccisi nello stesso incidente devono ancora essere rilasciato.
L'IDF ha rilasciato una cronologia degli eventi Domenica mattina presto in cui i 13 soldati sono stati uccisi a Gaza. Nel primo incidente alle 01:05 un veicolo corazzato ha preso fuoco dopo che un ordigno esplosivo è stato partì sotto di essa. Sette soldati sono stati uccisi. Alle 01:30 un soldato è stato ucciso quando due soldati arrivati ​​in uno scontro a fuoco con i terroristi. Alle 05:45 un'altra forza Golani entrato in uno scontro a fuoco con i terroristi. Due soldati sono stati uccisi. Alle 08:50 tre soldati sono stati uccisi quando una squadra Golani è stato catturato all'interno di un edificio in fiamme.

PACE GIOIA AMORE SHALOM SALAM BENEDIZIONI A TUTTI! BLESSING TOO FOR MY jhwh HOLY holy ] Ucciso in azioneI volti di eroi Golani
Sette dei 13 soldati combattenti che sono stati uccisi nel combattimento ravvicinato nella battaglia di Shejaya sono stati identificati.
Con Arutz Sheva2014/07/21 Nissim Sean Carmeli HY "d
L'IDF ha rilasciato per la pubblicazione i nomi di sette dei 13 soldati della Brigata Golani uccisi in azione al quartiere Shejaiya di Gaza Domenica mattina.
Tzafrir Bar O HY "d
Maggiore Tzafrir Bar-Or Vice Comandante di Battaglione di ricognizione del Golani di Holon volontario per Golani e amato il militare. Ha servito in Libano la Giudea e la Samaria e Gaza.
Ha lasciato una moglie Sivan nella sua GIE י ° mese di gravidanza una figlia di 13 mesi i genitori e una sorella. Sarà sepolto a 13:00 nella sezione militare del cimitero di Holon.
Tzvika Kaplan HY "d
Il capitano Tzvika Kaplan 28 di Kibbutz Merav è nato e cresciuto a Haifa e ha studiato presso la yeshiva Yavne. Ha continuato a studiare presso l'Accademia pre-militare di Eli. Si trasferisce con la famiglia a Merav due anni fa. Ha lasciato una moglie Adi e due figli Elkana 5 e Nadav 3. Sarà sepolto alle ore 11.00 nel cimitero militare di Haifa.
Gilad Yaakobi HY "d
Il sergente. Gilad Yaakobi 21 di Kiryat Ono è cresciuto a Kiryat Ono dove ha studiato fisica e computer al liceo Ben Tzvi. Egli sarà sepolto alle ore 10:00 presso il cimitero di Kiryat Shaul a Tel Aviv.
Oz Mendelovich HY "d
Il sergente. Oz Mendelovich 21 di Atzmon. Ha lasciato i suoi genitori Ofer e Osnat una sorella di 16 anni e un fratello di 13 anni. Suo funerale si svolgerà alle 18:00 presso la cemetert in Misgav.
Nissim Sean Carmeli HY "d
Il sergente. Nissim Sean Carmeli 21 di Raanana. Sean era un soldato solitario del Texas che ha fatto aliyah a 16 anni e si unì le sue due sorelle in Israele. Ha lasciato due genitori e due sorelle. Un tempo per il suo funerale non è ancora stata fissata.
Max Steinberg HY "d gentile concessione della famiglia
Max Steinberg 24 ha fatto aliyah da Los Angeles California e si trasferì a Be'er Sheva. Si è unito l'esercito nel 2012 dopo aver completato i suoi studi universitari.
Moshe Maleko HY "d
Primo sergente. Moshe Maleko 20 di Gerusalemme è stato il quarto di dieci fratelli e sorelle. I funerali si svolgeranno Lunedi alle 16:00 presso il cimitero militare di Har Herzl Gerusalemme. Killed in ActionThe Faces of the Golani Heroes
Seven of 13 combat soldiers who were killed in the close fighting at the Battle of Shejaya have been identified.
By Arutz Sheva7/21/2014 Nissim Sean Carmeli hy"d
The IDF released for publication the names of seven of the 13 Golani Brigade soldiers killed in action at the Shejaiya neighborhood in Gaza Sunday morning.
Tzafrir Bar Or hy"d
Major Tzafrir Bar-Or Deputy Commander of Golani's Reconnaissance Battalion of Holon volunteered for Golani and loved the military. He served in Lebanon Judea and Samaria and Gaza.
He left behind a wife Sivan in her eigיth month of pregnancy a daughter aged 13 months parents and a sister. He will be buried at 1:00 p.m. in the military section of the Holon cemetery.
Tzvika Kaplan hy"d
Captain Tzvika Kaplan 28 of Kibbutz Merav was born and raised in Haifa and studied at the Yavneh yeshiva. He went on to study at the pre-military academy at Eli. He moved with his family to Merav two years ago. He left behind a wife Adi and two sons Elkana 5 and Nadav 3. He will be buried at 11:00 a.m. in the military cemetary in Haifa.
Gilad Yaakobi hy"d
Sgt. Gilad Yaakobi 21 of Kiryat Ono grew up in Kiryat Ono where he studied physics and computers at Ben Tzvi high school. He will be buried at 10:00 at the Kiryat Shaul cemetary in Tel Aviv.
Oz Mendelovich hy"d
Sgt. Oz Mendelovich 21 of Atzmon. He left behind his parents Ofer and Osnat a sister aged 16 and a brother aged 13. His funeral will take place at 6:00 p.m. at the cemetert in Misgav.
Nissim Sean Carmeli hy"d
Sgt. Nissim Sean Carmeli 21 of Raanana. Sean was a lone soldier from Texas who made aliyah at 16 and joined his two sisters in Israel. He left behind two parents and two sisters. A time for his funeral has not yet been set.
Max Steinberg hy"d Courtesy of the family
Max Steinberg 24 made aliyah from Los Angeles California and moved to Be'er Sheva. He joined the military on 2012 after completing his college studies.
Moshe Maleko hy"d
First Sgt. Moshe Maleko 20 of Jerusalem was the fourth of ten brothers and sisters. His funeral will take place Monday at 4:00 p.m. at the military cemetery in Har Herzl Jerusalem.

Hillary Clinton Sides with Israel vs. Jon Stewart. Possible presidential candidate says Israelis are 'absolutely right they can't just sit here and let the rockets rain down.' By Gil Ronen. First Publish7/17/2014 Possible Democrat presidential candidate Hillary Clinton sided strongly with Israel on popular American comedy and current affairs program The Daily Show. The show's host Jon Stewart asked Clinton"Can we at least agree the humanitarian crisis in Gaza is overwhelming and that the world must do more for the people who are trapped by this conflict?"

KERRY 322 LaVey -[ IN ASSOLUTONESSUNO POTREBBE ESSERE PIù ASSASSINO E PIù CRIMINALE DI TE INFATTI TU SEI UN SATANISTA! VATTENE! ] - come sono i tuoi super poteri di satana per parlare fuori onda contro ISraele? IO PRETENDO LE TUE DIMISSIONI! Viktor Yanukovych incolpa per la morte dei cittadini ucraini nel sud-est del Paese le autorità di Kiev MERKEL BILENBERG e la leadership di alcuni "Paesi democratici NAZISTI"viene affermato oggi nelle dichiarazioni rilasciate oggi dall'ex presidente deposto dell'Ucraina DA UN GOLPE CON CECCHINI CIA I CUI RESPONSABILI NON SONO STATI ANCORA ARRESTATI.
Yanukovych ha invitato le autorità di Kiev a fermare le violenze che proseguono nonostante lo svolgimento delle elezioni presidenziali TRUFFA anticipate. A suo avviso le dichiarazioni del nuovo presidente Poroshenko riguardo il proseguimento dell'operazione militare punitiva nel sud-est del Paese sono un "brutto segno"

http://cdn.ruvr.ru/2014/07/21/1509179432/9RIAN_02465638.HR.ru.jpg
UN SOLO PALESTINESE UCCISO? FA PIù RUMORE DI 100 UCRAIANI AMMAZZATI ANHE DEGLI EBREI UCCISI A SANGUE FREDDO NESSUNO SI PREOCCUPA! 300 MARTIRI CRISTIANI UCCISI OGNI GIORNO DALLA SHARIA? POI PROPRIO LORO NON HANNO NESSUN VALORE SEMPLICEMENTE NON ESISTONO! causa dei bombardamenti dalle forze ucraine a Lugansk sono stati uccisi 2 civili e 13 sono rimasti feriti. Sono stati danneggiati alcuni palazzi residenziali una scuola e un asilo. Un proiettile ha colpito la casa degli studenti della locale università.
Nella città è stato interrotto il rifornimento elettrico ci sono problemi con la comunicazione mobile. A Donetsk sono in corso i combattimenti presso l'aeroporto e la stazione ferroviaria. Si odono e splosioni. Sopra l'area della stazione si alza fumo nero il mercato locale è in fiamme. Un proiettile ha colpito un palazzo residenziale a nove piani. Secondo il bilancio provvisorio ci sono vittime.
Sul luogo del disastro del Boeing malese nella parte orientale dell'Ucraina sono stati trovati i corpi di 251 defunti e 66 frammenti di corpi che sono stati caricati in vagoni frigoriferi alla stazione ferroviaria Torez. Lo ha riferito un membro del Consiglio di Sicurezza della Repubblica Popolare di Donetsk Sergej Kavtaradze. Secondo le sue parole i resti rimarranno lì finché la Protezione Civile e gli esperti internazionali non trovano la decisione sul loro trasporto.
Ha assicurato che le autorità della Repubblica separatista garantiscono la sicurezza dei membri dell'OCSE e di quattro esperti ucraini che lavorano sul luogo dell'incidente e sono pronte ad assistere gli esperti dell'aviazione internazionale. Putin e Hollande sottolineano l'importanza dell'avvio dell'inchiesta da parte dell'ICAO.
Il Presidente russo Vladimir Putin e il Presidente francese Francois Hollande in una conversazione telefonica hanno sottolineato l'importanza di un rapido avvio delle indagini internazionali oggettive dell'ICAO in merito alle circostanze della tragedia del Boeing malese. I leader hanno evidenziato la necessità di un'immediata cessazione dei combattimenti nel sud-est dell'Ucraina come condizione essenziale del lavoro efficace degli esperti internazionali nella zona dello schianto.
Hollande ha invitato Putin a influenzare la milizia al fine della consegna delle "scatole nere" Boeing "alle autorità competenti". Il CS dell'ONU ha concordato il progetto di risoluzione sul disastro del Boeing malese in Ucraina orientale. La votazione è prevista per lunedì. In precedenza il rappresentante permanente della Russia presso l'ONU Vitaly Churkin ha dichiarato che la Russia ha presentato il proprio progetto di risoluzione con la richiesta di indagini internazionali imparziali della tragedia sotto la guida dell'ICAO.
L'aereo è precipitato il 17 luglio nell'est dell'Ucraina. Sono morte tutte le 298 persone che si trovavano a bordo. Le autorità di Kiev hanno accusato gli autonomisti della catastrofe che da parte loro hanno dichiarato di non avere a disposizione i mezzi che potrebbero abbattere un aereo a tale altezza. Putin e Abbott decidono di collaborare per favorire le migliori condizioni di lavoro all'ICAO.
Il Presidente russo Vladimir Putin e il Primo ministro australiano Tony Abbott in una conversazione telefonica hanno convenuto di collaborare per creare le condizioni necessarie per il lavoro degli esperti internazionali dell'ICAO in Ucraina che stanno indagando sul disastro del Boeing. I leader di Stato hanno sottolineato l'importanza di evitare affermazioni politicizzate fino al completamento delle indagini.
Putin ha informato Abbott delle misure adottate dalla Russia per favorire l'inchiesta internazionale della tragedia e ha espresso le sue condoglianze per la morte dei cittadini australiani. Mosca e Londra intervengono a favore di un'indagine internazionale del disastro in Ucraina. Russia e Gran Bretagna hanno sostenuto un'inchiesta internazionale aperta oggettiva e indipendente sul disastro del Boeing malese in Ucraina si dice nel comunicato sul sito web dell'ambasciata russa a Londra.
Ieri si è tenuto un incontro tra l'ambasciatore russo nel Regno Unito Aleksandr Yakovenko ed il direttore politico del Ministero degli Esteri britannico Simon Gass. Durante il vertice l'ambasciatore russo ha sottolineato che in questa fase la supposizione da parte di singoli Stati delle diverse versioni della tragedia avvenuta nella parte orientale dell'Ucraina non può essere considerata in altro modo che come una pressione sul corso delle indagini future. Putin e Rutte sottolineano l'importanza di garantire l'accesso agli esperti dell'ICAO sul luogo del disastro del Boeing. Il Presidente russo Vladimir Putin e il Primo ministro dei Paesi Bassi Mark Rutte in una conversazione telefonica hanno sottolineato la necessità di garantire l'accesso agli esperti dell'ICAO il più veloce possibile al luogo dello schianto del Boeing per condurre un'inchiesta indipendente e obiettiva. Hanno esortato a cessare i combattimenti in Ucraina prima di tutto nella zona del disastro.
ma dove HANNO PORTATO LE VITTIME DEL BOEING? I NAZISTI DI KIEV MERKEL TROIKA HANNO RIPRESO A BOMBARDAREIL COSIDDETTO LORO POPOLO SONO DEI CINICI ASSETATI DI SANGUE E DI NAZISMO CHE NON SONO CAPACI DI FARE UNA TREGUA! ] Putin esorta le parti del conflitto in Ucraina a sedersi al tavolo negoziale. Il Presidente russo Vladimir Putin ha esortato le parti del conflitto in Ucraina a sedersi al tavolo dei negoziati "in relazione ai terribili eventi tragici avvenuti nei cieli di Donetsk." Nella sua di chiarazione il Presidente ha sottolineato che Mosca ha esortato più di una volta a fermare immediatamente lo spargimento di sangue.
Putin ha sottolineato che la Russia farà tutto ciò che dipende da essa per far spostare il conflitto in Ucraina dalla fase militare alla fase della discussione al tavolo dei negoziati.
Putin e Rutte sottolineano l'importanza di garantire l'accesso agli esperti dell'ICAO sul luogo del disastro del Boeing.
Il Presidente russo Vladimir Putin e il Primo ministro dei Paesi Bassi Mark Rutte in una conversazione telefonica hanno sottolineato la necessità di garantire l'accesso agli esperti dell'ICAO il più veloce possibile al luogo dello schianto del Boeing per condurre un'inchiesta indipendente e obiettiva.
Hanno esortato a cessare i combattimenti in Ucraina prima di tutto nella zona del disastro
KERRY 322 LaVey -- come sono i tuoi super poteri di satana per parlare fuori onda contro ISraele? IO PRETENDO LE TUE DIMISSIONI!

Kerry Blasts Israel in Hot Mic Moment. Secretary of State reacts unfavorably to news from Shejaiya and vows to head to Israel 'tonight.'7/20/2014 In an unusual moment during Fox News Sunday host Chris Wallace presented Secretary of State John Kerry with video recorded before he came on air. Wallace presented the segment as being in reference to civilians killed in fighting in the Gaza Strip writes the Washington Post. "While you were on camera and while on microphone" Wallace said "you spoke to one of your top aides between the interviews about the situation in Israel." He then played what the network had recorded. In the clip Kerry is holding a cellphone conversation with an unidentified person but Kerry's comments are clear. "It's a hell of a pinpoint operation" he says then repeats it. "Hell of a pinpoint operation." This is an apparent reference to Israel's insistence that its incursion into the region would be limited. The conversation continues and Kerry then says "We've got to get over there. I think we ought to go tonight." He then calls it "crazy" to be "sitting around."
"When you said it's a hell of a pinpoint operation" Wallace asked are you "upset that the Israelis are going too far?" "It's very difficult in these situations" Kerry said repeating that the United States supports Israel's right to defend itself. He then explained his comments by saying "I reacted obviously in a way that anybody does in respect to young children and civilians." On CBS Kerry told Face the Nation host Bob Schieffer that he is "planning to go" to Israel "and probably very shortly."
While his hot mic moment sounded an unfavorable note toward Israel his on-camera statements were quite different. Kerry Sunday blamed Hamas for the continuation of the conflict in Gaza saying the Islamic terrorists were refusing all ceasefire efforts.
"Israel is under siege by a terrorist organization that has seen fit to dig tunnels and come through those tunnels with handcuffs and tranquilizer drugs prepared to try to capture Israeli citizens and take them back to hold them hostage" Kerry told CNN.
"No country could sit by and not take steps to try to deal with people who are sending thousands of rockets your way."
"We're working on the idea of a ceasefire" Kerry revealed adding that President Barack Obama was to speak later Sunday with Israeli Prime Minister Binyamin Netanyahu.
"They've been offered a ceasefire and they've refused to take the ceasefire" Kerry told ABC television adding that Hamas has "stubbornly" refused efforts to defuse the conflict "even though Egypt and others have called for that ceasefire."
By its actions Hamas had "invited further actions" by the Israelis to stop the rocket fire from the Gaza Strip into southern Israel Kerry said.
"It's ugly obviously war is ugly. And bad things are going to happen. But they need to recognize their own responsibility" he added referring to Hamas.
He urged Hamas to "be responsible and accept... a multilateral ceasefire without conditions."
More than 60 Palestinians were killed Sunday as Israeli forces pounded northern Gaza sending thousands more fleeing in terror in the deadliest assault on the enclave in five years.
Sunday's bloody toll prompted urgent efforts by the International Committee of the Red Cross to broker a temporary ceasefire to allow paramedics to evacuate the dead and wounded in a deal accepted by both sides.
Blitzing the Sunday television talk shows Kerry said he was planning to meet up with UN chief Ban Ki-moon who is headed to the Middle East to lend his efforts to seeking a truce. Kerry Esplosioni Israele in Hot Mic Moment. Segretario di Stato reagisce sfavorevolmente alle notizie dal Shejaiya e giura di testa a Israele 'stasera.'2014/07/20 in un momento insolito durante Fox News Domenica ospite Chris Wallace ha presentato il Segretario di Stato John Kerry con il video registrato prima di venire on air. Wallace ha presentato il segmento come in riferimento ai civili uccisi in combattimenti nella Striscia di Gaza scrive il Washington Post. "Mentre eri sulla macchina fotografica e mentre il microfono" Wallace ha detto "lei ha parlato di uno dei tuoi migliori aiutanti tra le interviste sulla situazione in Israele." Ha poi giocato quello che aveva registrato la rete. Nella clip Kerry è in possesso di una conversazione cellulare con una persona non identificata ma i commenti di Kerry sono chiare. "E 'un inferno di una operazione di Pinpoint" dice poi ripete. "L'inferno di una operazione di precisione." Questo è un evidente riferimento alla insistenza di Israele che la sua incursione nella regione sarebbe limitato. La conversazione continua e Kerry poi dice"Dobbiamo arrivare lì. Credo che dovremmo andare stasera." Poi chiama "pazzo" per essere "seduti intorno."
"Quando hai detto che è un inferno di una operazione di Pinpoint" ha chiesto Wallace stai "sconvolto dal fatto che gli israeliani stanno andando troppo lontano?" "E 'molto difficile in queste situazioni" ha detto Kerry ribadendo che gli Stati Uniti sostengono il diritto di difendersi di Israele. Ha poi spiegato le sue osservazioni dicendo "ho reagito ovviamente in modo che chiunque fa rispetto ai bambini e civili." Su CBS Kerry ha detto Face the ospitante Nazione Bob Schieffer che è "intenzione di andare" a Israele "e probabilmente molto presto."
Mentre il suo momento hot mic suonato una nota sfavorevole nei confronti di Israele le sue dichiarazioni sulla fotocamera erano molto diverse. Kerry Domenica incolpato Hamas per la prosecuzione del conflitto a Gaza dicendo che i terroristi islamici si rifiutavano tutti gli sforzi di cessate il fuoco.
"Israele è sotto assedio da un'organizzazione terroristica che ha pensato bene di scavare tunnel e venire attraverso i tunnel con le manette e farmaci tranquillanti preparati per cercare di catturare i cittadini israeliani e portarli di nuovo a tenere in ostaggio" ha detto Kerry CNN.
"Nessun paese potrebbe sedersi e non prendere provvedimenti per cercare di trattare con le persone che stanno inviando migliaia di razzi tua strada."
"Stiamo lavorando sull'idea di un cessate il fuoco" Kerry ha rivelato aggiungendo che il Presidente Barack Obama era a parlare più tardi di Domenica con il primo ministro israeliano Binyamin Netanyahu.
"Hanno offerto un cessate il fuoco e hanno rifiutato di prendere il cessate il fuoco" ha detto Kerry televisiva ABC aggiungendo che Hamas ha "ostinatamente" gli sforzi per disinnescare il conflitto negato "anche se l'Egitto e altri hanno chiesto che il cessate il fuoco."
Con le sue azioni di Hamas aveva "invitato ulteriori azioni" da parte degli israeliani per fermare il lancio di razzi dalla Striscia di Gaza verso il sud di Israele ha detto Kerry.
"E 'brutto ovviamente la guerra è brutta. E le cose cattive stanno per accadere. Ma hanno bisogno di riconoscere la propria responsabilità" ha aggiunto riferendosi a Hamas.
Egli ha esortato Hamas a "essere responsabili e accettare ... un cessate il fuoco multilaterale senza condizioni."
Più di 60 palestinesi sono stati uccisi Domenica come le forze israeliane pestate settentrionale di Gaza l'invio di altre migliaia in fuga nel terrore l'assalto mortale sulla enclave in cinque anni.
Pedaggio sanguinosa di domenica ha spinto gli sforzi urgenti del Comitato internazionale della Croce Rossa di mediare un cessate il fuoco temporaneo per consentire paramedici di evacuare morti e feriti in un accordo accettato da entrambe le parti.
Blitz della domenica talk show televisivi Kerry ha detto che stava progettando di incontrarsi con il capo delle Nazioni Unite Ban Ki-moon che fa capo per il Medio Oriente a prestare i suoi sforzi di cercare una tregua.
FRANCIA GERMANIA INGILTERRA VOI SMETTETE DI FARE DELLO SCIACALLAGGIO ABBIATE ALMENO UN POCO DI PUDORE! VOI SIETE DEI NAZISTI CINICI CHE IN VIOLAZIONE DELLE CONVENZIONI INTERNAZIONALI AVETE USATO L'ESERCITO CONTRO IL POPOLO E SIETE ANDATI A FARE IL GENOCIDIO DI UN POPOLO SOVRANO CHE SI è AUTODERMINATO IN MODO COSTITUZIONALE ! Putinnessuno deve usare l'incidente aereo in Ucraina a fini egoistici. Il Presidente russo Vladimir Putin durante la notte ha reso una dichiarazione. Ha esortato le parti del conflitto in Ucraina a garantire le condizioni per un'indagine completa del disastro del Boeing. Putin è convinto che l'incidente avrebbe potuto essere evitato se i combattimenti nella parte orientale dell'Ucraina non fossero stati ripresi alla fine di giugno. Egli ha sottolineato che nessuno deve avere il diritto di usare questa tragedia per raggiungere obiettivi politici egoistici. Il Capo dello Stato è intervenuto a far si che sul luogo dello schianto lavori una squadra di esperti sotto l'egida dell'Organizzazione dell'aviazione civile internazionale. Putin ritiene che la causa principale della tragedia del Boeing risieda nello scontro armato in Ucraina. Il Presidente russo Vladimir Putin in una conversazione telefonica con il Primo ministro britannico David Cameron ha dichiarato che ritiene sia causa principale della tragedia del Boeing malese il conflitto armato in Ucraina. Ha confermato l'interesse e la volontà della Russia a continuare a fornire l'assistenza necessaria per l'organizzazione e la realizzazione delle indagini internazionali approfondite su tutte le circostanze del disastro.
Il Presidente russo ha esortato a non tirare conclusioni affrettare e dichiarazioni politicizzate fino alla conclusione delle indagini.
Putin ha espresso le sue condoglianze per la morte dei cittadini britannici nel disastro:
scott12ify. SAID Therefore since we have been justified through faith we have peace with God through our Lord Jesus Christ through whom we have gained access by faith into this grace in which we now stand! Pertanto dal momento che siamo stati giustificati per la fede abbiamo pace con Dio per mezzo del Signore nostro Gesù Cristo per mezzo del quale abbiamo guadagnato l'accesso per la fede in questa grazia nella quale ci troviamo ora!

La Corea del Nord ha accusato il Consiglio di sicurezza di essere al servizio degli interessi degli USA (satanisti massoni). ma non ha detto che ONU è anche lo sciacquino succhiatore della LEGA ARABA salafiti "fratelli musulmani Erdogan terroristi sharia"per rovinare Israele ed ogni civiltà umanistica nel mondo! E non ha detto neanche che lui la Corea del Nord è il primo criminale del mondo! E POI VEDREMO CHI DI NOI DUE HA IL MISSILE PIù GROSSO! Il Ministero degli Esteri nordcoreano ha pubblicato una risposta ufficiale al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che ha condannato i lanci dei missili a corto raggio che la Corea del Nord conduce nel Mar del Giappone. Pyongyang ha chiamato la decisione del CS dell'ONU una farsa e ancora una volta ha rimproverato l'organizzazione dei doppi standard. In particolare il Ministero degli Esteri nordcoreano ha sottolineato che biasimando la Corea del Nord il Consiglio di Sicurezza "chiude un occhio sul fatto che gli Stati Uniti insieme con le autorità della Corea del Sud continuano a eseguire infinite manovre militari" nella zona della penisola Coreana
open letter to Arab LEAGUE --- io ho promesso a voi la distruzione dello Stato massonico di Israele e il ripristino della vostra sovranità monetaria per non essere più gli schiavi di Rothschild. MA QUESTA è LA VERITà voi siete accecati dall'odio e dalla pedofilia VOI VOLETE CONQUISTARE IL MONDO CALIFFATO SHARIA e quindi voi non volete accettarei Diritti Umani Universali dell'ONU del 1948 altrimenti poi come il vostro Erdogan può conquistare mezzo medio-Oriente e mezza Europa? WatchBerlin Imam Prays for the Annihilation of Jews. Imam in Berlin calls in a sermon for "the annihilation of Jews" who he says are "slayers of prophets." By Elad Benari. First Publish7/21/2014 An imam in the German capital Berlin recently gave a sermon in which he expressed support for Gaza and called for "the annihilation of Jews". The sermon by Sheikh Abu Bilal Ismail which was given last Friday at the Al-Nur Mosque was translated by the Middle East Media Research Institute (MEMRI). "Gaza is the land of glory the land of jihad the land of honor which is facing the strongest war machine the Zionist Jews these criminals these slayers of prophets" he said. "Oh Allah destroy the Zionist Jews. They are no challenge for you" he continued. "Count them and kill them to the very last one. Don't spare a single one of them. Shake the ground beneath their feet. Make them suffer terribly. Deflect their bullets. Disperse them. They behave tyranically all over the world and spread corruption." MEMRI has documented several incidents of Muslim extremism in Europe including one in which Islamists in Britain threatened during a protest that Islam will dominate France and England and called to implement Islamic Sharia law in all of Europe.

Il vice capo della frangia "Unione cristiano-democratica Unione cristiano-sociale" nel Bundestag Andreas Schockenhoff in un'intervista ha chiesto che nel territorio dell'Ucraina entrino le forza di pace delle Nazioni Unite con la partecipazione della Bundeswehr (le Forze Armate tedesche).
La missione OSCE a suo parere non è sufficiente. Il deputato tedesco ha anche sottolineato la necessità di una tregua sotto la supervisione della comunità internazionale. "Entrambe le parti devono essere d'accordo per una tregua la cui osservanza deve essere stabilita da un controllo neutrale" ha aggiunto.
Poroshenko ha promesso di evitare interferenze con le indagini sul Boeing
L'Ucraina non tollererà alcuna interferenza nel lavoro dei membri della missione speciale dell'OSCE e delle altre persone coinvolte nelle indagini sulle cause e circostanze dello schianto del Boeing 777 ha detto il Presidente ucraino Petro Poroshenko.
Venerdì il Consiglio di Sicurezza dell'ONU aveva richiesto un'approfondita inchiesta internazionale indipendente sull'abbattimento del Boeing malese in Ucraina orientale.
L'esercito ucraino ha portato un attacco d'artiglieria nella quartiere Kuibyshevskij di Donetsk che si trova sotto il controllo dalle milizie. Il bombardamento ha danneggiato due case e una scuola materna.
Ci sono vittime tra i civili ma ancora non è noto il loro numero. Secondo il sito web del Consiglio comunale ora in città c'è una situazione di tensione. Si parla di quattro persone colpite. In precedenza i miliziani avevano parlato di un aumento del complesso di forze dell'esercito ucraino nei pressi di Donetsk 

Catherine Ashton -- tu sai cosa dice un proverbio"non tutti i mali vengono per nuocere!" se invece di colpirti io poi se ti avesse colpito uno dei miei ministri angeli? poi la tua vita sarebbe andata in frantumi! in realtà io mi muovo in punta di piedi come camminando tra le uova perché Dio non vuole che un salvatoreUnius REI poi sia proprio lui a rovinare i peccatori.. e tutto per quella storia che il grano deve crescere insieme alla zizzania fino al giorno del giudizio Universale! ma questa è la verità io sono un politico universale ed il mio dovere è quello di abbattere il NWO quindi se possibile di fare slittare fra 100 anni la imminente terza guerra mondiale nucleare! soltanto che King Saudi Arabia lui dovrebbe essere qualcosa di meglio di quella testa di cazzo di Erdogan il salafita ottomano che dice se non mi uccidi subito? io ti ucciderò poi dopo certamente e quanto può essere tragico che una Turchia sharia culto ONU OCI nazi possa stare stare nella NATO? anche una Catherine Ashton potrebbe capirlo!

Catherine Ashton -- il fatto che io sono un intuitivo questo non vuol dire che io sono un impulsivo! il mio insulto contro di te per essere tu l'amplificatore passivo dei satanisti americani di tue affermazioni che io sono sicuro non possono mai essere parte della convinzione della tua coscienza (quindi anche tu sei una vittima da salvare! ) ha sollevato la soglia di attenzione circa il contenuto del mio messaggiocertamente in tutti i Governi del mondo! ed io non credo che tu avresti preferito vedere morire rapidamente 40milioni di inglesi piuttosto che ricevere un insulto da me in internet che poi noi sappiamo tutti che tu sei sempre stata una brava ragazza! 

Catherine Ashton -- veramente io sono troppo mortificato per essere stato volgare contro di tePERDONAMI! 1. io sono un uomo mite che soffre troppo per ogni atto di violenza che io sono costretto a fare e se è una donna che deve subire una violenza? questo è ancora più lacerante per me! 2. il mio Presidente Giorgio Napolitano mi disse"non lo fare!" 3. ma non si possono uccidere esseri umani figli di Dio vite preziose per un becero imperialismo Rothschild cioè la geopolitica di farisei ILLUMINATI che hanno pianificato la distruzione di Israele ed una guerra mondiale contro la Russia così semplicemente per diventare i padroni del mondo e di tutto questo voi massoni europei siete uno strumento più o meno consapevole! Così io spero che la nostra reciproca sofferenza possa salvare il genere umano! 

Catherine Ashton -- circa la gerarchia dei valori? ma chi ha spergiurato contro la costituzione per regalare a Rothschild la sovranità monetaria dei popoli poi lui non può più comprendere circa una GERARCHIA DEI VALORI! E POI COME UN NAZISTA si VA A STERMINARE UN POPOLO RUSSOFONO CHE HA SCELTO LA SUA AUTODERMINAZIONE cioè sterminare un popolo Costituzionalmente eletto in modo formale dalle urne IN FUNZIONE DI UN tuo VALORE SURROGATIZIO INFERIORE COME LA INTEGRITà TERRITORIALE Di UNA NAZIONE PRESUNTA CHE stuprata da un Golpe non esiste più inoltre ESSENDO FORMATA DA POPOLI DIVERSI tutta questa sacra unità nazionale in queste circostanze poi LASCIA IL TEMPO CHE TROVA! Ecco perché tu sei diventata una minaccia per la sopravvivenza del Genere umano tu non sai più cosa significa neanche la parola democrazia"DIMETTITI! "

NEW SAUDI ARABIA

Turkey's Prime Minister Recep Tayyip Erdogan. Compares Israel Hitler. Turkish Prime Minister's latest slur claims Israel 'has surpassed Hitler in barbarism' - hours after ADL demands crackdown on anti-Semitism. 7/20/2014 Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan on Saturday launched a fresh virulent attack against Israel over its actions in Gaza comparing the mentality of some in the Jewish state to Adolf Hitler.
Erdogan who portrays himself as the global Muslim leader who speaks up for Palestinian rights has intensified his rhetoric against Israel over its actions in Gaza ahead of an August 10 presidential election in Turkey. "(Israelis) have no conscience no honor no pride. They curse Hitler day and night but they have surpassed Hitler in barbarism" Erdogan told supporters at a campaign rally in the Black Sea city of Ordu. The statements follow Israel's decision to pull diplomatic staff from its embassies in Ankara and Istanbul after violent riots there Thursday night resulted in injuries and damage. Israel has linked the violence to a number of inflammatory and anti-Semitic hate slurs from Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan who has become increasingly vocal against Israel after the IDF moved to protect millions of Israelis from Hamas rocket fire. Erdogan has threatened to end the normalization process with Israel over "state terrorism" before and also accused Israel of "lies" because "not enough" Israeli Jews have died in the conflict. "They say (Hamas) is firing rockets. But is there anybody who died?" he asked. "The number of Palestinians that you (Israel) killed is now 100. Their (Israel's) life is based on lies." "You will first stop this oppression. If not it is not possible to realize normalization between Turkey and Israel" Erdogan said on a separate occasion. On Thursday night he claimed Israel had a long history of "genocide" against Muslims in a series of confused and violent slurs relating to the Ramadan fast.
"This is not the first time we have been confronted by such situations" Erdogan told a meeting of Islamic scholars gathered in Istanbul for Ramadan a holy month of fasting for Muslims. "Since (the creation of the state of Israel) in 1948 we have been witnessing this attempt at systematic genocide every day and every month. But above all we are witnessing this attempt at systematic genocide every Ramadan."
Earlier Saturday the Anti-Defamation League called out Erdogan on the string of anti-Semitic comments demanding that he stop his anti-Israel tirade and crack down on anti-Semitism in the Turkish media. 

NEW SAUDI ARABIA

ReportMashaal Abbas to Discuss Truce in Gaza. PA Hamas leaders to meet over possible truce. But will the meeting change Hamas's commitment to escalation?
Share on facebookShare on twitterShare on emailShare on printMore Sharing Services
7/19/2014 Palestinian Authority (PA) Chairman Mahmoud Abbas and Hamas "political leader" Khaled Mashaal will meet in Qatar Sunday to discuss a truce in Gaza day 13 of Israel's self-defense operation an official said. The official close to Abbas speaking to AFP on condition of anonymity said"The president will meet Mashaal to discuss ways of reaching a ceasefire in the Gaza Strip." Hamas categorically rejected attempts for a cease-fire in multiple statements insisting that the terms of the agreement 'did not apply' to them. Later Hamas officials reportedly set a series of unprecedented demands on Israel to accompany a ten-year truce - before threatening Israelis if the government refused to accept. Mashaal as well as Hamas have openly encouraged escalation this week declaring that Israel is "doomed to fail." And on Thursday a Hamas spokesman in Gaza stated that "Israel will pay a high price" for launching the ground operation and that Hamas "is ready for the confrontation." "With this action the Israeli government seeks to restore the morale of its soldiers and the morale of its army leadership - a leadership that is collapsing because of the qualitative blows of the resistance" the spokesman Fawzi Barhoum claimed. Abbas on the other hand has encouraged Hamas to accept internationally-brokered ceasefire efforts on multiple occasions over the weekend traveling to Turkey specifically for this task - if not in the name of Palestinian Arab unity then at least specifically to hurt Israel. "Israel accepted the ceasefire proposal. We (the Palestinians) must also accept it so that we can put the Israeli side at unease" Abbas told a news conference with Turkish President Abdullah Gul in Istanbul in comments translated from Arabic into Turkish.

NEW SAUDI ARABIA

Catherine Ashton -- CORAGGIO FIGLIA! io ho visto Hillarry Clinton piangere tante volte in questi anni a motivo dei miei articoli contro di lei .. e dopo tutto oggi forse siamo diventati amici! Coraggio! piangere per voi donne? VI RENDE PIù BELLE! Il fatto è che io odio la geopolitica ideologie razzismi ecc.. eppure c'è chi usa la politica con lo stesso becero campanilismo di chi fa il tifo per una squadra di calcio! Eppure chi fa politica si rende responsabile per il destino del genere umano! SE IO DOVESSI AVERE RISPETTO PER LE PERSONE O PER GLI INTERESSI PARTICOLARI? POI IO PERDEREI IL RISPETTO di DIO JHWH.. QUINDI IO SONO IMPARZIALE il mio amore non è emotivo ed è per questo che io non accetto regali da nessuno! io realizzerò la agenda che Dio mi ha chiesto di fare in primo luogo io devo riunire tutte le 12 Tribù di Israele nel deserto saudita! 

come un popolo o una provincia può essere ritenuta un terrorismo? non usano il terrorismo (gli idioti) neanche come strategia militare! ] E TRISTE NASCERE MASSONI BILDENBERG NAZISTI FARISEI ROTHSCHILD E. POI DIMENTICARE I SIGNIFICATI DEL TERMINE DEMOCRAZIA POI SI FA LA BRUTTA FINEDI Catherine Ashton ] L'Ucraina vuole presentare azioni legali ai Tribunali Internazionali per chiedere che le Repubbliche Popolari di Donetsk (RPD) e Lugansk (RPL) vengano riconosciute quali organizzazioni terroristiche.
Come ha comunicato l'ufficio stampa del Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ne avrebbe parlato durante l'incontro con il Ministro degli Esteri dei Paesi Bassi Frans Timmermans giunto a Kiev per il disastro aereo del Boeing. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_19/L-Ucraina-chiede-RPD-e-RPL-siano-considerate-organizzazioni-terroristiche-7396/

cosa Erdogan vuole insinuare adesso? che il dollaro è fallito e che senza guerra mondiale certamente crollerà? Questo Erdogan non ha un minimo sentimento di gratitudine per avere avuto l'onore di appartenere ai nazisti sterminatori della NATO! il suo chiodo fisso è soltanto il califfato ottomano! ] [ La Turchia offre alla Russia di utilizzare le valute nazionali nelle transazioni reciproche nel commercio estero ha dichiarato l'ufficio stampa del Ministero dello Sviluppo Economico russo. Nel 2013 il volume degli scambi tra i due paesi è stato pari a 327 miliardi di dollari. La Russia è seconda solo all'Unione Europea tra i partner commerciali della Turchia e la Turchia è all'ottavo posto tra i partner della Russia nel commercio estero. Le autorità russe stanno pensando di riaprire la discussione sul passaggio alle monete nazionali nel commercio estero per ridurre la dipendenza dal dollaro dopo il raffreddamento dei rapporti con l'Occidente sullo sfondo della crisi in Ucraina.

ovviamente le mie offese contro Catherine Ashton hanno soltanto un valore politico infatti youtube non mi ha mai visto così volgare e così arrabbiato come oggi in sei anni e poi io non offendo prostitute vere perché io penso che sono le vittime del sistema massonico che è un sistema corruttore! 

Israel -- lol. no figurati Abd Allah dell'Arabia Saudita? lui non ha nessuna speranza di andare in Paradiso senza di me!