ummah inquisitore amore

con tutti i genocidi di MARTIRI CRISTIANI, che si stanno commettendo sotto i nostri occhi: TUTTI DELITTI SHARIA ONU IMPUNEMENTE, dubito che i Padroni ABUSIVI del Mondo, potrebbero validamente sconfessare le mie affermazioni. QUì C'è UNA NEGAZIONE ASSOLUTA DEL VALORE SACRO DELLA VITA UMANA CHE DIO HA CREATO A SUA IMMAGINE ED A SUA SOMIGLIANZA.
QUANDO SI è DATA AD UNA SPA, LO STATUS DI PERSONA GIURIDICA? IN QUEL MOMENTO VOI AVETE UCCISO SPIRITUALMENTE E GIURIDICAMENTE IL GENERE UMANO.
VOI potete vedere la grandezza del REGIMe MASSONICO, la forza e la potenza del NUOVO ORDINE MONDIALE, e giustamente ne siete terrorizzati, MA, VOI NON RIUSCITE A VEDERE LA MIA GRANDEZZA, DATO CHE IO STO CALPESTANDO IL NWO COME SI PUò CALPESTARE UN TOPO.. io vi farò mettere tutti a morte per alto tradimento!
quando, ai livelli di associazioni corporazioni, di uomini noi parliamo di "ENTITà"? noi stiamo indicando sempre qualcosa di demoniaco! Per VELTRONI Enlightened SPA SISTEMA MASSONICO: il Nuovo Ordine mondiale è la più grande ENTITà, poi abbiamo la ENTITà PALESTINESE, e poi, abbiamo la ENTITà SIONISTA!
come satanisti massoni farisei, anche gli islamici loro complici, non hanno una Patria, loro hanno la UMMAH che sta soffocando inesorabilmente, il genere umano!
poiché, 1. C'è UN SOLO CORANO, 2. c'è una sola UMMAH; e c'è 3. una sola sharia, e poi, 4. c'è una sola MECCA CABA: poi tutta la LEGA ARABA è una sola truffa ed un solo delitto! COME, allora, POTREBBE ESSERE REALE legale legittimo uno STATO dei PALESTINESI?
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di Rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
CINA E RUSSIA ] la MECCA CABA è il luogo, attraverso cui, tutti i demoni dell'inferno, [ che, i sacerdoti di satana della Cia hanno invocato, attraverso bestemmie e sacrifici umani ] possono risalire dall'abisso per infestare il nostro pianeta!
CINA E RUSSIA ] è vero, la WW3, può distruggere ogni forma di vita, su questo pianeta e può durare 10 anni. EPPURE, la WW3 PUò DURARE UN ORA SOLTANTO! se, voi mi DISINTEGRATE LA MECCA CABA? poi, ANCHE OGNI TERRORISMO ISLAMICO FINIRà nel MONDO!
======================
il tradimento delle religioni ] [ AVERE UN RAPPORTO CON DIO? è FACILISSIMO BASTA SOLTANTO DESIDERARLO! DIO NON è BLOCCATO DAL TUO PECCATO, PERCHé, DIO SA CHE IL TUO PECCATO PUò ESSERE VINTO, SOLTANTO DAL TUO RAPORTO CON LUI! è IMPOSSIBILE: PER UNA qualsiasi religione di questo pianeta, di pensare alla sua relativizzazione, perché, uomini religiosi che, hanno raggiunto il potere religioso di controllo degli uomini, no! non lo vogliono più lasciare questo potere! QUINDI SI ASSOCIANO AL POTERE POLITICO, PER COMMETTERE MAGGIORI DELITTI, ED è IN QUESTO MODO, CHE ABELE ZOROBABELE E GESù DI BETLEMME, loro CONTINUANO A MORIRE MILIONI E MILIONI DI VOLTE! Perché il potere demonico religioso, sempre in conflitto con il potere demonico politico, possano trovare un punto di incontro, dove l'uomo, il profeta, la coscienza libera: può mette il crisi il sistema criminale! ] perché questa è l'unica verità della LEGGE NATURALE, il potere deve servire la felicità dell'uomo, e non si deve servire dell'uomo, facendolo diventare da soggetto un oggetto di sfruttamento, un oggetto strumentalizzato. [ QUINDI, IL DELITTO DI ALTO TRADIMENTO CONTRO IL REGNO DI DIO, CHE OGNI RELIGIONE PUò COMMETTERE, CONSISTE NELLO AFFERMARE: " tu assolvi a questi obblighi, rispetta questi riti, rispetta questi decreti, pribizioni, sacrifici, limitazioni e comandamenti e quindi, e così, che tu sarai salvato!" ma, in realtà questa è la più grande menzogna del diavolo: perché soltanto Dio JHWH può salvare gli uomini! ECCO PERCHé, IL VERO CRISTIANESIMO: PENTECOSTALE, NON POTREBBE MAI ESSERE UNA RELIGIONE, MA SOLTANTO UNA RELAZIONE INTIMA, CONFIDENTE, COLLABORATIVA CON DIO, NoN UNA RELAZIONE DAL CARATTERE ESOTERICO: OCCASIONALE EPISODICA, o soprannaturale, no! MA, QUESTA è UNA RELAZIONE DI TIPO umano e divino: una relazione CONTINUATIVa! QUINDI NOI NON DAREMO ALLA RELIGIONE, A QUALSIASI RELIGIONE UN VALORE MAGGIORE CHE SI DEVE DARE AD UN PEDAGOGO, CHE POI, ANCHE IO, UNIUS REI IO SONO UN PEDAGOGO! Gesù lo ha detto: "quando avrete fatto tutto il vostro dovere, poi dite: "SIAMO SERVI INUTILI, AbBIAMO FATTO SOLTANTO IL NOSTRO DOVERE!"
=======================
farisei salafiti ] ok! [ io credo, che, tra, le molte possibilità, non si dovrebbe escludere l'ipotesi che, Gesù di Betlemme sia stato un ciarlatano e che, sua madre, la umile Maria di Nazareth sia stata la povera vittima di un soldato romano stupratore! CERTO BRAVE PERSONE, NIENTE DA DIRE, MA, SUL PIANO TEOLOGICO, NON DOVREMMO ESCLUDERE CHE IL CRISTIANESIMO POSSA ESSERE STATA UNA TRUFFA! ] e c'è un solo uomo nella storia del Genere UMANO, a cui il Cristo PRESUNTO Messia di Betlemme, è costretto a mostrare il suo potere divino, perché, io sono il Regno di Dio in terra, io sono un potere politico universale! GESù HA DETTO: "MI è STATO DATO OGNI POTERE IN TERRA ED IN CIELO!".. ok! allora se, voi non farete la morte delle bestie? Poi, ISRAELE verrà disintegrato: e le profezie di Dio JHWH su di lui? sono soltanto una favola per bambini!
==========
dei farisei TALMUD SATANA AGENDA SPA FMI, mi hanno rimproverato perché, io ho messo in relazione la presunta distruzione di ISRAELE, con la presunta verità teologica di Gesù Messia di Betlemme! ma, quando gli scribi farisei sadducei Rothschild Anna Caifa, misero a morte Gesù, poi, furono costretti a maledire, anche, tutto il popolo degli ebrei: perché tutti volevano diventare cristiani. Quindi operarono, distruggendo al popolo, le genealogie paterne: e estromettendo il popolo degli ebrei, in questo modo, dalle alleanze. Quindi, sia il popolo degli EBREI, che la stessa religione ebraica sono soltanto una truffa, quindi, soltanto, i FARISEI SPA potrebbero essere legalmente il Messia: ma loro sono diventati i satanisti usurai massoni, di un popolo ebreo delle Promesse e delle alleanze: di Abramo e Mosé, che non esiste più da 2000 anni, e che loro hanno distrutto per sempre! è QUINDI PATETICA OGNI RIVENDICAZIONE DELLA PALESTINA DA PARTE DEGLI ISRAELIANI!

E SE COLORO CHE POTREBBERO ESSERE LEGALMENTE IL MESSIA, OGGI SONO I SATANISTI MASSoNI: ANTICRISTO USURA DELLA KABBALAH CHE è SEGRETAMENTE MAGIA NERA SATANICA: DI POTERE E CONTROLLO SUL FONDO MONETARIO, tutto nel NUOVO ORDINE MONDIALE, E SE è patetico ogni tentativo di ricostruzione, delle 12 Tribù di Israele, dato che, le promesse che si fondavano sulle genealogie, sono tutte promesse che sono andate distrutte! ECCO CHE, SIA UNA EBRAICITà, che una NAZIONALITà, COME UNA SALVEZZA DI TIPO EBRAICO RELIGIOSO: circa promesse alleanze e genealogie, possono rinascere (sia pure nella loro indipendenza ebraica) SOLTANTO ATTRAVERSO UNA LAICA SPIRITUALITà CRISTIANA! ECCO PERCHé, IO: "lorenzoJHWH" io SONO IN TUTTO IL MONDO, L'UNICO MESSIA umano figlio dell'uomo, l'unico messia EBREO CREDIBILE! Perché io ho il mandato creativo del Regno di Dio, per edificare e demolire.. TUTTO QUELLO CHE IO DECIDO DI FARE, COSì SARà FATTO COME IN CIELO E COSì IN TERRA! SOLTANTO ATTRAVERSO DI ME, PUò RINASCERE SIA L'EBRAISMO, SIA IL TEMPIO EBRAICO, CHE, anche UNA UNITà NAZIONALE DI TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!
===========
il più grande nemico della crescita è l'evasione!" ha detto il vampiro fariseo satanista! MA UN POPOLO SOVRANO CHE NON DEVE COMPRARE IL SUO DENARO, AD INTERESSE, COME UN SCHIAVO? BENE QUESTO POPOLO NON HA BISOGNO DI PAGARE TASSE INDIRETTE!
===================
SE è INDIPENDENTE LE PRETESE DELLA CINA SONO ASSURDE! PECHINO, 17 DIC - La Cina protesta contro la vendita di armi a Taiwan decisa dal governo di Washington. Il viceministro degli esteri Zheng Zeguang, secondo un comunicato, ha convocato l'incaricato d'affari Usa Kaye Lee per dirgli che Pechino "è fermamente contraria" alla vendita dato che Taiwan è "un territorio inalienabile" della Cina. L'isola è di fatto indipendente dal 1949 ma Pechino la considera una provincia ribelle e minaccia un attacco militare in caso l'indipendenza venga formalmente dichiarata.
===============================
QUELLA DELL'ISLAM è UNA FEDE TOTALIZZANTE SOSTITUTIVA CHE SFOCIA IN DIVERSE FORME DI GENOCIDIO, E FORSE è GIUSTO DIVENTARE TUTTI ISLAMICI, OPPURE, SE è ERRATO, INVECE, è GIUSTO CHE, NOI DOVREMMO STERMINARE LA LEGA ARABA E CONDANNARE QUESTA RELIGIONE A LIVELO MONDIALE! WASHINGTON, 17 DIC - Syed Rizwan Farook e Tashfeen Malik marito e moglie, la coppia che ha compiuto la strage di San Bernardino in California, si scambiavano messaggi sulla jihad già prima di essere sposati. Lo facevano via internet ma in corrispondenza privata, non sui social media. "Dalle indagini risulta che alla fine del 2013, prima che si incontrassero di persona, nelle loro comunicazioni online si faceva riferimento all'impegno per la jihad e il martirio", ha detto il direttore dell'Fbi James Comey.
====================
IMPERIALISMO SAUDITA TURCA QATAR ISIS SHARIA ] ARABIA SAUDITA STA INVADENDO IL PAKISTAN .. E PENSARE CHE IL PAKISTAN GLI VOLEVA BENE! [ KABUL, 17 DIC - L'Isis ha inaugurato una radio nella provincia afghana di Nangarhar con cui si propone di diffondere il suo messaggio e tenta di consolidare la sua presenza in una area strategica al confine con il Pakistan. Lo riferisce Tolo Tv. L'emittente, denominata 'Voce del Califfato', ha come ulteriore obiettivo quello di facilitare il reclutamento di militanti da impegnare contro le forze di sicurezza del governo di Kabul e contro i talebani che si oppongono alla presenza dell'Isis in Afghanistan.
======
NON CREDO CHE UN EVENTO POLITICO E PUBBLICO POSSA ESSERE RITENUTO UN EVENTO PRIVATO! QUESTO è SEMPRE STATO L'ISLAM DA MAOMETTO AD OGGI, E TUTTI LO DEVONO SAPERE! PARIGI, 17 DIC - I genitori del giornalista americano James Foley, decapitato dall'Isis SHARIA, hanno espresso indignazione per la diffusione su Twitter, da parte della presidente del Front National, Marine Le Pen, di una foto del cadavere mutilato del figlio DA SHARIA, e ne hanno chiesto l'immediato ritiro. "Siamo profondamente colpiti dall'uso fatto di Jim a beneficio politico di Le Pen - scrivono John e Diane Foley - e speriamo che la foto di nostro figlio, così come altre due immagini esplicite, vengano subito ritirate".
    ==========
CHI è STATO DANNEGGIATO? EUROPA SOLTANTO è STATA DANNEGGIATA! TUTTI CI AHNNO GUADAGNATO, ANCHE USA CI HANNO GUADAGNATO A NOSTRE SPESE! I NOSTRI POLITICI DEVONO ESSERE ARRESTATI! MOSCA, 17 DIC - "L'economia russa sta uscendo dalla crisi, è praticamente superata". Così il presidente Vladimir Putin risponde alla prima domanda della maxi-conferenza stampa. "Si è ridotta la fuga di capitali e il nostro interscambio commerciale è positivo", ha aggiunto. Putin ha ammesso che si dovrà probabilmente rivedere il bilancio statale del 2016 a causa del calo dei prezzi del petrolio. "Molto probabilmente saremo obbligati a cambiare qualcosa", ha detto.
==================
    Bce: peso rischi geopolitici su crescita
    Bce:pesante impatto crisi su occupazionE
    Alitalia: Ball si dimette da Jet Airways
    Commercio estero, export -0,4% a ottobre
    Borsa: Europa corre con Fed, Milano +2%
    Spread Btp apre stabile a 102 punti
    Borsa: Milano corre con Fca e Telecom
Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi
Banche, ecco i numeri del crac
Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi
Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare
Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi
Legge di Stabilità: arriva l'autovelox che controlla assicurazione e revisione delle auto
La Pininfarina passa all'indiana Mahindra
Banche: 60 miliardi di obbligazioni subordinate, la mappa dei rischi
Dalla crisi delle 4 banche al caso Civitavecchia. Le 8 date principali
Banche, ecco i numeri del crac
Risparmi, i dieci consigli per non sbagliare
Legge Stabilità, proroga Opzione Donna se avanzano fondi
Banche, Berlusconi-Meloni-Salvini, ok mozione sfiducia Renzi
Vola il lavoro: 415 mila posti fissi in più, ma il Sud arranca.
=============================
TEL AVIV, 17 DIC - Un palestinese ha tentato di accoltellare dei soldati israeliani al check point di Huvara non lontano da Nablus in Cisgiordania. Lo dicono i media che citano l'esercito. Il sospetto aggressore - hanno aggiunto - è stato colpito e ucciso dal fuoco dei soldati.
======================
MOSCA, 17 DIC - La Russia sostiene l'iniziativa degli Stati Uniti per la stesura di una risoluzione Onu sulla Siria. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, aggiungendo che la Russia è soddisfatta e che dopo aver studiato il progetto forse anche il governo e le autorità siriane saranno d'accordo.
=====================
Per il Cremlino “nel mondo è in corso una grande guerra mediatica”. 17.12.2015( Nel mondo è in corso un grande guerra mediatica, ritiene il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov.
"Si svolge da tanto tempo. Non è un grande gioco, ma una grande guerra informativa", — ha detto in un'intervista al canale televisivo "Rossiya 24". Peskov ha osservato che in questa guerra dell'informazione alcuni media "perdono l'aspetto umano e perdono la loro funzione di mezzi di comunicazione." "Vediamo tutti i partecipanti della guerra mediatica, vediamo le informazioni oggettive degli avversari, vediamo i nostri avversari completamente privi di qualsiasi obiettività, e traiamo le dovute conclusioni," — ha aggiunto il portavoce del Cremlino. Secondo Peskov, l'unico mezzo per contrastare questa situazione può essere una linea informativa attiva volta a trasmettere il proprio punto di vista alla comunità internazionale. "Penso che nell'ultimo periodo, negli ultimi anni, il nostro Paese abbia imparato molto e probabilmente è diventato il promotore di alcuni standard elevati in questo contesto", — ha osservato.
    Correlati:
“La Russia subisce un'aggressione mediatica senza precedenti”
La Russia ha subito una nuova aggressione mediatica per il rapporto del boeing malese
Siria, dai media di tutto il mondo campagna anti-Russia
Media occidentali: retorica degli USA sempre più pericolosa per la pace: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742757/Peskov-Russia-Media-Occidente-Propaganda.html#ixzz3ua4qAZMg
Vladimir Putin
Chi è Putin? La risposta in un libro italiano. 10:33 17.12.2015. Tatiana Santi. Chi è veramente Vladimir Putin? È una domanda che si chiederanno in moltissimi, dai più simpatizzanti del presidente russo ai critici più accaniti. La risposta a questa domanda è una biografia firmata da Gennaro Sangiuliano.
Il libro "Putin. Vita di uno zar" racconta la storia di un personaggio complesso, che troppo spesso è stato banalizzato e ridotto a una serie di stereotipi dai media. La figura di Putin in realtà non può essere estrapolata dalla storia della Russia, dalle trasformazioni che ha vissuto il Paese. Ebbene, in questa biografia originale italiana l'autore ripercorre le avventure di un giovane Volodia cresciuto in "Komunalka", gli appartamenti collettivi in epoca sovietica, passando per la tappa del Vladimir spia al Kgb, fino ad arrivare alla crisi in Siria.
Leader carismatico, pragmatico e sicuro di sé, Putin è anche un personaggio da conoscere meglio. Questo è lo scopo della biografia "Putin. Vita di uno zar", presentato il 14 dicembre a Roma all'Istituto dell'Enciclopedia italiana, edito da Mondadori. Gennaro Sangiuliano, vicedirettore del TG1, ha gentilmente rilasciato un'intervista a Sputnik Italia in merito al suo libro.
— Non è il suo primo libro su temi russi. Da dove nasce il suo interesse per la Russia?
Vladimir Putin arriva nelle case degli italiani, la vita del presidente su rete 4
— Io molti anni fa ritrovai dei documenti inediti, erano dei rapporti della polizia italiana degli inizi del ‘900, che documentavano la presenza di Lenin a Capri. Decisi allora di fare un libro per raccontare queste presenze di Lenin che ci furono tra il 1908 e il 1910. In quell'occasione cominciai a studiare la storia russa, io di provenienza sono un giurista, non avevo fatto studi letterari. Ho cominciato però a leggere la grande letteratura russa, adesso posso dire di aver letto tutto Dostoevskij, Tolstoj e Pushkin.
— Perché ha deciso di scrivere un libro su Vladimir Putin?
— Facendo poi il giornalista ho continuato a fare attenzione sul personaggio che è Putin. Nelle dialettiche interne di un giornale, io mi sono sempre schierato dalla parte di Putin. Adesso i filoputiniani sono diventati più numerosi. Avevo capito che il personaggio era molto interessante e ho deciso di costruire questa biografia. Credo che la statura del personaggio meriti di essere conosciuta dal grande pubblico, al di là di tanti pregiudizi e luoghi comuni che filtrano di qua e di là sui giornali. Occorreva fare qualcosa di più organico e più complessivo che sfatasse i luoghi comuni e dicesse la verità.
La presentazione del libro su Vladimir Putin
— Al di là dei pregiudizi del mainstream, da parte dei lettori e i cittadini italiani c'è un grandissimo interesse nei confronti di Putin. Perché il presidente russo è più popolare che mai?
— Perché la gente è intelligente e sta cominciando a capire che una serie di fatti storici danno ragione a Putin. Prendiamo la Cecenia: questo fu il primo tentativo si stabilire al mondo un Califfato islamico, che sarebbe stato un califfato molto pericoloso per il Caucaso. I combattenti ceceni ora sono in Siria, Iraq e Libia, sono anche tra i più agguerriti e violenti. Putin ci aveva visto giusto a stroncare il califfato in Cecenia. Lo fece in maniera dura, ma era necessario fare così.
Anche in altri casi la storia gli sta dando ragione, come per esempio per quanto riguarda le vicende economiche e sociali. Io penso che alla fine l'opinione pubblica sia più intelligente di quello che le elite pensino e quindi la gente sta percependo il valore del personaggio.
— Qual è il ruolo della Russia oggi sull'arena internazionale e in Siria a suo avviso?
Raid aereo russo contro Daesh in Siria. Russia, ministero Difesa sottolinea trasparenza informazione su raid in Siria.
— Putin è l'unico che fa veramente la guerra al terrorismo. A me piace un Paese come gli Stati Uniti d'America, ma in Siria gli americani sono stati molto ambigui. Putin ha preso una posizione molto chiara e ben definita, sta facendo veramente la guerra.
Prendiamo per esempio l'ultima lite con la Turchia. Un italiano medio sente molto più vicino un russo che un turco come cultura, stile di vita, dato antropologico. I russi sono dei frequentatori dei nostri Paesi, vengono nelle nostre città, noi andiamo da loro. I turchi sono molto più distanti, al di là del fatto che la Turchia faccia parte della NATO. Credo che la gente lo percepisca bene.
— Si ritornerà a suo avviso a un vero punto di incontro tra la Russia e l'Occidente? Forse la Siria è proprio quest'occasione?
— Credo di sì. Con il tempo credo che quei occidentali che hanno rapporti storici con la Russia, penso ai tedeschi, agli italiani e adesso anche i francesi, premeranno anche sugli Stati Uniti. È molto importante vedere che cosa succede nelle leadership americane. A parte Donald Trump, che ha espresso pubblicamente la sua ammirazione per Putin, anche gli altri Repubblicani, hanno una posizione diversa da quella di Obama.
    Correlati:
Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin
Daily Mail: Putin ha dimostrato che l’Occidente sbagliava
L'Elvis Presley iraniano si è rivolto a Putin: http://it.sputniknews.com/opinioni/20151217/1743247/putin-libro-russia-presidente.html#ixzz3ua5jXgxk
Conferenza stampa di fine anno del presidente Putin
© Sputnik. Ramil Sitdikov
Mondo
09:56 17.12.2015(aggiornato 14:33 17.12.2015) URL abbreviato
51966150
Il 17 dicembre il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha tenuto la tradizionale conferenza stampa di fine anno. Ecco la cronaca testuale della conferenza stampa.



Dopo 3 ore 11 minuti si e conlusa la conferenza stampa di Vladimir Putin. E' disposto a cambiare la legge che vieta l'adozione dei bambini russi in alcuni paesi stranieri?
Il governo russo non deve avere fretta di cambiare la legge sull'adozione dei bambini russi all'estero. Il numero dei bambini adottati è più alto di quello dei bambini che necessitano di cure.
Serve in futuro alla Russia una base in Siria?
E' una domanda complessa. Non so se serva davvero. Se dobbiamo colpire qualcuno anche così (senza base) lo colpiamo lo stesso.
La Russia smetterà di fornire il gas all'Ucraina?
Non credo che vada eliminato il transito del gas in Ucraina e neanche che vada posto in competizione con il Nord Stream. Il punto chiave è che ogni gasdotto deve garantire affidabilità, sicurezza e costanza degli approvvigionamenti. Se le autorità ucraine mantengono il loro impegno, non ci sono problemi. Diversamente dovremo rivedere i piani.
Qual'è la sua opinione sull'omicidio Nemtsov?
Ritengo che questo sia un omicidio che vada indagato ed i cui colpevoli debbano essere puniti, chiunque essi siano.
Signor presidente, come stanno le sue figlie?
Per molte ragioni, non ultime quelle di sicurezza non ho mai parlato della vita private delle mie figlie. Io ritengo che ogni persona abbia il diritto di costruirsi il proprio destino. Le mie figlie non sono mai state viziate. Non hanno mai avuto privilegi. Fanno la loro vita e la fanno con dignità. Le mie figlie non fanno politica, non fanno business, lavorano e parlano e usano per lavoro 3 lingue europee.
L'anno prossimo ci saranno le elezioni negli USA. Come vede le prospettive di lavoro con il nuovo presidente statunitense?
Prima bisogna capire chi è. Noi siamo pronti a dialogare. Dopo l'ultimo incontro con Kerry mi è parso che gli USA siano d'accordo con noi. Noi siamo aperti e trasparenti. Sono loro che provano sempre a "suggerirci" cosa fare e come. Se un osservatore straniero in USA alle elezioni si avvicina a più di 5 metri da una coda al seggio lo arrestano. Noi siamo pronti a sederci e parlare con qualunque presidente che venga eletto dal popolo statunitense.
Secondo lei è arrivata l'ora di privatizzare le compagnie statali come Rosneft e Aeroflot, per sostenere l'economia?
Le compagnie statali possono essere parzialmente privatizzate per aumentare l'efficacia del loro operato, non per fare cassa. Lo Stato non
Qual'è lo stato è il futuro delle relazioni con la Georgia?
Noi non siamo la causa di questo deterioramento delle relazioni con la Georgia. Tornando ai fatti del 2008, la colpa storica è loro ed è in pieno sulle loro spalle. La colpa è dell'allora presidente Saakashvili che ha dato il via al processo di divisione del paese.
A Saakashvili hanno dato un visto lavorativo in USA e poi l'anno mandato in Ucraina. E come se gli avessero detto "Non soltanto vi governiamo. Ma vi mandiamo anche chi vi governa, perchè voi non siete in grado di farlo da solo. Su 45 milioni di personi non si riesce a trovare 10/15 persone in grado di governare? Questo è uno sputo in faccia al popolo ucraino.
Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti. Il presidente Putin durante la conferenza stampa di fine anno di fronte alla folta platea di giornalisti
Il 31 dicembre scadranno gli accordi di Minsk, qual'è la vostra posizione sul conflitto in Donbass?
Siamo favorevoli alla risoluzione del conflitto nel sud-est ucraino ma non attraverso l'eliminazione fisica di tutti gli abitanti del Donbass.
Putin invita un giornalista ucraino a fare una domanda: "Date la parola al giornalista ucraino, una repubblica a noi fraterna, non lo stancherò mai di ripetere"
Giornalista: Grazie presidente per la possibilità di farle una domanda anche se noi non siamo turchi, siamo ucraini. Lei ha detto che in Donbass non ci sono militari russi. Eppure ne sono stati catturati due. Li cambierete con tutti gli ucraini detenuti dai filorussi?
Putin: Lei ha nominato due persone e poi ha elencato un elenco lungo di persone con cui li vorreste cambiare. Gli scambi si fanno alla pari. Noi abbiamo detto che in Donbass non ci sono divisioni ufficiali russe. Possono esserci dei cittadini russi coinvolti nell'esecuzione di alcuni compiti militari. Capisca la differenza.
Giornalista: Come cambieranno le vostre relazioni con l'Ucraina dal primo gennaio?
Putin: A livello economico cambieranno in peggio, perchè siamo costretti a escludere l'Ucraina dallo spazio economico comune della CSI.
Lei ha detto che in Turchia abbiamo molti amici a livello di popolazione. Che futuro vede per le relazioni russo turche?
Con i popoli turchi (di etnia e lingua) che ci sono vicini e fanno parte della Russia dobbiamo continuare a dialogare. A livello statale invece non vedo prospettive di creare delle relazioni.
Su Assad la Russia dice che deve decidere il popolo siriano. Gli USA ed i loro alleati dicono che per Assad non c'è futuro politico. Avete discusso di questo con Kerry?
Ne abbiamo parlato con Kerry. La nostra posizione non cambia. Non accettiamo che nessuno dall'esterno imponga alla Siria il suo futuro. Solo il popolo siriano deve scegliere chi e con quale forma dovrà governarlo. Appoggiamo la decisione degli USA di scrivere una relazione al Consiglio di Sicurezza dell'ONU sulla soluzione del conflitto in Siria, per cui il segretario di stato Kerry è venuto in Russia. Questo ci dà l'idea del fatto che USA ed Europa sono seriamente preoccupati di ciò che succede nel medioriente.
Secondo lei c'è uno stato terzo dietro l'abbattimento del SU-24 russo da parte turca?
Capisco il vostro riferimento. Se qualcuno in Turchia ha deciso di leccare gli americani in un determinato posto, non lo so. Riteniamo il gesto turco un gesto nemico. Anche nell'ultimo incontro con le autorità turche ad Ankara ci sono state poste questioni molto importanti per la Turchia. Su questioni sensibili. Noi abbiamo  detto che capiamo e siamo pronti ad aiutare. Era così difficile alzare la cornetta e telefonare. Chiedere di non colpire determinati territori?
Cosa hanno ottenuto? Pensano che fuggiremo? Certamente no. La Russia non è quel tipo di paese. Se la Turchia aveva degli scopi non li ha raggiunti. Anzi ha solo peggiorato la situazione.
E' soddisfatto del lavoro del governo? Potrebbero esserci dei cambiamenti?
In tutti questi anni mi sembra di aver sempre mantenuto una linea equilibrata nei confronti dei membri del governo. Non sono per i cambi in corsa, ancor più radicali. Quasi sempre non portano a nulla. Se invece parliamo di migliorare il lavoro del governo, allora si, c'è questa intenzione, ma non per cambiare qualcuno in particolare, ma migliorare il lavoro del primo organo governativo dello stato.
A causa dei tassi d'interesse alti i nostri imprenditori non possono ricevere crediti. Anche all'estero, per ovvi motivi, non possono. Faremo la fine del Venezuela?
Tutti vorrebbere che il tasso di rifanziamento della Banca Centrale venga rivisto. Sento dire che all'estero i tassi sono più bassi. E' vero. Ma li la struttura dell'economia è un altra. Noi abbiamo la minaccia dell'inflazione, loro quella della deflazione.
Nonostante la crisi in Russia i dati economici mostrano un dato positivo
La disoccupazione è al 5,6%. Nel 2009 era all 8.3%.  Il debito pubblico è sceso al 13%. Si è registrato un trend positivo nell'afflusso di capitali dall'estero: sono sicuro che gli investitori capiscono la realtà della nostra economia e esprimono l'intenzione di entrare nel nostro mercato. Il picco della crisi è già stato toccato. A settembre e ottobre è già stato registrato un aumento della produzione. Soprattutto nell'agricoltura. Per il secondo anno consecutivo il nostro raccolto ha superato quota 100 milioni di tonnellate, 103 milioni.
L'anno scorso preannunciò che entro due anni usciremo dalla crisi. Adesso qual'è il suo pronostico?
Rispondo con un annedoto: "Si trovano due amici e uno chiede all'altro. Come va? Ma guarda, la vita va a momenti. Bianchi e Neri. Adesso è nera. Dopo sei mesi si ritrovano di nuovo e gli fa la stessa domanda. Guarda la so la storia dei momenti. Come va? Guarda adesso è nera, forse prima era bianche". Nel 2014 abbiamo impostato il nostro budget calcolando un prezzo del petrolio di 100 dollari. Per il 2016 di 50 dollari al barile. Adesso costa 38 dollari al barile. Probabilmente dovremo apportare ulteriori modifiche.
Giornalisti da tutta la Russia e dal resto del mondo ] Tradizionalmente alla conferenza stampa di fine anno del presidente Putin prendono parte giornalisti russi e di tutto il mondo. Per attirare l'attenzione del presidente e ricevere il diritto a rivolgere la propria domanda ognuno si ingegna come può. Cartelloni, bandiere, abbigliamenti stravaganti. Anche questo fa parte dell'evento.
Tutto pronto per la conferenza stampa di fine anno di Vladimir Putin
Alle ore 12 russe — 10 italiane — inizierà la conferenza stampa di fine anno del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. L'anno scorso i giornalisti accreditati furono 1348, 78 le domande poste, 4 ore e 40 minuti la durata totale.
    Correlati:
Putin: Russia e USA stanno cercando soluzioni delle crisi più gravi
Putin sospende accordo su zona libero scambio tra Russia e Ucraina: http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1742903/putin-conferenza-fine-anno.html#ixzz3ua6qelFB
Esto es muy urgente e importante. No podemos construir Actuall sin ti. Hola lorenzoJHWH:
No podemos, ni queremos.  [ DIO BENEDICE ECONOMICAMENTE I DONATORI! ] Este correo es... muy importante (y muy urgente). Y, déjame que te lo adelante ya, de tu respuesta al mismo dependerá el futuro y el rumbo de Actuall. Actuall nació hace poco más de tres meses. El 1 de octubre. Hoy, puedo decir con orgullo que es una realidad espléndida y creciente. Las cifras de Actuall en número de lectores, suscriptores (como tú) del Brief de Víctor, comentarios, noticias compartidas, etc., son muy estimulantes e ilusionantes. Queríamos hacer, lo estamos haciendo, periodismo centrado en defender las causas de la vida, la familia y la libertad. Periodismo para saber más, para actuar mejor y organizarnos de manera más inteligente como sociedad. Periodismo que abraza la innovación tecnológica y reúne escritores, editores y programadores brillantes y entusiastas alrededor de la visión de una sociedad ordenada y abierta, formada por personas libres, hombres y mujeres más fuertes que cualquier gobierno en defensa de nuestra libertad y nuestros bienes materiales e inmateriales. Estamos construyendo el primer diario nativo digital provida, profamilia, con una perspectiva liberal-conservadora y cristiana de la sociedad, hecho en español y con una cobertura global de las causas de la libertad en España, Europa y América. Estamos haciendo ese periodismo para ti, pero queremos (y necesitamos) dar un paso más, hacerlo contigo. A ese paso lo llamamos de lectores a miembros (socios).
lorenz ¿puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento).
https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
En Actuall, encuentras la mejor información de actualidad, junto a sugerencias para actuar eficazmente a favor de la vida, la familia y la libertad.
Somos el primer diario profesional en España con un modelo no lucrativo; queremos construir una comunidad (identificada con los valores del diario) de ciudadanos informados y activos en defensa de las causas de la libertad, como el derecho a la vida, la propiedad privada o la libertad religiosa.
Antes de nacer, hacíamos esta declaración de principios: Actuall, se sostendrá gracias al apoyo de su comunidad, se declarará libre de banners publicitarios y no aceptará subvenciones de fondos públicos ni campañas de gobiernos o de partidos políticos.
Tu apoyo económico es pues, absolutamente imprescindible.
Tu apoyo económico y, si tú quieres, también tu soporte como voluntario, algo de lo que te hablaré con detalle en otro momento.
Convirtiéndote en socio de Actuall, podrás...
Participar como 'periodista' en la Redacción de Actuall
Tendrás derecho a proponer temas e historias para investigar o para tratar a fondo en el diario. Si las publicamos, te citaremos. Convertirte en autor de Actuall. Si nos envías artículos o tribunas y el equipo de Edición de Actuall considera que el tema que propones es de interés, publicaremos lo que nos mandes. Visitar la Redacción de Actuall
    Yo mismo, será un honor, te guiaré por ella explicándote cómo funciona el equipo, qué hace posible nuestro (tu) diario. Participar en una reunión anual del Consejo de Redacción de Actuall
    Una vez al año. Tendrás voz y se tomará nota de tus propuestas. Serás un miembro más del Consejo de Redacción. Asistir a los Encuentros Actuall
    Que celebraremos periódicamente, transmitiéndolos por Internet, con prestigiosos periodistas y relevantes analistas de opinión como invitados, para compartir ideas, críticas, aportaciones sobre la situación social y política y la batalla cultural que libramos
    Siempre serás de los primeros. Podrás probar antes que nadie los nuevos servicios y tecnologías de Actuall y orientarnos sobre su calidad
    Participar en la votación del Premio anual Actuall
    Cada año otorgaremos un Premio Actuall a alguna personalidad destacada que defienda los principios de Actuall. Podrás votar. Y tendrás un precio especial
    En la Gala de los Premios HO en la que se entregará (y en otros actos que organicemos en HO)  Detalle Actuall
    Pues es solo eso, un pequeño detalle, pero te lo enviaremos como ¡bienvenida! por hacerte socio. Es el peor de los tiempos y es el mejor de los tiempos para hacer periodismo sobre la defensa de principios. Es más que evidente que vivimos unos momentos difíciles. Es claro el incremento de la agresividad de los progre-laicistas... como lo es, por lo tanto, la necesidad de una mayor información y movilización de los provida, profamilia y pro-libertad, entre otras cuestiones. En Actuall queremos actuar contigo, construyendo una comunidad informada y activa. Defendiendo, juntos, los valores que te importan.
Es hoy... Es tiempo de cambiar, es tiempo de actuar, es tiempo de Actuall.
Queremos, contigo, informar, reflexionar, actuar.
Creo firmemente que hace falta un periódico online como el nuestro, que defienda la vida, la familia y las libertades, que son las bases de la civilización.
Un periódico para todos, participativo, para ciudadanos activos. Un periódico transparente en permanente diálogo con el ciudadano y sus preocupaciones. Un periódico que pretende, ¡ahí es nada!, algo que en realidad es contradictorio con la naturaleza misma del periodismo: sobrevivir a lo efímero. Actuall ayudará (te ayudará a ti, lorenz) a defender, en el terreno de las ideas y de la acción, los valores que te importan. Es un medio, quiere serlo, para saber y actuar, para haceroír tu voz.  [ Independiente. ] [ Decimos, sin falsas retóricas, que Actuall es independiente, esto es, que sus verdaderos propietarios son sus lectores. Para construir Actuall necesitamos, ahora, tu apoyo y tu concurso.  ¿Puedes convertirte ahora en socio de Actuall con una contribución mensual de 35, 50 o incluso 100 euros (o cualquier otra cantidad —mayor o menor— que te parezca oportuna)? (puedes modificar o cancelar esa aportación mensual en cualquier momento). https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
Millones de ciudadanos necesitan (necesitamos y demandamos) un medio de comunicación moderno que haga frente al pensamiento izquierdista dominante (a las dentelladas de una suerte de Leviathan, que acosa las más elementales libertades) creando opinión, ofreciendo argumentos, influyendo en los centros de poder y defendiendo las convicciones que nos hacen ser comunidad y que tú y yo sabemos que son buenas imprescindibles para mejorar la sociedad.
Actuall es eso... En Actuall queremos atenernos a los hechos, dudar de los paraísos en la Tierra, reírnos de los emperadores desnudos, atizar dialécticamente a los tiranos, y dejar en evidencia a sus bufones y corifeos. Y, como el viejo maestro Montanelli, estamos dispuestos a hacerlo con (absoluta) independencia «a prueba de censores, dictadores y balas». Porque creemos, como él, que «El periodismo no es un oficio, es una misión».
Eso tiene un precio. La libertad y la independencia, siempre tienen un precio...
https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall
Actuall es gratuito. No tenemos ánimo de lucro pero, como es obvio, sí tenemos gastos...
Para afrontarlos con una mínima estabilidad; para tener la seguridad de que podremos hacer nuestro trabajo (contigo), el que de alguna manera nos has encomendado y en el que, sin duda, participas; para poder seguir adelante, te necesito. Necesito que des ese paso adelante y te conviertas ahora en socia/o de Actuall. Ojalá te animes a hacerlo. Estoy convencido de que, como intentamos de todo corazón (contigo y para ti), con Actuall... Es posible cambiar el mundo y si no (de forma inmediata) el mundo, sí el rumbo de la política y de las ideas, dando voz a quienes aún creen en los valores de la libertad, el dinamismo de la sociedad civil, y en la dignidad inviolable de la persona. Y, como Buckley, gigante del periodismo que en la segunda mitad del siglo XX, obró el milagro de sacar al conservadurismo norteamericano de la postración, librarlo de sus complejos y arrebatarle a la izquierda el monopolio cultural e incluso político, hacerlo con glamour y sin perder la sonrisa. Un fuerte abrazo, mil gracias por estar ahí.
Alfonso Basallo, director y todo el equipo de Actuall
P.D. Por supuesto tú eres quien determina el importe de tu contribución mensual como socio de Actuall (somos diferentes), de tal manera que puede ser con alguna de las cantidades que te propongo o con cualquier otra, mayor o menor. Puedes hacerlo aquí: https://colabora.actuall.com/hazte-socio-de-actuall y recuerda además que, en cualquier momento, puedes cancelar o modificar esa aportación mensual.
Este email tiene más de una vida. Reenvíalo a tus contactos que aún no conocen Actuall e invítales a unirse Actuall, el periódico para lectores alertas y activos en las buenas causas. ¡Gracias! HO es una entidad de utilidad pública    
HazteOir.org tiene la declaración de entidad de utilidad pública (ver B.O.E.). Esto significa que todos los donativos que hagas a Actuall (que es una iniciativa de HO) los podrás desgravar, en el siguiente ejercicio fiscal, en el pago del impuesto correspondiente. Un 50% por los primeros 150€ que nos dones y un 27,5% por el resto. Por ejemplo, si donas 200€ Hacienda te devolverá 88,75€ en 2016.
===================
è sceso all'inferno il massone, soltanto, un altro massone che Satana partorì con Rothschild ] [ Licio Gelli, la P2 perde il suo maestro. Nato a Pistoia il 21 Aprile 1919 si è spento nella sua storica “Villa Wanda” (dal nome della prima moglie) il 15 dicembre 2015. Il quadro clinico, data anche la veneranda età, si era aggravato irrimediabilmente sino a spirare silenziosamente. Condannato per innumerevoli capi d’imputazione, come:  Procacciamento di notizie contenenti segreti di Stato; Calunnia nei confronti dei magistrati milanesi Colombo, Turone e Viola; Calunnia aggravata dalla finalità di terrorismo per aver tentato di depistare le indagini sulla strage alla stazione di Bologna - vicenda per cui è stato condannato a 10 anni; Bancarotta fraudolenta (Banco Ambrosiano). Dal 2001 scontava una pena detentiva di 12 anni nella sua residenza affermando di sé nel 2003: “Ho una vecchiaia serena. Tutte le mattine parlo con le voci della mia coscienza, ed è un dialogo che mi quieta. Guardo il Paese, leggo i giornali e penso: Ecco qua che tutto si realizza poco a poco, pezzo a pezzo. Forse sì, dovrei avere i diritti d'autore. La giustizia, la tv, l'ordine pubblico. Ho scritto tutto trent'anni fa.”
=======================
IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] L’aborto non dà pace. La confessione di due uomini. E una donna, dopo 30 anni, chiede perdono per il voto pro-choice al referendum. Ora è volontaria al Centro di aiuto alla vita. 16 dicembre 2015. SEMPLICEMENTE AVERE APPROVATO LA LEGGE SULL'ABORTO, SEMPLICEMENTE QUESTO ASSENSO, TI PORTERà ALL'INFERNO! TU DEVI PENTIRTI DI GNI TUO PECCATO! IL REGNO DI DIO NON SCENDERà A PATTI CON TE PER SALVARE LA TUA ANIMA! ] Chi l’ha detto che l’aborto è una questione “da donne”? Sono certamente loro a pagarne le conseguenze più dirette, spesso lasciate sole a portare il peso di una decisione, spesso proprio perché lasciate sole spinte a scegliere questa strada. Eppure quello dell’aborto è anche e soprattutto un affare “da uomini”. Come racconta don Luigi, parroco alle porte di Milano. Da quando il Papa – con l’occasione del Giubileo della Misericordia – ha esteso a tutti i sacerdoti la facoltà di assolvere il peccato dell’aborto, da lui si sono presentati due uomini. Entrambi si erano già confessati in passato, ma a distanza di tempo dai fatti (30-40 anni) ancora non si sentono in pace. Il primo è un signore di 65 anni: lui e la moglie hanno deciso di abortire quando lei è rimasta incinta del terzo figlio. Pensavano di non farcela. Il secondo ha circa 50 anni: aveva 18 anni quando la sua ragazza è rimasta incinta e hanno deciso di abortire. Nessuno ha mai saputo, neanche i genitori, ma quel fatto ha lasciato in lui una impronta indelebile. E l’aborto è un affare “da donne”, non nel senso dispregiativo di una debolezza, ma in quello pieno di dignità e coraggio, di vita. Una di loro, Rosella (leggi qui la sua storia), ha deciso di confessarsi per qualcosa a cui molti nemmeno penserebbero: il voto a favore dell’aborto nel referendum del 1981. Non ci aveva più pensato, né ha mai dovuto affrontare il problema. A più di 30 anni di distanza, mentre scriveva il suo libro “Un’anima sola” in cui racconta la storia della sua conversione dopo la morte dell’unica figlia, un’amica le ha proposto di devolvere il guadagno al Centro di Aiuto alla vita (Cav) della clinica Mangiagalli, a sostegno delle gravidanze difficili. “In quel momento ho cominciato a riflettere: Signore, cosa mi stai dicendo? Da lì poi ho devoluto tutto al Cav… e mi sono confessata”. Cosa è successo? “Che Dio è vita, e se credo in Dio credo nella vita, e non ho nessun diritto di decidere per vita di un altro bambino”. Adesso Rosella sostiene come volontaria il Cav, è vicina ad alcune mamme. E ha trasformato anche la camera di sua figlia in una specie di nursery: “In genere le camere dei figli che se ne sono andati rimangono intatte…il letto rifatto, gli armadi con tutta la roba dentro. La camera di mia figlia è completamente diversa, perché io raccolgo le cose per i bambini: ci sono ciucci, biberon, abitini, il mio computer per scrivere. È una stanza che ha preso vita. I figli ci sono ma non sono più lì. È un cammino”.
========================
Dear Mr mESSIAH, An Open Doors safe house can be a lifeline to a pastor or evangelist. Especially ones who are standing firm against persecution, but trying to save their families from threats, arrest and imprisonment. Others need a safe house so they themselves can escape arrest – and be there for their families in times of need.
Your Gift of Hope helps provide vital aid and temporary safe houses for Christians who are under attack – offering their whole families the protection and courage they need to stand firm as a witness for Christ! Thank you for giving generously.
Together in His service, Jan Gouws. Executive Director, Open Doors Southern Africa
========================
Costco employee hurls anti-Semitic abuse Click here to watch: Costco smoothie demonstrator hurls anti-Semitic abuse at shopper. A Jewish shopper at a Costco store in the San Francisco Bay Area has uploaded footage of an extremely anti-Semitic rant tirade he was subjected to by a woman giving a smoothie demonstration at the store. According to the Coordination Forum for Countering Antisemitism, he said the woman began her rant by interrupting him during a conversation with another Jewish man. "I struck up a conversation with a Jewish guy in Costco in front of the Vitamox Blender Demonstration, when an employee interrupted to tell us that Jews need to go back where they came from. I asked her how that would be possible after what happened in WWII. She responded that Hitler never did anything wrong to the Jews and that they brought it on themselves," he said.
Watch Here. In the video - originally posted on the Live Leak video sharing site - the woman can indeed be heard claiming that the Jews were not persecuted by the Nazis, while simultaneously admitting something bad may have happened to them but that they "brought it on themselves." "They had a chance to go ahead and get $500 for their freedom," she bizarrely asserted. Prior to that, she could be heard saying that Jews should leave Israel and "go back to Europe", because it is "Palestinian land." The clip ends with the victim owing to report her to her managers. "You're gonna be fired today." Source: Arutz Sheva
==============
Donald Trump è il nostro candidato! Putin, 'endorsement' a Trump: 'E' vivace e talentuoso' Putin entra a gamba tesa nella campagna elettorale Usa: "E' una persona vivace e talentuosa".
=============
Erdogan, si è inventato questa: "lotta contro Pkk che continuerà", perché il genocidio è la sua soluzione.. Nel sud-est Turchia "finché non sarà garantita la tranquillità" già la tranquillità del cimitero degli armeni uccisi a tradimento, perché i turchi islamisti sono degli spergiuri e traditori!
=======================
io sono indignato per questo atto di violenza! MA IL SISTEMA MASSONICO LA DEVE SMETTERE DI FARE VIOLENZA ALLE MINORANZE! Spagna: il premier Mariano Rajoy colpito da un pugno
======================
MALEDETTI DISGRAZIATI MAOMETTANI SHARIA! quello che non deve essere dimenticato, è che le fosse comuni dei martiri cristiani, la profanazione di tutte le Chiese, ecc..., del genocidio dei cristiani siriani e iracheni, sono stati i salafiti: finanziati dalla CIA, tutto l'esercito libero siriano di OBAMA, di liberi terroristi moderati turchi sauditi: jihadisti, internazionale islamica: sharia LEGA ARABA, che lo hanno fatto! ] NON RIUSCIRETE CON LE VOSTRE MENZOGNE A CAMBIARE LA STORIA, PERCHé IO HO VISSUTO QUESTA TRAGEDIA PERSONALMENTE E LA HO DOCUMENTATA GIORNO PER GIORNO, SUI MIEI 110 BLOG! [ BEIRUT, 17 DIC - Una fossa comune con almeno dieci cadaveri è stata rinvenuta nella regione orientale siriana di Dayr az Zor controllata dall'Isis. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani secondo cui il gruppo jihadista ha ammesso di fronte ai parenti delle vittime di aver ucciso le persone seppellite nella fossa. Sin da quando l'Isis ha preso il controllo delle regioni orientali della Siria nel 2013 ha commesso numerosi massacri, in particolare ai danni di membri di influenti tribù locali.
=====================
questo discorso DI Michael Moore: è perfetto anche per Donald TRUMP, noi contestiamo la sharia AL COGLIONE CANCEROGENO Michael Moore, perché quando, i musulmani faranno la richiesta della sharia? TU DEVI MORIRE CON TUTTE LE TUE IDEE DEMOCRATICHE: PERCHé NULLA DI QUESTO, discorso, CHE VIENE AFFERMATO ADESSO, in questo articolo, è PRESENTE NELLA LEGA ARABA senza reciprocità!!  NEW YORK, 17 DIC - Michael Moore scende in campo contro Donald Trump: il regista si e' fatto fotografare davanti alla Trump Tower con un cartello e la scritta "siamo tutti musulmani" per protestare contro l'idea del re del mattone di vietare l'ingresso negli Usa a tutte le persone di fede islamica. "Siamo tutti musulmani, cosi' come siamo tutti messicani, cattolici ed ebrei, bianchi, neri e tutte le sfumature intermedie", ha aggiunto Moore in un post sulla sua pagina Facebook.
==================
come non posso riconoscere nessun diritto ai musulmani, PALESTINESI, ecc.. finché la LEGA ARABA non condanna la sharia, così, io non posso riconoscere nessun diritto ai GAY finché non viene condannata la ideologia GENDER, per tutti è SODOMA educativi antiomofobi! ANZI VOI SIETE SCESI SUL CAMPO DELLA BATTAGLIA CONTRO il REGNO DI DIO CHE IO SONO!  STRASBURGO, 17 DIC - Forte sostegno alle nozze gay, viste anche come presupposto per una maggiore tutela dei diritti delle persone. E netta bocciatura della pratica della maternità surrogata, il cosiddetto 'utero in affitto' perche' "compromette la dignità umana della donna dal momento in cui il suo corpo e le sue funzioni riproduttive sono usati come una merce". E' quanto si legge nel rapporto annuale sui diritti umani nel 2014, un testo di oltre trenta pagine, approvato dalla Plenaria di Strasburgo.
======================
 TEL AVIV, 17 DIC. IO MANDERò MIEI MISSILI BALISTICI, SU TUTTA A LEGA ARABA SHARIA PER QUESTA AGGRESSIONE! Un razzo SHARIA lanciato da Gaza è caduto in un'area aperta del sud di Israele dove poco prima sono risuonate le sirene di allarme. Lo dice il portavoce militare israeliano secondo cui non sono segnalate vittime.
========================
NON ESISTE UNO STUPIDO, IN TUTTO IL MONDO, CHE LUI POSSA PENSARE CHE GLI USA O LA NATO SIANO SERI NELL'EVITARE LA GUERRA MONDIALE, CHE INVECE, è PROPRIO IL LORO VERO OBIETTIVO! 17.12.2015. COME SE, QUESTE ARMI POSSANO RAPPRESENTARE UN OSTACOLO PER LA CINA SE DECIDESSE DI FARE UNA INVASIONE! GLI USA, E I LORO MASSONI LOCALI NEL LORO CINISMO, HANNO DECISO DI AMMAZZARE QUESTE PERSONE DI TAIWAN! Il ministero degli Esteri cinese richiama l’ambasciata Usa: “Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese”. Il ministero degli Esteri cinese ha convocato l'incaricato d'Affari dell'ambasciata statunitense per protestare contro la decisione dell'amministrazione Obama di autorizzare la vendita di armamenti a Taiwan per un valore di 1,83 miliardi di dollari. Minacciate anche sanzioni contro le aziende che parteciperanno all'iniziativa. Come rilanciato dall'agenzia Xinhua, per il vice ministro degli Esteri cinese, Zheng Zeguang, "Taiwan è parte inalienabile del territorio cinese" e la vendita di armi non solo andrebbe contro il diritto e i rapporti internazionali, ma minaccerebbe "pesantemente" la sicurezza e la sovranità nazionale della Cina. Oggetto della disputa la vendita di due fregate della classe Perry a Taiwan e di missili anticarro, veicoli anfibi d'assalto, sistemi elettronici di puntamento, missili terra-aria Stinger.
http://it.sputniknews.com/mondo/20151217/1748347/usa-cina-taiwan-armi.html#ixzz3ubEtEl8E
L'UNICO MOTIVO DI QUESTE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA, è PERCHé, sia LA NATO che, LA CIA HANNO FATTO UN GOLPE ED UN POGROM IN UCRAINA: contro i russofoni! ] [ Ue rinnova le sanzioni alla Russia. 17.12.2015. e dopo CHE FARISEI SALAFITI MASSONI LEGA ARABA HANNO INVASO LA SIRIA CON I JIHADISTI: LA GUERRA MONDIALE TOTALE NUCLEARE, è SOLTANTO UN EVENTO TEMPORALE, CHE LA MOLTO SOFISTICATA DIPLOMAZIA RUSSA PUò SOLTANTO POSTICIPARE! Le sanzioni verso Mosca, che scadono il 31 gennaio prossimo, saranno prorogate da Bruxelles senza discussione al vertice dell’Unione Europea. Non ci sarà alcuna discussione sul tema del rinnovo delle sanzioni economiche contro la Russia al vertice dell'Unione Europea del 17 e 18 dicembre. La Cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha chiuso bruscamente la discussione. Evidentemente le pressioni americane sono state molto forti. Il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, a sua volta, ha precisato che l'Italia non ha chiesto alcun rinvio sulle sanzioni alla Russia e ha confermato che la decisione del vertice europeo sarà comune, senza alcun dibattito. "Politicamente parlando, la valutazione generale è andata chiaramente nella direzione di un rinnovo delle sanzioni" alla Russia ha precisato alla stampa l'Alto Rappresentante per la politica Estera dell'Ue, Federica Mogherini. Tutti i ministri degli esteri dei Paesi aderenti all'Ue, ha proseguito Lady Pesc, "hanno indicato che stiamo andando nella giusta direzione sulla messa in atto dell' accordo di Minsk ma siamo ancora lontani da una piena messa in atto e così hanno dato l'indicazione che abbiamo bisogno di un rinnovo delle sanzioni per un ulteriore periodo di tempo".
Correlati:
Poroshenko: ricevute rassicurazioni da Bruxelles su estensione sanzioni vs Russia
Matteo Salvini torna a Mosca, "no alle sanzioni": http://it.sputniknews.com/politica/20151217/1748667/ue-russia-sanzioni.html#ixzz3ubGLVBYG
Shalom lorenzojhwh, As the boycotts against Israel continue to increase, it becomes even more important to BREAK the boycotts by purchasing products from Israel. Although Israel is under the constant threat of Palestinian terror, suffers from rampant anti-Israel media bias and increasing boycotts, the People of Israel are blessed to live in their ancient homeland with a thriving economy. Our reaction to the Boycotts, Divestment and Sanctions (BDS) against Israel should be very simple: Just BUY more. Turn the boycotts into BUYcotts! Click Here to Buy Your Gifts from Israel. The European Union supports labeling Israeli products from Judea and Samaria. This hurts Arabs as much as Jews. Thousands of Arabs are employed by Israeli companies in Judea and Samaria. Boycotting these goods means Arab workers will lose their jobs. Israel is the best country in the region for Arabs to live. Yet it is also the ONLY country whose products are labeled and boycotted. Show Support by Buying Gift Items from Israel. For those of you who love Israel - and want to share the beautiful blessings of Israel with your family and friends - please consider buying your gifts from Israel. Not only will you and your loved ones cherish having a piece of Israel in your home, you are helping the effort to defeat the anti-Israel boycotts, So this year, please buy as much as you can from Israel... Shop Israel and Break the Boycotts! Thank you for standing united with the People, Country and Land of Israel. With Blessings from Israel! IMPORTANT NOTICE: The 25% off sale on ALL Israeli gift items from the Israel Boutique has been extended, but only through the weekend. Use discount code ISRAEL25. Take advantage of this great opportunity to help Israel, break the boycotts and share in the blessings! Click Here to Buy Beautiful Gifts from Israel.
=========================
QUESTO è L'INCUBO DELLA TEOSOFIA SATANICA GENDER I MASSONI FARISEI COMUNISTI BILDENBERG. PRESTO VEDREMO LA GUERRA CIVILE! SE AVESSERO FATTO QUESTA VIOLENZA A ME: IO MI SAREI FATTO GIUSTIZIA DA SOLO! Siete «cristiani radicali». E gli allontanano i cinque figli. L'incredibile storia di una coppia in Norvegia. Che ora cerca giustizia e vuole dimostrare l'abuso subito. 15 dicembre 2015. Sono stati arrestati, interrogati e subito rilasciati dai servizi sociali norvegesi mentre i figli venivano allontanati da loro, per giorni e senza alcuna spiegazione. Ma questo è solo l’inizio dell’incredibile storia che ha coinvolto i due coniugi Marius e Ruth Bodnariu, lui romeno e lei norvegese, residenti a Bergen, in Norvegia, di cui ora si inizia a sapere qualcosa tramite la voce del loro legale. Per ora, le notizie sono abbastanza frammentate e molti rimangono i punti oscuri (Tempi.it, 14 dicembre). SOLO PER L’ALLATTAMENTO. La storia è stata resa pubblica dalla stampa rumena intorno al 20 novembre, ma solo questa settimana sono emerse le motivazioni per cui, da oltre un mese, non è permesso alla coppia di vedere i cinque figli, se non per l’allattamento del più piccolo da parte di Ruth. Nei documenti che l’avvocato difensore ha finalmente ottenuto dai servizi sociali, si legge che Marius e Ruth sono «cristiani radicali che stavano indottrinando i loro figli» (RomaniaTv.net, 20 novembre). ESAMI MEDICI. Bodnariu, fratello di Marius e pastore cristiano, ha detto di essersi messo in contatto con l’avvocato della famiglia ha appreso sugli interrogatori ai nipoti e ha scritto on line il resoconto del colloquio avuto con il legale. I bambini sono stati sottoposti a diversi esami medici da cui emerso che non vi è alcun segno di abusi fisici. Nonostante questo è stato domandato loro se fosse vero che ricevevano punizioni. LA VERSIONE DELL’ACCUSA. A parte sculacciate o tirate d’orecchi, non hanno raccontato di punizioni violente e pericolose e non sono affatto spaventati all’idea di tornare a casa. In particolare gli psicologi hanno puntato l’indice su presunte percosse ricevute, come sottolinea ancora Tempi.it. Una delle figlie avrebbe detto che il padre una volta aveva «scosso come un tappeto» il figlio minore perché si era aggrappato ai suoi occhiali.
LA VERSIONE DEI GENITORI. La verità è però molto diversa. «Marius – ha continuato il fratello – mi ha spiegato che era semplicemente felice per il fatto che per la prima volta il figlio (di tre mesi) era riuscito ad afferrare qualcosa» e che quindi gli aveva fatto fare un balzo. Il timore del pastore è che gli assistenti sociali stiano cercando di far dire ai bambini quello che vogliono loro. “MAI SUBITO ABUSI”. «Hanno anche provato a far da dire a Ruth, nei primi interrogatori, che il marito abusAva di lei fisicamente», denuncia Bodnariu. «Ma Ruth ha risposto che non poteva, perché è una bugia». I bambini avrebbero scritto anche delle lettere a mamma e papà, che però non sono mai state consegnate. I servizi sociali hanno invece dichiarato che non esistono lettere e che ai bambini non mancano i genitori. I CANTI CRISTIANI. Sul web è scattata una petizione a sostegno della famiglia mentre Bodnariu parla di «attacco demoniaco» alla famiglia e di problemi pregressi tra Marius e la preside della scuola perché l’uomo insegnerebbe agli scolari canzoni cristiane. «Sono accecati dal male – conclude il pastore – con la preghiera lo abbatteremo» (rodiagnusdei.wordpress.com, 20 novembre).
=============================
LA CONSAPEVOLEZZA DELLA INTRINSECA PECCAMINOSITà DELLA NATURA UMANA, è IL PRIMO LIVELLO DI AUTOCONSAPEVOLEZZA, PER AVERE UN RAPPORTO CON DIO, E DIO NON TI CHIEDERà MAI DI ODIARE O DISPREZZARE TE STESSO, MA, TI CHIEDERà DI INCOMINCIARE UN COMBATTIMENTO SPIRITUALE, CHE NASCE DAL RICONOSCERE LA PROPRIA CONDIZIONE DI PECCATO, DAVANTI ALLA PAROLA DI DIO! ] SE IO NON AVESSI QUESTO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE, IO ACCOGLIEREI ED AIUTEREI TUTTE LE PERSONE CHE HANNO IL CUORE SPEZZATO DELLA MIA SOCIETà: INTORNO ALLA PAROLA DI DIO, LI RACCOGLIEREI! [ Preghiera e castità non sono una “terapia ripartiva” per gli omosessuali. Monta la polemica sul metodo Courage dopo un'inchiesta de L'Espresso. Molly Holzschlag 15 dicembre 2015. Omosessualità e preghiera: l’inchiesta del settimanale L’Espresso (6 dicembre) ha provato ad alzare un polverone intorno alle attività di Courage Italia. Courage è nata a New York nel 1980 e si è diffusa nel mondo, arrivando anche nel nostro Paese con l’apertura di circoli autorizzati dal Pontificio consiglio per la famiglia. Il servizio che si offre alle persone omosessuali è un “accompagnamento spirituale”, con l’obiettivo di incoraggiare la castità e seguire l’insegnamento della Chiesa sull’omosessualità. LA RICOSTRUZIONE DE L’ESPRESSO. Secondo L’Espresso, quelli di Courage sono «circoli di pochi, convinti ultracattolici che con la guida di un prete messo a disposizione dalla Curia si convincono che possono “guarire” e tornare eterosessuali». Un giornalista del settimanale che ha partecipato ad uno degli incontri dell’associazione scrive: «Nel solco della dottrina cattolica intende l’uomo unicamente come peccatore. L’unico modo di essere accettato agli occhi del Signore per chi è lesbica, gay, bisessuale o transgender e allo stesso tempo credente. Nessuna indicazione concreta per chi soffre e reprime i propri istinti. Per chi cerca parole di conforto, amore e compagnia».
UNA SERATA A “COURAGE”. La serata con i membri di Courage a cui ha partecipato il giornalista «si chiude con una preghiera comune mano nella mano. Le dinamiche sono simili a quelle delle sette. Nei giorni successivi scatta un bombardamento continuo di sms, telefonate e inviti per non mollare il gruppo».
POLEMICHE A REGGIO EMILIA. L’11 dicembre, scrive la Gazzetta di Reggio, «l’arrivo a Reggio Emilia dell’associazione Courage, il movimento internazionale di orientamento ultracattolico che organizza gruppi di auto-aiuto che servirebbero a “guarire” dalle pulsioni omosessuali, ha scatenato una grossa polemica. E non solo nella città emiliana».
COSA E’ REALMENTE COURAGE. Prova a far chiarezza sulla vicenda Courage, il quotidiano dei vescovi italiani Avvenire (12 dicembre): «L’Apostolato Courage – fondato nel 1980 dal servo di Dio Terence Cooke, arcivescovo di New York, per aiutare chi è attratto da persone dello stesso sesso a vivere la propria condizione in modo coerente con gli insegnamenti della Chiesa – ha organizzato nei giorni alcuni momenti di preghiera a Reggio Emilia, Torino e Roma». SESSUALITA’ E PAROLA DI DIO. Si tratta di iniziative «che fanno parte di un percorso, liberamente proposto e altrettanto liberamente accolto da chi decide di aderirvi, fondato su due obiettivi: la riflessione sulla propria sessualità e l’accoglienza della Parola di Dio come regola in base alla quale organizzare la propria vita». NESSUNA “TERAPIA RIPARATIVA”
Difficile cogliere in questo programma spirituale «un’offesa alle condizioni delle persone omosessuali e, soprattutto, la volontà di proporre una ‘terapia riparativa’. Pratica psicoterapeutica ormai desueta e che vuol dire tutto e niente, ma che per le lobby gay si è trasformata in una parola d’ordine per una sorta di indignazione a comando».
CASTITA’ COME SCELTA DI VITA. Sul caso si è registrato anche l’intervento diretto di Courage Italia che in un comunicato sottolinea come «molte persone ritengono legittima e attraente una proposta di vita affettiva in armonia con l’antropologia cristiana». Inoltre, si fa notare, «la castità non è un ‘obbligo’ ma viene vissuta come scelta di amore per Dio e per gli altri». Scelta che merita rispetto «indipendentemente dall’orientamento sessuale». Respinta con molta fermezza l’accusa di praticare terapie di guarigione: «Ogni uomo o donna che partecipa liberamente alle attività di Courage sa che lì può trovare aiuto spirituale, accoglienza e amicizia, ma non una terapia medica, come viene ricordato all’inizio di ogni incontro».
================
LA LEGA ARABA CON LA SHARIA STA MINACCIANDO IL GENERE UMANO DI STERMINIO, MA, QUESTA VOLTA NELL'ERA DEI SATANISTI MASSONI FARISEI: PER L'ISLAM FINIRà IN TRAGEDIA! MA QUESTA è UNA TRAGEDIA DEFINITIVA SENZA RIMEDIO! I cristiani possono professare la fede nell’islam per salvarsi la vita? Rinnegare la propria fede è una cosa seria, ma non a tutti è dato il dono del martirio. 15 dicembre 2015. Padre Elias Mallon. I cristiani possono professare la Shahada islamica, il credo o professione di fede dei musulmani, per salvarsi la vita? La questione è stata sollevata di recente da un docente di Storia e Teologia della St. Paul’s University di Limuru e Nairobi, in Kenya. Di primo acchito la domanda sembra semplice, pressante e molto attuale, soprattutto considerando i recenti massacri di cristiani da parte degli estremisti islamici in Kenya. A una lettura più approfondita, però, la questione non è poi così semplice. L’autore menziona i leader cristiani in Kenya, che hanno detto che per salvarsi la vita i cristiani possono recitare la Shahada. L’autore dell’articolo è fortemente in disaccordo. È chiaro, quindi, che la domanda non è solamente teologica, ad esempio sul fatto che la Shahada contenga qualcosa di diametralmente opposto alla fede cristiana. La risposta è sia sì che no. La prima parte della Shahada, “non c’è dio all’infuori di Dio”, non è più problematica per un cristiano dello Shemà degli ebrei, “Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo” (Deuteronomio 6, 4). I cattolici romani e molti altri cristiani, ebrei e musulmani credono nello stesso Dio (cfr. Concilio Vaticano II, Lumen Gentium, par. 16). La seconda parte della Shahada, “e Maometto è il messaggero di Dio”, è per i cristiani molto più problematica. Ad ogni modo, non è questo il fulcro della questione, che sembra riguardare piuttosto il permesso. La posizione dell’autore al riguardo è chiara. Parla di recitare la Shahada per salvarsi la vita come “scegliere di rinnegare Cristo per il bene della preservazione di sé”. Recitare la Shahada per salvarsi la vita comunica che “la mia fede in Cristo è una fede di convenienza”, e i cristiani che la pensano così sono “concentrati su se stessi” e “un giorno lodano il Signore e quello dopo recitano il credo musulmano solo per uscire dalla sofferenza”. La persecuzione tira fuori il meglio e il peggio della cristianità, e a volte il peggio viene da settori inaspettati. Nei primi cinque secoli della Chiesa ci sono stati due movimenti importanti (dichiarati eresie) che avevano a che fare con cristiani la cui fede non era abbastanza forte da morire per lei. Questi movimenti erano il novazianesimo (III secolo) e il donatismo (IV secolo). Entrambi i movimenti erano quello che si descrive come “rigoristi”. Per i novaziani, i cristiani che “sbagliavano” (lapsi) non avrebbero mai potuto essere riaccolti nella comunione con la Chiesa. I donatisti, pur se meno estremi dei novaziani, erano ad ogni modo molto rigidi nei confronti dei cristiani che avevano sbagliato ma poi si erano pentiti. Quello che avevano in comune i due movimenti era il concetto della Chiesa come “Chiesa di santi, ad esclusione dei peccatori”. In entrambi i casi, la Chiesa non era d’accordo. È interessante e ironico che una discussione analoga stia avendo luogo nell’islam. Come quella nel cristianesimo, la discussione nell’islam risale a molti secoli fa. Nell’islam, la questione riguarda l’apostasia. La domanda è fondamentalmente questa: la fede è solo una questione di cuore o è una questione di osservanza esteriore? Se una persona non rinnega davvero la fede, anche se non vive affatto i suoi precetti, quella persona è un’infedele (kāfir) condannata all’inferno? I Murjiʽiti, che risalgono alla prima generazione dell’islam, e i seguaci della scuola di giurisprudenza Ashʽari non ritengono questi atti un’apostasia. I musulmani sciiti hanno la categoria della taqiyya, “dissimulazione, prudenza”, che permette ai credenti di rinnegare la propria fede sotto minacce estreme. Alcune scuole di pensiero islamiche sunnite come i Kharijiti, tuttavia, si sono affrettate a considerare questi musulmani infedeli e meritevoli di morte e dannazione. È interessante che l’ultima scuola di pensiero rigorista sia stata scelta da molti musulmani salafiti-jihadisti contemporanei e portata all’estremo dall’ISIS. E così, in un esempio ironico degli opposti che si incontrano, la posizione rigorista nella cristianità trova delle analogie nella posizione estremista contemporanea nell’islam.
Alla fin fine, ad ogni modo, la questione dev’essere trattata come questione pastorale. Come tutta la ricerca medica mira alla guarigione, tutta la teologia, indipendentemente da quanto possa essere astratta, deve tendere alla pratica pastorale. È anche una questione di ecclesiologia o teologia della Chiesa. Se la Chiesa è esclusivamente la comunità dei santi, dei puri e degli eroici, allora non c’è posto per chi ha sbagliato o per chi è debole. Se invece la Chiesa è la comunità dei santi e dei peccatori, degli eroici e dei deboli, se la Chiesa è – come la definisce papa Francesco – l’ospedale da campo dopo una battaglia, allora c’è posto per tutti. Il Nuovo Testamento descrive Gesù come una persona venuta non per i giusti ma per i peccatori (Luca 5, 32), non per i sani ma per i malati (Marco 2, 17) e come colui che richiede misericordia, non sacrificio (Matteo 9, 13). I cristiani stanno subendo persecuzioni terribili in molte parti del mondo. Non parliamo della discriminazione o della perdita di prestigio, ma della perdita di proprietà, famiglia e vita. Se dobbiamo essere onesti, nessuno di noi sa come reagirebbe di fronte alla minaccia di una morte violenta. Sono certo che quei “leader e accademici cristiani… che dicono che si può recitare la Shahada islamica” non stanno dicendo semplicemente che va bene, come se fosse una possibilità tra le tante (uguali?) sono pienamente consapevoli del tipo di situazione in cui una persona si dovrebbe trovare per avere questo dilemma. Il mio sospetto è che qualcuno possa aver usato l’antico ragionalmento morale del “male minore”. In ogni caso, indipendentemente da come venga posta la domanda, il problema è profondo a livello pastorale, riguardando nella fattispecie come ci rapportiamo alle persone che non hanno scelto il martirio. Quasi fin dall’inizio, i cristiani hanno parlato del martirio come di un dono. Se il martirio è un dono, allora potremmo dover affrontare il fatto che è un dono non dato necessariamente a chiunque. Come la storia della Chiesa ha mostrato ripetutamente, l’ideale e la realtà di una fede eroica fino alla morte sono sempre stati due cose diverse. Ci sono stati coloro che sono morti piuttosto che rinnegare la propria fede e quelli che non l’hanno fatto. Rinnegare la propria fede è sicuramente una cosa molto seria. Spesso nei Vangeli Gesù parla di rinnegare chi lo rinnega (Matteo 10, 31 segg; Marco 8, 38; Luca 12, 9). Quello stesso Gesù, tuttavia, dice a Pietro che deve perdonare non 7 ma 77 volte (Matteo 18, 22). Dubito davvero che Gesù abbia stabilito uno standard più elevato per gli uomini che per Dio. Il reverendo Elias D. Mallon è membro dei Frati Francescani dell’Atonement. Ha conseguito una licenza in Antico Testamento e un dottorato in Lingue Mediorientali presso la Catholic University of America. I suoi articoli appaiono regolarmente sulle riviste America e ONE. Elias è responsabile per le relazioni esterne della Catholic Near East Welfare Association (CNEWA), che sostiene progetti caritatevoli, educativi, sanitari e di sviluppo in Medio Oriente, Etiopia, Europa orientale e India meridionale. Rappresenta la CNEWA alle Nazioni Unite.
===================
QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Michela Marzano usa anche Papa Francesco per promuovere il gender. Chris Maxwell. Unione Cristiani Cattolici Razionali. 15 dicembre 2015. BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 08: Italian authoress Michela Marzano attends the presentation of her book 'Love is everything: that's all that I know about Love' (L'Amore e tutto: e tutto cio che so dell'Amore) at Ambasciatori book shop on November 8, 2013 in Bologna, Italy. (Photo by Roberto Serra - Iguana Press/Getty Images) Sono almeno quattro i diretti interventi di Papa Francesco nel solo 2015 contro il gender, la teoria secondo la quale l’essere uomini e donne sarebbe una costruzione sociale e non derivata necessariamente dall’essere nati come maschi e femmine. Come abbiamo documentato nel nostro dossier apposito, a gennaio Francesco ha rivelato di essere stato un testimoni oculare del tentativo di introdurre il gender nelle scuole: «Era un libro di scuola, un libro preparato bene didatticamente, dove si insegnava la teoria del gender […]. Questa è la colonizzazione ideologica: entrano in un popolo con un’idea che niente ha da fare col popolo […] e colonizzano il popolo con un’idea che cambia o vuol cambiare una mentalità o una struttura. Lo stesso hanno fatto le dittature del secolo scorso […] pensate ai Balilla, pensate alla Gioventù Hitleriana. Hanno colonizzato il popolo, volevano farlo». Ha poi ripreso l’episodio nel marzo successivo: «Sono stato testimone di un caso di questo tipo con una ministro dell’educazione riguardo l’insegnamento della teoria del “gender” che è una cosa che sta atomizzando la famiglia. Questa colonizzazione ideologica distrugge la famiglia». Sempre nello stesso mese ha parlato di «quello sbaglio della mente umana che è la teoria del gender, che crea tanta confusione. Così la famiglia è sotto attacco», mentre nell’Udienza generale di aprile ha valorizzato la differenza tra uomo e donna, dicendo anche: «io mi domando, se la cosiddetta teoria del gender non sia anche espressione di una frustrazione e di una rassegnazione, che mira a cancellare la differenza sessuale perché non sa più confrontarsi con essa». Davanti a questi durissimi interventi, il fatto che la filosofa Michela Marzano citi il Pontefice nei suoi quotidiani spot pro-gender è ancora di più deleterio e significativo della cattolicità autodichiarata dalla parlamentare Pd. Invitata recentemente anche a Tv2000, la televisione della CEI, il giorno prima di Costanza Miriano: una scelta poco felice (non è la prima da quando l’ex Iena Alessandro Sortino è diventato vicedirettore), dando spazio (senza contraddittorio) in buona fede e in nome di un giornalismo etico e obiettivo a chi spazio ne ha già a sufficienza (anzi, sui grandi media si sente la carenza delle voci contrarie) e in buona fede non lo è affatto. Lo ha dimostrato proprio la Marzano quando ha strumentalizzato Francesco in una recenteintervista a Il Mattino, sostenendo che anche il Papa sarebbe a favore dei ripensamenti dei ruoli di genere per promuovere l’uguaglianza. La filosofa è autrice del recente libro “Papà, mamma e Gender” (Utet 2015), scritto frettolosamente per smentire l’esistenza della famosa teoria ma, attraverso il quale, ne ha riproposto i contenuti, come abbiamo già evidenziato. E’ infatti molto più facile introdurre queste “colonizzazioni” nelle scuole senza dare ad esse un’etichetta ben precisa, facilmente accusabile e confutabile.
Anche recentemente la Marzano ha scritto: «paternità e maternità sono caratteristiche che appartengono a ognuno di noi, indipendentemente dalla propria identità di genere». Questa è esattamente l’ideologia gender: la mamma può essere chiunque si percepisce come donna, indipendentemente dal fatto che sia nato come maschio o femmina, e viceversa. Questo per la Marzano significa “ripensare” i ruoli di genere, tirando dalla sua parte il Pontefice. Nella stessa intervista al quotidiano campano la Marzano ha ancor meglio precisato: «Quando si parla di “sesso” ci si riferisce all’insieme delle caratteristiche fisiche, biologiche, cromosomiche e genetiche che distinguono i maschi dalle femmine. Quando si parla di “genere”, invece, si fa riferimento al processo di costruzione sociale e culturale sulla base di caratteristiche e di comportamenti, impliciti o espliciti, associati agli uomini e alle donne». Sarebbe quindi da promuovere come normale il percepirsi come maschi-donne e femmine-uomini nel caso in cui sesso e genere non coincidano, alla faccia delle rassicurazioni sul fatto che si vuole soltanto insegnare il rispetto. Ecco la colonizzazione ideologica contro cui sta combattendo Papa Francesco.
=============================
QUESTI CRIMINALI IDEOLOGICI SONO UNA TEOSOFIA SATANICA CHE ABBATTE LA LEGGE NATURALE, E CHE ABBATTE LA SAPENZA ED UN AMORE: NATURALE CREATIVO ED INFINITO, MA, IL CREATORE ONNIPOTENTE, SARà COSTRETTO AD ABBATTERE TUTTI LORO, IN UNA DISPERAZIONE INFINITA! PERCHé QUESTI PERVERTITI HANNO DISTRUTTO IL CONCETTO DI MORALITà E DI ETICA, PERCHé, HANNO SCARDINATO LA VITA, E I SIGNIFICATI SEMANTICI, I CONCETTI FONDATIVI DI DEFINIZIONE DEL BENE E DEL MALE? DA LORO SONO STATI PERVERTITI! Educazione. “Educazione moderna”, il video che critica con tanto umorismo l’ideologia di genere che fa paura. 15 dicembre 2015. Che cos’è il politically correct? Dire le cose senza offendere nessuno o dire bugie? Poco tempo fa leggevamo la notizia del divieto del Padre Nostro in un cinema e pochi giorni fa una mostra sacrilega di ostie consacrate veniva chiamata arte. Entrambe le proposte in onore dell’esercizio del diritto di dire quello che voglio e del mondo di tollerarlo. Conceptional Media ci presenta esattamente questo fenomeno. Il video Educazione moderna può sembrare a molti simpatico o esagerato, ma in realtà è un video da incubo. La storia ci mostra una lezione di matematica in cui il linguaggio è stato completamente modificato, e quindi la matematica non ha più il significato reale. Il “nuovo” alunno, che potrebbe essere chiunque di noi, non capisce cosa succede. Le sue parole e i suoi atteggiamenti hanno un significato del tutto diverso per il resto della classe. Questa sala non si allontana dal mondo moderno in cui tutto è relativo, tutto è permesso e ciò che è anormale diventa normale e dev’essere non solo accettato ma celebrato, mentre ciò che è naturale viene sminuito. Tutto questo accade semplicemente modificando il linguaggio. Suona familiare? Non siamo molto lontani dal trasformarci in questa classe. Lasciarci trascinare da questa “modernità” ci toglie il senso autentico e libero di essere persone. È come se all’improvviso non avessimo più il diritto di avere un’opinione formata e obiettiva riguardo al mondo. Come se la ricerca del bene e la verità fossero proibite, o peggio ancora non esistessero. Questa ideologia ci sta privando del nostro diritto di essere persone! Ci sta allontanando da ciò che è buono per tutti e sta evitando che il mondo sia migliore. Una società felice è impossibile in queste circostanze. Il bene, il buono, è l’unica cosa che ci può legare armoniosamente come società. Senza il bene e senza la verità, la libertà scompare e con questo noi come persone rimaniamo vuote, tradendo il nostro fine, che è donarci e incontrare gli altri. Quante volte vi siete trovati nella situazione in cui dovevate tenere per voi le cose o modificare il vostro linguaggio non solo per non offendere o discriminare, ma per proteggervi? Essere cattolici, avere una famiglia numerosa, essere a favore della vita, difendere il matrimonio ed essere eterosessuali è aggressivo. Come può essere possibile che si debba tenere per sé la verità e non si diffonda il bene per paura? Forse anche voi non avete il diritto di essere tollerati e rispettati? E al di sopra di questo, forse il mondo può perdere l’opportunità di essere migliore? Come ha detto papa Francesco nel suo discorso ai vescovi dell’Asia nell’agosto 2014, “(…) l’abbaglio ingannevole del relativismo, che oscura lo splendore della verità e, scuotendo la terra sotto i nostri piedi, ci spinge verso sabbie mobili, le sabbie mobili della confusione e della disperazione. È una tentazione che nel mondo di oggi colpisce anche le comunità cristiane, portando la gente a dimenticare che ‘al di là di tutto ciò che muta stanno realtà immutabili; esse trovano il loro ultimo fondamento in Cristo, che è sempre lo stesso: ieri, oggi e nei secoli’ (Gaudium et spes, 10; cfr Eb 13,8)”. Non parlo qui del relativismo inteso solamente come un sistema di pensiero, ma di quel relativismo pratico quotidiano che, in maniera quasi impercettibile, indebolisce qualsiasi identità. Modern Educayshun ITA - Nelle Note Multimedia. https://www.youtube.com/watch?v=z72jtR_om98 Nelle Note multimedia. Published on Dec 16, 2015. The follow up to #Equality, Modern Educayshun delves into the potential dangers of our increasingly reactionary culture bred by social media and political correctness. Written and Directed by Neel Kolhatkar
Instagram & Twitter @neelkolhatkar https://youtu.be/z72jtR_om98
==========================
What Do Palestinians Think about the Holocaust? https://youtu.be/7TJzclHiQIY Have you ever wondered what the average Palestinian knows or thinks about the Holocaust? The answers provided in this video are shocking. https://www.youtube.com/watch?v=7TJzclHiQIY Palestinians: What do you know about the Holocaust? Corey Gil-Shuster. Published on Aug 31, 2014 Please donate to the project so I can travel further and more often: http://www.gofundme.com/Ask-Project Want to know what Israelis and Palestinians in the Middle East really think about the conflict? Ask a question and I will get answers. Want to contribute? Go to http://www.gofundme.com/Ask-Project People ask Israeli Jews questions. I go out and ask random people to answer. Canadian-Israeli filmmaker Cory Gil-Shuster set out last summer, during Operation Protective Edge, to find out what the Palestinians on the street have to say about the Holocaust. The answers from our Palestinians neighbors presented in the video below are very interesting, to put it mildly. This film is a must-watch and SHARE…    http://unitedwithisrael.org/watch-what-do-palestinians-say-about-the-holocaust
=======================
ONU HA SMESSO DI ESSERE IL TESTIMONE DEI DIRITTI UMANI, ECCO PERCHé, LO STERMINIO, IL GENOCIDIO, SONO DELLE LOGICHE DELLA GEOPOLITICA USA NATO LEGA ARABA! ECCO PERCHé, LA GUERRA MONDIALE PUò ESSERE SOLTANTO UN FATTO, UN EVENTO INEVITABILE, DA DECIDERE SOLTANTO SU SCALA TEMPORALE! http://unitedwithisrael.org/watch-its-so-easy-to-blame-israel/ Has anyone noticed that the Palestinians have never compromised on ANY issue, yet Israel is to blamed for literally EVERYTHING? This video is a bit funny but dead serious. Its message is extremely relevant and must be seen by all. WATCH: It’s So Easy to Blame Israel. https://www.youtube.com/watch?v=MhrJAZHHSIg Blame Israel! https://youtu.be/MhrJAZHHSIg thelandofisrael, Uploaded on Nov 1, 2011
TheLandofIsrael.com has done it again! In this new, entertaining approach to sticking up for the Jewish People, Ari & Jeremy put the blame where it belongs! UNESCO has accepted the Palestinian Authority (PA) as an official member. Pressure on Israel is mounting, fingers are pointing at the Jewish State, and the layers of the blame are those who should be our greatest allies. Wach this video to decide for yourself who's to blame in the Middle East conflict. Israelis and the Palestinians have been embroiled in negotiations for years. Some of Israel's most hard line leaders have made unprecedented sacrifices for peace, while throughout the entire process, the Arab leadership in Gaza, Judea & Samaria (the West Bank) and Jerusalem have never compromised on any issue. With regards to israel, The differences between Hamas, Fatah (PLO), Islamic Jihad and Hezbollah have become nuanced at best. Can any rational person blame Israel for the lack of peace when their so called "partner" in negotiation has never made even one concession or compromise?   
Secretary of State John Kerry just recently blamed Israel (again) for the lack of peace with the Palestinians. United with Israel is often bombarded with messages from people urging us to just “make peace” and “stop killing” the Palestinians. What nobody seems to realize is that the blame is being placed on the wrong side. Who is responsible for the lack of peace? Here comes the answer!
============================
NON è GIUSTO CHE, IO DEVO FARE MORIRE GLI ISRAELIANI, PER DISTRUGGERE LA LEGA ARABA E SALVARE IL GENERE UMANO! NO NON è GIUSTO! PRESTO VERRANNO A SGOZZARE ANCHE VOI! IO SONO SCANDALIZZATO DELLA COMPLICITà DI TUTTE LE NAZIONI CON IL PIù BRUTALE NAZISMO SHARIA DI ASSASSINI SERIALI MANIACI DELLA STORIA DEL GENERE UMANO!
http://unitedwithisrael.org/watch-palestinian-lies-kill/ WATCH: How Palestinian Lies Literally Kill. Palestinian lies are constantly spread, inciting the masses to violence and terrorism, and innocent civilians have died as a result. Incitement kills. Words kill. Lies kill.
The Palestinian “lie machine” is in full effect, urging Palestinian civilians to give up their lives so they can become martyrs. The lie that Israel is trying to change the status quo of the Temple Mount is still being spread. In fact, this particular lie has been spread since 1929! And yet, Israel has never attempted to damage or destroy the Al-Aqsa Mosque. It stands today as it has for centuries. What we see clearly is that Palestinian incitement and lies really do kill. Please help Israel and SHARE this video. Published on Dec 15, 2015
https://youtu.be/JAndoxXUNtI As Israeli civilians are being butchered by Palestinian terrorists, it's evident that Palestinian lies kill. The Biggest Palestinian lie is that Israel is trying to change the status-quo on the Temple Mount, while in fact Israel is determined to maintain the status-quo. Palestinian Lies Kill
Israel's Foreign Affairs Min. https://www.youtube.com/watch?v=JAndoxXUNtI
==============================
IL TERRORISMO ISLAMICO SHARIA è CONCESSO, PERMESSO, FINANZIATO, DIFFUSO, DALLA GALASSIA JIHADISTA TURCO SHARIA SAUDITA, IN TUTTO IL MONDO, MA, NON è MAI CONDANNATO, ALMENO IPOCRITAMENTE, FORMALMENTE, SOLTANTO, IN ISRAELE! IN ISRAELE OGNI TERRORISMO è LEGITTIMO! MA, SE LA SHARIA DELLA LEGA ARABA, NON FOSSE DIETRO, A TUTTO IL TERRORISMO MONDIALE? POI, IL TERRORISMO MONDIALE SECCHEREBBE SUBITO! IO FARò DEL MALE A TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO PER QUESTO MOTIVO! Defense Minister Moshe Ya’alon responded to US Secretary of State John Kerry’s accusations that Israel is responsible for stalled peace talks, charging that Kerry’s plans for Israel would endanger its security and were impracticable. In an interview with the The New Yorker magazine this month, US Secretary of State John Kerry expressed frustration with the stalled Israeli-Palestinian peace process and placed the blame on Israel. “We know exactly what we are doing,” Ya’alon told Israel’s IDF Radio on Tuesday. “I will say this clearly: we do not want to rule over them [the Palestinians] and it is good that they have political independence and that they vote for their own parliament. Between this and [Israel] leaving Judea and Samaria – then what? It [the Palestinian entity] will be vital – financially, with infrastructure and even security? If we[the IDF] would not be operating [against Palestinian terrorism] in Jenin and Shechem, Abu Mazen [Palestinian Authority head Mahmoud Abbas] would cease do to so as well.” “It’s no secret we don’t agree [with the Americans] on everything,” he added. “If we would have implemented Kerry’s plans for security, which he passed on to us over a year ago – then there would be mortar shells falling on Ben Gurion Airport today.” Minister of Internal Security Gilad Erdan blasted Kerry for his lack criticism of the Palestinians for their refusal to negotiate and their terrorism. “I deeply regret Kerry’s remarks,” he stated. “I will not begin to ask similar questions about other conflicts occurring across the globe. I think that Kerry would have done better if, instead of making those statements, he put pressure on the side that actually refuses to enter a diplomatic process.” By: Max Gelber, United with Israel
==========================
LE NAZIONI DEL MONDO NON ASCOLTANO LA DISPERAZIONE DEI MARTIRI CRISTIANI ED ARRIVERà IL GIORNO, CHE IO NON ASCOLTERò PIù LA DISPERAZIONE DEL MONDO! Kenya: non solo Garissa. Sintesi: il Kenya sale nella nostra WWList a causa di una forte islamizzazione di certe aree del paese e di conseguenti tensioni derivanti da frange radicali. L'attentato di Garissa di aprile è solo il più eclatante, ma si susseguono da tempo aggressioni, minacce e discriminazioni a danno dei cristiani locali. Il pastore Abramo ci accoglie sorridente: "Siamo felici di ricevervi. Grazie per essere venuti da molto lontano per incoraggiarci”. La sua comunità è una delle tante che la nostra missione aiuta in Kenya, paese profondamente cristiano, ma che in alcune regioni sta vivendo fortissime tensioni per un'islamizzazione crescente e l'arrivo di frange estremiste che seminano il terrore. In Italia si parlò molto della strage dell'università di Garissa, dove ad aprile di quest'anno i terroristi islamici di Al-Shabaab fecero irruzione separando gli studenti cristiani dai musulmani e assassinando brutalmente 143 di loro (più alcune guardie e decine di feriti). Quell'università deve ancora riaprire, il trauma di quell'evento ha avuto profonde ripercussioni nelle famiglie delle vittime, nei sopravvissuti, nello staff dell'università e nell'intera comunità cristiana di Garissa. Confidano e lavorano affinché a breve possa riaprire. Il pastore Abramo guida una chiesa di almeno 100 membri in un'area fortemente islamizzata e dove la tensione è palpabile: "Non molto tempo fa, ci stavamo riposando dopo una riunione di preghiera tenutasi nel nostro locale quando fecero irruzione 2 uomini armati, gridando Allah è grande. Era notte e ci sorpresero, mi alzai di scatto, sentii le esplosioni e una forte spinta e fitta al petto: caddi tra le sedie rovinosamente e capii che mi avevano sparato”, racconta il pastore. In quell'attentato avvenuto ben prima di quello dell'università di Garissa, persero la vita due membri di chiesa presenti, mentre la pallottola che colpì al petto il pastore passò a un paio di centimetri dal cuore per uscire da dietro la spalla. "Quando riaprii gli occhi, non c'erano più. Pensavo di essere morto, ma il dolore mi ricordò immediatamente che ero vivo. Mi guardai attorno e vidi la confusione e i corpi dei miei fratelli a terra. Poi arrivarono gli aiuti”. Garissa non è un caso isolato, è solo uno dei più eclatanti di queste zone del Kenya. Si registra infatti un aumento di aggressioni, minacce, discriminazioni a danno delle comunità cristiane in particolare in aree come quelle al confine con la Somalia. Di fatto il pastore Abramo e i leader delle altre chiese della zona, da tempo non possono tenere incontri serali (di preghiera, di studio o altro) per ordine delle autorità. Iniziano a sperimentarsi ostacoli nell'apertura di nuove chiese in alcune specifiche aree fortemente islamizzate, per via del fatto che le autorità preferiscono "non alimentare tensioni”: ebbene una chiesa in queste aree evidentemente è considerata fonte di tensioni. E' per questa ragione che il Kenya sta guadagnando posizioni nella nostra WWList.
=========================
ISraele ] MA, DOVE LONTANO TU CREDI DI POTER ARRIVARE? tra la kabbalah esoterica, il talmud satanico: il sistema massonico SpA bancario, e la stella di rothschild sulla bandiera? TU SEI GIà ALL'INFERNO!
==========================
ma, la aggressione letale contro la RUSSIA? è soltanto, la storia della morte [ NATO ], che cerca a sua occasione! Russia, Medvedev: con abbattimento Su-24 Turchia ha dato motivo per scoppio guerra ] e gli islamici non giudicano negativamente un evento di guerra mondiale, anzi, perché nella storia gli islamici hanno sempre giocato d'azzardo! e grazie a tutti i genocidi che hanno fatto? dobbiamo dire che gli è sempre andata bene! [ 09.12.2015( Con l'abbattimento dell'aereo russo Su-24 Ankara ha creato un motivo per far scoppiare una guerra, ma le autorità russe non hanno risposto simmetricamente, ha dichiarato il primo ministro Dmitry Medvedev rispondendo alle domande dei giornalisti dei canali televisivi russi nel programma tradizionale "Conversazione con il primo ministro." "Nel 20° secolo come agivano solitamente i Paesi a casi simili? Iniziavano una guerra," — ha detto Medvedev. Medvedev ha sottolineato che Mosca non intende avviare azioni militari di risposta, tuttavia vuole dimostrare alla Turchia la durezza della sua posizione. Medvedev: giusto aumento spese difesa, senza buon esercito Stato russo non esisterebbe
Medvedev accusa Turchia: difende ISIS
Putin sull'abbattimento Su-24: "Perchè lo hanno fatto? Lo sa solo Allah"
Lavrov su abbattimento Su-24: qualcuno vorrebbe far saltare i negoziati di pace su Siria: http://it.sputniknews.com/politica/20151209/1691011/Siria-Aviazione.html#ixzz3ubzMMYT7



https://www.facebook.com/FacebookItalia?brand_redir=1  voi siete la mia gioia! IL NWO è COSì, PERFETTO, CHE, scrivere quì, o scrivere su youtube? è LA STESSA COSA! RAGAZZI VI AMO! BENVENUTI NELLA MIA VITA! http://uniusreixkingdom.blogspot.com/2014/11/mogherini-futura-schiava-shariah-sesso.html
uccidendo cristiani in Pakistan shariah, e in tutta: la LEGA ARABA shariah, si dichiara ideologicamente: il diritto della Sharia, a realizzare lo sterminio: ONU, della civiltà occidentale, ormai caduta nelle mani di: Bildenberg, anticristi massoni, comunisti, atei che hanno la religione evoluzionismo, ideologia gender, e satanisti! LORO OBIETTIVO è SRADICARE IL FONDAMENTO IDENTITARIO DEI POPOLI EUROPEI! TUTTI I POTENTI MEZZI DI UN MONOPOLIO MAsSONICO ASSOLUTO, A LORO DISPOSIZIONE, NON SONO SUFFICIENTI, ECCO PERCHé, L'ISLAM: I NUOVI BABARI, CHE, NON POSSONO ESSERE CONVERTITI, SARà UTILIZZATO COME STRUMENTO DI MASSACRI E  DI GENOCIDI, DA QUESTO PUNTO DI VISTA ONU, NON PUò VEDERE IL NAZISMO DELLA SHARIAH, è CHIARO: allora, perché, NON POTREBBE MAI ESISTE UN POSTO PER ISRAELIANI NEL NWO!
===========================
MIO FRATELLO, Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah, to: Arabia Saudita:
tu lo puoi vedere, tu lo puoi sentire: come i parassiti di ebrei Illuminati usurai, usurai, FMI SPA; NWO Baal, stanno tremando, in questo momento, al solo peniero, di non poter più succhiare il sangue dei poveri, per venire a vivere nel tuo deserto, proprio loro mi hanno detto: "vai a fare in culo tu ed Israele!"

ma, purtroppo per te: anche questo è Islam shariah califfato! e tu che? tu lo sai: " io non ti posso lasciare in vita!
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=450217268449574&set=a.278890392248930.1073741829.100003839144867&type=1
=================================
UN OMICIDIO DALLO STAMPO MASSONICO NWO, CIA? .. QUESTO è UN CASO CHE DEVE ESSERE SEGUITO CON ATTENZIONE! PERCHé, IL SATANISMO ISTITUZIONALE, INTERNAZIONALE E SOVRA NAZIONALE POSSA COLPIRE LE PERSONE MIGLIORI DELLA NOSTRA SOCIETà? QUESTO SOLTANTO: Cecilia Gatto Trocchi spiega la massoneria ESOTERICA (e poi muore)? SOLO LEI LO POTREBBE DIMOSTRARE.
 http://www.youtube.com/watch?v=3ny86TI7kog MASSONERIA NELLE ISTITUZIONI. Autorità criminali e culti misterici.
=====================
FROSINONE  - Gilberta Palleschi è scomparsa da Sora, in provincia di Frosinone, sabato 1° novembre. La donna, un'insegnante di inglese di 57 anni, è uscita di casa, per fare jogging e non è più rientrata. Il 3 novembre i cani dei carabinieri hanno trovato vicino al fiume Fibreno le cuffie dell'iPad, un braccialetto e un mazzo di chiavi. Le ipotesi al vaglio degli investigatori sono di omicidio, o di morte violenta: la professoressa potrebbe essere stata investita da un'auto.
Il Corriere della Sera scrive: "I carabinieri della compagnia di Sora, insieme con i colleghi del Reparto operativo provinciale di Frosinone e al magistrato della procura di Cassino, Maria Beatrice Siravo, escludono che la donna possa essere rimasta vittima di un malore o protagonista di un gesto inconsulto. Le ricerche sono state sospese con l'arrivo della notte e della nebbia ma riprenderanno martedì mattina all'alba con i sommozzatori che cercheranno di scandagliare il fiume per un lungo tratto. Non si esclude che la donna, una volta morta, possa essere stata gettata nelle acque gelide del Fibreno".
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/gilberta-palleschi-scomparsa-ritrovati-cuffie-ipad-e-chiavi-vicino-al-fiume-2011666/
La Palleschi è anche segretaria regionale dell'Unicef, che ha commentato: "Gilberta è persona fondamentale per il nostro Comitato, per la sua grinta e per la sua forza di volontà e passione per i bambini e per il volontariato. Asse portante del Comitato nella nostra regione. Nell'attesa e nella speranza di ricevere notizie confortanti il Comitato Unicef della regione Lazio, il Comitato di Frosinone e tutti gli altri comitati provinciali, il presidente provinciale Antonio Gargaruti e il presidente regionale Alfonso De Biasio Gliottone, si stringono con affetto e solidarietà alla famiglia e ai conoscenti".
================
http://www.oggi.it/attualita/notizie/2014/11/04/gilberta-palleschi-il-mistero-della-professoressa-di-inglese-scomparsa-a-sora-nel-frusinate/
Professoressa di inglese, amante del jogging, segretario regionale Unicef. È mistero sulla scomparsa di Gilberta Palleschi. Non si hanno sue notizie da sabato. Trovati vicino ad un fiume un suo braccialetto e le chiavi. E mentre continuano le ricerche, parenti e amici sono sempre più preoccupati
È uscita a fare jogging e non è più rientrata a casa. Gilberta Palleschi, 57 anni, insegnante di inglese alle scuole medie, è scomparsa a Sora, in provincia di Frosinone. Non si hanno sue notizie da sabato. A dare l'allarme sono stati i suoi parenti. E sono scattate le ricerche.
SCOMPARSA DA SABATO – La donna è uscita a fare jogging nella mattinata di sabato. Apprensione tra i parenti che sono stati i primi a segnalare la scomparsa della donna. 57 anni, amante della corsa, la Palleschi è solita praticare footing nella zona tra Broccostella e Fontechiari. E non è ancora chiaro perché non sia rientrata a casa, se abbia avuto un incidente o si sia allontanata volontariamente.
LE RICERCHE – Le ricerche sono scattate non appena i parenti hanno comunicato che la donna da sabato mattina non rientrava a casa. Lunedì le ricerche dei Carabinieri con l'aiuto dell'unità cinofila dei Vigili del Fuoco hanno scoperto un braccialetto, un mazzo di chiavi, le cuffiette dell'Ipad e una sim che apparterrebbe al cellulare della donna a pochi passi dal fiume Fibreno.
CHI È - Gilberta Palleschi è insegnante di inglese alle scuole medie e vive in una casa nei pressi della chiesa di San Domenico. Ed è anche segretaria regionale dell'Unicef. "Il Comitato Unicef della Regione Lazio e il Comitato Unicef della Provincia di Frosinone sono profondamente scossi e preoccupati per la scomparsa della segretaria regionale dell'Unicef" si legge nel comunicato diramato dalla sede provinciale. "Gilberta – dice ancora la nota - è una persona fondamentale per il Comitato, per la sua grinta e per la sua forza di volontà e passione per i bambini e per il volontariato".
L'APPELLO – Tutte le cariche si sono unite all'appello dei familiari perché chiunque abbia visto Gilberta Palleschi in giro o possa fornire elementi utili al suo ritrovamento si metta in contatto con le forze dell'ordine, la famiglia o anche il comitato Unicef.
http://www.oggi.it/attualita/notizie/2014/11/04/gilberta-palleschi-il-mistero-della-professoressa-di-inglese-scomparsa-a-sora-nel-frusinate/
TAG: chi è gilberta palleschi,donna fa jogging,donna scomparsa frosinone,donna socmparsa,frosinone,gilberta palleschi,gilberta palleschi chi è,gilberta palleschi comitato unicef lazio,gilberta palleschi jogging,gilberta palleschi scomparsa,gilberta palleschi sora,gilberta palleschi unicef,indagini donna scomparsa,scomparsa,scomparsa gilberta palleschi,unicef,unicef lazio    ========================
MASSONERIA NELLE ISTITUZIONI. Autorità criminali e culti misterici
Cecilia Gatto Trocchi spiega la massoneria (e poi muore) UN OMICIDIO DALLO STAMPO MASSONICO NWO, CIA.. QUESTO è UN CASO CHE DEVE ESSERE SEGUITO CON ATTENZIONE! PERCHé IL SATANISMO ISTITUZIONALE, INTERNAZIONALE E SOVRA NAZIONALE POSSA COLPIRE LE PERSONE MIGLIORI DELLA NOSTRA SOCIETà? QUESTO SOLTANTO: Cecilia Gatto Trocchi spiega la massoneria (e poi muore) http://www.youtube.com/watch?v=3ny86TI7kog MASSONERIA NELLE ISTITUZIONI. Autorità criminali e culti misterici.
======================
http://www.altrainformazione.it/wp/massoneria-e-istituzioni-autorita-criminali-e-culti-misterici/
MASSONERIA NELLE ISTITUZIONI. Autorità criminali e culti misterici
DI ANTONELLA RANDAZZO
Si parla spesso di "bizzarrie" che appaiono su Internet, ovvero di argomenti su cui aleggia lo spettro della bufala o del contenuto che attrae ma è irreale, singolare o stravagante. Il problema è che a volte si cerca di far rientrare in questa categoria anche argomenti molto importanti per capire il sistema in cui oggi ci troviamo.
Un esempio di ciò è l'argomento "culti misterici".
Un culto misterico è un culto riservato a pochi, che prevede riti di iniziazione e di passaggio da un livello più basso ad uno più alto, il più totale segreto relativo al culto, alle cerimonie, e l'idea che il gruppo fornirà conoscenze esoteriche importanti. Non necessariamente i culti misterici sono religioni misteriche, talvolta, come nel caso delle società segrete, si tratta di gruppi che non dichiarano esplicitamente di adorare una precisa divinità. Tuttavia, l'idea che vengano svelate cose "misteriose" che sono appannaggio di pochi, suggerisce l'esistenza di "venerandi", ovvero di una fonte da cui proverrà la conoscenza esoterica.
Nonostante su Internet esistano molte fonti che parlano di sette esoteriche, di massoneria e di gruppi di potere occulti, non bisogna fare l'errore di dare per scontato questi argomenti, sottovalutandoli o scambiandoli per argomenti "sui generis".
Ci sono innumerevoli prove, talvolta date dagli stessi interessati, che gli attuali personaggi al potere si valgono di associazioni o culti misterici per alimentare il loro potere e per scongiurare il pericolo che salgano al potere personaggi non controllabili.
Dunque, studiare con serietà un tale argomento può aggiungere nuove conoscenze su come agiscono i personaggi che oggi esercitano potere sui popoli, su come essi formano il ceto dirigente e come cercano in tutti i modi di tenerlo soggiogato per potersi garantire il dominio sui popoli. Da molti elementi si inferisce che è proprio attraverso le logge, i culti segreti e la mafia che queste persone continuano a tenere sotto controllo le autorità, curandosi di formarle e di obbligarle al segreto circa aspetti del sistema evidentemente inconfessabili.
L'uso di queste formazioni conferma, se ce ne fosse bisogno, la natura criminale del sistema, che ha bisogno di manipolare e controllare per continuare ad esistere.
I gruppi segreti di natura massonica servirebbero a controllare mentalmente chi è destinato a ricoprire cariche di potere. E' come se alcune persone dovessero essere "formate" in modo tale da commettere le più gravi cattiverie senza avere scrupoli di coscienza, e magari motivandole truffaldinamente per renderle "legittime".
In effetti, organizzare guerre, uccidere o torturare persone inermi significa distruggere il sentimento umano naturale di empatia con i propri simili, e dunque non sembrerebbe possibile farlo senza un'accurata "formazione". Per questo motivo sembrerebbe necessario far praticare a chi ricoprirà ruoli importantissimi, culti che disumanizzano, che stimolano gli aspetti più negativi e distruttivi dell'uomo, o che inducono a credere che possano esistere principi, "valori" o ideologie che giustificano i crimini più terribili contro l'umanità.
Esisterebbero due tipi principali di culti misterici:
1) quelli che prevedono l'affiliazione di un numero relativamente ampio di adepti, che per la maggior parte ricoprirà livelli bassi, e dunque non raggiungerà mai determinate conoscenze, appannaggio dei pochi che raggiungeranno gli alti livelli;
2) quelli che appaiono come sette vere a proprie, poiché sono destinate soltanto ai rampolli delle grandi famiglie miliardarie o a personaggi "scelti". In tal caso il personaggio sarà chiamato ad aderirvi come fosse un "eletto", ad esempio ricevendo una lettera da chi ha creato la setta.
In quest'ultimo caso, i riti talvolta sarebbero agghiaccianti, simili a quelli satanici. Ad esempio, nel gruppo chiamato Skull & Bones gli iniziati dovrebbero masturbarsi nudi in una bara, e successivamente subirebbero anche violenze verbali e fisiche, dovendo lottare nel fango e a subire violenze con altri adepti fino allo sfinimento. Si tratterebbe di tecniche elaborate dalla Cia al fine di indebolire il soggetto attraverso una serie di atti che lo piegheranno fisicamente e mentalmente. Agli adepti verrebbe anche inculcata l'idea di essere superiori e di avere la "missione" di dominare sugli altri. Essi subirebbero dunque umiliazioni sessuali, ma al contempo verrebbero abituati ad esaltare il proprio ego umiliato, per sopperire alla bassa autostima stimolata dalle umiliazioni.
Questi rituali non sarebbero casuali, ma creati per influenzare gli adepti in un determinato modo. L'obiettivo sarebbe quello di far emergere aspetti del sé distruttivo, in modo tale che emozionalmente e mentalmente la persona possa diventare più incline a mentire, ad ingannare e a commettere azioni criminali.
E' come "programmare la mente" ai crimini che dovranno commettere quando saliranno al potere. Essi dovranno commetterli non soltanto senza alcun rimorso ma addirittura credendo che ciò sia giusto, e per poter raggiungere questo livello di mistificazione occorre una sorta di percorso "esoterico" atto a manipolare la mente a tal punto da produrre questo effetto. I riti praticati in questi gruppi misterici sono traumatizzanti e violenti, e addirittura per essere resi più agghiaccianti sarebbero utilizzate urla di sottofondo.
Questi riti sarebbero collegati a simbologie di vario genere, e servirebbero anche a creare affiliazione a realtà false, per disorientare l'esistenza.
Nelle società segrete massoniche viene anche creato un clima di unita' e "fratellanza" molto forte, come se gli adepti fossero legati da qualcosa di importante e fondamentale per la loro esistenza. La stessa cosa avviene nella mafia.
Sembrano cose talmente assurde da non poter essere vere, ma le prove e le testimonianze a sostegno di ciò sono ormai così numerose che ignorarle significherebbe agire come i personaggi di regime, che vedono soltanto quello che viene detto loro di vedere.
Storici come Paolo Mieli direbbero che tutto è casuale, che è casuale che quasi tutte le più importanti autorità inglesi e statunitensi siano membri di alto grado della massoneria, o che addirittura nel 2004, entrambi i candidati alla presidenza degli Stati Uniti appartenessero alla società segreta Skull & Bones (teschio e ossa – detta anche "Fratellanza della morte").
La Skull & Bones fu fondata per "formare" l'èlite di potere statunitense, all'Università di Yale nel 1832, ad opera di William Huntinton Russell, che era colui che all'epoca si occupava della produzione e del commercio di oppio. Questa setta, a detta di molti, praticherebbe rituali simili a quelli praticati nel satanismo. La giornalista Alexandra Robbins è riuscita ad intervistare diversi adepti, ricavando un'immagine della setta a dir poco sconcertante.
Gli adepti si riunirebbero in un luogo chiamato "the Tomb" (la Tomba), luogo in cui si svolgerebbero i riti. Il marchio della setta appare in molti oggetti posseduti da coloro che l'hanno creata o che vi appartenevano (o vi appartengono), come John Pierpont Morgan, David Rockefeller, Henry Stimson, Averell Harriman, i Bush, i Taft, ecc.
All'interno della setta viene presentata una realtà gravemente squilibrata, eppure i suoi adepti diventano importanti industriali, dirigenti di grandi banche o altre organizzazioni importanti, o addirittura presidenti o consiglieri di presidenti. I membri della setta sono soltanto poche centinaia, reclutati fra le più importanti famiglie miliardarie statunitensi.
La Robbins, nel libro "Secrets of the Tomb" descrive alcuni riti che appaiono come un incrocio fra il carnevalesco e il paradossale, che meriterebbero una grossa risata, se non ci fossero risvolti tremendamente seri. Ad esempio, il giovane Bush, nel rito di iniziazione, sarebbe stato incappucciato e condotto da 11 patriarchi della confraternita travestiti come fosse carnevale: uno da Elihu Yale (fondatore dell'Università), uno da Papa, uno da diavolo, ecc. In questo clima farsesco l'iniziato doveva raccontare la propria "storia sessuale", dopodichè sarebbe dovuto entrare nudo in una bara per masturbarsi. Il tutto veniva abbeverato da quantità esorbitanti di alcolici.
Ma secondo la Robbins tutto questo fare settario e bizzarro sarebbe "normale" negli ambienti dei miliardari statunitensi. Ella dichiara: "I più ricchi americani si comportano allo stesso modo quando partecipano a raduni esclusivi come quello che si tiene ogni anno a Sun Valley in Idaho".
Considerato che si tratta di persone che hanno nelle loro mani il destino di milioni di persone, c'è proprio da stare tranquilli…
Sia Kerry che Bush, candidati alla presidenza nel 2004, appartenevano alla setta Skull & Bones, e risposero imbarazzati quando un giornalista chiese loro se appartenevano alla setta e quali fossero i principi del gruppo. Bush ammise di appartenere alla setta e alle ulteriori domande rispose: "è così segreto che non possiamo parlarne". Kerry rispose in modo analogo, ammettendo la sua affiliazione: "non (posso dire) molto perché è un segreto".(1)
Due persone che aspirano a ricoprire una carica politica importantissima che confessano di avere "segreti" da rispettare, che non sono cose che riguardano fatti privati, ma un'affiliazione occulta.
Giurare di non rivelare qualcosa all'interno di una setta abitua ad un comportamento poco trasparente, assai pericoloso quando si tratta di ricoprire cariche di potere.
La loro fedeltà alla setta avrebbe sovrastato la necessità di agire per il bene del popolo, ponendo il proprio giuramento massonico al di sopra della fedeltà alla nazione.
Come diceva Joseph Pulitzer: «Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza".
Queste sette impongono il giuramento di "obbedienza totale" e segretezza, assoggettando così la persona al gruppo. Come nel caso della mafia, non si può disobbedire, svelare segreti o uscire dalla setta senza pagare un prezzo molto alto. Le persone che fuoriescono dal controllo saranno giudicate da appositi tribunali che prevedono anche la pena di morte.

Oltre al gruppo Skull & Bones ci sarebbero molte altre sette di tipo analogo, come la cosiddetta "Società Boema" che si riunirebbe in California nelle ultime due settimane di luglio, praticando riti satanici che prevedono un'invocazione fatta ad una statua che rappresenta un gufo alto circa 7 metri. Parteciperebbero al rito parecchie importanti autorità, capi di Stato, industriali, ex presidenti statunitensi, ecc. Queste persone vestirebbero con una tunica con relativo cappuccio, ovvero la stessa veste indossata dagli adepti del Ku Klux Klan.
Di fatto, negli Usa quasi tutti i presidenti e i vicepresidenti, molti senatori e deputati, giudici e governatori sono massoni. Questo può essere considerato come casuale da persone dotate di razionalità?
E' massone di alto livello l'ex capo di governo inglese Tony Blair, egli è membro della Loggia massonica di Studholme (Londra). La stessa regina sarebbe la "Patrona della massoneria Internazionale", come un capo su tutti i massoni di alto livello. Di tanto in tanto riunirebbe tali personaggi a Drewery Lane (Londra). Altri membri della Corona inglese, come il Duca di Edimburgo, sono membri di alto grado della massoneria.
Il deputato inglese Chris Mullins, attraverso un comitato d'inchiesta scoprì che molte autorità in seno alle forze dell'ordine e alla giustizia erano affiliate a sette segrete.
L'agente dell'Fbi ora in pensione, Ted Gunderson, che si occupava di investigare su culti e sette sataniche, scoprì attraverso varie fonti che molti giudici, avvocati, attori, sportivi, medici, deputati e senatori, erano affilati a sette di tipo massonico-satanico.
Anche importanti capi di governo del passato, come Winston Churchill, erano massoni di alto grado. I gradi più alti sono di solito raggiunti soltanto da persone di sangue aristocratico o da alti ufficiali delle forze armate. Le persone che appartengono alle sette destinate soltanto a persone di "alto rango" vengono incoraggiate a sposarsi fra loro, per creare maggiore coesione tra i gruppi e per evitare che queste persone entrino a contatto con altre realtà che le "risveglino" e facciano scegliere loro altri percorsi più "normali".
Tutto questo serve anche ad escludere gli "intrusi" dal potere, creando in tal modo un sistema controllato dall'alto e prevedibile.
Gli ambienti settari degli stegocrati (2) sono intrisi di un'alta valenza emotiva, che è un misto fra onnipotenza, sete di potere, avidità e paura. Si crea una rappresentazione della realtà alterata che può confondere fra ciò che è vero e ciò che è soltanto finzione. Si crea uno stato emotivo talmente alterato da non permettere alle vittime di avere una vita emotiva indipendente, o di uscire dal giro senza pagare un prezzo molto alto.
Molte di queste persone vivranno per tutta la vita esistenze emotivamente alterate, passeranno fra una festa, un rito e un impegno politico ( finanziario o economico) esibendo sorrisi stereotipati o falsi entusiasmi. Racconteranno cose assurde sul "nemico terrorista", sulla "lotta del bene sul male", o sul fatto che gli Usa sarebbero "una grande democrazia".
Il gruppo di stegocrati sa che l'unico modo per continuare ad avere potere è quello di controllare la mente di chi avrà ruoli di potere, e un modo efficace, evidentemente, è quello di controllarli attraverso gruppi massonici e satanici. Si tratterebbe dunque di utilizzare tali gruppi come uno strumento di potere sulle menti degli adepti.
I capi massonici vengono chiamati "maestri occulti" o "sovrani".
Spiega Jordan Maxwell: "Gli ordini pre-massonici europei sostenevano che ci fosse una piccola teoria, una piccola entità spirituale che forniva una conoscenza per quello che i massoni chiamavano "i nostri maestri occulti"… si riferivano a chi guidava la massoneria mondiale… loro non sanno chi siano. Nessun massone sa realmente chi realmente guida l'organizzazione mondiale. Li chiamano "i nostri maestri occulti".(3)
Molti studiosi ritengono che i riti satanici e massonici siano molto più simili di quello che si crede. Secondo queste persone il Dio dei Massoni avrebbe un nome impronunciabile, ovvero sarebbe lo stesso Dio dei satanisti. La maggior parte dei massoni smentisce questo, ma alcuni, come Albert Pike, lo hanno ammesso.
Da laici sarebbe legittimo pensare che i "demoni" da loro adorati non sono altro che aspetti del sé inquietanti, ovvero la cosiddetta "Ombra" descritta da Jung. Tali riti potrebbero dunque avere lo scopo di alimentare questi aspetti per renderli più forti o più presenti, allo scopo di far diventare le persone capaci di comportamenti che altrimenti non avrebbero. In altre parole, si tratta di rafforzare i potenziali criminali al fine di forgiare persone che si comportino in modo utile al sistema, agendo sulla loro mente e instillando convinzioni mistiche o esoteriche che condizioneranno le loro scelte e il loro comportamento. Per questo di solito i riti posseggono un certo livello di violenza, e abituano a calpestare la dignità umana.
Qui non si vuole certo sottovalutare il potere del pensiero. Come i fisici più all'avanguardia ci insegnano, il pensiero è energia che può creare demoni e qualsivoglia realtà, rafforzando alcuni aspetti della psiche e indebolendone altri.(4)
I Fratelli d'Italia chiamati a fregare l'Italia
La Massoneria propriamente detta, ovvero quella che permette anche a decine di migliaia di persone di aderire, dal punto di vista ideologico appare come un calderone in cui c'è tutto e il contrario di tutto: si propone come "tollerante" ma di fatto rappresenta un modo efficace per controllare le menti; si presenta come "umanistica" ma risulta soprattutto un modo per spogliare gli umani della loro umanità.
Le logge massoniche servono, nonostante il volto rispettabile che può essere dato, non solo a controllare le persone, ma anche ad organizzare e ad attuare una serie di crimini di vario genere: corruzione di funzionari, attentati terroristici, colpi di Stato, eliminazione di personaggi scomodi, ecc.
Anche se le società segrete possono acquisire nomi diversi, esse sono controllate da un unico centro di potere, che fa capo agli stegocrati, ovvero a coloro che hanno nelle loro mani il potere finanziario, economico, politico e mediatico.
Credere che queste associazioni possano avere scopi positivi sarebbe come credere che le banche operano per il bene dei popoli.
Come tutte le creazioni dell'attuale gruppo di potere, la natura evidente della massoneria risulta l'opposto rispetto alla sua verità, ma la maggior parte degli adepti non se ne accorge, ignorando ciò che avviene ai livelli più elevati.
Certamente esistono adepti che non sono affatto criminali, e che, anzi, sono persone per bene che credono con sincerità ad un presunto scopo positivo dell'associazione. Ma non dobbiamo dimenticare che se oggi ci troviamo nella situazione in cui siamo è per la credulità e l'ignoranza (intesa come non conoscenza del vero sistema attuale) di molte persone. Non essere capaci di riconoscere i tanti tranelli messi in atto dal gruppo dominante costa caro a tutti.
La maggior parte delle persone che aderiscono alla massoneria crede che i precetti della massoneria siano quelli che vengono loro insegnati, e alcuni ignorano persino che esistano alti livelli in cui i principi propagandati si ribaltano. Quasi tutti gli adepti non vanno oltre il terzo o quarto livello. Evidentemente, c'è una doppia faccia nella massoneria: per la maggior parte è un'associazione storica con principi "liberali" e "umanistici", ma per chi la crea e la manovra è soltanto una fonte per controllare, formare e dirigere coloro che potranno avere ruoli importanti nei settori chiave del potere.
Ad oggi, la massoneria è un argomento poco trattato, che viene ammantato di mistero, come se non fosse possibile capire che molte autorità e personaggi che ricoprono ruoli finanziari, economici, mediatici e politici importanti sono quasi sempre massoni di grado elevato. Anche la mafia è stata per molto tempo ammantata da un alone di mistero, anche quando sapevano tutti che esisteva e quale ruolo avesse. Esiste un forte legame fra mafia e massoneria. I vertici mafiosi, per poter meglio coordinare alcune operazioni, sono strettamente collegati ai servizi segreti come la Cia e l'MI6, e alle logge massoniche.
L'Italia è stata messa sotto il controllo della massoneria sin dall'Unità, attraverso personaggi come Garibaldi, che era un noto massone di alto livello. Garibaldi ebbe il 33° grado della massoneria, che gli inglesi concedevano ai dittatori Sud Americani o a coloro che si mettevano completamente ai loro servigi. La spedizione dei Mille fu finanziata dalla massoneria inglese con somme enormi, parecchi milioni di dollari attuali. In realtà la Corona inglese ha utilizzato la massoneria, non per unire l'Italia, come è stato detto, ma per imporre a tutti gli italiani il potere (controllato) dei "Fratelli d'Italia".
Lo storico Salvatore Lupo scrisse che "durante la cospirazione risorgimentale esisteva una rete clandestina ispirata alla massoneria".(5)
Il pentito Antonino Calderone raccontò anche che la massoneria fungeva da canale per stabilire i contatti fra funzionari statali e mafiosi.
Secondo il giudice Agostino Cordova la massoneria è da ritenere "'il tessuto connettivo della gestione del potere". All'interno di essa si trovano i personaggi più disonesti e corrotti. Negli anni Novanta, in Italia, c'erano 146 massoni indagati per mafia e reati politici, 83 dei quali accusati di riciclaggio di titoli rubati. Fra gli iscritti alle logge figuravano anche diversi poliziotti e carabinieri, accusati da Cordova di "impedire le indagini".(6) Secondo il pentito Leonardo Messina, la collaborazione fra mafiosi e massoneria non è affatto rara, al contrario, quasi tutti i capimafia frequentano assiduamente le logge massoniche, e l'intero vertice di Cosa Nostra è affiliato alla massoneria. Mutolo parlò delle logge come di "un punto d'incontro per tutti". Ciò fa emergere la consonanza di interessi, di ruoli e di metodi. La stessa strategia di mascherare, occultare o nascondere appartiene sia alla mafia che ai servizi segreti e alle logge massoniche. Si parla di "servizi deviati" o di massoneria "deviata" per proteggere un presunto ruolo corretto di queste organizzazioni, ma in realtà esse sono per loro natura inclini al segreto e al controllo. Se operano per nascondere significa che hanno qualcosa da nascondere.
Pur dovendo constatare gli stretti legami fra massoneria e mafia, occorre fare alcune distinzioni. La mafia, avendo come scopo anche quello di soggiogare la popolazione, non può essere completamente occulta, al contrario, essa deve dare chiari segnali alla popolazione della sua esistenza. Tutti sanno chi sono i mafiosi e dove abitano, e molti sono costretti a prendere atto degli omicidi commessi dalle cosche. I mafiosi continuano ad abitare nelle zone di origine, anche quando ormai sono assai noti, gli unici a non sapere chi sono e dove abitano sono le istituzioni, dato che non li fanno arrestare. Molte famiglie mafiose, come ad esempio quella dei Corleonesi, erano state identificate già negli anni Cinquanta, ma soltanto nel periodo del pool si ebbe una vera strategia per abbattere il loro potere.
E' vero che per molti anni le autorità hanno cercato di negare l'esistenza della mafia, ma nel sud le persone sapevano benissimo che c'era, e dovevano saperlo per esserne soggiogati, o perché erano costrette a pagare il pizzo.
Persone come Falcone e Borsellino avevano capito i legami fra mafia e massoneria, e per questo sono state condannate a morte. Più recentemente, anche magistrati come De Magistris e Woodcock hanno scoperto stretti legami fra politici, mafiosi e massoni. Talvolta un personaggio può appartenere a tutte e tre le categorie. Esistono reti di grave corruzione scoperte da De Magistris, che per questo è stato messo nelle condizioni di non poter continuare le sue indagini.
La massoneria italiana raccoglie molti personaggi del panorama finanziario, economico, mediatico e politico italiano, in totale segreto, anche se per le nostre leggi è illegale creare associazioni segrete. Come molti sanno, in Italia è stato realizzato il piano della cosiddetta Loggia Propaganda 2, per evitare che gli italiani pretendessero una maggiore apertura democratica.
La Legge n.17 del 25 gennaio 1982 (detta Legge Anselmi), fu approvata in seguito allo scandalo della Loggia Propaganda Due, con lo scopo di sciogliere la P2 e rendere illegali tutte le associazioni segrete con obiettivi analoghi. La legge ribadiva un principio presente nella Costituzione Italiana, al secondo comma dell'articolo 18, che considera illegali le associazioni segrete con scopi politici e a carattere militare. Questo faceva apparire il pericolo come scampato e dava l'idea che ormai appartenesse al passato. Di fatto però non si fece nulla per impedire che salissero al potere i personaggi che agivano per realizzare il piano della P2. Il sistema agì come un prestigiatore: mostrava una realtà che non esisteva, mentre ne realizzava un'altra, proprio quella che faceva apparire come smascherata e distrutta. Sotto i nostri occhi ci è stata data la fregatura.
Secondo la giornalista Concita De Gregorio, che ha intervistato Licio Gelli, la "strana" attività di questo inquietante personaggio non appartiene certo al passato.
Spiega la De Gregorio: "(Gelli) è un uomo… (che) lavora a pieno ritmo, ha vari uffici in cui riceve ospiti ogni giorno… ha un'agenda fittissima e una serie di segretarie che lavorano per lui a tempo pieno. Io l'ho incontrato a villa Wanda, ad Arezzo, nella sua abitazione… è in grande attività, riceve personalità straniere, politici, imprenditori… per la gran parte italiani, ed è un uomo… che ha come un crocevia di affari internazionali… stupisce questo disinteresse che c'è attorno alla figura di Gelli, che è come se appartenesse al passato, in realtà appartiene al presente, è lì e lavora… il suo piano si è realizzato, nell'intervista… ha parlato di uomini politici attualmente in carica, fa dei nomi che sono ancora quelli, la classe politica di allora è la stessa di oggi, è difficile immaginare che anche i progetti, i programmi siano cambiati… alla fine il progetto realizzato è quello di Gelli".(7)
Non è difficile immaginare di che "lavoro" si tratti, visti i precedenti, e nemmeno i personaggi che chiedono le sue "consulenze". Del resto, lo stesso Gelli non nega il potere che la loggia che egli "dirigeva" ha avuto nel creare, com'era nei piani, un sistema dittatoriale dotato di parvenza democratica.
Dunque, non c'è dubbio che anche in Italia i gruppi massonici hanno esercitato ed esercitano un potere antidemocratico, attraverso la creazione di una vasta rete sotterranea che riunisce i personaggi più importanti in molti settori, per "affiliarli" e controllarli. Chi è fedele all'affiliazione è colui che ha più probabilità di avere fama, soldi e potere. Chi è affiliato è una pedina (più o meno importante) controllabile, fedele e manovrabile.
Il principio di segretezza della massoneria permette di agire in modo illegale e criminale senza essere perseguiti, e spesso senza far capire chi sono i responsabili e come abbiano agito.
Come denunciò John Kennedy poco tempo prima di essere ucciso: "La parola 'segretezza' è ripugnante in una società aperta e libera, e noi come popolo ci siamo opposti, intrinsecamente e storicamente, alle società segrete, ai giuramenti segreti, e alle riunioni segrete. Siamo di fronte, in tutto il mondo, ad una cospirazione monolitica e spietata, basata soprattutto su mezzi segreti per espandere la sua sfera d'influenza".(8)
La segretezza protegge le attività criminali delle autorità, e dunque conferisce un potere assoluto ad alcune persone, che potranno commettere qualsiasi crimine senza essere perseguite.
Quando viene sollevato seriamente il problema della massoneria e della segretezza, alcune autorità intervistate ci scherzano sopra come a prendere in giro e ad additare come bizzarre tutte le persone che si accorgono di queste realtà. Deridere, etichettare come "cospirazionisti" e "paranoici" o trattare come persone strane e sospettose, sono metodi per far cadere nel vuoto le accuse di chi si accorge che c'è un gruppo di potere che utilizza metodi criminali per continuare a dominare. Cercando di screditare coloro che sollevano il problema cercano anche di evitare di fare la dovuta chiarezza.
Anche le autorità vaticane si valgono di un'organizzazione che ricalca la struttura e le funzioni tipiche di un'organizzazione massonica, ovvero l'Opus Dei. Per molti autori si tratta di un centro potentissimo, che, insieme alla Curia Romana si occuperebbe di proteggere ed estendere il potere e gli affari del Vaticano, anche attraverso mezzi di arricchimento finanziario ed eliminando tutto ciò che potrebbe intralciare. L'Opus Dei è diffusa in molti paesi del mondo, e si occuperebbe anche di controllare le cariche ecclesiali di alto grado.
Secondo alcuni antropologi i culti misterici contengono ideologie che mirano al potere assoggettando persone che poi saranno utilizzate per i propri scopi. Il satanismo appartiene a questa categoria, come anche le sette segrete che professano altre finalità.
Ogni tanto alcuni personaggi, come l'ex Gran Maestro Giuliano di Bernardo, denunciano aspetti strani della massoneria, ma queste persone parlano di "massoneria deviata", facendo credere che la massoneria in quanto tale sarebbe un'organizzazione accettabile. Si trascura di parlare degli aspetti perlomeno strani di questa organizzazione. Non si spiega il persistere di un'organizzazione segreta che nel passato dichiarava di avere motivazioni "cospirative" contro i regimi dittatoriali e assolutistici dell'epoca. Oggi, che ci dicono di essere in una democrazia, quali scopi avrebbe la segretezza?
Quale scopo avrebbe la ritualistica, se non si tratta di una religione?
Perché gli alti gradi vengono tenuti nascosti alla maggior parte degli stessi adepti?
Perché aderiscono alla massoneria generali, giudici, alte cariche dell'esercito, finanzieri, imprenditori e politici fra i più importanti? Quale sarebbe lo scopo di ciò all'interno di una presunta "democrazia"? E perché la maggior parte di essi nasconde di essere massone, specie se si tratta di persone influenti?
Esistono, com'è noto, segni e simboli che svelano l'appartenenza alla massoneria, alcuni dei quali sono riconosciuti soltanto dagli stessi massoni, e fungono da segnali segreti per ricondurre persone di diversa nazionalità o sconosciute fra loro ad uno stesso "territorio". Esistono segnali scambiati mentre si porge la mano, speciali saluti, oppure piccoli oggetti (anelli, spillette, ecc.) che possono essere posseduti soltanto da massoni.
La dottoressa antropologa Cecilia Gatto Trocchi scoprì come personaggi che utilizzavano diverse ideologie poi convergevano con disinvoltura nella massoneria o nei culti esoterici: " Ho scoperto tutta una lunga corrente di persone che sono passate dal marxismo all'esoterismo… nelle logge si legge l'inno a Satana di Carducci… è una visione spiritualista che si contrappone a quella cristiana".(9)
Intervista alla Prof.ssa Cecilia Gatto Trocchi prima che venisse trovata morta "suicida".
Questo proverebbe la funzione manipolatrice delle ideologie dominanti, al pari con i culti misterici di natura massonica.
Che razza di persone sono quelle che si mettono nude in una bara, che fanno pratiche sessuali davanti al gruppo o si fanno umiliare sessualmente? Che promettono segretezza e si fanno manipolare mentalmente da un presunto "maestro occulto"? Cosa penseremmo comunemente di persone che si comportano così? Come minimo che hanno qualcosa che non quadra e che dovrebbero farsi seguire da qualcuno, eppure queste persone non soltanto passano per essere "normali", ma addirittura ricoprono cariche importantissime.
Le domande sono: possiamo continuare ad accettare che questo genere di persone governi il mondo? Perché mai dovremmo accettare che persone così squilibrate esercitino un potere enorme sui popoli del mondo?
Ci si augura che molte persone non cedano all'inganno di credere che queste cose non siano vere o che chi le solleva è solo un "paranoico complottista".
Non è chi denuncia tutto questo ad essere squilibrato, ma chi lo crea e lo pratica.
Per quanto queste cose appaiano assurde e incredibili, purtroppo sono vere: siamo imprigionati in un sistema guidato da persone mentalmente compromesse, che si spacciano per autorevoli personaggi, e le nostre autorità, essendo loro complici, ce le presentano come tali.
Chi volesse approfondire l'argomento troverà molti libri di notevole qualità, che chissà perché non vengono mai discussi nei salotti televisivi.
L'unica strada percorribile è quella di divenire coscienti della vera realtà, e rigettare completamente tutti gli attuali criminali al potere.
Conoscere la natura dell'attuale potere criminale è il solo modo per poter diventare consapevoli e poterlo distruggere. Come qualcuno ha detto, non c'è libertà finché si è soggetti all'inganno.
Antonella Randazzo
Fonte: http://antonellarandazzo.blogspot.com
Link: http://antonellarandazzo.blogspot.com/2008/09/autorita-criminali-e-culti-misterici_08.html       8.09.09

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?
Copyright © 2008 – all rights reserved.
Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale di questo articolo, inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Antonella Randazzo. Per la riproduzione integrale o di parti dell'articolo occorre richiedere l'autorizzazione scrivendo all'indirizzo e-mail giadamd@libero.it
 Caricato il 11/feb/2007
Intervento di Cecilia Gatto Trocchi a Enigma del 27/2/2004 su Massoneria e Satanismo - si è poi "suicidata"
http://www.youtube.com/watch?v=Qm3Re08xJTA
NOTE
1) http://www.youtube.com/watch?v=sfM6ezcgiYA&feature=related
2) Per capire chi sono gli stegocrati si veda: http://antonellarandazzo.blogspot.com/2008/03/lipotesi-stegocratica-parte-prima-il.html
3) Millennium 2000, filmed in 1993
http://it.youtube.com/watch?v=BVzmKq0aaUg&feature=related
4) A questo proposito si veda: http://www.youtube.com/watch?v=-1IL9l6Z8rA&feature=related
5) Lupo Salvatore, "Storia della mafia", Donzelli Editore, Roma 1996, p. 59.
6) Nicastro Franco, Mafia, 007 e Massoni, Edizioni Arbor, Palermo 1993, p. 186.
7) "Primo Piano", RaiTre, http://www.youtube.com/watch?v=AnV59_dIhSU&feature=related
8) Discorso pronunciato il 27 Aprile 1961 dal Presidente John Fitzgerald Kennedy al cospetto dei massimi rappresentanti della Stampa USA (la American Newspaper Publishers Association) riuniti presso l'Hotel Waldorf-Astoria di New York.
9) http://it.youtube.com/watch?v=_YNo1AO92Q4&feature=related
BIBLIOGRAFIA
Gatto Trotti Cecilia, "Storia esoterica d'Italia", Piemme 2001.
Lupo Salvatore, "Storia della mafia", Donzelli Editore, Roma 1996.
Nicastro Franco, "Mafia, 007 e Massoni", Edizioni Arbor, Palermo 1993.
Pantaleone Michele, "Mafia e politica", Einaudi, Torino 1962.
Pinotti Ferruccio, "Fratelli D'italia", BUR, Milano 2007.
Tranfaglia Nicola, "La mafia come metodo", Laterza, Roma-Bari 1991.
==================
==================================
ORMAI SIAMO UNA SOCIETà CHE STA CADENDO A PICCO, SIAMO IN CADUTA LIBERA: PER COLPA DI: MONTI, DRAGHI, PRODI, DALEMA, BILDENBERG, BONINO, E TUTTI I COMPLICI DEGLI ILLUMINATI L'USUROCARTICO CRIMINALE ANTICOSTITUZIONALE, SISTEMA BANCATRIO!
Notizie relative a SUGLI AUTOBUS CON LE GUARDIE ...
SUGLI AUTOBUS CON LE GUARDIE ARMATE
    Sugli autobus con le guardie armate
    Corriere della Sera ?- 2 ore fa
    Liti con il controllore, aggressioni agli autisti, bande di vandali e colpi di fucile sparati contro i mezzi. Da Brescia e Verona fino a Salerno,...
Altre notizie su SUGLI AUTOBUS CON LE GUARDIE ARMATE
Accoltellamenti, sassaiole: gli autisti Atac tentati dall'idea dei ...
roma.corriere.it/.../accoltellamenti-sassaiole-autisti-atac-tentati-dall-idea-vigi...
47 min fa - I conducenti di bus protestano da settembre per assalti e ferimenti. ... Se Brescia progetta di far viaggiare sugli autobus di linea guardie armate per fermare le ... Ne ha parlato 4 giorni fa - con interesse di parte - Luigi Gabriele, ...
Sugli autobus con le guardie armate - Libero 24x7
247.libero.it/focus/30792286/1/sugli-autobus-con-le-guardie-armate/
2 ore fa - Tutto è cominciato con i biglietti non pagati e le liti con il controllore. Poi si è passati all'aggressione agli autisti, agli ubriachi che pretendevano ...
Immagini relative a SUGLI AUTOBUS CON LE GUARDIE ...Segnala immagini non appropriate
    Risultati immagini per SUGLI AUTOBUS CON LE GUARDIE ARMATE
Altre immagini per SUGLI AUTOBUS CON LE GUARDIE ARMATE
Gabriele: guardie armate sugli autobus - Cronaca - iltempo
www.iltempo.it/.../gabriele-guardie-armate-sugli-autobus-1.1316087?...
25/set/2014 - Guardie armate sugli autobus romani, «nelle ore di buio e sulle linee più a ... Con un bando importante e il contributo degli enti sovracomunali, ...
Sugli autobus con le guardie armate | Rosso di Sera
www.rossodisera.info › Cronaca
2 ore fa - By Claudio Del Frate @cdelfrate Liti con il controllore, aggressioni agli autisti, bande di vandali e colpi di fucile sparati contro i mezzi.
ATAC, rapporto choc: troppe violenze, necessarie guardie ...
www.vigilbook.it/atac-rapporto-choc-troppe-violenze-necessarie-guardie...
4 giorni fa - Luigi Gabriele, FederSicurezza: necessarie guardie armate sugli autobus ... con l'ausilio di guardie giurate armate sugli autobus, quanto meno ...
Sugli autobus con le guardie armate - RSS News.it
www.rss-news.it/sugli-autobus-con-le-guardie-armate/
2 ore fa - Sugli autobus con le guardie armate. Liti con il controllore, aggressioni agli autisti, bande di vandali e colpi di fucile sparati contro i mezzi.
ATV Verona - News - guardie giurate sui bus
www.atv.verona.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/231
Più sicurezza sui bus ATV grazie alla presenza di guardie giurate sulle corse ... agenti a bordo dei mezzi pubblici tutti i giorni della settimana dalle 21 alle 24 ed ...
Brescia Mobilità corre ai ripari Guardie armate sugli autobus
www.bresciaoggi.it/.../916121_brescia_mobilit_corre_ai_ripari_guardie_...
23/ott/2014 - Presto su bus e metropolitana, a controllare il possesso del biglietto saranno nerborute guardie giurate, con tanto di pistola nella fondina.
=============================
===========================
ma, nessuno comprende che tutti i crimini islamici nascono dalla shariah Onu, che, prevede la conquista del mondo? NO! QUESTO è ALTO TRADIMENTO MASSONICO: LA SINAGOGA DI SATANA! Islam è il peggiore nazismo di tutta la storia del GENERE UMANO.. purtroppo, sterminare la LEGA ARABA è l'unica soluzione! Altrimento la disintegrazione di Israel Shoah due, sarà stato un matirio israeliano inutile!
========================
=========================
Pakistan, due giovani cristiani bruciati vivi: avevano distrutto ...
gossip.libero.it/focus/.../pakistan...cristiani-bruciati.../pakistan-corano/?...
Orrore in Pakistan, due cristiani spinti dentro un forno e bruciati vivi ... Coppia di cristiani arsa viva da folla musulmani per blasfemia ... Ucciso un 26enne e la moglie 24enne: era incinta - A rilanciare in Italia la notizia dei due cristiani arsi vivi è ...
Follia in Pakistan, cristiani arsi vivi da una folla di 400 persone
attual.it/.../follia-in-pakistan-cristiani-arsi-vivi-da-una-folla-di-400-perso...
15 ore fa - I due, Shahzad e Shama, marito e moglie, sono stati uccisi in un villaggio a ... Pakistan, coppia di cristiani aggrediti e arsi vivi dalla folla inferocita ... (Oggi) - Nuovo orrore in Pakistan: due giovani cristiani sono stati bruciati vivi.
Orrore in Pakistan: "profanato il Corano", coppia cristiana ...
unonotizie.net/.../orrore-in-pakistan-profanato-il-corano-coppia-cristiana...
17 ore fa - Novità ultimi 15 minuti; Pakistan, coppia di cristiani bruciati vivi attualitá (Oggi) - Una coppia di cristiani, lui il 26enne Shahzad e lei, la 24enne ...
Avvenire
www.avvenire.it/
Pakistan, coppia di cristiani bruciati vivi. Uccisi da musulmani inferociti, con la falsa accusa di blasfemia. Per il Pakistan Today (foto) avevano 3 figli e aspettavano il quarto. Mosul, chiesa di ... Orrore Isis: torture su ragazzini a Kobane.
Pakistan, coppia cristiani bruciata viva da folla musulmani ...
etleboro.org/it/!/!/20501172
16 ore fa - Pakistan, coppia di cristiani aggrediti e arsi vivi dalla folla ... AsiaNews: «Uomo torturato e ucciso per non... di Stefania Piras Cristiani nel mirino ... Un nuovo orrore sconvolge il Pakistan e il mondo intero che guarda impotente.
Ateismo? NO Grazie | Facebook
https://it-it.facebook.com/pages/Ateismo-NO-Grazie/313599595349406
Orrore in Pakistan: due giovani cristiani sono stati bruciati vivi. ... A linciare i due cristiani è s...tata una «folla inferocita di 400 persone», ... E per questo sono stati uccisi. http://www.corriere.it/esteri/14_novembre_04/pakistan-coppia-cristiani- ...
Orrore in Pakistan: "profanato il Corano", coppia cristiana ...
www.freenewspos.com/.../orrore-in-pakistan-profanato-il-corano-coppia...
18 ore fa - In Pakistan, nel Punjab, una coppia di cristiani - lui 26enne, ... che li accusavano di aver commesso blasfemia, per aver bruciato alcune pagine del Corano. ... La polizia, avvisata da altri cristiani, e' intervenuta solo per poter ...
Orrore in Pakistan due cristiani bruciati vivi (wvcc)
www.informazione.it/n/.../Orrore-in-Pakistan-due-cristiani-bruciati-vivi
Islamabad (Pakistan), 4 nov. (LaPresse) - Una folla di musulmani ha picchiato a morte una coppia di cristiani in Pakistan e ha poi bruciato i corpi nella fornace ...
Pakistan - Notizie in Liquida
www.liquida.it/pakistan/
Pakistan: coppia cristiani bruciata viva per "blasfemia" ... Orrore in Pakistan: "profanato il Corano", coppia cristiana arsa viva. 3 ore fa da Agi. Islamabad, 4 nov. - In Pakistan, nel Punjab, una coppia di cristiani - lui 26enne, Shahzad, e lei, ...
=======================
===========================
ma, nessuno comprende, che, tutti i crimini islamici nascono dalla shariah Onu, che, prevede la conquista del mondo? NO! QUESTO è ALTO TRADIMENTO MASSONICO: LA SINAGOGA DI SATANA!  Islam è il peggiore nazismo di tutta la storia del GENERE UMANO.. purtroppo, sterminare la LEGA ARABA è l'unica soluzione! Altrimento la disintegrazione di Israel Shoah due, sarà stato un matirio israeliano inutile!
========================
========================
[Pakistan, la donna era incinta, Coppia di cristiani arsa viva da folla musulmani per blasfemia I corpi gettati nella fornace per mattoni in cui i due lavoravano. Accusati di avere profanato il Corano. I due avevano circa 30 anni, e avevano tre figli, di Redazione Online Una protesta a Karachi per l'uccisione di cristiani (Afp) Una protesta a Karachi per l'uccisione di cristiani (Afp) shadow Orrore in Pakistan: due giovani cristiani sono stati bruciati vivi. Sono stati spinti con la forza in una fornace da un gruppo di musulmani accorsi da diversi villaggi per punirli perché accusati di blasfemia. A linciare i due cristiani è stata una «folla inferocita di 400 persone», ha riferito un ufficiale della polizia pakistana, Muhammad Binyamin. È accaduto nella zona di Lahore, stessa città dove l'Alta Corte ha confermato qualche giorno fa la condanna a morte di un'altra cristiana accusata di blasfemia, Asia Bibi, madre di cinque figli in carcere dal 2009. E ancora dal Pakistan la voce di Sawan Masih, cristiano condannato a morte, anche lui per blasfemia, che dall'aprile del 2014 è nel carcere di Faisalabad, e che proprio oggi si è detto fiducioso sulla sua liberazione. A rilanciare in Italia la notizia dei due cristiani arsi vivi è stata Fides, l'agenzia dei missionari. Shahzad Masih e sua moglie Shama, rispettivamente di 26 e 24 anni, sono stati accusati di aver bruciato pagine del Corano. E per questo sono stati uccisi. Prigionieri per due giorni e poi arsi vivi Il fatto - ha raccontato l'avvocato cristiano Sardar Mushtaq - è accaduto nel villaggio Chak 59, nei pressi della cittadina di Kot Radha Kishan, a sud di Lahore. «Pakistan Today» ha dato grande risalto alla notizia e ha aggiunto dei particolari sulla giovane coppia: erano sposati, avevano tre figli e Shama era incinta del quarto. I due, che lavoravano da qualche anno nella fabbrica di argilla, sono stati sequestrati e tenuti in ostaggio per due giorni, a partire dal 2 novembre, all'interno della fabbrica. Martedì mattina sono stati spinti nella fornace dove si cuociono i mattoni. «Profanato il Corano» L'episodio che ha scatenato la follia, cioè la supposta blasfemia, è legato alla recente morte del padre di Shahzad. Due giorni fa Shama, ripulendo l'abitazione dell'uomo, aveva preso alcuni oggetti personali, carte e fogli e, secondo la stampa pakistana, anche amuleti per pratiche di magia nera. La donna ha deciso che quella roba non serviva più e ne ha fatto un piccolo rogo. Secondo un musulmano, collega dei due giovani e che aveva assistito alla scena, in quel rogo vi sarebbero state delle pagine del Corano. L'uomo ha quindi sparso la voce nei villaggi circostanti e una folla impazzita ha preso in ostaggio i due giovani. Poi il tragico epilogo. Decine di arresti La polizia è intervenuta ma è riuscita solo a constatare la morte dei due giovani e ad arrestare, per un primo interrogatorio, una cinquantina di persone. «È una vera tragedia - ha commentato l'avvocato -, è un atto barbarico e disumano. Il mondo intero deve condannare questo episodio che dimostra come sia aumentata in Pakistan l'insicurezza tra i cristiani. Basta un'accusa per essere vittime di esecuzioni extragiudiziali. Vedremo se qualcuno sarà punito per questo omicidio». Il primo ministro del Punjab, Shahbaz Sharif, ha costituito un comitato ristretto di tre persone per accelerare le indagini. Paul Bhatti, ex ministro pakistano e fratello di Shabbaz, ucciso nel 2011 per la sua opera a difesa delle minoranze, nella presentazione del dossier sulla libertà religiosa di Aiuto alla Chiesa che Soffre, che è stato presentato proprio oggi, sottolinea: «Nessuno dovrebbe subire violenze fisiche e psicologiche in ragione della sua fede».( 4 novembre 2014 | 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA] Pakistan, la donna era incinta
Coppia di cristiani arsa viva
da folla musulmani per blasfemia
I corpi gettati nella fornace per mattoni in cui i due lavoravano. Accusati di avere profanato il Corano. I due avevano circa 30 anni e avevano tre figli
Una protesta a Karachi per l'uccisione di cristiani (Afp) Una protesta a Karachi per l'uccisione di cristiani (Afp)
Orrore in Pakistan: due giovani cristiani sono stati bruciati vivi. Sono stati spinti con la forza in una fornace da un gruppo di musulmani accorsi da diversi villaggi per punirli perché accusati di blasfemia. A linciare i due cristiani è stata una «folla inferocita di 400 persone», ha riferito un ufficiale della polizia pakistana, Muhammad Binyamin. È accaduto nella zona di Lahore, stessa città dove l'Alta Corte ha confermato qualche giorno fa la condanna a morte di un'altra cristiana accusata di blasfemia, Asia Bibi, madre di cinque figli in carcere dal 2009. E ancora dal Pakistan la voce di Sawan Masih, cristiano condannato a morte, anche lui per blasfemia, che dall'aprile del 2014 è nel carcere di Faisalabad, e che proprio oggi si è detto fiducioso sulla sua liberazione. A rilanciare in Italia la notizia dei due cristiani arsi vivi è stata Fides, l'agenzia dei missionari. Shahzad Masih e sua moglie Shama, rispettivamente di 26 e 24 anni, sono stati accusati di aver bruciato pagine del Corano. E per questo sono stati uccisi.
Prigionieri per due giorni e poi arsi vivi
Il fatto - ha raccontato l'avvocato cristiano Sardar Mushtaq - è accaduto nel villaggio Chak 59, nei pressi della cittadina di Kot Radha Kishan, a sud di Lahore. «Pakistan Today» ha dato grande risalto alla notizia e ha aggiunto dei particolari sulla giovane coppia: erano sposati, avevano tre figli e Shama era incinta del quarto. I due, che lavoravano da qualche anno nella fabbrica di argilla, sono stati sequestrati e tenuti in ostaggio per due giorni, a partire dal 2 novembre, all'interno della fabbrica. Martedì mattina sono stati spinti nella fornace dove si cuociono i mattoni.
«Profanato il Corano»
L'episodio che ha scatenato la follia, cioè la supposta blasfemia, è legato alla recente morte del padre di Shahzad. Due giorni fa Shama, ripulendo l'abitazione dell'uomo, aveva preso alcuni oggetti personali, carte e fogli e, secondo la stampa pakistana, anche amuleti per pratiche di magia nera. La donna ha deciso che quella roba non serviva più e ne ha fatto un piccolo rogo. Secondo un musulmano, collega dei due giovani e che aveva assistito alla scena, in quel rogo vi sarebbero state delle pagine del Corano. L'uomo ha quindi sparso la voce nei villaggi circostanti e una folla impazzita ha preso in ostaggio i due giovani. Poi il tragico epilogo.
Decine di arresti
La polizia è intervenuta ma è riuscita solo a constatare la morte dei due giovani e ad arrestare, per un primo interrogatorio, una cinquantina di persone. «È una vera tragedia - ha commentato l'avvocato -, è un atto barbarico e disumano. Il mondo intero deve condannare questo episodio che dimostra come sia aumentata in Pakistan l'insicurezza tra i cristiani. Basta un'accusa per essere vittime di esecuzioni extragiudiziali. Vedremo se qualcuno sarà punito per questo omicidio». Il primo ministro del Punjab, Shahbaz Sharif, ha costituito un comitato ristretto di tre persone per accelerare le indagini. Paul Bhatti, ex ministro pakistano e fratello di Shabbaz, ucciso nel 2011 per la sua opera a difesa delle minoranze, nella presentazione del dossier sulla libertà religiosa di Aiuto alla Chiesa che Soffre, che è stato presentato proprio oggi, sottolinea: «Nessuno dovrebbe subire violenze fisiche e psicologiche in ragione della sua fede».(
4 novembre 2014 | 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA
==================
===========================
ma, nessuno comprende che tutti i crimini islamici nascono dalla shariah Onu, che, prevede la conquista del mondo? NO! QUESTO è ALTO TRADIMENTO MASSONICO: LA SINAGOGA DI SATANA!  Islam è il peggiore nazismo di tutta la storia del GENERE UMANO.. purtroppo, sterminare la LEGA ARABA è l'unica soluzione! Altrimento la disintegrazione di Israel Shoah due, sarà stato un matirio israeliano inutile!
========================
===================
L'editto del Califfato che stabilisce i prezzi dell i bambini ...
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId ...
L'editto del Califfato che stabilisce i prezzi dell i bambini schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto sul mercato degli schiavi di Mosul ...
Le ragazze schiave dell'Isis - Iraq - The Post Internazionale
www.thepostinternazionale.it/mondo/iraq/le-ragazze-schiave-dell-isis
6 giorni fa - Articoli CorrelatiIl mercato delle schiaveIl sesto video di John ... curde, e ha raccontato alla Cnn la sua esperienza di schiavitù nelle mani dei jihadisti. ... Il prezzo varia dagli 800 agli 8mila dollari, a seconda della sua bellezza.
L'asta delle schiave yazide dei miliziani dell'Isis. Il video ...
www.huffingtonpost.it/.../isis-mercato-schiave-yazide-video-choc_n_609...
23 ore fa - L'asta delle schiave yazide dei miliziani dell'Isis. ... Come in ogni asta che si rispetti, il prezzo di partenza sale in base alla qualità della "merce battuta". ... "Vi racconto l'ictus di mia moglie e i medici che l'hanno salvata in cambio di una stretta di mano" ... "Per la prima volta nella storia di Civita Castellana.
Isis, jihadiste britanniche gestiscono "bordelli" pieni di schiave
www.huffingtonpost.it/2014/.../isis-jihadiste-britanniche_n_5803568.ht...
11/set/2014 - Sarebbero proprio le britanniche di questa brigata a occuparsi della gestione delle case-prigione in cui vengono rinchiuse le ... Nei giorni scorsi sono trapelati i racconti di diverse yazide finite nelle mani dell'Isis. ... Iraq, donne yazide ridotte a schiave sessuali dell'Isis. ..... Il prezzo sale" (VIDEO, FOTO).
Rapite e scappate dall'Isis. Le storie delle ragazze Yazide ...
www.huffingtonpost.it/.../ragazze-rapite-e-scappate-dallisis_n_5973046....
12/ott/2014 - Non che il resto conti poco però: le storie delle ragazze Yazide che sono riuscite a scappare dai militanti dell'Isis sono tutte angoscia... ... di lasciare la stanza (due sono ancora in mano ai militanti però). ... Ancora una volta è riuscita a fuggire: ha versato un veleno nella ..... Il prezzo sale" (VIDEO, FOTO).
ISIS: mercato delle schiave | APR News - quotidiano on line
aprnews.net/2014/11/02/isis-mercato-delle-schiave/
2 giorni fa - Centinaia di donne della minoranza Yazidi sono tenute prigioniere dai jihadisti dell'Isis e si ... o costrette a sposarsi con i jihadisti, e non si sa quante donne si trovino nelle loro mani. ... "Il prezzo è diverso se ha gli occhi blu.
Isis decapita e crocifigge 8 ribelli siriani | tiscali.notizie
notizie.tiscali.it/esteri/feeds/.../t_01_04_2014-11-03_1031150543.html?...
2 giorni fa - È il secondo giacimento di gas a finire nelle mani dell'Isis dopo una settimana di scontri ... Video shock,miliziani contrattano per acquisto schiave Discutono, ... L'Isis invita i jihadisti della regione a "distruggere i check point e i ...
Isis, le drammatiche confessioni delle schiave dei jihadisti ...
www.liberoquotidiano.it/.../Isis--le-drammatiche-confessioni-delle.html
12/ott/2014 - Le storie delle donne-schiave - Mentre Samra e Sabina, le due ragazzine ... Tal Afar e portata prima a Mosul quindi nella capitale dello Stato islamico, ... Ma poco si muove e i miliziani dell'Isis contano i giorni che li ... mentre il vero potere e in mano ad un gruppo di sinistre manovre, ..... prezzo finale 4,60 €.
Notizie relative a i prezzi delle schiave nelle mani dell'ISIS
i prezzi delle schiave nelle mani dell'ISIS
    Isis, torture sui ragazzini di Kobane «Ci frustavano coi cavi ...
    Corriere della Sera ?- 21 ore fa
    Nel dettagliato rapporto della Ong si leggono le testimonianze di quattro ragazzini. ... con le mani legate dietro alla schiena, e un piede legato alle mani, ... yazide e cristiane - trattate crudelmente e vendute come schiave». ... impegnati nella coalizione internazionale che sta contrastando l'Isis in Iraq e Siria.
    Isis decapita e crocifigge 8 ribelli siriani
    ANSA.it? - 1 giorno fa
Altre notizie su i prezzi delle schiave nelle mani dell'ISIS
Isis decapita e crocifigge 8 ribelli siriani - Medio Oriente ...
www.ansa.it › Mondo › Medio Oriente
2 giorni fa - Video mostra miliziani che contrattano per acquistare schiave ... Lo Stato islamico ha decapitato otto miliziani siriani anti-regime nell'est della Siria. ... È il secondo giacimento di gas a finire nelle mani dell'Isis dopo una ...
=======================
===========================
Benjamin Netanyahu--you feel like, shouting the demons now 322 CIA Kerry LaVey? I have touched their raw nerve!
-- tu senti come gridano i demoni adesso? io ho toccato il loro nervo scoperto! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/mo-chiusa-spianata-delle-moschee_a1c446a7-9de2-43b5-8502-e29a9a53edf7.html
ma, nessuno comprende che tutti i crimini islamici nascono dalla shariah Onu, che, prevede la conquista del mondo? NO! QUESTO è ALTO TRADIMENTO MASSONICO: LA SINAGOGA DI SATANA!  Islam è il peggiore nazismo di tutta la storia del GENERE UMANO.. purtroppo, sterminare la LEGA ARABA è l'unica soluzione! Altrimenti la disintegrazione di Israel Shoah due, sarà stato un martirio israeliano inutile!
========================
L'editto del Califfato che stabilisce i prezzi dell i bambini ...
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId...
... stabilisce i prezzi dell i bambini schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto ... Corriere della Sera, mercoledì 5 novembre 2014. Il prezzo più alto sul mercato degli schiavi di Mosul resta quello per i bambini (maschi e ...
5 Novembre 2014 Nel 2016 rischiamo un aumento delle ...
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId=5459cc05a1f20
1 ora fa - Queste le parole di Giuseppe Pisauro, presidente dell'Ufficio ... in più, con sostanziale invarianza dei prezzi e della disoccupazione». .... L'editto del Califfato che stabilisce i prezzi dell i bambini schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto sul ... Corriere della Sera, 5 novembre 2014.
5 Novembre 2014 La Commissione europea potrebbe ...
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId...
1 ora fa - «Lo sforzo richiesto per il prossimo anno potrebbe essere più alto ... schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto sul ...
Le notizie del 5 Novembre 2014 - Corriere della Sera
cinquantamila.corriere.it/storyTellerGiorno.php?year=2014...11...
L'editto del Califfato che stabilisce i prezzi dell i bambini schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto sul mercato degli schiavi di Mosul ...
al momento - Corriere della Sera
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId...
1 ora fa - Un virus si aggira per l'Italia, ben più minaccioso – al momento – di .... schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto sul ...
5 Novembre 2014 «La manovra è semplicemente debole ...
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId=5459c9bfb3e7c
1 ora fa - Nulla, nella Legge di stabilità, autorizza a pensare che, grazie ad .... schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto sul ...
Gli ex soldati che vogliono tornare in Iraq - Stati Uniti - The ...
www.thepostinternazionale.it/.../gli-ex-soldati-che-vogliono-tornare-in-ir...
21/ago/2014 - Articoli CorrelatiIl mercato delle schiaveLa mostra di Steve McCurry a MonzaLe ... La città irachena di Mosul era appena caduta nelle mani dell'Isis – l'esercito dello ... Così disonoriamo i nostri fratelli che hanno pagato il prezzo più alto", .... italiana, in passato ha lavorato a Mediaset e al Corriere della Sera.
Siria, 300 donne yazide rapite da Isis e vendute in Siria ...
247.libero.it/.../siria-300-donne-yazide-rapite-da-isis-e-vendute-in-siria-c...
30/ago/2014 - Vendute come schiave, stuprate e passate di mano in mano come bottino di guerra. ... Trentino-Alto Adige ... Corriere della Sera ... centinaia di donne della minoranza Yazidi e cristiane, sono nelle mani dei .... Scopri di più.
===========================
Mo: SARà DEMOLITA, LA Spianata delle Moschee, E CI SARà LA DEPORTAZIONE IN SIRIA DI TUTTI I MUSULMANI! OPERAZIONE INDISPENSABILE, PER SALVARE IL GENERE UMANO DAL NAZISMO ISLAMICO SHARIAH: UN PROGETTO CRIMINALE DI FARISEI ILLUMINATI OBAMA GENDER, PER REALIZZARE IL CALIFFATO MONDIALE!! QUALE è LO OBIETTIVO FINALE? è: SCENDERE NELLE CITTà SOTTERRANEE DI ALIENI E SATANISTI, ED UCCIDERE, OGNI FORMA DI VITA, SULLA SUPERFICIE DEL PIANETA... MA, NON è IRRAZIONALE, SE, TU SEI UN SATANISTA, CHE HA TECNOLOGIA ALIENA!
ma, nessuno comprende che tutti i crimini islamici nascono dalla shariah Onu, che, prevede la conquista del mondo? NO! QUESTO è ALTO TRADIMENTO MASSONICO: LA SINAGOGA DI SATANA!  Islam è il peggiore nazismo, di tutta la storia del GENERE UMANO.. purtroppo, sterminare la LEGA ARABA è l'unica soluzione! Altrimento la disintegrazione di Israel Shoah due, sarà stato un maRtirio israeliano inutile! TEL AVIV, 5 NOV - La polizia ha chiuso la spianata delle moschee a Gerusalemme, dopo i ripetuti incidenti con manifestanti palestinesi. Secondo i media, gli incidenti sono avvenuti quando un gruppo di attivisti ebrei è voluto entrare nella spianata per pregare per la salute del rabbino Yehuda Glick, ferito da un presunto attentatore palestinese.
========================
5 Novembre 2014 Nel 2016 rischiamo un aumento delle ...
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId=5459cc05a1f20
1 ora fa - Queste le parole di Giuseppe Pisauro, presidente dell'Ufficio .... L'editto del Califfato che stabilisce i prezzi dell i bambini schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto sul ... LORENZO CREMONESI ...
5 Novembre 2014 La Commissione europea potrebbe ...
cinquantamila.corriere.it/storyTellerArticolo.php?storyId ...
1 ora fa - Nessuna procedura per aver violato gli obiettivi contenuti nelle .... L'editto del Califfato che stabilisce i prezzi dell i bambini schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto sul ... LORENZO CREMONESI ...
Stampa articolo - Informazione Corretta
www.informazionecorretta.com/main.php?mediaId=999920...id...
07/set/2014 - Sull'atroce destino delle vittime dell'Isis, riprendiamo due servizi dalla ... nella città caduta all'inizio di giugno nelle mani del califfo Abu Bakr Al Baghdadi. ... Corriere della Sera-Lorenzo Cremonesi: " Amira, schiava a 17 anni, ...
Iraq. Stupri e violenze contro le donne yazide | Tempi.it
www.tempi.it/iraq-le-stanze-degli-orrori-dove-vengono-stuprate-le-donn...
08/set/2014 - «Figlio mio, ti prego, non lasciarci nelle mani dell'Isis. ... Lorenzo Cremonesi, inviato del Corriere della Sera, ha raccolto la testimonianza di ... yazida, che per venti giorni ha vissuto come una schiava nelle grinfie dei jihadisti:.
PAESI CHE ODIANO LE DONNE – La connessione tra ...
geograficamente.wordpress.com/.../paesi-che-odiano-le-donne-la-connes...
28/giu/2014 - LIBIA – Nella foto: SALWA BUGAIGHIS a una manifestazione per i diritti delle ... di Lorenzo Cremonesi, da "il Corriere della Sera" del 27/6/2014 ..... Ho vissuto per circa 9 mesi in foresta, schiava sessuale delle milizie armate. .... Gli islamisti dell'Isis avanzano da nord e la capitale già viene colpita da una ...
CURDI DELL'IRAQ che combattono per fermare l'ISIS: per ...
geograficamente.wordpress.com/.../curdi-delliraq-che-combattono-per-fe...
16/ago/2014 - Ormai il Califfato dell'ISIS (Stato Islamico dell'Iraq e del Levante) è "uno Stato" ... di donne e ragazze che correrebbero il rischio di essere rese schiave ... di Lorenzo Cremonesi, inviato a ERBIL, da "il Corriere della Sera" del 13/8/2014 ... Ma a pagare il prezzo sarebbe anche il Califfato, visto che proprio a ...
Donne in gabbia vendute al mercato. Con aggiornamenti ...
gruppodinterventogiuridicoweb.com/.../donne-in-gabbia-vendute-al-mer...
30/ago/2014 - ma in che mani siamo? e il peggio è che questi dell'ISIS non sono solo ... 300 donne yazide rapite da Isis e vendute in Siria come schiave. .... in tutto il mondo e probabilmente nella realta' il numero e' maggiore, dati che ... (Lorenzo Cremonesi): ... Il volontario in un video: 'Pago il prezzo della decisione del ...
[PDF]Corriere della sera - 11.08.2014.pdf
81.4.126.121/corriere/Corriere%20della%20sera%20-%2011.08.2014.pdf
11/ago/2014 - di LORENZO CREMONESI. Si chiama Haji. Per i ... Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ribadisce che non .... cada nelle mani nell'Isis. «L'offensiva ... gazze sono state prese come schiave». ... I prezzi del petro-.
Si allarga IL DISASTRO DELL'IRAQ... - Forum Sky, opinioni e ...
forum.sky.it › Tg24 › Attualità e politica
11/ago/2014 - 15 post - ?5 autori
chiede lo sconcertato giornalista della Cnn, a Mark Arabo, uomo d'affari e ... yezida catturate come schiave e vendute agli jihadisti delle milizie dell'Isis. ... Se scappano in auto, vengono fermati nei posti di blocco dell'Isis, viene ..... agosto a firma del coraggioso giornalista Lorenzo Cremonesi, con il titolo:
===========================
ma, nessuno comprende che tutti i crimini islamici nascono dalla shariah Onu, che, prevede la conquista del mondo? NO! QUESTO è ALTO TRADIMENTO MASSONICO: LA SINAGOGA DI SATANA! Islam è il peggiore nazismo di tutta la storia del GENERE UMANO.. purtroppo, sterminare la LEGA ARABA è l'unica soluzione! Altrimento la disintegrazione di Israel Shoah due, sarà stato un matirio israeliano inutile!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/mo-scontri-su-spianata-moschee_7704e6cd-e5b1-405c-b5b5-4029b3bfa0b7.html
TEL AVIV, 5 NOV - Scontri tra polizia israeliana e manifestanti palestinesi "mascherati" stanno avvenendo sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme. Lo ha detto il portavoce della polizia stessa, Micky Rosenfeld secondo cui sono state lanciate pietre agli agenti.
========================
L'editto del Califfato che stabilisce i prezzi dei bambini schiavi e delle donne schiave nelle mani dell'Isis: il prezzo più alto su questo mercato di Mosul resta quello per i bimbi (maschi e femmine) compresi tra il primo anno d'età e i nove: 200 mila dinari iracheni, pari a circa 115 euro
Corriere della Sera, mercoledì 5 novembre 2014
Il prezzo più alto sul mercato degli schiavi di Mosul resta quello per i bambini (maschi e femmine) compresi tra il primo anno d'età e i nove: 200 mila dinari iracheni, pari a circa 115 euro. Sono in stragrande maggioranza yazidi, ma viene segnalato anche qualche cristiano. Sembra che siano stati catturati durante le grandi offensive dello Stato islamico (noto come Isis) nel centro-nord Iracheno dai primi di giugno e fine agosto.
Per le donne le somme cambiano in proporzione all'età. Quelle comprese tra i 10 e 20 anni non possono essere vendute per meno di 150 mila dinari. Tra i 20 e 30 la cifra scende a 100 mila. Tra i 30 e 40 si abbassa sino a 75 mila. Oltre i 40 e sino a 50 il valore è di almeno 50 mila.
L'editto è stato promulgato dal «Califfato» il 20 ottobre 2014, lo riprendono i media di Bagdad e tra i funzionari Onu in Iraq desta gravi preoccupazioni. Il riferimento ai bambini rimanda alla recente accusa di Human Rights Watch per cui Isis avrebbe metodicamente torturato circa 150 minorenni curdi catturati in maggio attorno alla cittadina assediata di Kobane. L'editto specifica con tono rammaricato che il «prezzo delle donne e dei prigionieri è notevolmente calato» negli ultimi tempi, causando «effetti negativi» sulle finanze dello Stato islamico. I motivi sono evidenti.
La guerra costa. E, ora che i raid aerei della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti hanno danneggiato i pozzi petroliferi controllati dall'Isis in Siria, è ovvio che il traffico di esseri umani assurga a fonte di approvvigionamento importante per le sue casse. Da qui la necessità di alzare le quotazioni. Vi si rileva anche il tentativo di un controllo più serrato sulla popolazione. In altri decreti resi noti da Isis negli ultimi tre giorni, studenti e pubblici ufficiali sono obbligati a indossare lunghi caffetani in stile afghano. Inoltre tutte le abitazioni abbandonate vengono requisite. Ogni matrimonio va contratto presso le autorità Isis. Gli imam disposti a celebrare le nozze in privato saranno uccisi. E le feste per gli sposi non possono costare più di mezzo milione di dinari: i contravventori rischiano 30 frustate.
Lorenzo Cremonesi
===========================
ma, nessuno comprende che tutti i crimini islamici nascono dalla shariah Onu, che, prevede la conquista del mondo? NO! QUESTO è ALTO TRADIMENTO MASSONICO: LA SINAGOGA DI SATANA! Islam è il peggiore nazismo di tutta la storia del GENERE UMANO.. purtroppo, sterminare la LEGA ARABA è l'unica soluzione! Altrimento la disintegrazione di Israel Shoah due, sarà stato un matirio israeliano inutile!
========================
STORIE DI ORDIANARIA CRIMINALITà MASSONICA!
Un antisemita alla Suprema Corte L'incredibile caso di ...
www.rossodisera.info › Società
6 ore fa - ... Esteri · Cronaca · Società · Sport · Poker · Rosso di Sera > Società > Un antisemita alla Suprema Corte L'incredibile caso di Gaetano Azzariti ...
Azzariti, un antisemita alla Suprema Corte
rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart...
Questa pagina Web utilizza le cornici ma il browser utilizzato non le supporta.
Fascismo | Osservatorio Antisemitismo
www.osservatorioantisemitismo.it/tag/fascismo/
19 ore fa - Azzariti, un antisemita alla Suprema Corte Lavorò alle leggi fasciste, anche quelle contro gli ebrei Ma grazie a Palmiro Togliatti fu riabilitato e ...
materialismo storico: Fu Togliatti, insieme ad Azzariti, ad ...
materialismostorico.blogspot.com/.../fu-togliatti-insieme-ad-azzariti-ad.ht...
14 ore fa - Azzariti, un antisemita alla Suprema Corte Lavorò alle leggi fasciste, anche quelle contro gli ebrei Ma grazie a Palmiro Togliatti fu riabilitato e ...
Un antisemita alla Suprema Corte L'incredibile caso di ...
it.glowbi.net/un-antisemita-alla-suprema-corte-lincredibile-caso-di-gaeta...
Un antisemita alla Suprema Corte L'incredibile caso di Gaetano Azzariti. Corriere della Sera | 04/11/2014 – 19 h 14 min. Share on Twitter · Share on Facebook ...
Progetto Dreyfus | Facebook
https://it-it.facebook.com/ProgettoDreyfus
UN ANTISEMITA ALLA SUPREMA CORTE L'INCREDIBILE CASO DI GAETANO AZZARITI Era un devoto fascista. YITZHAK RABIN 4 Novembre 1995 - 4 ...
martedì 4 novembre 2014 | Zanzibar
https://rassegnastampapagineculturali.wordpress.com/.../martedi-4-nove...
11 ore fa - Thomas L. Friedman La guerra al buio senza reporter. ... Gian Antonio Stella Azzariti, un antisemita alla Suprema Corte. Lavorò alle leggi ...
[PDF]Corriere della sera - Moked
www.moked.it/unione_informa/pdfrassegna/rassegnastampa.pdf
Intervista a Federica Mogherini - "La mia missione comincia da Gaza ... 04/11/14. CORRIERE DELLA SERA Azzariti, un antisemita alla Suprema Corte.
[PDF]Rassegna del 04/11/2014 - Moked
www.moked.it/unione_informa/.../selezionerassegnastampa.pdf
12 ore fa - Intervista a Federica Mogherini - "La mia missione comincia da Gaza e Tel Aviv" - "Inizio da Gaza ... Azzariti, un antisemita alla Suprema Corte.
============================
UE USA CIA NATO KIEV: SISTEMA MASSONICO: IMPERIALISMO ROTHSCHILD GENDER, HANNO FATTO SCORRERE TROPPO SANGUE INNOCENTE, PER DIRE ORA: "VOGLIAMOCI BENE!" NO! IL DONBASS è UNO STATO LIBERO E INDIPENDETENTE ADESSO! NON è PIù POSSIBILE SPUTARE SUL SANGUE DEI PARTIGIANI! IO LO AVEVO DETTO: "VOI NON ANDATE A BOMBARDARE!", MA, LORO NON MI HANNO UBBIDITO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/05/ucrainaribelliminacciato-processo-pace_f62d8533-e71a-455a-8948-4e3268d0b7ae.html
Donetsk accoglie positivamente l'abolizione della legge sullo status speciale del Donbass.
La Repubblica Popolare di Donetsk accoglie positivamente la decisione dell'Ucraina di abolire la legge sullo status speciale del Donbass, ha dichiarato il primo vice Premier Andrey Purgin.
Secondo le sue parole, la legge serve come un paravento per coprire i piani aggressivi di Kiev, che di fatto si riducono ai bombardamenti continui dei civili e al blocco economico del Donbass.
In precedenza al Parlamento ucraino è stato presentato un disegno di legge per abolire lo status speciale del Donbass. Il Presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha detto che il documento può essere respinto se le Repubbliche separatiste rifiutano i risultati delle elezioni tenutesi il 2 novembre.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/Donetsk-accoglie-positivamente-labolizione-della-legge-sullo-status-speciale-del-Donbass-8370/
Nel Donbass rinvenuti i corpi di centinaia di donne stuprate dai militari ucraini
Gli Stati Uniti cercano nuovi compratori per le "Mistral" russe
Gli autonomisti della Repubblica popolare di Donetsk intendono assalire Mariupol
"Boeing malese abbattuto dai militari ucraini secondo satellite USA"
Colpi d'artiglieria a Donetsk: un morto e quattro feriti. Le autorità di Donetsk hanno comunicato la morte di una persona e il ferimento di altre quattro per il bombardamento sulla città avvenuto martedì.
"Nel pomeriggio del 4 novembre colpi di artiglieria hanno colpito i quartieri Kuibyshevskij e Kievskij. L'attacco ha ucciso un civile, altre 4 persone sono rimaste ferite e si trovano ora all'interno di strutture sanitarie" si legge nel comunicato sul sito web della città.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/Colpi-d-artiglieria-a-Donetsk-un-morto-e-quattro-feriti-0046/
L'Austria è contraria a nuove sanzioni contro la Russia. Il Cancelliere austriaco Werner Faymann è intervenuto contro l'introduzione di nuove sanzioni contro la Russia, riferiscono i media locali.
Ha messo in dubbio l'efficienza delle sanzioni nella risoluzione della crisi ucraina. Secondo Faymann, l'unica strada giusta sono i negoziati con la partecipazione della Russia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/L-Austria-e-contraria-a-nuove-sanzioni-contro-la-Russia-0765/
Carmine Zaccaria · Top Commentator · Napoli
Il problema è questo: Le repubbliche di Donetsk e Lugansk possono accettare di dipendere da Kiev che ha massacrato i civili? L'Italia e l'Europa possono pretendere questo? Ultima speranza per non smembrare l'Ucraina è un' Ucraina Federale. Lo abbiamo scritto prima di Maidan. Molti politici in Italia ed Europa tornino all'asilo della politica per imparare qualcosa. Oppure sono in malafede? Poroshenko è in brutta compagnia. Faccia un passo indietro e ritiri le truppe ucraine ai confini con il Donbass. Poi si discute. Se lo avesse fatto prima dei bombardamenti forse sarebbe passato alla storia!
Paoletto Saccomandi · Top Commentator · Lavora presso Lavoro autonomo
Ma guarda ... il burattino messo lì da Mohamed Barak Obanana e dalla Angelina, si rimangia la parola data .... che strano......
======================
MI PIACE, QUANDO GLI USURAI FMI BCE FED SPA, TROIKA, ROTHSCHILD BILDENBERG, CHE HANNO IL GRASSO FINO AL CERVELLO, CIOè, CHE LORO SOSPETTANO, CHE, CI POTREBBE ESSERE UNA CRISI CHE, LORO HANNO PROVOCATO!! ] USUROCRAZIA è LA DEVITALIZZAZIONE DEI POPOLI! [ SOFIA, 4 NOV - Seconda immolazione in poco più di 24 ore in Bulgaria. Un uomo di 48 anni si è dato fuoco nel giardino della chiesa dei Santi Cosma e Damiano a Sandanski, nel sud. Secondo i medici le ustioni sono gravi e l'uomo, trasportato d'urgenza nell'ospedale Pirogov a Sofia, rischia di morire. Ieri una fotografa di 38 anni s'era data fuoco nella capitale davanti al palazzo della presidenza ed è in fin di vita. Si sospetta che ci possa essere un legame con la crisi che investe il Paese.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/04/bulgaria-seconda-immolazione-in-24-ore_5f6b9c0c-5885-40ba-804e-9c2c628d0b6a.html
MASSONERIA USUROCRATICA, CI HA DISTRUTTO LA IDENTITà CRISTIANA, E CI HA SACCHEGGIATI, CON IL FURTO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA! NON SI PUò GOVERNARE IN QUESTO MODO! PERCHé, allora, noi DOBBIAMO AVERE NOMADI? NOI POSSIAMO più APRIRE LE FRONTIERE, se non SOLTANTO, A PERSEGUITATI POLITICI DI FEDE CRISTIANA!
Campi nomadi, Italia nel mirino dell'Ue
Associazione 21 luglio, 'contestate politiche di segregazione'
http://www.ansa.it/lazio/notizie/2014/11/04/campi-nomadi-italia-nel-mirino-dellue_6f729e4b-5f7e-4984-b2aa-aa53d03cd2af.html
Pierre Minesso · Top Commentator · Lavora presso Milano
Perchè non se li portano a casa loro i vari shultz,barroso etc...?
======================
è guerra: tra, i poteri dello Stato! E Marino ha emotivamente ragione, e potrebbe anche avere una sua maggioranza, popolare nel nostro paese, ] MA LA VERITà Eterna, è CHE, IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE, E NON è UN DIRITTO CIVILE.. LO STATO NON PUò DIRE AI GIOVANI: " PER ME, UNA PERVERSIONE SESSUALE, è PUBBLICAMENTE IL SIMBOLO DELL'AMORE: il Matrimonio: che, anche in assenza di una religione è sempre un sacramento naturale: per generare nuove vite, in clima di tutela effettiva della vita stessa nascente! " PERTANTO DOVRETE AFFRONTARE TUTTE LE MALEDIZIONI BIBLICHE.. E NON POTRETE MAI AVERE UNA SPERANZA, PER IL GIORNO DEL GIUDIZIO UNIVERSALE, e non c'è nessun Papa che potrebbe aiutarvi in questo, proprio perché, io: UNIUS REI, IO mi oppongo! [ ROMA, 4 NOV - Il Tar del Lazio, almeno per il momento, dice 'no' alla sospensione dell'atto con il quale il prefetto di Roma ha disposto l'annullamento delle trascrizioni dei matrimoni gay contratti all'estero. La richiesta delle coppie era cautelare, ovvero avanzata prima della notifica dei loro ricorsi. Per il Campidoglio, il decreto del Prefetto è stato "assunto in carenza assoluta di potere e risulta viziato da incompetenza, nonché da eccesso di potere" ed è "palesemente nullo, illegittimo, ed errato". Gay: Tar, per ora resta annullamento. Campidoglio, decreto Prefetto nullo e illegittimo
http://www.ansa.it/lazio/notizie/2014/11/04/gay-tar-per-ora-resta-annullamento_fe703ceb-fdb5-42d5-a337-fe36c13428ae.html
GLI USURAI ROTHSCHILD BILDENBERG: IL SISTEMA MASSONICO, CI HANNO DISTRUTTO TUTTO. DEPRIVATI DI TUTTO, TANTO CHE, NOI NON SIAMO PIù UN POPOLO, NON SIAMO PIù UNA NAZIONE, NOI NON ABBIAMO PIù UN FUTURO! NOI NON SIAMO PIù NULLA!
 ROMA, 4 NOV - Sono stati colpiti con decine di coltellate, alcune delle quali alla testa, i due bambini di nove e tre anni uccisi dalla mamma prima di suicidarsi, la marocchina di 42 anni Khadija El Fatkhan, il 27 ottobre scorso. Lo ha stabilito l'autopsia sui due corpicini. I medici legali hanno riscontrato alcuni tagli sui due bimbi che sarebbero la conseguenza del loro disperato tentativo di difesa. Sulla donna non sono state trovate tracce di violenza se non i segni lasciati dalla cintura per impiccarsi.
http://www.ansa.it/lazio/notizie/2014/11/04/donna-e-bimbi-morti-si-sono-difesi_95b5f486-07c5-4430-b153-79198a072856.html
non si potrebbe mai dire, che, la legittima difesa: LA SOVRANITà DEI POPOLI: sia un minacciare un qualche processo di pace! QUESTI NAZISTI BILDENBERG MERKEL SISTEMA MASSONICO  SONO TOTALMENTE PERVERTITI!
è DOLCE PER L'USURAIO PIATTOLA ROTHSCHILD, e per tutti i suoi complici, SUCCHIARE IL SANGUE DEI POVERI!
Ucraina: ribelli, minacciato processo pace .. non si può dire che la legittima difesa: sia un minacciare un qualche processo di pace!
Con revoca autonomia Donbass, 
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/05/ucrainaribelliminacciato-processo-pace_f62d8533-e71a-455a-8948-4e3268d0b7ae.html
è inevitabile deportare tutti i musulmani in Siria! SE, QUESTO NON VERRà FATTO: ISRAELE VERRA DISINTEGRATO! LA SHARIAH HA RESO ONU UNA MAFIA DI CRIMINALI MASSONI SATANISTI SALAFITI! IL DIRITTO è MORTO SU TUTTO IL PIANETA!
TEL AVIV, 5 NOV - Alcuni passanti sono stati travolti a Gerusalemme est da un'automobile in quello che alcune fonti indicano come un possibile attentato palestinese sul modello di quello avvenuto due settimane fa. Sul posto (il rione di Sheikh Jarrah) ci sono alcuni feriti. Secondo radio Gerusalemme è stato ucciso il palestinese che era alla guida.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/attentato-gerusalemme-auto-su-passanti_69477785-795b-47f3-8f24-a8b321722533.html
Benjamin Netanyahu -- IO SONO QUì, DA SETTE ANNI, EPPURE, NESSUN CRIMINALE, HA MAI OSATO PARLARE CON ME! DA QUANDO, IO HO ROVINATO 'EX-DIRETTORE DI YUTUBE, IO SONO STATO, PER UN ANNO, IN UN ISOLAMENTO TOTALE: PERCHé, NON C'è STATO NESSUNO, CHE, HA AVUTO IL CORAGGIO DI AFFRONTARMI! ED ORA, CHE, IO SONO IN FACEBOOK TUTTE LE BESTIE DI SATANA: I PEZZI GROSSI DEL DEMONIO: 322 KERRY, ECC.. FARISEI SALAFITI SATANISTI MASSONI, USURAI, BILDENBERG, SI GUARDANO BENE, DAL PARLARE CON ME: PERCHé, LORO PENSANO: "SI CANTA, PURE, CHE, TI PASSA... TANTO SIAMO NOI CHE, NOI ABBIAMO IL POTERE! ". E SE LORO AVESSERO DELLE RAGIONI DA FAR VALERE, CONTRO DI ME? CERTO, LORO NON AVREBBERO PAURA DI PARLARE CON ME PUBBLICAMENTE, E QUINDI, DI UMILIARMI: E DI DELEGGITTIMARMI!
E POICHé, IO SONO IL REGNO DI DIO? IO NON FRETTA!
ED IO ANZI, IO NON HO NEANCHE UN PROBLEMA CON LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE!
PERCHé, QUESTO, è UN DOGMA PER TUTTI, PRIMA O POI TUTTI VOI: è DA ME CHE DOVRETE PASSARE, PERCHé IO SONO UNIUS REI IL REGNO DI DIO, E DI ISRAELE SULLA TERRA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/attentato-gerusalemme-auto-su-passanti_69477785-795b-47f3-8f24-a8b321722533.html
QUESTO CRIMINE DIMOSTRA, CHE, ONU DEVE ESSERE IMMEDIATAMENTE DISTRUTTO! GLI USA DEVONO ESSERE ESILIATI! LA LEGA ARABA DEVE ESSERE DISTRUTTA DAL FUOCO ATOMICO! BAGHDAD, 5 NOV - Sono oltre 500 i membri del clan tribale degli Albunimr che sono stati trucidati in Iraq dallo Stato islamico (Isis) negli ultimi dieci giorni, nel corso di un'offensiva nella provincia occidentale di Al Anbar. La denuncia viene da Ghazi al Gaoud, figlio del capo della tribù, Maim al Gaoud.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/05/iraqtrucidati-500-membri-tribu-albunimr_0e43cb13-1c32-494e-9d23-0405a0073dc7.html
QUESTA è TUTTA UNA FINZIONE, MENZOGNE SU MENZOGNE! NON SI PUò DIRE LA SHARIAH NAZISTA DELLA LEGA ARABA: è LEGALE, MA,NOI UCCIDIAMO SOLTANTO I SUOI EROI, I SUOI MIGLIORI CRIMINALI!
NAZIONI UNITE (USA), 5 NOV - La Francia, il Regno Unito e gli Usa hanno chiesto ieri a un comitato del Consiglio di Sicurezza Onu di aggiungere i jihadisti di Ansar Asharia nella lista nera delle Nazioni Unite a causa dei loro legami con Al-Qaeda. Ansar Asharia è già nella lista nera degli Usa per il suo ruolo nell'attacco contro la missione diplomatica americana del settembre 2012 a Bengasi, che è costata la vita a quattro americani, tra i quali l'ambasciatore in Libia. QUESTO CRIMINE ISLAMICO SHARIAH, DIMOSTRA, CHE, ONU DEVE ESSERE IMMEDIATAMENTE DISTRUTTO! GLI USA DEVONO ESSERE ESILIATI! LA LEGA ARABA DEVE ESSERE DISTRUTTA DAL FUOCO ATOMICO! 
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/11/05/isis-chiesta-lista-nera-ansar-asharia_748d2a71-a720-4dee-8a26-f69b611d68b3.html
SONO ASSASSINI, KIEV, LEGALIZZATI: DA MASSONI SATANISTI USUROCRAZIA MONDIALE! MOLTO INTERESSANTE! Un civile è morto e quattro sono rimasti feriti nei bombardamenti d'artiglieria che si sono abbattuti nelle ultime 24 ore su Donetsk, roccaforte dei separatisti filorussi nel sud-est ucraino. Lo fanno sapere le autorità comunali.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/05/ucraina-un-civile-morto-e-4-feriti_71b65e76-9016-441c-811f-5e454d8041b8.html
Alberto Ancillotti · Top Commentator
Uno ? ma se sono ogni giorno decine , ANSA infame!
ARE MURDERERS, KIEV, LEGALIZED: BY MASONS SATANISTS WORLD USUROCRAZIA! VERY INTERESTING! A civilian died and four were injured in artillery bombardments that have killed over the last 24 hours on Donetsk, the stronghold of the filorussi separatists in the southeast of Ukraine. They do know the municipal authorities.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/05/ucraina-un-civile-morto-e-4-feriti_71b65e76-9016-441c-811f-5e454d8041b8.html
What is, you do for them: CHRISTIAN MARTYRS
Qual è, si fa per loro: martiri cristiani [[ ANSWER ]] I Am A UNIVERSAL And ETERNAL POLITICAL MINISTRY: OF The KINGDOM Of GOD: I Am NOT A SIMPLE Temporal Authority! I HAVE MY WAY: I KILLED! I'M KILLING! I Will Continue To KILL!
IO SONO UN MINISTERO POLITICO UNIVERSALE ED ETERNO: DEL REGNO DI DIO: IO  NON SONO UNA SEMPLICE AUTORITà TEMPORALE! IO A MODO MIO: IO HO UCCISO! IO STO UCCIDENDO! IO CONTINUERò AD UCCIDERE!  BUT, I HAVE a PROBLEM with GOD: 1. HE WANTS to GET his CHRISTIAN MARTYRS, ... And USE: 2. ANY INSTRUMENT of PATIENCE to MAKE SUPREMELY GUILTY sinners!
MA, IO HO UN PROBLEMA CON DIO: 1. LUI VUOLE OTTENERE I SUOI MARTIRI CRISTIANI.. E USA: 2. OGNI STRUMENTO DI PAZIENZA PER RENDERE SOMMAMENTE COLPEVOLI I PECCATORI!
I can only pray for them, because, God say you pray, for, your anmies
How many people do you killed? [[ ANSWER ]] but just I.. Yes, I am the Lord's Army JHWH! I don't know who, and how, my ministers angels can damage! the real goal is always kill the evil that is in them, because there is no hatred or revenge in the Kingdom of God!..
Bush Kerry 322 666 Rothschild are priests of Satan: cannibals: why, God at bohemian grove OWL is Baal, and through, the alien technology, they are always aware of all that, I do! I became for them, as a phobia, as a nail in the brain!
but, if I lose patience? I'll bring them, to insanity!!
Bush 322 Kerry 666 Rothschild sono sacerdoti di satana: cannibali: perché, il dio gufo al bohemian grove è Baal, ed attraverso, la tecnologia aliena, loro sono sempre consapevoli di tutto quello, che, io faccio! io sono diventato per loro, come una fobia, come un chiodo nel cervello!
ma, se, io perdo la pazienza? io li porterò alla pazzia!!
======================
nessuno potrebbe mai dire: che, la Mafia è legale: LEGITTIMA, lo stesso si può dire dei Bildenberg, massoni satanisti, di: ISIS, al-Quaeda: di shariah LEGA ARABA! certo, voi POTETE PRENDERE, transitoriamente, IL POTERE ingiusto, MA, NON POTRETE MAI ESSERE LEGALI, PERCHé, I 10 COMANDAMENTI DICONO: tu non uccidere! (poi, farisei e salafiti: hanno detto: "tu non uccidere il tuo prossimo", inteso in modo restrittivo, cioè, coloro della tua stessa religione!) DA QUESTO PUNTO DI VISTA, COME POTREBBE ESSERE LEGALE ISRAELE, CHE, è UNA FALSA DEMOCRAZIA MASSONICA SENZA SOVRANITà MONETARIA? .. OPPURE, COME PUò ESSERE LEGITTIMA, UNA QUALSIASI COSA, IN QUESTO MONDO: CHE, FARISEI E SALAFITI HANNO MALEFICATO?
La Palestina intende presentare domanda di adesione all'ONU nel 2015.
Lo Stato palestinese, in parte riconosciuto, prevede nel 2015 di presentare domanda per la piena adesione alle Nazioni Unite, ha riportato l'osservatore permanente della Palestina alle Nazioni Unite, Riyad Mansour.
Secondo il funzionario palestinese, il previsto veto degli Stati Uniti non turba la missione dello Stato riconosciuto in parte. Il compito principale della parte palestinese è superare la soglia dei 9 voti necessari per il processo decisionale in seno al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Ad oggi, 135 Paesi hanno riconosciuto la Palestina, la maggior parte dei quali l'hanno riconosciuta come Stato negli anni 1988-1989.
No one could ever say: that the Mafia is legal: legitimate, the same can be said of Bildenberg, Freemasons, Satanists: islamists pharisees, in: ISIS, al-Quaeda: shariah's ARAB LEAGUE! sure, you can take, temporarily, the POWER unfair.
 but, YOU WILL no NEVER BE LEGAL, because the 10 COMMANDMENTS SAY ' thou shalt not kill! (then, Pharisees and Salafis: they said: "thou shalt not kill thy neighbor", understood restrictively, i.e., those of your same religion!) FROM THIS POINT of VIEW, how could it BE LEGAL, ISRAEL, that is a FALSE MASONIC DEMOCRACY without monetary sovereignty?.. Or, How Can It Be Legitimate, ANY THING, IN This evil World: That, Pharisees And SALAFIS HAVE MALEFICATO: ie, evil malefic?
The Palestinian Authority intends to apply for: criminal shariah UN membership, in 2015.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/La-Palestina-intende-presentare-domanda-di-adesione-all-ONU-nel-2015-4433/
Lorenzo Scarola prima che un fattore religioso è un fattore culturale.. noi dovremmo divendere le tradizioni e le radici cristiane! folclore tradizioni proloco, ecc.. iniziate bene voi: calabresi, a darci il migliore esempio!
===================
pray with me right now! We are the body of Christ, we are the army of JHWH! We must save the Israelis from extermination, new Holocaust 2°, the Pharisees Freemasons rothschild, Pharisees Saudis, erdogan Ottomans, shariah UN, have planned: this is the Holocaust two, to bring about the advent of the Kingdom of Satan on the world!!
pray with me right now! noi siamo il corpo di cristo, noi siamo l'esercito del JHWH! noi dobbiamo salvare gli israeliani dallo sterminio, Olocausto, che, i farisei massoni rothschild, farisei sauditi, erdogan ottomani, shariah Onu, hanno pianificato: questa è la shoah due, per realizzare l'avvento del regno di satana sul mondo!!
I m muslim ? Then ? How u wil pray with me?
Bro u cant stablish gods kindom forcely. [[answer]] I don't divide the people, and  Peoples, to their religion: etc.. for me the whole human race is one family. all the people who will love me? I do not I will deny them! i am a universal political Ministry, from the Kingdom of God!
I'm Unius REI, in faith: the king of Israel! Yes, I can pray with you, where you want! I'm not religion! I'm a politician!
but, you have to first accept my law, which is the universal rights Un 1948! about the violence that I could do it. This is something that only God knows. because God to Sodom was very violent!
=======================
4 novembre 2014, L'America si è messa in trappola da sola.
Recentemente il Segretario statunitense alla Difesa Chuck Hagel, parlando dinanzi all'Associazione dell'esercito degli Stati Uniti, ha definito la Russia un possibile nemico dell'America, dichiarando: Le competenze richieste alle nostre forze armate cresceranno ogni giorno e diventeranno sempre più complesse.
I terroristi ed i guerriglieri ci minacceranno ancora a lungo, ma dovremo fronteggiare il moderno e ben preparato esercito revisionista della Russia proprio alle porte della NATO.

Sorprende l'affermazione che la Russia sia alle soglie della NATO. Come è arrivata fin lì? Un semplice filisteo occidentale sicuramente penserebbe che l'insidiosa e totalitaria Russia si sia avvicinata furtivamente ai confini della pacifica NATO, guardia della democrazia, ed ora da questo malvagio Paese ci si può aspettare qualsiasi cosa, anche l'aggressione. La realtà è esattamente all'opposto: la NATO si avvicina sempre più ai confini della Russia. E questo suo avvicinamento è stato avviato negli anni Novanta. I leader occidentali, in merito all'espansione della NATO e alla violazione delle promesse fatte ai russi, non ne parlano, anzi hanno anche creduto che la Russia avrebbe accettato supinamente tutto ciò. E grande è stato lo stupore quando nel 2007 il presidente Putin alla Conferenza di Monaco sulla politica della sicurezza, dichiarò che le azioni intraprese dalla NATO oltre alle aggressioni intraprese dagli USA contro Stati indipendenti come Jugoslavia, Afghanistan o Iraq avviate senza una risoluzione dell'ONU, sono inaccettabili per la Russia.
Il discorso di Putin a Monaco di Baviera ebbe un forte impatto sui leader occidentali, ma le conclusioni tratte da esso sono errate. È stato visto come una rivolta, nonostante fosse un serio avvertimento in cui chiedeva di rivedere la posizione nei confronti della Russia non più come Paese dalla parte dei perdenti, che possono essere trattati come una cosa qualsiasi. Ma questo avvertimento è rimasto inascoltato e ora Chuck Hagel ha parlato della necessità che la NATO sia preparata, difatti, a confrontarsi con la Russia sulla soglia del blocco. Per giustificare questa necessità Hagel definisce la Russia un Paese revisionista che, a giudizio dell'Occidente, vuole modificare l'esito della Guerra Fredda, di cui l'Occidente si ritiene vincitore.
Questa è una posizione molto pericolosa. Seguirla porterà grossi problemi per l'umanità, come dimostrano le tristi esperienze delle invasioni di Stati Uniti e NATO in Jugoslavia, Afghanistan, Iraq, Libia. I popoli di questi Paesi hanno dovuto pagare con centinaia di migliaia di vite le ambizioni dell'America che si è arrogata il diritto di punire quelli che da essa erano considerati "cattivi" imponendo il proprio concetto di democrazia. Nonostante le democrazie tedesca, giapponese o svedese sono molto diverse da quella degli Stati Uniti. E in Arabia Saudita non esiste proprio la democrazia. Ma ad esse l'America non impone il proprio modello con missili ad alta precisione e bombe potenti.
Ma con la Russia non è andata così. Appena Putin ha cominciato a ristabilire l'ordine nel Paese che ha iniziato a rialzarsi in piedi, è stata avviata una campagna tesa a criticare le violazioni della libertà. E ora tutti lo definiscono un nemico sferrandogli contro, di fatto, una guerra. L'imposizione delle sanzioni è, infatti, l'inizio della guerra con mezzi economici, che, in base all'idea degli Stati Uniti, dovrebbe portare al collasso dell'economia russa, al calo del tenore di vita, alla crescita delle proteste e al crollo del "regime di Putin". Come si può definire tutto questo se non come una guerra?
http://italian.ruvr.ru/2014_11_04/Come-ha-fatto-lAmerica-a-cacciarsi-in-trappola-4965/
Alessandro Zonetti https://www.facebook.com/alessandro.zonetti.79 veramente? la Russia è sempre stata li, e noi gli siamo caduti addosso! noi siamo un rothschild bildenberg: zecca succhiatore di sangue umano 322 Kerry usurocrazia massone NATO: senza sovranità monetaria, che, è diventato troppo grosso e troppo criminale PIATTOLA imperialismo GIGANTE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/05/ucraina-un-civile-morto-e-4-feriti_71b65e76-9016-441c-811f-5e454d8041b8.html?fb_comment_id=fbc_815019321889715_815057018552612_815057018552612#f33408c1b10878
==========
the origins of Islam are Satanism, but, if you destroyed the shariah,
even Islam could be saved! otherwise the war of India against Pakistan cannot be avoided!
====================
Eleonora Scavone  https://www.facebook.com/eleonora.scavone
Francesca Ughi https://www.facebook.com/francesca.ughi.92
ma, noi quella ragazza formosa, noi non la abbiamo vista da dietro, e quindi, non sappiamo tutto quello che gli poteva entrare nel cul0!
VOI PARLATE COSì SOLTANTO PERCHé, VOI SIETE RACCHIE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/10/29/usa-cammina-per-strada-a-ny-molestata-108-volte-in-10-ore_e6153e52-7ced-4523-ba8c-a6567cb0fb64.html?fb_comment_id=fbc_892585504092925_892612654090210_892612654090210#f1a95f5e65ef7a2
QUELLO CHE IO PENSO? è CHE I VESTITI DELL'INDIA: SONO I VESTITI: PIù ELEGANTI DEL MONDO! semplice maglietta scura, jeans e scarpe da ginnastica: TUTTE DI COLORE NERO: TERRIBILMENTE ATTILLATE SU CORPO FORMOSO? [ ma, MOLTO BENE ATTILLATE, APPICCICATE MOLTO ADERENTI, A TUTTE LE PARTE ANATOMICHE DEL CORPO! QUINDI, è LEI CHE HA MOLESTATO, PER ALMENO: 300.000 VOLTE, TUTTI I MASCHI, CHE, HA TROVATO! PERCHé UNA RAGAZZA, CHE, VESTE IN QUEL MODO, PUò VOLER DIRE: OK! IO QUALCUNO LO STO ASPETTANDO! POI, PER CHI SI VESTE, IN QUEL MODO? PUò ESSERE SOLTANTO, UNA QUESTIONE DI PREZZO, HA AGGIUNTO IL MIO VECCIO AMICO: Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah ] Molestata 108 volte in 10 ore: e' accaduto a Shoshana B. Roberts, una ragazza che ha voluto fare un esperimento mentre camminava per le strade della Grande Mela. La giovane, vestita con una semplice maglietta scura, jeans e scarpe da ginnastica?
Rispondi · Mi piace · 1 · Non seguire più il post · 29 ottobre alle ore 19.32
    Francesca Ughi · Università di Pisa - Pagina Ufficiale
    vai, ci mancava solo il talebano. ma và!!!
    Rispondi · Mi piace · 5 · 30 ottobre alle ore 9.55
    Eleonora Scavone · Politecnico di Milano
    Fatti curare da uno bravo. Seriamente.
====================================
ECCO QUANDO LA MALVAGITà DEI FARISEI FMI NWO, SI UNISCE ALLA MALVAGITà DEI SALAFITI SHARIAH, PER IL CALIFFATO MONDIALE: TUTTA QUESTA è LA SINAGOGA DI SATANA, CHE, ROVINERà ISRAELE E IL MONDO!  BEIRUT, 5 NOV - Undici tra bambini e adolescenti sono stati uccisi oggi in un bombardamento di mortaio su un sobborgo ribelle di Damasco, Al Qabun, secondo quanto riferisce l'ong Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus).
    Fonti degli oppositori citate dall'agenzia Afp affermano che e' stata colpita una scuola.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/siria-ong-11-bimbi-morti-per-mortai_f7ff8a16-6821-4d0d-98c4-ae604feb35fc.html
FIGLI, SE voi GRIDATE COSì POTENTEMENTE, NEL MIO CERVELLO, COME, IO MI POSSO CONCENTRARE, PER CAPIRE QUELLO, CHE IO LEGGO? vi prego per favore!
no! questo no! non c'è nessun processo diplomatico, da riprendere!
STOP! VEDIAMO CHI SOPRAVVIVE SUL CAMPO DI BATTAGLIA ADESSO! BASTA A TRADIRE ISRAELE: IN QUESO MODO! BRUXELLES, 5 NOV - Il via libera alla costruzione di 500 unità abitative a Gerusalemme Est "rischia di compromettere gli sforzi in atto per riprendere il processo diplomatico", QUESTO è IL SATANISMO DI UE USA CHE SPONSORIZZAZZANO IL NAZISMO DELLA SHARIAH CHE HA SOFFOCATO TUTTI I POPOLI INFELICI CHE, SONO CADUTI SOTTO LA MALEDIZIONE ISLAMICA.. NON COMBATTERE ORA? è ALTO TRADIMENTO!
ECCO QUANDO LA MALVAGITà DEI FARISEI FMI NWO, SI UNISCE ALLA MALVAGITà DEI SALAFITI SHARIAH, PER IL CALIFFATO MONDIALE: TUTTA QUESTA è LA SINAGOGA DI SATANA, CHE, ROVINERà ISRAELE E IL MONDO!  http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/mogherini-israele-fermi-insediamenti_d382ce75-a822-42ff-b907-0e0ad53cfcca.html
OPEN LETTER to Putin, e cosa c'era di nobile, nella distruzione della Polonia, in accordo con Hitler? CINA E RUSSIA, BADATE A VOI, DI NON ABBANDONARMI ISRAELE, PERCHé I SATANISTI FARISEI LA COLPIRANNO ALLE SPALLE!
Il Presidente russo si è più volte espresso contro i tentativi di riscrivere la storia, soprattutto commentando i tentativi di giustificare il fascismo in diversi Paesi europei. Nel mese di maggio, in Russia è stata introdotta la responsabilità penale per la riabilitazione del nazismo e la diffusione di false informazioni sulle attività dell'Unione Sovietica durante la Seconda Guerra Mondiale.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/Putin-si-e-espresso-ancora-una-volta-contro-i-tentativi-di-riscrivere-la-storia-5700/
MA, QUESTO DISCORSO MOGHERINI, è IL VECCHIO DISCORSO MARCIO, CHE è DURATO 66 ANNI! ISLAMICI NON CONOSCONO LA CONVIVENZA, MA, CONOSCONO, SOLTANTO, IL GENOCIDIO SHARIA, E CRIMINI DI NAZI BLASFEMIA, DI UN FALSO PROFETA, E CRIMINI DI APOSTASIA NAZI.. PER ESSERE DIVENTATO IL PEGGIORE DI TUTTI I NAZISMI.. SOLTANTO, UN CRIMINALE INTERNAZIONALE: USA UE ONU, POTREBBE SPONSORIZZARE TUTTO QUESTO MALEFICIO!!  così l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini, che invita Israele a "invertire" rotta e "porre fine alla politica di insediamento a Gerusalemme Est e in Cisgiordania". Mogherini evidenzia come la decisione "mina le prospettive di una 'soluzione a due Stati' e pone in seria questione l'impegno di Israele per una soluzione negoziata".
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/mogherini-israele-fermi-insediamenti_d382ce75-a822-42ff-b907-0e0ad53cfcca.html
Me too bro. I want to serve god
Not national but internationaly wil u help me. I want share it.
I m live withness [[ ANSWER ]] OK BRO: I LIKE IT! WE ARE A CRIMINAL ENTERPRISE, FOR TO THE WORLD!
YOU WRITE THE GOSPEL, AND PUBLIC SPREAD IT, WORLDWIDE
OK BRO: MI PIACE! NOI SIAMO UNA ASSOCIAZIONE A DELINQUERE, PER IL MONDO!
TU SCRIVI IL VANGELO, ED IO LO PUBBLICO IN TUTTO IL MONDO!
====================
Saja Organiztione‎Saja Organization

قصور واقعہ: انسداد دہشت گردی کے تحت 43 افراد گرفتار

صوبہ پنجاب کے ضلع قصور کے نواحی علاقے کوٹ رادھاکشن میں توہین مذہب کے نام پر ہلاک کیے جانے والے میاں بیوی کے مقدمے میں مقامی پولیس نے 43 افراد کو گرفتار کر لیا ہے۔
گرفتار کیے جانے والوں میں اینٹوں کے بھٹے کا مالک یوسف گجر بھی شامل ہے۔
اس مقدمے کے تفتیشی افسر محمد مقبول نے بی بی سی کو بتایا کہ گرفتار ہونے والے ملزمان کو مقامی افراد اور مقتولین کے رشتہ داروں کی نشاندہی پر گرفتار کیا گیا ہے۔
اُنھوں نے کہا کہ ملزموں کے خلاف قتل، بلوے اور انسداد دہشت گردی کی دفعات کے تحت مقدمہ درج کیا گیا ہے۔ انھیں لاہور کی انسداد دہشت گردی عدالت میں پیش کیا جائے گا۔
تفتیشی افسر کے مطابق عدالت سے ان میں سے بعض ملزمان کو جوڈیشل ریمانڈ پر جیل بھیجنے کی استدعا کی جائے گی جبکہ بعض ملزمان کا جسمانی ریمانڈ حاصل کیا جائے گا۔
محمد مقبول کے مطابق ملزمان نے مقتول شہزاد مسیح اور اُس کی بیوی شمع کو جلانے سے پہلے تشدد کا نشانہ بنایا اور بعدازاں اُنھیں اس آگ میں پھینک دیا جو کچی اینٹوں کو پکانے کے لیے جلائی گئی تھی۔

پولیس افسر کے مطابق عینی شاہدین کا کہنا ہے کہ جس وقت ان دونوں میاں بیوی کو آگ میں پھینکا گیا اس وقت وہ نیم مردہ حالت میں تھے۔ تفتیشی افسر کے مطابق اس معاملے کی بھی چھان بین ہو رہی ہے۔
مقامی پولیس کے مطابق اُنھیں مقتولین کی طرف سے قرآن پاک جلانے سے متعلق ابھی تک کوئی شواہد نہیں ملے، تاہم اُنھوں نے مقامی آبادی سے کہا ہے کہ اگر اُن کے پاس ایسے کوئی شواہد ہیں تو پولیس کو اس کے بارے میں آگاہ کیا جائے۔
پولیس اہلکار کا کہنا تھا کہ جس وقت یہ واقعہ رونما ہوا تو اُس وقت بھٹے کا مالک یوسف گجر وہاں پر موجود تھا۔
وزیر اعلیٰ پنجاب میاں شہباز شریف نے اس واقعہ کا نوٹس لیتے ہوئے اس کی جامع تحقیقات کرنے کا حکم دیا ہے۔
اُدھر انسانی حقوق کی بین الاقوامی تنظیم ایمنسٹی انٹرنیشنل نے کہا ہے کہ حکومت پاکستان اس شادی شدہ جوڑے کو زندہ جلانے کے ذمہ داروں کو انصاف کے کٹہرے میں لائے۔
تنظیم کا کہنا ہے کہ ہلاک شدگان کے بارے میں ایک دن پہلے یہ افواہ پھیلی تھی کہ انھوں نے قرآن نذر آتش کردیا تھا جس پر لوگوں کے ہجوم نے انھیں حملہ کر کے قتل کر دیا، حالانکہ اس الزام کی حقیقت اب تک واضح نہیں۔
پولیس کے مطابق دونوں میاں بیوی اینٹوں کے بھٹے پر مزدوری کرتے تھے۔
=========================
ED IO CONDIVIDO QUESTA CONDANNA SAUDITA: INFATTI, ANCHE IL PENE HA LA BARBA, ECCO PERCHé, NOI PROFETI NOI ABBIAMO LA TUTTI LA BARBA!
03/11/2014. KING ARABIA SAUDITA, TU SEI GAY PERCHé TU NON HAI LA BARBA! AFFANCULO!
Attivista saudita arrestata per la barba di Maometto
In un tweet ha contestato l'affermazione che la barba distingue i musulmani dai non credenti: "alcuni atei, ebrei e comunisti in passato e anche attualmente hanno la barba e anche Abu Jahl (un esponente politeista pagano) ha una barba che era più lunga di quella del Profeta Maometto".
Riyadh (AsiaNews) - Una attivista saudita è stata arrestata per un tweet nel quale ha definito priva di senso l'affermazione che i musulmani debbono avere la barba per distinguerli dai non credenti. A quanto riferisce Gulfnews, il tweet di Suad Al Shammari, pubblicato l'anno scorso, ha suscitato denunce formali da parte di esponenti religiosi che hanno ritenuto le sue affermazioni offensive per l'Islam e il profeta Maometto.
La donna è cofondatrice del Saudi Liberals group insieme con Raef Badawi, che sta scontando una pena di sette anni con l'accusa di aver creato un sito web che mina la sicurezza generale e ridicolizza esponenti religiosi.
La vicenda che ha portato al suo arresto è  un suo intervento in una disputa sorta sul dovere dei musulmani di portare la barba lunga. Nel suo tweet l'attivista affermava che "alcuni atei, ebrei e comunisti in passato e anche attualmente hanno la barba e anche Abu Jahl (un esponente politeista pagano) ha una barba che era più lunga di quella del Profeta Maometto".
La Al Shammari ha comunque dichiarato di non avere per obiettivo l'Islam, portando suoi precedenti tweet a sostegno della sua affermazione.
Ma numerosi esponenti religiosi hanno condannato le sue affermazioni, accusandola di denigrare l'Islam e il Profeta e hanno chiesto una severa azione contro di lei, compreso il metterla sotto processo. E secondo un sito locale, una commissione di sostegno al Profeta Maometto aveva più volte invitato l'attivista a porre fine ai suoi "ingannevoli e disinformanti" tweet e chiesto alle autorità di telecomunicazioni di cancellare i suoi account sui social network.
Suad ha recentemente postato immagini di un uomo che bacia la mano di un religioso musulmano dalla lunga barba, commentando: "Si noti la vanità e l'orgoglio sul suo volto quando trova uno schiavo che gli bacia la mano".
================================
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah? bEH SAI AMICO, PER VIA DI TUTTI QUESTI VIRUS CHE SONO IN GIRO? IO NON VORREI MAI CHE QUALCUNO MI BACIASSE LA MANO! E POI, CHI è RIGOROSAMENTE MONOTEISTA NON DOVREBBE ADORARE LE CREATURE.. IO DICO CHE NOI DOVREMMO BACIARE SOLTANTO DIO! Suad ha recentemente postato immagini di un uomo che bacia la mano di un religioso musulmano dalla lunga barba, commentando: "Si noti la vanità e l'orgoglio sul suo volto quando trova uno schiavo che gli bacia la mano". 11/03/2014
Saudi Arabia
Saudi activist arrested over Muhammad's beard
In a controversial tweet over beard distinguishing Muslims from non-believers, she noted, "Several atheists, Jews and Communists in the past had, and in the present have, beards, and even Abu Jahl [a polytheist pagan leader] had a beard that was longer than that of Prophet Mohammad".
Riyadh (AsiaNews) - A Saudi activist was arrested for a statement in which she said that the Islamic saying that men should have beards to distinguish them from non-believers did not make sense.
Gulfnews reported that religious figures made formal complaints over a tweet Suad al Shammari posted online last year, which they deem was offensive to Islam and Prophet Mohammad.
Ms al Shammari is a co-founder of a Saudi Liberals group along with Raef Badawi, who is currently serving a seven-year sentence on charges of setting up a website that undermines general security and ridiculing religious figures.
The controversy that led to her arrest stems from a posting over the obligation for Muslim men to wear a beard. "Several atheists, Jews and Communists in the past had, and in the present have, beards, and even Abu Jahl [a polytheist pagan leader] had a beard that was longer than that of Prophet Mohammad," she reportedly said in the tweet.
Shammari said she was not targeting Islam claiming earlier tweets supported her argument. However, several senior religious figures in the Saudi kingdom condemned her tweet, accusing her of denigrating Islam and targeting the Prophet, and calling for severe action against her, including putting her on trial.
According to a local news site, a commission to support Prophet Mohammad repeatedly called on Shammari to put an end to her 'misleading and misinformed' tweets that were offensive to Islam.
The commission also called on Saudi telecommunication authorities to shut down her accounts on social networks.
Shammari recently posted pictures on Twitter of a man kissing the hand of a long-bearded Islamic cleric. In her comment about his beard, she wrote, "Notice the vanity and pride on his face when he finds a slave to kiss his hand."
=========================
OK! ALLORA LA Moschea di Al Aqsa DEVE ESSERE ABBATTUTA IMMEDIATAMENTE O IO GIURO CHE TUTTO IL SANGUE INNOCENTE CADRà SULLA TESTA DI Benjamin Netanyahu ] [ CERTO, COME NO! TUTTI I TERRORISTI, SONO HAMAS, COME TUTTI I TURCHI, CHE, UCCIDONO IGNARI PRETI, VESCOVI: AMICI, PER LAVARE NEL SANGUE L'ONTA DI UNA LONTANA CONVERSIONE AL CRISTIANESIMO, O, IGNARI TURISTI TEDESCHI DI PASSAGGIO, HANNO TUTTI DELLE SERIE: TURBE MENTALI! PERò MOGHERINI ONU HANNO DETTO CHE LORO POSSONO UCCIDERE: POSSONO AVERE LE TURBE, POSSONO ESSERE NAZISTI E MANIACI RELIGIOSI, E CHE, NON DEVONO RISPETTARE LE CONVENZIONI INTERNAZIONALI, O I DIRITTI UMANI UNIVERSALI, PERCHé LA SHARIAH è LA NUOVA PRONTIERA DELLA VIRTù GENDER!
TEL AVIV, 5 NOV - "Il terrorista" che ha compiuto l'attentato a Gerusalemme è stato identificato come un operativo di Hamas di Shuafat a Gerusalemme est. Lo scrive il sito Ynet, mentre si apprende che, é morto in ospedale uno degli israeliani ebrei, feriti nell'attacco condotto, con una vettura che, ha travolto un gruppo di passanti. Da Gaza la fazione islamica palestinese, ha intanto esaltato tramite la sua tv "chi oggi si è immolato per difendere la Moschea di Al Aqsa" ed ha incitato "a prenderne esempio".
OK! ALLORA LA Moschea di Al Aqsa DEVE ESSERE ABBATTUTA IMMEDIATAMENTE O IO GIURO CHE TUTTO IL SANGUE INNOCENTE CADRà SULLA TESTA DI Benjamin Netanyahu - בנימין נתניהו http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/attentato-gerusalemme-autore-e-di-hamas_3ddecd96-8da9-4505-be51-755f2e040658.html
Il sottomarino lanciamissili "Tula" della Flotta del Nord, mercoledì ha completato con successo il lancio di addestramento al combattimento di un missile intercontinentale "Sineva", ha detto il Ministero della Difesa russo.
Il lancio del missile balistico è avvenuto sott'acqua. Secondo i dati di telemetria, le testate missilistiche sono arrivate ​​nel tempo previsto sul terreno di prova di Kura, in Kamchatka.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/Il-sommergibile-Tula-ha-lanciato-con-successo-il-missile-balistico-Sineva-9753/
La Russia può non solo far fronte agli effetti delle sanzioni nel settore della cooperazione tecnico-militare, ma anche rafforzare la propria posizione. Il programma di sostituzione delle importazioni nel complesso militare-industriale russo è perfettamente accettabile e applicabile.
Poroshenko IL CRIMINALE CRETINO: ha firmato un decreto per rafforzare la difesa dell'Ucraina.
Le autorità delle autoproclamatesi Repubbliche Popolari di Donetsk e di Lugansk stanno prendendo in considerazione l'abolizione della legge, da parte delle autorità di Kiev, sullo status speciale di Donbass, come un tentativo di minare il processo di negoziazione di Minsk, hanno dichiarato congiuntamente gli uffici stampa dei Governi delle due Repubbliche.
A Donetsk e a Lugansk insistono sul fatto che l'adozione della legge sullo statuto speciale della Donbass e la legge di amnistia in accordo con le due Repubbliche "è un impegno preso da Kiev". "Siamo pronti a lavorare su una nuova versione del protocollo. Allo stesso tempo, ribadiamo le nostre posizioni ufficiali di negoziato, così come pronunciate a Minsk il 1° settembre" è sottolineato nel comunicato.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/Donetsk-e-Lugansk-sono-disponibili-a-lavorare-su-un-nuovo-protocollo-di-Minsk-6684/
OK! ALLORA LA Moschea di Al Aqsa, DEVE ESSERE ABBATTUTA IMMEDIATAMENTE, O IO GIURO, CHE, TUTTO IL SANGUE INNOCENTE CADRà SULLA TESTA DI Benjamin Netanyahu ] COSA HA FATTO LA TELEVISIONE? CIOè IL GOVERNO?
Da Gaza la fazione islamica palestinese, ha intanto esaltato tramite la sua tv "chi oggi si è immolato per difendere la Moschea di Al Aqsa" ed ha incitato "a prenderne esempio".
QUINDI QUESTI ESALTANO GLI OMICIDI DI STUDENTI, DONNE, BAMBINI! QUINDI SONO SATANISTI!
Quindi nella Moschea di Al Aqsa, si adora il demonio!
e noi, noi non abbiamo la abitudine di erigere templi, per il demonio, perché, noi non siamo mogherini Bush 322 Kerry, no! noi non siamo come loro!
===============================
NATO ASSASSINI MOGHERINI, CIA ASSASSINI BILDENBERG, CRIMINALI OBAMA GENDER, CRIMINALI MERKEL, NON POSSONO NASCONDERE I POGROM, LE FOSSE COMUNI DI CIVILI! VE NE DOVETE ANDARE ASSASSINI! BOMBAROLI CANI!
Due bambini sono stati uccisi nel bombardamento di Donetsk.
A Donetsk, in seguito ad un bombardamento della scuola №63 sono rimasti uccisi due bambini. Questo è quanto riportato dall'ufficio stampa del Ministero degli Interni della Repubblica Popolare di Donetsk.
Un proiettile di artiglieria ha colpito l'edificio della scuola, accanto al quale i bambini stavano giocando a calcio. Sono morti a causa delle ferite provocate dalle schegge. Il 1° ottobre le forze di sicurezza ucraine avevano sparato contro un'altra scuola, la № 57. In quell'occasione erano morte tre persone, mentre almeno sette erano rimaste ferite.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_05/Due-bambini-sono-stati-uccisi-nel-bombardamento-di-Donetsk-2371/
Il governatore pro-Kiev della regione di Donetsk, Oleksandr Kikhtenko, ha ammesso n un intervento in tv che nel sud-est ci sono alcune unità delle forze ucraine - nei cui ranghi sono state incorporate milizie ultranazionaliste - "finite fuori controllo" e "stanno creando problemi nella regione". Kikhtenko, che è stato comandante delle truppe del ministero dell'Interno dal 2005 al 2010, ha poi assicurato che le autorità stanno prendendo "provvedimenti" a questo proposito.
Tarik Tarik · Top Commentator · Istruttore Tecnico presso San Prospero
Ci sono voluti quasi un anno e migliaia di morti innocenti per capirlo!?!? Brava ANSA meglio tardi che mai... hahahahahahhaahahhahhaahaaa..
Antonio D'Ettorre · Top Commentator · Direttore presso Indaco Travel
da tempo le forze, di etnia russa del Dombass, vanno facendo queste denunce, di persone armate fuori controllo, che sparano ai civili e bombardano le case. D'altra parte avendo assoldato anche persone di diversa provenenza non poteva essere diversamente. In generale piano piano sta venendo a galla tutta la verita' sulla vicenda Ucraina, dai movimenti di piazza Maidan di febbraio ad oggi.
=====================================
NO! TUTTO QUESTO è UN INSULTO ULTERIORE, LA FINIRETE DI ESSERE DELLE BESTIE ASSASSINI DI ALLAH IL DEMONIO MAOMETTO ESOTERICO, SOLTANTO, QUANDO LA SHARIAH VERRà CONDANNATA! VOI SIETE TOTALMENTE ABERRANTI!
Pakistan: Sharif, giustizia per cristiani
Premier, no a impuntità per linciaggio. La condanna di Gentiloni
 ISLAMABAD
05 novembre 2014. (ANSA) - ISLAMABAD, 5 NOV - Il premier pachistano Nawaz Sharif ha assicurato oggi che gli assassini dei due coniugi cristiani bruciati vivi a Lahore da una folla di musulmani saranno consegnati alla giustizia perche' si tratta di "un crimine brutale ed inaccettabile". "Uno Stato responsabile - ha sottolineato - non puo' tollerare una legge imposta da una folla inferocita" né accettare "l'impunità". Tra le voci levatesi oggi a condannare il linciaggio, quella del ministro degli Esteri italiano Paolo Gentiloni.
=========================
OVUNQUE E DOVE PUò GIUNGERE IL SATANISMO DI BUSH 322 KERRY: GLI ESATTORI DI ROTHSCHILD --- Centenaria di Donetsk morta per i bombardamenti
26 ottobre, 09:49
Donetsk, otto persone sono state uccise nelle ultime 24 ore
8 ottobre, 15:12
A Donetsk sono 11 i civili vittime del bombardamento
15 agosto, 12:47
Donetsk dopo il bombardamento
22 ottobre, 16:40
A Donetsk una granata centra una scuola al primo giorno dell'anno scolastico
1 ottobre, 18:18
Ispettori OSCE perlustrano Donetsk e ispezionano la scuola bombardata
2 ottobre, 23:00
Donetsk: 17 vittime nelle ultime 24 ore
7 ottobre, 18:10
Donetsk, i filorussi costretti a rispondere al fuoco dell'esercito ucraino
================================
ADESSO LE PAROLE NON BASTANO PIù, SENZA INTERVENTI RADICALI E RISOLUTIVI IMMEDIATI ISRAELE ANDRà PERDUTO! TUTTE LE VOLTE, CHE, UNA DONNA VIENE TRAVOLTA, SOFFOCATA, STUDENTI GIUSTIZIATI, O UN PICCOLO BAMBINO VIENE UCCISO, DA UN AUTO PIRATA, DI UN TERRORISTA PALESTINESE?: TUTTI FESTEGGIANO A GAZA!
TEL AVIV, 5 NOV - "L' attentato condotto oggi a Gerusalemme con un investimento stradale e' conseguenza diretta delle parole di Abu Mazen e di Hamas": lo ha affermato Benyamin Netanyahu durante un evento in memoria di Yitzhak Rabin. Il premier israeliano attuale e leader del Likud (destra) è tornato a criticare il presidente palestinese per aver inviato le condoglianze alla famiglia del palestinese che la settimana scorsa aveva ferito un rabbino e attivista dell'estrema destra nazional-religiosa ebraica.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/attentato-netanyahu-contro-abu-mazen_7ff5174a-f016-4ea4-9af3-31ddf7f58c9f.html
ADESSO LE PAROLE NON BASTANO PIù, SENZA INTERVENTI RADICALI E RISOLUTIVI IMMEDIATI ISRAELE ANDRà PERDUTO!
==========================
CHI INIZIA AD UCCIDERE ISRAELIANI?
CHI INIZIA A LANCIARE PIETRE?
CHI INIZIA CON L'AUTO A TRAVOLGERE PASSANTI INNOCENTI ED IGNARI?
CHI INIZIA A LANCIARE: RAZZI E MISSILI BALISTICI?
NON C'è NESSUNA NAZIONE, CHE, POTREBBE STARE DIETRO A QUESTO CUMOLO DI CRIMINI SHARIAH NAZI ONU MENZOGNE E DI ODIO!
TUTTI I MUSULMANI ORA DEVONO USCIRE DALLA PALESTINA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/olp-netanyahu-vero-artefice-tensione_34ade1f9-44d3-4e4d-9ea4-4fb0f03a01df.html
democrazia estinta perchè camuffata,
democraziaestinta.blogspot.com/
google è stato costretto a cancellare questo mio sito, soltanto perché, io ho denunciato i sacrifici umani che la CIA commette sull'altare di satana!
non so perché Rothschild dopo tanti anni che io lo insultato di è offeso proprio adesso!
MA, QUESTO DEVE ESSERE DETTO NESSUNO MAI POTREBBE ESSERE PIù SIMILE AL DEMONIO, DI UN FARISEO USURAIO! Il blog è stato rimosso
http://democraziaestinta.blogspot.it/
Spiacenti, il blog all'indirizzo democraziaestinta.blogspot.com è stato rimosso. L'indirizzo non è disponibile per nuovi blog.
Prevedevi di vedere qui il tuo blog? Vedi: 'Guida di Blogger'
=============================
IO L'HO DETTO CHE, MOGHERINI DIVENTERà LA PROSSIMA DHIMMI SHARIAH SCHIAVA SESSUALE DEL SESSO ... QUESTI FANNO PURE IL BUCO ALLE STATUE DI BRONZO!
Scomparsa statua donna nuda a Tripoli
Di epoca italiana, a portarla via integralisti islamici, 5 NOV - Una statua di bronzo che rappresenta una donna nuda con una gazzella è sparita delle notte fra il 2 e il 3 novembre dal lungomare di Tripoli, capitale della Libia in mano alle milizie islamiche. La scultura "La bella e la gazzella", risalente alla dominazione italiana, era posta al centro di una fontana ed era considerata uno dei simboli della città. Testimoni hanno riferito che la statua è stata portata via da un gruppo sconosciuto perché la donna nuda viola i principi religiosi.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/05/scomparsa-statua-donna-nuda-a-tripoli_7ca5e473-4378-4fa1-af9a-0ebce9f5aaf0.html
04/11/2014. 11/04/2014. PHILIPPINES. Church vs. Manila over the use of papal visit as an excuse to cover up post-Yolanda delays
Archdiocese of Palo spokesman does not mince his words in slamming the government for dragging the papal visit into the controversy over displaced persons. At least 250 families have been told to leave their bunkhouses. More than 20,000 people remain in temporary shelters.
Manila (AsiaNews/CBCP) - There is no necessity to drag Pope Francis' name and charism into the relocation issue concerning survivors living in bunkhouses in Leyte province a year after typhoon Yolanda, a local church official said.
Warning the authorities that the Church would not accept any attempt to associate the papal visit with post-emergency inefficiencies and poor management, Fr Amadeo Alvero, spokesman for the Archdiocese of Palo, said that government's plan is giving the public the impression that many families will lose their shelter because of the papal visit.
"Don't drag the pope into the controversy," the clergyman insisted. "He has nothing to do about it. In the first place, the pope is coming here for the victims of the typhoon".
As the government prepares for the pope's visit to Leyte in January, around 250 families have been asked to move from their bunkhouses at the government centre compound in Palo town's Candahug village in preparation for Pope Francis' visit. However, the relocation of survivors is not a church idea or initiative, the clergyman explained.
"We also want to see the pope!" said Virgie Selario, 48, a bunkhouse resident for almost a year. "We hope that the government will not take away this rare opportunity from us to at least see him"
Haiyan/Yolanda hit the Visayas Islands on 8 November 2013, affecting some 11 million people, in 574 different cities and municipalities. The price tag for getting back to normal has been put at US$ 8 billion.
After almost a year, 5,000 people are thought to have died with more than 1,700 people still missing.
Initially, President Aquino took a conservative line, noting that the first estimates of more than 10,000 dead was the result of an emotional reaction to the tragedy and that the death toll stood at around 2,500.
Assistance has been particularly hampered by the fact that the natural disaster affected a vast area of scattered islands, compounded by specific local difficulties.
In recent weeks, the Filipino Church has delivered the first permanent 1,600 housing units for displaced people.
By the end of the year, this large project aims to build at least 3,000 housing units in all nine ecclesiastical sees hit by the typhoon.
By contrast, the government has only completed 364 housing units in Tanauan and Tacloban (Leyte), but the number of displaced people still living in temporary shelters or bunkhouses in the provinces of Samar, Leyte and Eastern Samar tops 20,000.
Chiesa contro Manila: usa il Papa per coprire i ritardi nella ricostruzione post-Yolanda
Duro intervento del portavoce dell'arcidiocesi di Palo, che accusa l'esecutivo di "trascinare" la visita di Francesco nella controversia sugli sfollati. Almeno 250 famiglie hanno ricevuto l'ordine di sfratto dai dormitori. Ancora oggi oltre 20mila persone costrette nei rifugi temporanei.
Manila (AsiaNews/Cbcp) - Non vi è alcun bisogno di trascinare il nome e il carisma di Papa Francesco nelle questioni di bassa lega connesse alla ricollocazione degli sfollati del tifone Yolanda che, a distanza di un anno, vivono tuttora nei dormitori sparsi nella provincia di Leyte. È quanto affermano fonti ufficiali della Chiesa cattolica filippina, che lanciano un monito al governo di Manila affinché non usi come pretesto la visita del Pontefice per coprire inefficienze e una gestione inadeguata del post emergenza.
Padre Amadeo Alvero, portavoce dell'arcidiocesi di Palo, accusa l'esecutivo di far credere che la visita papale porterà molte famiglie a perdere il proprio alloggio. "Non trascinate il Papa nella controversia" avverte il sacerdote, perché "non ha nulla a che vedere con tutto questo. In primo luogo, il Papa viene qui per visitare le vittime del tifone". Egli aggiunge che il governo ha un proprio piano di azione per la visita del Pontefice di gennaio, e la ricollocazione dei sopravvissuti non è certo "un'idea o un'iniziativa della Chiesa".
Almeno 250 famiglie hanno ricevuto l'ordine di sfratto dai dormitori di un centro governativo, situato nel villaggio di Candahug, nelle vicinanze di Palo, in preparazione alla visita di Bergoglio. Virgie Selario, 48 anni, uno delle migliaia di persone interessate dal provvedimento, dice: "Anche noi vogliamo vedere il Papa! Speriamo che il governo non ci cacci via, togliendoci questa rara opportunità di poterlo almeno vedere da vicino".
Abbattutosi sulle isole Visayas l'8 novembre 2013, Haiyan/Yolanda ha colpito con diversa gravità almeno 11 milioni di persone, sparsi in 574 fra municipalità e città diverse; per un ritorno alla normalità saranno necessari otto miliardi di dollari. Ancora oggi risultano oltre 1.700 dispersi; il numero delle vittime sarebbe superiore a 5mila, anche se il presidente Aquino ha voluto ridimensionare le cifre, sottolineando che le prime stime [superiori a 10mila] erano frutto della reazione emotiva alla tragedia e che il numero dei morti non supera i 2.500.
Del resto l'estensione del territorio, la sua frammentazione e la difficoltà nell'accedere in alcune aree hanno rappresentato un serio ostacolo agli interventi. Nelle scorse settimane la Chiesa filippina ha consegnato le prime 1600 case "permanenti" a una parte degli sfollati, parte di un progetto più ampio che intende realizzare almeno 3mila complessi abitativi entro la fine dell'anno; i complessi abitativi sono sparsi fra le nove province ecclesiastiche colpite dal tifone.
Di contro, il governo ha completato solo 364 unità abitative a Tacloban e Tanauan (Leyte), ma il numero degli sfollati che vivono ancora oggi in centri di accoglienza temporanei o dormitori - sparsi nelle province di Samar, Leyte e Eastern Samar - supera i 20mila.
============================
The focus of our work is to save the lives of Christians whom are suffering from the 'Blasphemy Laws,' aiding relatives of martyred families, women and children who are victims of rape.  We aid the most severe cases.
Click To See Our Success Stories
Testimonial Videos
View Videos
Do not stand by idly as they suffer and die…
Save A Life
Why physically helping your brethren is key to Salvation in End Days
Christians who do not support Israel and ignore the plight of their brethren who are being murdered and persecuted may not enter the Kingdom. Read the verses Matthew 25 : 31-46. They refer to End Times (these times), note verse 45 and 46 for those that do not heed as well as those that do heed the call:
Mathew 25:45-46:
He (Jesus) will reply, 'Truly I tell you, whatever you did not do for one of the least of these, you did not do for me.'
"Then they will go away to eternal punishment, but the righteous to eternal life."
===========================
Government of Spain Partners with RescueChristians.org to Rescue The Orphans of Iraq
November 5, 2014/0 Comments/in RescueChristians.org Work /by Keith Davies
Keith Davies Executive Director of Rescue Christians
Rescue Christians is excited to announce an alliance with the Spanish Government to rescue hundreds of Orphans on the ground in Turkey. The Spanish foreign affairs department will negotiate with the Turkish government for the safe passage of orphans to the country of Spain where our organization will take care of the Children with the longer term objective of providing new loving homes for the orphaned. We also expect the Spanish government will arrange transport to Spain which will be a huge saving for us and allow us to save many more orphans in a shorter space of time.
Rescue Christians would like to sincerely thank Mila and Manuel Ferndandez Garcia our European directors, for their fantastic effort to gain this tremendous boost to be able to provide this holy humanitarian aid. We also have a very special thank you to Her Royal Highness the Princess Irene of Greece ( the sister of Queen Sofia the wife of King Juan Carlos I of Spain) who opened the door for us to acquire the most valued cooperation and partnership with the Spanish government.
Her Royal Highness Princess Irene of Greece, sister of of Queen Sofia of Spain
Her Royal Highness Princess Irene of Greece, sister of Queen Sofia of Spain
Once this effort is underway we will use this new international precedent to help more war orphans by using this new concept in order to gain other European and Western countries to copy this initiative.
Finally we continue to thank you, our readers and supporters who without your support we could not even have started Rescue Christians. We hope to bring more great news over the coming weeks as well as thousands of victories ( one victory is a life saved).
http://rescuechristians.org/government-spain-partners-rescuechristians-org-rescue-orphans-iraq/
Persecuted Church: Indonesia Christians Persecuted by Islam
September 23, 2014/0 Comments/in YouTube RescueChristians.org /by Keith Davies
Persecuted Church: Indonesia Christians Persecuted by No Islam - Stop Islam Now. https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=pd1asDMd1BE
    How to Best Help Save Orphan Christians
November 2, 2014/0 Comments/in RescueChristians.org Work /by Keith Davies
First let us thank you for your letters of support and the dozens of offers of support to help the orphans and adopt children who are on the Turkish side of the border of Syria and Iraq. A few people have offered to gather clothes etc to send to Turkey. The best way is financial as we can buy the clothes, food and other supplies locally and have them there in just a day or two.
We are working out a way to get some local monasteries to set up temporary orphanages to be used also as a processing center, ready to move children to countries and families that are willing to adopt them. We are also going to hire local refugees willing to help us to distribute the clothes, food etc as well as care for the children while we organize their movement to a permanent status , hopefully with a family in Europe, the USA, Canada and Australia. We also are working to find out what will be required to get the necessary paperwork to adopt the children as currently there is no documentation to prove the ages or the health of each child. In normal adoption procedures the details of the birth parents along with legalities can be taken care of but this is a unique situation with no international legal precedent. We need the Turkish government to provide us with the guidlines on how to proceed which hopefully will not take too long, pray that we can do it quickly.
Few more photos of the kids we are finding
Once we have the procedures in place we will then start to put pressure on various governments and large institutions to help.
We also need you to tell your pastors about the orphan issue in particular and use the video we posted on the previous article which you can again watch here and share with your pastor. Please make the greatest effort to get the Pastors to have an event to both pray and collect special love offering so we can help. At the moment WE ARE THE ONLY ORGANIZATION PROVIDING AID TO SAVE THESE CHILDREN.
All money sent by churches will be used to purchase food, clothing, blankets and basic cold/flu and other over the counter medicines. Within week we will have people on ground to distribute the aid. Over the next few months we will be organizing on how we can move hundreds of orphans to other countries and we will keep up up to date, especially for those that are interested in adopting children.
We estimate to help and save all these orphans will cost over 20 million dollars. With your help and those of our many partners nationally and internationally we will save all these children.
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=s7V_T5f5Pp0
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=mLkNju4EGNs
    Rescued Christians – Rasheed and Susan Masih
November 5, 2014/0 Comments/in Video-Testimonials /by Keith Davies
Rescued Christians – Rasheed and Susan Masih
    Muslims Slaughter 400 People In Killing Fields And Impregnate 3000 Women
March 22, 2014/20 Comments/in Christian Persecution /by Keith Davies
By Walid Shoebat and Theodore Shoebat
(EXCLUSIVE)
Muslims in Syria have butchered 400 people in mass killing fields, and have also impregnated 3000 women through sex jihad. We have learned this information through our Middle East contact Sister Hatune Dogan, who we partnered with in order to rescue Christians in Syria and Iraq, Turkey and Jordan.
"Abd Alluhud tells his story driving to his farm, taking the regular route near Idlib and what he sees was so horrific; hundreds of bodies on the side of the road, all decapitated", so reports Sister Hatune Dogan to Shoebat.com after she came back from her mission to aid Christians in Turkey where she interviewed several Christian refugees who came out of Syria.
Terrified of what he witnessed Alluhud later decided to take the long route to avoid the horrific scene. What he saw was the same: hundreds more bodies lined the road with dogs consuming the carcasses of slaughtered victims for whom the jihadist group Da'ish would dig a small pit, slice the neck and drain the neck in the pit making sure the bodies are bowing in the form of submission.
Shoebat.com obtained a video showing this very form of ritual slaughter:
Syria from Theodore Shoebat on Vimeo.
Alluhud is now getting treatment in Turkey. He looses control and slams his fist to the point that it's fractured.
"There were minimum around 400 bodies that he saw", said Hatune.
Alluhud's hand in a cast, from continuously slamming his hand from nervous breakdowns
Alluhud's hand in a cast, from continuously slamming his hand from nervous breakdowns
Shoebat.com was also able to obtain a video of a man being executed in Syria for converting to Christianity:
The massacres are accumulating more and more, and with this toppling mountain of blood, comes the obligation to help save the persecuted. Please make a donate to save Christian lives in Syria.
Besides the dead, many of the living behave as if they are living dead; slaughter houses are everywhere, killing centers, people being baked alive, headless bodies, mass sex jihad and the kidnapping of young girls. Shoebat.com has obtained numerous videos of the testimonies of people in Syria recalling the horrors they have seen.
In the following video, a Christian woman describes how her own son was beheaded by Muslims and then buried by his murderers:
In this one video, a woman tells how multiple rebel groups were passing by her area searching for women to steal:
In this interview a woman recalls how a man was savagely decapitated with a knife:
In this video a witness recounts how an Alawite woman was stripped naked, forced to walk the streets, and then beaten almost to death:
Sister Hatune tells the story of 19 year old Muhammad A. who decided to defect after seeing his mate blow himself up in a suicide operation in Hidaya Hotel in Qamishlo on March 11, 2014 which killed 3 Christians amongst others.
Muhammad, who was designated to be the third to detonate lost hope that a martyr could be with virgins after seeing that the body of his previous suicide martyr colleague did not have his genital parts due to the explosion. "He was so distressed" Hatune reported to Shoebat.com, and "I didn't have time enough to share the Good News of the Gospel with him because I know he would be willing to leave Islam" she said regrettably. He told Hatune of the training centers in Orfa, Ghazi Antab and Antakia (Antioch) set up by the Turkish government for more terrorists to be sent to Syria.
They have set up the "Khuda (God) Party" which is aligned with Daish (ISIS) composed of Kurdish rebels and foreigners. In many mosques, the call of the Imam was to send young girls for Jihad Nikah (pleasure marriages) for the fighters. Hatune told Shoebat.com that at least 3000 girls have been sent home pregnant and new waves of fresh shipment will be sent to sexually encourage the fighters.
The brutality never stops, nor do the endless testimonies of Syrians retelling the violence they have seen. Shoebat.com discovered this video of a man lamenting on how Muslims butchered his wife and numerous of his relatives and friends, including a one year old infant:
Mass decapitations are also being done almost in a systematic level, as this man describes in this video:
"Europe and the U.S. rejects many of these Christians fleeing", reported Dogan to us adding, "an entire Christian family of 14 drowned in a boat trying to escape to Greece." Christians have been reduced from 4 to 1.5 million in Syria. In Raqa, where the ISIS (The Islamic State of Iraq and Syria) have completely taken over and there are virtually no Christians left. Sounding church bells has been outlawed and non-Sunnis must pay 17 grams of gold for Jizzieh tax. Anyone who fails to pay, they must then provide a daughter and if no daughter is available, his wife. One Shiite lady who failed to cover her arms was given 40 lashes in public.
"All the reports about U.N. relief to Christians is failing" said Dogan adding "out of all the trucks very little was sent to Christians, the Kurds and others got everything."
While the world neglects the poor Christians in the Middle East, Rescue Christians made sure that they received generous provisions and care. Dogan sent donations provided her by Rescue Christians ensuring every victim was Christian.
"We also rescued 2 more kidnapped Christians on this trip" she told us joyfully. The Christians were sold to Kurds who sold them at a $1000 each to Dogan's affiliates.
Sister Hatune Dogan with money to give to poor and impoverished Christians
Sister Hatune Dogan with money to give to poor and impoverished Christians
Sister Hatune Dogan with poor Christian family in Turkey
Sister Hatune Dogan giving money to poor Christian man
Sister Hatune Dogan giving money to poor Christian women
Sister Hatune Dogan, organizing the giving of money to poor Christians
These pictures are a witness to the work we do in Syria to help the persecuted, and protect them from Islamic attacks and deplorable violence. We cannot continue to save Christians without your help. This is your opportunity to support us with the absolute knowledge that you are saving lives.
=============================
open letter to dittatore assassino criminale Kim Jong-un, assassino di comunisti martiri cristiani innocenti! quando io ero ragazzo? io ero costretto per coerenza di fede, ad avere un comportamento, quanto più coerente! Quindi, non mi potevo avvicinare ad una ragazza senza provare un vero amore, ok! quindi, nelle mie fantasie sessuali, io mi immaginavo: una donna senza volto (perché, questo rendeva meno colpevole la mia lussuria): e la prendevo, in "posizione sconcia", poi, venne Gesù di Betlemme, nel sonno: e mi disse: "non è bene, che, tu educhi la tua fantasia a prendere la donna dal di dietro, come fanno gli animali" .. così, io imparai, che, Gesù non era dispiaciuto delle mie fantasie sessuali, o delle mie masturbazioni! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/05/doraemon-ose-per-kim-jong-un_0aa74a37-983b-49f2-96a4-7a9590651eac.html [[ sarà un fotomontaggio! ]]
Foto imbarazzante per il dittatore Kim Jong-un, durante una visita a un asilo e orfanotrofio a Pyongyang. Il giovane leader è stato ritratto in un dormitorio per bambini, dai lettini colorati, con in mano una sigaretta. Ma quello che è peggio, dietro di lui c'erano due peluche, un cagnolino e un Doraemon, messi uno sopra l'altro, in una posa inequivocabile. OVVIAMENTE, LA MIA POSIZIONE GIOVANILE: DI IRRETIMENTO SESSUALE, NON POTEVA ESSERE DEFINITA: "NORMALE", COME UNA POSIZIONE SERENA, SOLTANTO CHE, IO HO SEMPRE LOTTATO, CONTRO, QUELLA MIA PECCAMINOSA DEBOLEZZA, VULNERABILITà E CONDIZIONE! MA, IO HO VISSUTO IL MIO DISAGIO, SOLTANTO CON ME STESSO, SENZA DANNEGGIARE NESSUNO! POI, GESù SAPEVA, CHE, IO NON MI SAREI MAI ACCONTENTATO DI QUALCOSA, DI INTRINSECAMENTE: ERRATO, CIOè, CHE, IN SE, NON è IL MIGLIORE EQUILIBRIO PSICOLOGICO E SESSUALE PER NOI! INFATTI, IO ORA SONO UN UOMO PACIFICATO! QUINDI TUTTE LE DONNE DEL MONDO, NON HANNO PIù NULLA DA TEMERE! lol.
==========================
quale dialogo, si può ottenere, dopo 66 anni: di fallimenti?
SE, NON MI LASCERETE DISTRUGGERE:
 ISRAELE (talmud imperialismo usurocrazia) E LA
 SHARIAH (per fare uno Stato laico, non secolare)?
 IN MEDIO ORIENTE MORIRANNO TUTTI!
QUEsta: è COME UNA BOmBA AD OROLOGGERIA! 
Mo: Territori, auto travolge 3 soldati. Radio militare Israele, possibile si tratti di un attentato..
se, vi ostinate? io sarò costretto a deportare tutti i musulmani in Siria, e poi, io non sarò felice: perché, io sono la fratellanza universale!
=========================
https://www.facebook.com/egidio.cavallini perché la tua testa di sopra, è diventata così simile, alla tua testa di sotto?
perché, tu non vuoi parlare con me?
quindi, se, tu non vuoi parlare con me? tutto quello che tu puoi dire: è falso!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/05/olp-netanyahu-vero-artefice-tensione_34ade1f9-44d3-4e4d-9ea4-4fb0f03a01df.html?fb_comment_id=fbc_750827624990862_750835621656729_750835621656729#ffee2f68a820b6
MIO FRATELLO, Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell'Arabia Saudita Abdullah, to: Arabia Saudita:
tu lo puoi vedere, tu lo puoi sentire: come i parassiti di ebrei Illuminati usurai, usurai, FMI SPA; NWO Baal talmud culto, ora, loro stanno tremando, in questo momento, al solo pensiero, di non poter più succhiare il sangue dei poveri, per venire a vivere nel tuo deserto, proprio loro mi hanno detto: "vai a fare in culo tu ed Israele!"
ma, purtroppo per te: anche questo è Islam shariah califfato! e tu che? tu lo sai: " io non ti posso lasciare in vita!
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=450217268449574&set=a.278890392248930.1073741829.100003839144867&type=1
GOD JHWH LOVE YOU
Evangelist Steven Chadwick Amen.
https://www.facebook.com/schad820?fref=ufi
Lorenzo Scarola SHALOM + SALAM = BLESSINGS TOO = UNIVERSAL BROTHERHOOD, FROM UNIUS REI KING ISRAEL... It is because Jesus of Bethlehem, HE SAID, at the TIME of the Ascension, that HE WOULD HAVE RECONSTITUTED IN Earth, the KINGDOM of ISRAEL! and if I don't I? then, he will do it, so after the last judgement
è PERCHé Gesù di Betlemme, LUI DISSE, NEL MOMENTO DELLA ASCENSIONE, CHE, LUI AVREBBE RICOSTITUITO IN TERRA, IL REGNO DI ISRAELE! e se, non farò io? poi, lo farà lui dopo il giudizio universale
============================
COME, TU HAI POTUTO FARE A ME IL MALE, IN CAMBIO DEL MIO BENE! COME, TU PUOI DIRE: DI ESSERE UN FIGLIO DELLA LUCE, CHE NASCONDE NELLE TENEBRE: DEL SUO CUORE: UNA OSTILITà VERSO DI ME, UN FRATELLO NELLA FEDE? COME: TU PUOI ESSERE IL FIGLIO DELLA VERITà: PER TRAMARE NELL'OMBRA, SENTIMENTI VERGOGNOSI: CHE: MAI SI POSSONO ACCOSTARE ALLA LIBERTà: E DIGNITà: DEI FIGLI DI DIO?
IMPARA PRIMA AD ESSERE UOMO, E DIMMI QUELLO CHE, TU PENSI DI ME! ASSUMITI LE TUE RESPONSABILITà DI FRONTE AL REGNO DI DIO! https://www.facebook.com/ramondetta.vincenzo?fref=ufi ] NULLA SI PUò PRETENDERE DAL MIO FRATELLO VINCENZO RAMONDETTA, CHE, LUI ABBIA IL DIRITTO ED IL DOVERE DI ANNUNCIARE IL VANGELO del nostro Signore Gesù Cristo, nato Messiah di Betlemme, nella casa di DAVIDE king!
===============================
PER FARLA BREVE QUESTO ARTICOLO DICE CHE ERDOGAN è UN BASTARDO! ] 28 ottobre, ISIS e curdi di Erbil, la Turchia sta con tutti e due. All'annuncio che le autorità turche avevano finalmente autorizzato il passaggio di combattenti curdi a sostegno di Kobane, gli ottimisti hanno pensato che Ankara, finalmente, avesse deciso di riconfermare la sua alleanza con il fronte anti-ISIS. Purtroppo non è esattamente così e anche con questa decisione Ankara non esce dall'ambiguità, anzi la riconferma. L'apparente cambio di atteggiamento arriva dopo forti pressioni americane e dopo la minaccia di Francia e Germania di rifornire di armi pesanti i curdo siriani se i turchi non avessero permesso il passaggio di aiuti militari e combattenti verso Kobane. E' stato a questo punto che la Turchia ha acconsentito affinchè i peshmerga curdo iracheni passassero il confine per unirsi ai resistenti in città. Si badi bene: curdo-iracheni e non curdo-siriani e, tanto meno, curdi turchi.
Il perché di questa distinzione diventa chiaro proprio dalle dichiarazioni pubbliche dello stesso Erdogan pochi giorni prima, quando ha dichiarato essere i curdi siriani del PYD (partito i cui combattenti presidiano Kobane) un'organizzazione terrorista legata al PKK le cui basi sono state recentemente bombardate dall'esercito turco, nonostante le trattative in corso. Consentire il passaggio ai peshmerga di Erbil e non ad altri è stato un astuto escamotage: ai curdi iracheni fanno riferimento le forze politiche curdo-siriane avversarie dello stesso PYD ed Erdogan sa benissimo di avere con Erbil un potere negoziale molto maggiore di quanto possa mai ottenere dai curdi del suo stesso Paese. Infatti, fino a che i rapporti tra le Regione Autonoma e Baghdad resteranno tesi, il curdo Barzani ha assoluto bisogno dell'appoggio della Turchia come via di transito, in entrata per i beni importati e, in uscita, per gas e petrolio curdo che Erbil vorrebbe vendere autonomamente. Consentire quindi ai curdi dell' Iraq di mandare proprie truppe a Kobane significa mischiare le carte tra curdi e, anche qualora la città dovesse liberarsi dell'assedio dell'ISIS, poterne condizionare il futuro assetto e scongiurare possibili rivendicazioni indipendentiste che avrebbero ricadute emulative nella zona curda della stessa Turchia.
E' per avere ben capito questa manovra che il portavoce del PYD ha dichiarato che nessun aiuto esterno sarebbe stato benvenuto dai curdi di Kobane se non preventivamente concordato e approvato dallo stesso PYD. Ma è per lo stesso motivo che un portavoce dei peshmerga di Erbil, al fine di prevenire tensioni intra-curde, ha annunciato che coloro che andranno a Kobane non saranno peshmerga iracheni bensì siriani addestrati in Erbil. Per ora, comunque, mentre scriviamo queste righe, nessun peshmerga, sia esso siriano o iracheno, ha ancora raggiunto Kobane. Per confermare l'ambiguo atteggiamento di Erdogan verso l'ISIS e il conflitto siriano, bisognerebbe anche non dimenticare lo scambio tra cittadini del consolato turco, sequestrati dall'ISIS quando entrò in Mosul, con ben 180 prigionieri jihadisti feriti nei combattimenti e curati negli ospedali turchi con l'approvazione del Governo di Ankara. Chi ritiene che l'assistenza ai feriti fosse solo un dovere umanitario ricordi che quello stesso Governo poche settimane prima aveva messo sotto inchiesta i medici che avevano curato i giovani manifestanti di Gezi Park.
L'ISIS, i rifugiati e Baghdad. Oramai è accertato: attraverso la vendita di greggio prodotto dai pozzi conquistati in Iraq e in Siria, l'ISIS ricava circa due milioni di dollari al giorno. Il dato deriva dalla ricerca effettuata da una società di consulenza americana che, in un suo rapporto, ha appurato che la vendita avviene su mercati paralleli, grazie a commercianti senza scrupoli, a un prezzo che oscilla tra i 25 e 60 dollari al barile (l'attuale prezzo di mercato varia tra i 90 e 100). Si sa anche che la capacità produttiva dei pozzi controllati dai terroristi potrebbe arrivare a 350 .000 barili il giorno ma, per motivi d'inesperienza tecnica, il gruppo islamista riesce a produrne solamente dai 50 ai 60.000. Oltre a queste entrate, l'ISIS dispone anche del denaro sequestrato nelle banche delle città irachene e siriane occupate. E' con questi soldi e con l'uccisione di qualunque dissidente che l'organizzazione riesce a mantenere il consenso dei locali nei territori occupati. In Siria in agosto, un tentativo di ribellione della tribù Shaitat è finito con il massacro (con decapitazioni, crocefissioni e impiccagioni) di 700 persone. Chi si "adegua" è invece premiato con sovvenzioni e servizi pubblici totalmente gratuiti.
Mentre gli jihadisti navigano nell'oro, Baghdad è alle prese con i soliti problemi di corruzione diffusa. Perfino alte cariche del Ministero per i Rifugiati ed i Migranti confessano che il sistema di distribuzione degli aiuti ai numerosi rifugiati in fuga dai territori sotto il controllo dell'ISIS, sia "caotico" e che molti funzionari sono dovuti essere rimossi dal loro posto per manifesta corruzione.
Anche i fondi stanziati dal Governo centrale per i rifugiati nel Kurdistan iracheno (almeno 850 mila iracheni, cui si aggiungono i profughi dalla Siria) arrivano in loco con grande fatica e gli aventi diritto sono costretti, dopo lunghe e penose pratiche burocratiche, a pagare una tangente agli erogatori per ottenere, almeno in parte, quanto sarebbe loro destinato.
http://italian.ruvr.ru/2014_10_28/ISIS-e-curdi-di-Erbil-la-Turchia-sta-con-tutti-e-due-6180/
Rothschild tu devi capire, che, quando TU cadrai? non potrai più rialzarti! sei sfuggito a Mosé; sei sfuggito a Salomone! sei sfuggito alla Inquisizione! MA, TU A ME? TU NON POTRAI MAI SFUGGIRE!
===================
in questo momento: a volte, io vedo, una maggioranza con i miei!
a volte, io vedo una maggioranza, con i satanisti farisei Rothschild!
MA NEL NOSTRO CASO: DEL GOVERNO MASSONICO MONDIALE DI YOUTUBE: QUI, NON SI TRATTA PURAMENTE DI UN ASPETTO PURAMENTE QUANTITATIVO, MA ESCLUSIVAMENTE QUALITATIVO!
I MIEI OPPOSITORI DEVONO UCCIDERE 5MILIARDI, DI PERSONE, ED IO NON DEVO PIEGARE UN FILO D'ERBA: perché, io non chiedo alle persone, di cambiare la propria identità!!
E POICHé, NESSUNO DEI MIEI OPPOSITORI OSA PARLARE CON ME.. QUINDI, è EVIDENTE CHE L'ASPETTO QUALITATIVO, è TUTTO  DALLA MIA PARTE!
IO SONO UN SOLO RE, PER UNA SOLA LEGGE: PER UN SOLO PIANETA: UGUALI DIRITTI ED UGUALI DOVERI PER TUTTI!

Antonio D'Ettorre Domani devo cancellare qualche contatto di intrusi

Lorenzo Scarola io non ho il tuo problema, perché, lo Spirito Santo, consuma gli intrusi che sono con me! in youtube in questi sei anni io sono stato con i peggiori satanisti USA
===================
maria pazos diaz. Ieri alle ore 06:09. http://uniusrei3.blogspot.com/2014/10/comitato-investigativo.html  noN e cosi che parla la Bibbia si non sono nati di nuovo non puo entrare nel Rengo di Dio. [ANSWER ] è VERO QUELLO CHE DICI: ma, tutti i giusti: "UOMINI DI BUONA VOLONTà" ATEI, DI TUTTI I POPOLI E RELIGIONI, che, sono passati attraverso, la "grande tribolazione", sono nati di nuovo: perché, sono passati dall'uomo carnale lussurioso, avido: EGOISTA, all'uomo spirituale, che è capace, di essere, un donatore, PACIFICO MISERICORDIOSO, GIUSTO! ed ora, noi sappiamo, che, soltanto dalla Spirito Santo può procedere ogni forma di virtù! .. poi, i cristificati: nati di nuovo: hanno la natura divina: anche, NON SOLTANTO LA SALVEZZA! MA, NON PUò LA MISERICORDIA DI DIO: MANDARE IN PERDIZIONE: PERSONE VIRTUOSE, CHE HANNO TESTIMONIATO L'AMORE  E LA GIUSTIZIA, QUINDI, NON è UNA QUESTIONE RELIGIOSA, CHE è IMPOSTATA IN MODO PREVALENTE: NEL REGNO DI DIO, NON CI SONO RELIGIONI! QUESTO è IL MINISTERO, CHE, DIO MI HA DATO: PER: SALVARE: TUTTI I PAGANI, CHE, SONO FUORI DEL CORTILE INTERNO, E SONO NEL CORTILE ESTERNO DEL TEMPIO EBRAICO CELESTE! PER TUTTI LORO IO SONO UNIUS REI
====================
Cattolici - Testimoni dell'unica Verità https://www.facebook.com/biagio.schiattarella.9?fref=ufi Biagio Schiattarella puoi essere più chiaro?
Cattolici - Testimoni dell'unica Verità  [ answer ]]
Lorenzo Scarola C'è UNA SALVEZZA ATTRAVERSO: IL PATTO: SIA DI ABRAMO MOSé, OPPURE ATTRAVERSO LA CROCE .. E C'è ANCHE UNA SALVEZZA PER LA MISERICORDIA.. CIRCA IL MIO MINISTERO POLITICO UNIVERSALE, VOI DOVETE CERCARE IN INTERNET PRIMA, UNIUS REI E POI, LORENZOJHWH

Biagio Schiattarella ti puoi presentare per favore, chi sei?
 [ answer ]]
Lorenzo Scarola a livello personale io sono un cattolico! ma, come Unius REI, io non posso appartenere ad un particolarismo: io sono un politico universale, e non contendo: circa, la religione delle persone! perché, io sono un ministero politico universale del regno di Dio! ma, io ora sono stanco, e vi prego di dedicarvi alla ricerca, che, io vi ho indicato! Perché, Gesù promise agli Apostoli nel momento della Ascensione di ricostituire il regno di Israele, che, non esiste ancora, perché, gli ebrei sono ancora sparsi nella diaspora!
https://www.facebook.com/groups/257466574285824/840144196018056/?notif_t=group_comment
Biagio Schiattarella e che vuoi fare ..la guerra? questo è un gruppo cristiano cattolico, di pace e fratellanza...
 [ answer ]]
Lorenzo Scarola la guerra è già stata programmata: con 5miliardi di morti, IO SONO L'ALTERNATIVA: LA FRATELLANZA UNIVERSALE! MA, SE SIAMO COSTRETTI A COMBATTERE COMBATTEREMO, PERCHé è SACRA LA LEGITTIMA DIFESA!
Biagio Schiattarella non ci siamo, Lorenzo
3 min · Mi piace
Lorenzo Scarola PERCHé
3 min · Mi piace
Biagio Schiattarella qui noi amiamo il Vangelo di Cristo
e ci dona la Pace e non la guerra
2 min · Mi piace
Lorenzo Scarola E SE UNO TI VUOLE TAGLIARE LA TESTA?
2 min · Mi piace
Biagio Schiattarella hai sbagliato gruppo. perchè dovrebbe?
1 min · Mi piace
Lorenzo Scarola OK! SARAI ACCONTENTATO! TU VERSERAI: TUTTO IL TUO SANGUE IN OBLAZIONE: COME: OGNI MARTIRE CRISTIANO, MA, IO NON HO LA TUA COERENZA E SANTITà, CHE FAI? TU MI MANDI ALL'INFERNO PER QUESTO?
Adesso · Mi piace
Lorenzo Scarola lui, Erdogan ti taglia la testa, per realizzare l'impero ottomano
Adesso · Mi piace
Biagio Schiattarella sia fatta la volontà di Dio, io sto dalla parte di Dio.. che è Amore, tu da che parte stai?
Adesso · Mi piace
Lorenzo Scarola io sto dalla parte di Dio che è giustizia!
Biagio Schiattarella giustizia... ma non umana, la giustizia di Dio è amore
1 min · Mi piace
Lorenzo Scarola anche Davide, ha amato Golia! io non odio, chi ha scelto di essere il mio nemico! Nel mio cuore io non ho nemici!
Biagio Schiattarella e pensa a Gesù nel cenacolo... che si è fatto servo di tutti, e non si è mai difeso.. così come i suoi apostoli
1 min · Mi piace
Lorenzo Scarola io difendo il Regno di Dio, con la mia vocazione, e non tutti: hanno da Dio: la stessa chiamata! Oppure, tu vuoi maledire Davide, che, ha combattuto? Se, ebrei non combattevano? adesso anche Gesù di Betlemme non sarebbe mai nato! perché, tu vuoi imporre la tua vocazione a tutti? anche i salafiti uccidono per questo! PERCHé SONO DEI MANIACI RELIGIOSI!
Biagio Schiattarella la tua vocazione qual'è?
1 min · Mi piace
Lorenzo Scarola SE, SEI CURIOSO STUDIERAI LA MIA VOCAZIONE IN INTERNET, ORA, ABBI PACE DEVO ANDARE!
Adesso · Mi piace
Biagio Schiattarella non sono curioso
Adesso · Mi piace
Lorenzo Scarola ALLORA NON FARE DOMANDE! SE, SEI CURIOSO STUDIERAI LA MIA VOCAZIONE IN INTERNET, ORA, ABBI PACE DEVO ANDARE!
1 min · Mi piace
Biagio Schiattarella non sono curioso
1 min · Mi piace
Lorenzo Scarola ALLORA NON FARE DOMANDE!
1 min · Mi piace
Biagio Schiattarella sei nel mio gruppo e ti invito a non dare scandalo
Adesso · Mi piace
Lorenzo Scarola NON SONO CONDANNATO A RIMANERCI! FOTTITI!
Biagio Schiattarella ti auguro una buona vita
Adesso · Mi piace
Lorenzo Scarola ABBI PACE INQUISITORE
Il post è stato rimosso
Il post o l'oggetto che stavi commentando è stato rimosso dal proprietario e non può essere più commentato.